Affiche tous: Aucun des filtres suivants
× Date 2014
× Noms Lapied, Anne
× Pays un
× Noms Adorni, Daniela
× Sujet Archeologia - Valle d'Aosta - Esposizioni - VDA
× Langues eng
× Noms Antolisei, Francesco
× Pays it
× Noms Holeinone, Peter
× Langues kor
Affiche tous: Tous les filtres suivants
× Materiel 1
× Langues ita

Trouvés 235 documents.

Terre d'acqua
0 0
Livres modernes

Barbero, Alessandro, 1959-

Terre d'acqua : i vercellesi all'epoca delle crociate / Alessandro Barbero

Roma : GEDI, copyr. 2021

La storia raccontata da Alessandro Barbero ; 12

Résumé: Storia e cronache di un angolo della pianura piemontese e dei molti personaggi dalle avventure spesso strabilianti che lì nacquero e vissero, ma che da lì partirono per giocare, in luoghi lontanissimi, parti mirabolanti sulla scena mondiale: Cesari di Bisanzio, re di Gerusalemme, patriarchi di Antiochia. Con la sua consueta finezza di storico e narratore, Alessandro Barbero ricostruisce la vicenda d’un minuscolo territorio dell’Occidente – poche centinaia di chilometri quadrati oggi in provincia di Vercelli – all’epoca delle crociate, e ripercorre i fili che ne collegano la storia locale a quella globale dell’area mediterranea.

I prigionieri dei Savoia
0 0
Livres modernes

Barbero, Alessandro, 1959-

I prigionieri dei Savoia : la vera storia della congiura di Fenestrelle / Alessandro Barbero

Roma : GEDI, copyr. 2021

La storia raccontata da Alessandro Barbero ; 11

Résumé: La sera del 9 novembre 1860 una colonna di soldati, disarmati e sotto scorta, marciava lungo la strada alpina che risale la Val Chisone verso la fortezza di Fenestrelle. Erano prigionieri dell’esercito borbonico catturati per lo più alla resa di Capua, trasferiti per mare da Napoli a Genova, poi trasportati in treno fino a Pinerolo e avviati alla fortezza. Esausti per l’interminabile marcia, uno di loro morì appena giunto, ben 178 su 1186 vennero ricoverati in ospedale e altri quattro vi morirono. Il 6 luglio 2008, sotto una pioggia battente, un gruppo di aderenti e sostenitori dei Comitati Due Sicilie, salì a Fenestrelle e nel discorso di inaugurazione della lapide in onore dei prigionieri si affermò che Fenestrelle fu un campo di sterminio come Auschwitz o Belzec e che 8000 uomini vi erano morti di fame e di freddo. Non solo: si affermò che furono 40.000 i prigionieri meridionali sterminati nel Nord. Entrambi questi fatti sono veri: tanto la risalita della colonna dei prigionieri la notte fra il 9 e il 10 novembre 1860, quanto la manifestazione del 6 luglio 2008. Quasi tutto quello che venne detto in quest’ultima occasione a Fenestrelle è menzogna e mistificazione.

Lepanto
0 0
Livres modernes

Barbero, Alessandro, 1959-

Lepanto : la battaglia dei tre imperi / Alessandro Barbero

Roma : GEDI, copyr. 2021

La storia raccontata da Alessandro Barbero ; 10

Résumé: È la primavera del 1570. Un anno e mezzo dopo, il 7 ottobre 1571, l’Europa cristiana infligge ai turchi una sconfitta catastrofica. Ma la vera vittoria cattolica non si celebra sul campo di battaglia né si misura in terre conquistate. L’importanza di Lepanto è nel suo enorme impatto emotivo quando, in un profluvio di relazioni, memorie, orazioni, poesie e incisioni, la sua fama travolge ogni angolo d’Europa. Questo libro non è l’ennesima storia di quella giornata. È uno straordinario arazzo dell’anno e mezzo che la precedette. La sua trama è fatta degli umori, gli intrecci diplomatici, le canzoni cantate dagli eserciti, i pregiudizi che alimentavano entrambi i fronti, la tecnologia della guerra, di cosa pensavano i turchi dei cristiani e viceversa.

Barbari
0 0
Livres modernes

Barbero, Alessandro, 1959-

Barbari : immigrati, profughi, deportati nell'impero romano / Alessandro Barbero

Roma : GEDI, copyr. 2021

La storia raccontata da Alessandro Barbero ; 5

Résumé: “Nei depositi di ostraka – i frammenti di coccio su cui si scarabocchiavano i documenti di uso corrente – sono affiorati i rapporti dei comandanti dei posti di frontiera, che riferiscono ai superiori, giorno per giorno, su ogni singolo viaggiatore che è stato lasciato passare: «Oggi sono entrati dei Garamanti con delle lettere per il comandante e con quattro asini, due Egiziani, e uno schiavo fuggitivo di nome Gtasazeheime Opter»; o «Sappi, signore, che è venuto dai miei un transfuga Abban, barbaro». L’intenzione è chiara: creare un filtro efficace poiché la possibilità di passare la frontiera senza dover spiegare le proprie motivazioni e di entrare in territorio romano senza chiedere il permesso a nessuno semplicemente non esisteva”.

Carlo Magno
0 0
Livres modernes

Barbero, Alessandro, 1959-

Carlo Magno : un padre dell'Europa / Alessandro Barbero

Roma : GEDI, copyr. 2021

La storia raccontata da Alessandro Barbero ; 2

Résumé: Fino a qualche anno fa, le vittorie militari di Carlo Magno conquistate su tutti gli orizzonti e il programma di rinnovamento culturale da lui promosso potevano apparire la superficie brillante di una società profondamente arretrata e di un’economia stagnante; oggi, una molteplicità di segnali ci induce a pensare che proprio nell’età carolingia si siano poste le basi della rinascita demografica ed economica divenuta poi manifesta intorno al Mille, e da cui nacque con tutta la sua prorompente vitalità l’Europa moderna. Al di là del facile entusiasmo che circonda tutto ciò che suona europeo, lo stato attuale della ricerca ci autorizza a riprendere l’espressione usata dodici secoli fa da un anonimo poeta e a parlare di Carlo Magno come di un 'padre dell’Europa'.

La battaglia
0 0
Livres modernes

Barbero, Alessandro, 1959-

La battaglia : storia di Waterloo / Alessandro Barbero

Roma : GEDI, copyr. 2021

La storia raccontata da Alessandro Barbero ; 1

Résumé: La battaglia, i rumori, i colori, il fumo, la paura, la mischia: appena aperte, le pagine di questo libro ci portano sul campo di Waterloo. Ora viviamo come soldati francesi, ora come inglesi o come prussiani, ora studiamo le mappe o ascoltiamo il racconto di compagni e nemici. Una ricostruzione magistrale, una narrazione piena di fascino della battaglia più famosa della storia e della giornata memorabile che mutò il destino dell’Europa.

Guinness world records 2022
0 0
Livres modernes

Guinness world records 2022

[Milano] : [Salani], copyr. 2021

Résumé: Benvenuti al Guinness World Records 2022! Con un'edizione completamente aggiornata e un nuovo fantastico design, Guinness World Records 2022 fornisce un'affascinante istantanea del mondo di oggi. Unisciti a noi per un viaggio tra i record più incredibili nel corso di dieci nuovi capitoli a tema, che contengono: I campioni dell'ambiente, tutti gli eroi che stanno lottando per rendere il pianeta un luogo migliore; Le meraviglie del mondo naturale, dalle creature più intelligenti alle piante più letali; Le icone della cultura pop, dai media franchise di maggior successo ai videogiochi; I giovani di successo, adolescenti che stanno compiendo imprese fuori dal comune; Le leggende dello sport, con i record conseguiti nell'ultimo anno e quelli che hanno segnato la storia. Novità: studia i dinosauri in realtà aumentata grazie a un'app gratuita e seguici in un viaggio intorno al mondo con le nostre Visite Virtuali alla scoperta di musei, attrazioni, parchi e gallerie d'arte... senza mai lasciare la tua camera da letto! Vogliamo incoraggiare i nostri lettori a partecipare attivamente ai record: cerca ciò che potrebbe ispirarti e fai la differenza. Non limitarti a scoprire il mondo, cambialo!

Manco per sogno
0 0
Livres modernes

Alemagna, Beatrice

Manco per sogno / Beatrice Alemagna

Milano : Topipittori, copyr. 2021

Résumé: Pasqualina: tre anni, due ali pelose e le idee molto chiare: niente scuola. Mai. Mancopersogno. Così si apre l'albo di Beatrice Alemagna dedicato a tutti i piccoli che si apprestano ad affrontare il primo giorno di scuola. Con acutezza e umorismo Beatrice, a sorpresa, ribalta la situazione. Sarà Pasqualina a dover prendersi cura dei suoi genitori diventati piccolissimi e timorosi dell'avventura scolastica che li aspetta. In questo modo si troverà a trascorrere il primo giorno di scuola dimenticando capricci e paure, e vivendo tutte le grandi novità della strana giornata. Una storia deliziosa e sapiente, che con la tenerezza e il sorriso centra i sentimenti e le contraddizioni dell'infanzia, età di grandi scoperte e cambiamenti. Età di lettura: da 4 anni.

La pizza gigante
0 0
Livres modernes

Campello, Giuditta

La pizza gigante / testo di Giuditta Campello

San Dorligo della Valle : Emme, copyr. 2021

Tre passi ; 114

Résumé: Una storia in 5 minuti per chi legge lo stampatello maiuscolo e un testo breve. Età di lettura: da 5 anni.

Manuale pratico di terapia forestale
0 0
Livres modernes

Tugnoli, Mirco

Manuale pratico di terapia forestale / Mirco Tugnoli

Mulazzo : Tarka, 2021

DiSalute

Résumé: Ansia, stress e deficit di attenzione sono le malattie tipiche del periodo che stiamo vivendo. La natura, oltre a procurarci benessere, può aiutarci a superarle. Come? I medici giapponesi hanno messo a punto una pratica chiamata "shinrin-yoku" che, tradotta, suona come "bagno nell'atmosfera della foresta". Consiste, in pratica, nell'immergersi nell'atmosfera della natura e connettersi ad essa attraverso tutti e 5 i sensi. Non è dunque una passeggiata naturalistica e non è nemmeno un pretesto per fare attività fisica. I principali benefici riconosciuti dalla comunità scientifica internazionale sono: riduzione della pressione sanguigna; miglioramento della salute cardiovascolare; riduzione dello stress; potenziamento del sistema immunitario; aumento dell'energia a disposizione. In "Manuale pratico di terapia forestale", Mirco Tugnoli, saggista e fotografo naturalista, illustra come è possibile, anche in totale autonomia, praticare alcune delle esperienze tipiche dello "shinrin-yoku" per raggiungere equilibrio e benessere personale. Il testo è rivolto anche alle famiglie e alle scuole per aiutare i bambini ad avere un rapporto amichevole e rispettoso con la natura.

Diritto amministrativo
0 0
Livres modernes

Cacciotti, Silvia

Diritto amministrativo / [Silvia Cacciotti]

4. ed.

Milano : Alpha test, 2021

Concorsi & esami

Résumé: Il libro espone in modo chiaro e sintetico tutti gli argomenti richiesti nelle diverse prove concorsuali: le fonti e i soggetti del diritto amministrativo e l'organizzazione; le attività e i contratti della pubblica amministrazione; la disciplina del ricorso e del processo amministrativo; il pubblico impiego; i lavori pubblici e gli appalti; la disciplina degli atti ablativi; l'espropriazione. Una ricca parte di esercitazioni - composta da domande a risposta multipla e aperte, corredate di soluzioni e commenti - consente di verificare e approfondire la preparazione. Offre inoltre temi svolti e utili consigli per superare le prove scritte delle selezioni. Il volume è completato da un'essenziale appendice normativa aggiornata.

Il mondo è un alveare
0 0
Livres modernes

Harris, Joanne

Il mondo è un alveare / Joanne Harris ; traduzione di Laura Grandi

Milano : Garzanti, 2021

Narratori moderni

Résumé: C'è una storia che le api raccontano a cui è impossibile non credere. Una storia che si perde nei secoli. Ha inizio con la nascita di Re Crisopa, un uomo crudele e ingannatore, che trova la redenzione compiendo un lungo viaggio dentro sé stesso e nel cuore silenzioso del mondo. È qui che incontra individui straordinari, ognuno dei quali ha qualcosa da insegnare. La creatività è il primo regalo che riceve, da un abile giocattolaio che rincorre l'opera perfetta, perché incapace di sacrificare la purezza dell'arte in nome della cinica materialità. La conoscenza è il secondo dono e giunge da una principessa tenace il cui animo si riscalda con le parole del sapere e si inaridisce di fronte alle rigide regole di corte. Grande esempio di solidarietà è per lui il cane più piccolo che si sia mai visto, il più insospettabile degli esseri mondani che nasconde un coraggio senza pari. Poi è la volta della regina innamorata della luna, che gli trasmette la bellezza come nessun altro sa fare. Incontro dopo incontro, Re Crisopa impara a guardarsi intorno con occhi diversi e scopre che il mondo assomiglia a un grande alveare. Come la casa delle api, è un mosaico di tanti microcosmi abitati da centinaia di migliaia di creature che, industriose, si adoperano perché tutto funzioni alla perfezione. Nessuna creatura può fare a meno dell'altra. Soltanto con uno sforzo collettivo si può tessere un grande racconto che si nutre del nettare magico dell'immaginazione. "Il mondo è un alveare" racchiude un universo di opposti dove luci e ombre, sogni e incubi, virtù e malvagità convivono e creano un perfetto equilibrio. Un universo dove la parola è una forza in grado di plasmare la realtà che ci circonda e di renderla intelligibile a chi è disposto ad ascoltare la sua voce senza pregiudizi.

L'arte di traslocare
0 0
Livres modernes

Moioli, Marina

L'arte di traslocare : curiosità e trucchi del mestiere per sopravvivere tra gli scatoloni / Marina Moioli

[San Lazzaro di Savena] : Giraldi, copyr. 2021

Résumé: Traslocare è e resta una faccenda difficile. Che si accompagna spesso a un senso di nostalgia per la vecchia casa e a un'inevitabile sequela di fastidi. Ma può trasformarsi in un'esperienza utile se consideriamo che decidere cosa tenere e cosa buttare può essere l'occasione per fare il punto sul passato e insegnarci a guardare con più ottimismo al futuro. Questo manuale si propone di suggerire come organizzare l'operazione "trasloco" nel modo migliore.

[30]: Sand Creek
0 0
Livres modernes

D'Antonio, Luigi

[30]: Sand Creek / [Gino D'Antonio]

[Milano] : Sergio Bonelli, copyr. 2021

West ; 30

Fait partie de: D'Antonio, Luigi. Storia del West / [Gino D'Antonio]

Le memorie del futuro
0 0
Livres modernes

Christillin, Evelina - Greco, Christian

Le memorie del futuro : musei e ricerca / Evelina Christillin, Christian Greco

Torino : Einaudi, 2021

Vele ; 177

Résumé: I musei sono spesso percepiti come entità statiche, nascoste nei magazzini o intrappolate all'interno di vetrine chiuse. In realtà generano nel tempo una complessa rete di relazioni e una forte influenza sulla società civile. Speranza e ricordo sono alla base del concetto stesso di museo. L'interazione fra i visitatori, gli oggetti e le istituzioni che li hanno acquistati, collezionati, studiati ed esibiti ha generato nel tempo una complessa rete di relazioni e una forte influenza sulla società civile. La cultura lega quindi l'uomo al suo prossimo creando uno spazio comune di esperienze, di attese e di azioni, ma connette anche il passato al presente, modellando e mantenendo attuali i ricordi fondanti, oltre a includere le immagini e le storie di un altro tempo entro l'orizzonte del presente. Si generano così speranza e ricordo: questo aspetto della cultura è alla base del concetto stesso di museo.

Gelosia
0 0
Livres modernes

Nesbø, Jo

Gelosia / Jo Nesbø ; traduzione di Eva Kampmann

Torino : Einaudi, copyr. 2021

Einaudi. Stile libero, Big

Résumé: Ossessione, desiderio, smania di vendetta. Jo Nesbø racconta il preciso istante in cui la passione prende il sopravvento. Due fratelli gemelli coinvolti in un triangolo amoroso e un detective, specializzato in casi criminali che hanno la gelosia come movente, chiamato a sbrogliare la questione. Il profondo e improvviso legame tra due passeggeri su un volo per Londra che potrebbe essere l'inizio di una relazione o di qualcosa di molto piú sinistro. Uno scrittore di successo che si ritrova vittima dell'ossessione altrui e riesce a cavarsela grazie al suo talento nel raccontare. Una donna che approfitta della pandemia per vendicarsi di un crimine subito e, insieme, della vita. Storie di uomini feroci, di amanti privi di scrupoli, di destini implacabili. Nell'atmosfera ossessiva e perturbante del maestro del crime scandinavo.

Un fuoco che brucia lento
0 0
Livres modernes

Hawkins, Paula

Un fuoco che brucia lento / Paula Hawkins ; traduzione di Barbara Porteri

Milano : Piemme, 2021

Résumé: Londra, Regent's Canal. Quando su una casa galleggiante viene ritrovato il corpo senza vita di un giovane uomo, brutalmente assassinato, il cerchio dei sospetti si stringe intorno a tre donne. Laura: la ragazza con cui Daniel Sutherland, la vittima, ha trascorso l'ultima notte. Ferita nel corpo e nella mente da un trauma violento subito da bambina, è già nota alle autorità come soggetto pericoloso, vive sola e priva di affetti. Miriam: la vicina indiscreta, che ha scoperto il cadavere e dato l'allarme, non senza occultare qualche informazione. Un tempo, qualcuno ha rubato la sua storia e non ha mai pagato per questo. Carla: la zia di Daniel. Nel suo cuore porta un dolore inconsolabile che la fa diffidare di chiunque: sa che anche le persone buone sono capaci di azioni terribili. Tre donne che non si conoscono ma sono unite da una caratteristica comune: ognuna ha subito un torto che le ha rovinato la vita. Ognuna cova un risentimento che rischia di esplodere da un momento all'altro, come un fuoco sotto la cenere. E forse per una di loro è giunto il momento di trovare pace. Perché, innocente o colpevole, ognuno di noi è segnato nel profondo. Ma alcuni lo sono al punto di uccidere. Con il suo stile inconfondibile Paula Hawkins, autrice di "La ragazza del treno" e "Dentro l'acqua", ci cattura in una rete di inganni, omicidi e vendette. Il suo nuovo romanzo è un giallo e una storia di profonda umanità, capace di esplorare quei sentimenti che ci consumano dentro come un fuoco lento, fino a distruggere tutto ciò che abbiamo intorno. A meno che non troviamo la forza di domarne le fiamme.

1: Animali
0 0
Livres modernes

Mordillo, Guillermo

1: Animali / Mordillo

La casa in collina
0 0
Livres modernes

Pavese, Cesare

La casa in collina / Cesare Pavese

Roma : Ecra, 2021

Ecra letteratura ; 50

Résumé: Corrado è un professore che ogni sera lascia una Torino buia e bombardata per rifugiarsi sulle colline circostanti. Ma quando la guerra lo raggiunge fin lì, decide di ritirarsi su altre colline, più lontane ancora, quelle in cui è cresciuto. Lungo la strada incontra sparatorie, morti, sangue umano misto alla benzina fuoriuscita dagli autocarri. L'innocenza è perduta per sempre e il conforto non può arrivare neppure dalla terra delle origini, perché niente è più come prima. Il momento più alto della maturità dello scrittore Cesare Pavese, la storia di una solitudine individuale di fronte all'impegno civile e storico; il superamento dell'egoismo attraverso la scoperta che ogni caduto somiglia a chi resta, e gliene chiede ragione. Il romanzo simbolo dell'impegno politico e del disagio esistenziale di un'intera generazione.

Il richiamo del K2
0 0
Livres modernes

Lunger, Tamara

Il richiamo del K2 : la dura lezione della montagna / Tamara Lunger ; con Vinicio Stefanello

Milano : Rizzoli, 2021

Résumé: "Quell'immensità e perfezione. Quell'assenza di lati deboli. Ne avevo timore e ne ero irresistibilmente attratta. Lei, la Montagna Grande, il Chogori in lingua balti. Mi sembrava così inarrivabile che divenne subito il mio ideale. Il K2, la Regina fra i giganti di roccia e ghiaccio sulla Terra, esercita un fascino a cui non puoi sottrarti". Tamara Lunger, una delle più forti alpiniste del mondo, aveva già conquistato il K2 nell'estate del 2014. Ma, nel 2020, complici diversi fattori - la pandemia, lo shock per aver visto l'anno prima Simone Moro scivolare in un crepaccio del Gasherbrun, una delusione d'amore -, ne ha sentito di nuovo il richiamo potentissimo e ha deciso di affrontare il K2 in inverno. È nata così la spedizione unica e agghiacciante che Tamara racconta in questo eccezionale diario di viaggio. All'entusiasmo iniziale, ai legami profondi che si creano rapidamente con i compagni di cordata e d'avventura, subentrano a poco a poco la fatica, gli imprevisti, finché non irrompe tragicamente la morte, per ben cinque volte, sotto gli occhi di Tamara che la descrive in presa diretta. Ma dalle sue pagine toccanti emerge anche come l'alpinismo sia cambiato negli ultimi anni, però allo stesso tempo sia rimasto lo stesso di sempre. Le novità sono il rap che risuona al campo base, le foto e i video ridanciani che si propagano dall'alta quota in tutto il pianeta attraverso i social network, le attrezzature e l'abbigliamento tecnici. Quel che non è cambiato è la forza della Natura incommensurabilmente superiore a quella della minuscola specie umana. Noi, piccoli uomini e piccole donne, non potremo mai imporci sulla Montagna, dovremo solo rispettarla. E la Montagna ci insegna però - talvolta con durezza, prendendosi delle vite umane - a capire noi stessi. Come è successo a Tamara Lunger.