Affiche tous: Aucun des filtres suivants
× Date 2014
× Noms Mazali, Gustavo
× Pays be
× Noms Kipling, Rudyard
× Pays ch

Trouvés 826 documents.

Viaggio nel tempo. 13, Missione Olimpo
0 0
Livres modernes

Stilton, Geronimo

Viaggio nel tempo. 13, Missione Olimpo / Geronimo Stilton

Milano : Piemme, 2020

[Grandi libri]

Résumé: Cari amici roditori, seguitemi in questo straordinario Viaggio nel Tempo... A bordo della Giostra del Mito, la nuova invenzione di Ficcagenio Squitt, aggiungeremo l'Olimpo, la mitica dimora degli dei. Purtroppo la nostra presenza non sarà molto gradita e gli dei faranno di tutto per liberarsi di noi! L'unica via di salvezza sarà superare Quattro Prove difficilissime, decise proprio dagli abitanti dell'Olimpo. Che avventura mozzafiato!

Chico Mendes, difensore dell'Amazzonia
0 0
Livres modernes

Morosinotto, Davide

Chico Mendes, difensore dell'Amazzonia / Davide Morosinotto

San Dorligo della Valle : Einaudi ragazzi, copyr. 2020

Semplicemente eroi ; 14

Résumé: La storia di un grande paladino dell’Amazzonia, di un uomo che decise di salvare la foresta e i popoli che ci vivono, di un attivista schierato in prima linea contro l’avidità di criminali disposti a bruciare il pianeta pur di ricavarne profitti. Un eroe pronto a tutto. Anche a sacrificare la propria vita.

I mostri del buio
0 0
Livres modernes

Irace, Pina - Lamieri, Chiara

I mostri del buio : una strana storia di amicizia / Pina Irace, Chiara Lamieri

Roma : Read red road, 2020

Racconti di strada

Résumé: In fondo non è poi così diversa la vita di un bambino umano da quella di un bambino mostro.

Mi addormento meglio con lo yoga
0 0
Livres modernes

Portanguen, Julie

Mi addormento meglio con lo yoga / Julie Portanguen

Milano : Morellini, copyr. 2020

Lilo Super Yogi

Résumé: Niente va per il verso giusto questa mattina. Lilo ha dormito male e si sente stanco, irritabile e ha quasi voglia di piangere. I suoi compagni cercano di rassicurarlo, dicendogli che anche loro, a volte, fanno fatica ad addormentarsi, ma Lilo vuole solo tornare a casa. Fortunatamente il suo amico Ghani ha la soluzione: una serie facile facile di posizioni yoga da fare la sera, prima di andare a letto, che l'aiuterà a rilassarsi e lasciarsi andare al sonno. Se la sera capita anche a te di non addormentarti facilmente, segui i consigli di Ghani, srotola il tuo tappetino e vedrai che i risultati non si faranno attendere. Età di lettura: 6 anni.

Mi concentro meglio con lo yoga
0 0
Livres modernes

Portanguen, Julie

Mi concentro meglio con lo yoga / Julie Portanguen

Milano : Morellini, copyr. 2020

Lilo Super Yogi

Résumé: Lilo e i suoi amici sono al centro ricreativo, ma hanno difficoltà a concentrarsi. Lilo pensa solo all'ultimo libro che ha letto, Sol non riesce a suonare il pezzo alla batteria e Corto non ricorda le sue battute. Ci sono così tante distrazioni dappertutto! Tuttavia, si sta avvicinando il grande spettacolo di fine anno e i nostri amici vogliono assolutamente essere preparati. Come concentrarsi? È Ghani a offrire una soluzione: posizioni yoga "per una concentrazione grandiosa". Posture semplici, ma che permettono di ripararsi dal flusso di sollecitazioni e ritrovare una buona capacità di attenzione. Se anche tu trovi difficile concentrarti, prova questa sequenza di yoga e vedrai subito la differenza! Età di lettura: a partire da 6 anni.

A testa in giù
0 0
Livres modernes

Sgarzi, Sara

A testa in giù : storia di una sincronette / Sara Sgarzi

San Dorligo della Valle : EL, copyr. 2020

Résumé: Che cosa c'è dietro un grande risultato? Quanti sacrifici nasconde, quanta perseveranza? Quanta fatica costano gli allenamenti, quali gioie o delusioni portano le gare? E come affrontare le sconfitte? La storia di una sincronette raccontata da una campionessa, dall'infanzia fino agli straordinari risultati delle Olimpiadi di Rio 2016. Età di lettura: da 11 anni.

#odio
0 0
Livres modernes

Faloppa, Federico

#odio : manuale di resistenza alla violenza delle parole / Federico Faloppa

Milano : DeA Planeta, 2020

Résumé: Quando il 10 maggio del 2020 la notizia della liberazione di Silvia Romano si diffonde nei social, la giovane rapita in Kenya diviene in pochi istanti il bersaglio di attacchi di ogni genere, tra auguri di morte, rabbiose accuse contro il mondo del volontariato, generici insulti sessisti. È bastato questo episodio per ricordarci la portata e la violenza di un fenomeno che la retorica dell'"Andrà tutto bene" sembrava aver ridimensionato. Ma che invece è più esplosivo che mai. Il discorso d'odio, o hate speech, non è di certo una novità, ma nell'epoca 2.0 ha trovato il modo di dilagare ovunque, inquinando e polarizzando ogni canale del dibattito pubblico: dai social ai media tradizionali, fino ai discorsi quotidiani al bar, è stato sdoganato, e in alcuni casi istituzionalizzato, un linguaggio via via più violento e pervasivo, ma allo stesso tempo sfuggente e polimorfico. Come avverte il linguista Federico Faloppa, infatti, le parole che feriscono non sono solo gli incitamenti all'odio urlati in maiuscolo dai leoni da tastiera o le invettive dei corsivisti più spregiudicati. Da sempre il discorso d'odio agisce anche in modo subdolo, politicamente trasversale e in forme meno esplicite: con metafore, reticenze e false ironie si esprime spesso al riparo da accuse e provvedimenti giudiziari, disseminando parole offensive, narrazioni stereotipate, stratagemmi retorici capaci di fomentare, in sordina, vecchi e nuovi hater. #Odio è un atipico manuale di resistenza che non si limita a setacciare la cronaca dei nostri giorni ma che del discorso d'odio ricostruisce una genealogia storico-giuridica, indica le spie linguistiche, fornisce strumenti di contrasto. Perché solo riflettendo sui limiti della nostra idea di hate speech e sui suoi complessi meccanismi possiamo provare a fermare la marea montante dei discorsi e dei fenomeni d'odio. E ritrovare il senso, inclusivo, della nostra società.

L'amore è un'azione
0 0
Livres modernes

Scardovelli, Mauro

L'amore è un'azione : come abbandonare l'Ego e tornare a te stesso / Mauro Scardovelli

Milano : Rizzoli, 2020

Résumé: L'amore è un'azione. Così come il cambiamento, così come qualsiasi atto trasformativo. Viviamo nella società del tutto e subito, dove ogni cosa ci viene presentata come comoda, eternamente a portata di mano, ma questa non è che un'illusione. Dietro ogni conquista, personale e sociale, c'è invece un lavoro, un percorso, ci sono delle scelte. Con le sue parole semplici e dirette, Mauro Scardovelli ci spiega i motivi per cui oggi ci troviamo disallineati rispetto al mondo, in disarmonia con noi stessi e con le persone che ci sono più care. I motivi per cui abbiamo lasciato che l'Ego, tossico, prevalesse sull'Anima, che rappresenta invece il nostro più genuino impulso vitale. Arrendersi all'Ego significa tradire la nostra vera natura. Significa fallire nel compito che ci è dato alla nascita: diventare chi siamo. Significa, nel migliore dei casi, condurre una vita mediocre, falsa, banale, spenta, senza senso. La buona notizia è che possiamo sostituire le pratiche che favoriscono l'espansione dell'Ego con quelle di cui si alimenta l'Anima. A condizione però di imparare come funzioniamo e di essere disposti a usare disciplina e volontà per perseguire un vero cambiamento. A condizione, soprattutto, di renderci conto che nessuno può farlo al nostro posto, che siamo noi gli unici responsabili di questa scelta. Se decideremo di percorrerla, non importerà cosa ci è capitato nel passato. Non importerà quale sia il Karma o il copione personale e familiare, anche il più tragico, che portiamo sulle spalle. Subito, nel qui e ora, potremo metterci in cammino verso una vita autentica e piena d'amore.

Tutto quel che non ho imparato a scuola
0 0
Livres modernes

Kagge, Erling

Tutto quel che non ho imparato a scuola : filosofia per esploratori polari / Erling Kagge ; traduzione di Maria Teresa Cattaneo

Torino : Einaudi, 2020

Einaudi. Stile libero extra

Résumé: Ascoltare il respiro della terra, la sua voce impetuosa. Sentirsi vento, pioggia, sole. Sentirsi fango. Riconnettersi al pianeta. E finalmente fermarsi a contemplare la nostra anima, nuda. Più ci chiudiamo tra quattro mura, più diventiamo irrequieti, infelici. Preda di insicurezze e solitudini, e della depressione. I nostri occhi, la nostra pelle, il nostro cervello non sono fatti per stare davanti a uno schermo. Abbiamo bisogno di boschi, montagne e orizzonti; della spossatezza fisica che si prova dopo un'attività all'aria aperta. Abbiamo bisogno di ritrovare l'armonia con gli elementi. E non è necessario raggiungere a piedi il Polo Nord o scalare l'Everest, come ha fatto Kagge. L'importante è mettersi in cammino, al proprio ritmo, verso quell'inesauribile fonte di rigenerazione che è la natura.

Il libro dei quiz di viaggio Lonely Planet
0 0
Livres modernes

Il libro dei quiz di viaggio Lonely Planet

Torino : EDT, 2020

Lonely planet

Résumé: I lettori sono messi alla prova su tutto, dalle capitali alle valute, dagli edifici più alti ai fiumi più lunghi, dagli imperi antichi ai piatti nazionali, dai laghi più profondi agli oceani più vasti, fino a sconfinare nell'universo. 100 quiz, circa 20 domande ciascuno, per un totale di oltre 2000 quesiti. La maggior parte riguarda conoscenze generali sul mondo, alcuni valutano un determinato argomento, come per esempio libri, musei, set cinematografici, monumenti storici.

Zidane
0 0
Livres modernes

Hermel, Frédéric

Zidane / Frédéric Hermel ; introduzione di Walter Veltroni ; traduzione di Giulio Lupieri

Milano : Solferino, 2020

Tracce

Résumé: Una cosa è certa: Zinédine Zidane è il francese più famoso al mondo. Ma chi è veramente? Una star del calcio internazionale ma anche un uomo eccezionalmente discreto, quasi segreto, dalla vita privata protetta da un muro di garbato riserbo. Una persona dal destino fuori dalla norma che vive una vita normale. L'infanzia marsigliese, il percorso che lo ha reso uno dei più grandi calciatori della storia, l'incredibile tripletta in Champions League alla testa del Real Madrid, la relazione di profonda fusione e intimità con i quattro figli e Véronique, compagna di una vita. In queste pagine si raccontano tutti i passaggi fondamentali della vita di Zizou, uomo, padre e campione. Ne esce un ritratto a tutto tondo, dove trovano posto le luci e le ombre: i successi, come la conquista del Pallone d'oro (1998) e per 3 volte il titolo di FIFA World Player of the Year (1998, 2000, 2003), le intemperanze, come la famigerata «testata» contro Materazzi durante la partita con l'Italia nel Mondiale 2006, la sua ultima di calcio giocato. Il dialogo che dura ormai da diciotto anni con Frédéric Hermel, giornalista, amico e biografo, fatto di confessioni esclusive del campione e delle testimonianze di chi gli sta più vicino, ci consegna il profilo di un personaggio complesso, del tutto fuori dal comune. Per dirla con Walter Veltroni, ci regala una magnifica storia in questo tempo perfido.

La morte di Gesù
0 0
Livres modernes

Coetzee, J.M.

La morte di Gesù / J. M. Coetzee ; traduzione di Maria Baiocchi

Torino : Einaudi, copyr. 2020

Résumé: David fa sempre molte domande. Durante le lezioni di danza si muove come vuole. A scuola si rifiuta di fare le addizioni e si ostina a leggere esclusivamente il 'Don Chisciotte'. Ma è il calcio la sua vera passione. Un giorno Julio Fabricante, direttore di un vicino orfanotrofio, invita David e i suoi amici a formare una vera squadra di calcio. David ha deciso: lascerà Simón e Inés per vivere con Julio. La scelta getta la famiglia nello sconforto, ma David è inamovibile. I genitori acconsentono, loro malgrado, ignari di quello che succederà di lì a poco. Perché nella nuova sistemazione David si ammala di una misteriosa malattia... Coetzee torna a esplorare il mondo de "L'infanzia di Gesù" e "I giorni di scuola di Gesù": con le sue atmosfere evocative, il richiamare e allo stesso tempo allontanarsi da un allegorico ri-racconto evangelico, gli enigmi e le inaspettate dolcezze, la trilogia di «Gesù» raggiunge con questo romanzo il suo culmine artistico e simbolico. Coetzee non ha intenzione di fornire risposte, ma di porre grandi domande: non è forse questo il compito più arduo della letteratura?

Rock' n' roll on the wall
0 0
Livres modernes

Karo, Silvo

Rock' n' roll on the wall : Autobiografia di una leggenda / Silvo Karo

Milano : Versante Sud, copyr. 2020

I rampicanti ; 57

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 1
  • En prêt: 0
  • Réservations: 0

Résumé: Silvo Karo. Il suo percorso alpinistico lo ha portato dal romanticismo analogico degli anni Settanta ai veloci anni digitali del nuovo millennio, dalla campagna rurale alla brutalità delle tempeste patagoniche, dalle vastità himalayane agli infuocati camini granitici del Karakorum, dagli orizzonti della Groenlandia ai monsoni indiani, dai monoliti verticali dello Yosemite alle splendide Alpi Giulie. Come rappresentante della generazione rock'n'roll, Karo ha portato con sé nelle pareti la sua energia e il suo ritmo. Dedizione, audacia, passione e un'amicizia sincera hanno dato vita alla cordata dei Tre Moschettieri: Francek Knez, Janez Jeglic e Silvo Karo. La sua carriera alpinistica è stata segnata dalle imponenti pareti del Fitz Roy, del Cerro Torre, della Torre Egger, del Bhagirathi, spaziando dagli Ottomila himalayani fino al grado 8a in arrampicata sportiva. Ha seguito fedelmente i trend moderni dell'alpinismo di alto livello, approdando alla tecnica light and fast.

L'abbraccio selvatico delle Alpi
0 0
Livres modernes

Michieli, Franco

L'abbraccio selvatico delle Alpi : una traversata alpinistica sotto il sole e le stelle dall'adolescenza verso l'ignoto / Franco Michieli

Milano : Ponte alle Grazie, copyr. 2020

Passi ; 7

Résumé: Estate 1981. Franco, terminato da qualche ora l'orale di maturità, si mette in cammino con l'amico Andrea. Portano il minimo dell'attrezzatura necessaria per poter affrontare qualsiasi tipo di ambiente: zaino, picca, cartine, abbigliamento estivo e invernale, sacco a pelo e un sottile sacco da bivacco. Niente tenda, niente fornelletto. L'obiettivo? La traversata delle Alpi, dal Mar Ligure all'Adriatico. Ad accompagnarlo, dopo Andrea, si alterneranno altri sette amici, fondamentali per la riuscita dell'impresa. 81 giorni, circa 2.000 Km, 219.000 metri di dislivelli, 25 cime tra le più significative della catena delle Alpi; gran parte dei pernottamenti bivaccando all'aperto o sotto ripari di fortuna. Un viaggio alpinistico, un'avventura tra amici, tante domande, tante scoperte. Non per tagliare un traguardo, o per aggiungere una tacca all'elenco delle altre traversate, ma per immergersi nella natura completamente e «commisurare la propria dimensione con la reale grandezza della montagna, o di ciò che non è umano, e ci sovrasta». Dopo quasi quarant'anni, Franco Michieli racconta la sua esperienza riportandoci nelle Alpi di allora in un viaggio vagabondo, libero, tra vallate e ghiacciai, in uno spazio che rispetto alla piccolezza della persona vale l'infinito.

Il lavoro dello spirito
0 0
Livres modernes

Cacciari, Massimo

Il lavoro dello spirito : saggio su Max Weber / Massimo Cacciari

Milano : Adelphi, 2020

Piccola biblioteca Adelphi ; 751

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 1
  • En prêt: 0
  • Réservations: 0

Résumé: Tra il 1917 e il 1919 Max Weber tenne due conferenze dal titolo Die geistige Arbeit als Beruf, che potremmo tradurre «Il lavoro dello spirito come professione». Formulazione quanto mai pregnante, perché rappresentava l'idea regolativa, il progetto e la speranza che avevano animato il mondo della grande cultura borghese tra Kant e Goethe, tra Romanticismo e Schiller, tra Fichte e Hegel, e avrebbero costituito il filo conduttore dello stesso pensiero rivoluzionario successivo, da Feuerbach a Marx. Il «lavoro dello spirito» è il lavoro creativo, autonomo, il lavoro umano considerato in tutta la sua attuosa potenza, e volgersi alla sua affermazione significa liberazione di ogni attività dalla condizione di lavoro comandato, dipendente, e cioè alienato. Ma il suo dissolversi nella forma capitalistica di produzione, nell'universale macchinismo, che fagocita quella Scienza che pure è l'autentico motore dello sviluppo, finisce col delegittimare la stessa autorità politica, che nella «promessa di liberazione» trova il proprio fondamento. La «gabbia di acciaio» è destinata dunque a imprigionare anche quel «lavoro dello spirito» che è la prassi politica? Lo spirito del capitalismo finirà col destrutturare completamente lo spazio del Politico, riducendolo alla forma del contratto? O tra Scienza e Politica sono ancora pensabili e possibili relazioni che ci affranchino dal nostro «debito» nei confronti del procedere senza mete né fini del sistema tecnicoeconomico? Sono le attuali domande che, un secolo fa, nessuno ha posto con la drammatica chiarezza di Max Weber - e con le quali, oggi, Massimo Cacciari si confronta.

Excelsior
0 0
Livres modernes

Jaccond, Marco

Excelsior : monarchiche vette e anarchici cuori / Marco Jaccond

[Perugia] : Ali&no, 2020

Résumé: Questo libro non è un romanzo e non è un saggio. Non è nemmeno un romanzo storico, anche se a primo sguardo potrebbe sembrar tale: è la storia stessa che si fa romanzo in una godibile e poetica passeggiata tra le luci e le ombre di fine Ottocento. Ci troviamo dentro all’epoca bella dell’ottimismo positivista che punta al progresso e che spinge tutti coloro che possono farlo a salire, con ogni mezzo, sempre più in alto: excelsior. In un clima floreale e liberty, dentro ad una cornice di cime montuose conquistate da impavidi alpinisti, il racconto si dipana a zigzag, tra cronaca e storia, attraverso le vicende frammentate di una moltitudine di personaggi noti e meno noti, legati a vario titolo al mondo della politica, dell’arte, della scienza o semplicemente della mondanità in voga. Tutti impegnati a “scalare” una propria vetta ideale destinata però a sgretolarsi col deflagrare della Grande Guerra. Dalla narrazione, che segue il fil rouge dei soggiorni montani (ma non solo) della regina Margherita, emerge la contrapposizione tra la dimensione verticale e quella orizzontale, ovvero tra uno spirito “alpestre” – elitario e “monarchico” – e un sentimento “pianeggiante” – anarchico e socialista – caratteristici entrambi di un’epoca tutt’altro che uniforme e pacificata.

Luna di sangue
0 0
Livres modernes

Patterson, James

Luna di sangue : romanzo / James Patterson con Howard Rougham ; traduzione di Federica Garlaschelli

Milano : Tre60, 2020

Narrativa Tre60

Résumé: Una coppia uccisa nella sauna di un resort ai Caraibi. Un'altra coppia brutalmente assassinata poco prima di salire su un aereo per Roma. E poi un'altra ancora... Non può essere un caso: qualcuno sta prendendo di mira giovani sposi in luna di miele. L'agente dell'FBI John O'Hara sta combattendo la sua battaglia contro i fantasmi del passato, e l'ultima cosa di cui avrebbe bisogno è un'altra indagine. Ma la crudeltà del killer non può lasciarlo indifferente... L'agente speciale Sarah Brubaker non riesce a crederci: ha appena avuto l'incarico di indagare sulla morte di un certo John O'Hara quando, dall'altra parte del Paese, viene ucciso un uomo con lo stesso nome. Poi un terzo. E c'è qualcuno molto caro al presidente degli Stati Uniti che si chiama... sì, John O'Hara. Due casi inquietanti. Due poliziotti disposti a infrangere le regole pur di risolverli. Ma cosa unisce queste due linee di sangue? E, soprattutto, perché?

Il sentiero degli oleandri
0 0
Livres modernes

Simon, Teresa

Il sentiero degli oleandri / Teresa Simon

Roma : Newton Compton, 2020

3.0

Résumé: Amburgo, 1936. La giovane Sophie Terhoven, figlia di un influente mercante di caffè, vive negli agi in una casa molto, molto confortevole. Hannes Kröger è il figlio del cuoco, ma è amico e confidente di Sophie fin da quando erano bambini. Il sentimento fortissimo che li ha sempre legati, con il tempo, finisce per trasformarsi in amore. Ma come potrebbe una ragazza dell'alta borghesia sposare un uomo che non ha nulla da offrirle? Come se non bastasse, i loro genitori condividono un segreto che potrebbe rivelarsi un ostacolo insormontabile. Giorni nostri. Jule gestisce una caffetteria ad Amburgo ma, nonostante il suo impegno, è in difficoltà economiche. Per questo accetta spesso altri lavori, tra cui quello di scrivere biografie su commissione. Ama cercare indizi su persone vissute in altre epoche, seduta a un tavolino con una tazza di caffè fumante davanti. E così, quando la sua amica Johanna le porta un diario rinvenuto durante la ristrutturazione della sua soffitta, Jule è subito intrigata dalla bella calligrafia con cui è scritto il nome della proprietaria. Chi era Sophie? E qual è stato il suo destino?

La macchina del tempo
0 0
Livres modernes

Wells, Herbert George

La macchina del tempo : romanzo / H.G. Wells ; introduzione di Carlo Pagetti

2. ed.

Roma : Fanucci, 2020

Résumé: Inghilterra, fine Ottocento. Quando ha raccontato agli amici di aver escogitato un marchingegno per viaggiare attraverso i secoli, nessuno l'ha preso sul serio. Il Viaggiatore del Tempo è un uomo eccentrico, un inventore: difficile prendere per buono tutto quello che la sua mente partorisce. Eppure, le cicatrici sul suo corpo sembrano supportare la veridicità di ciò che racconta: un viaggio in un futuro lontanissimo, in cui si è perso il ricordo del mondo conosciuto, popolato da creature fragili e pacifiche sottomesse a esseri crudeli e ripugnanti che si nutrono della loro carne. Morlock - così sono chiamate le creature malvagie che abitano gli anfratti oscuri della Terra - hanno tenuto imprigionato il Viaggiatore nella loro dimensione temporale, un universo che nessuna intelligenza avrebbe mai concepito così desolante e inumano. È questa la meta cui conduce il genio più luminoso? È forse questo il destino riservato a coloro che osano superare i limiti di ciò di cui l'uomo è misura?

Grazie maestro!
0 0
Livres modernes

Yamada, Kobi - Russell, Natalie

Grazie maestro! / testi di Kobi Yamada ; illustrazioni di Natalie Russell

Milano : Nord-sud, copyr. 2020

Résumé: Chi di noi non si ricorda dei propri maestri? Dove saremmo ora senza di loro, senza queste persone speciali capaci di ispirarci, incoraggiarci e supportarci? Questo libro è per loro. Per celebrare i mondi che ci hanno spalancato davanti agli occhi e per ringraziarli dei mondi che hanno portato nelle nostre vite. Età di lettura: da 3 anni.