Affiche tous: Aucun des filtres suivants
× Date 2014
× Noms Mazali, Gustavo
× Materiel 3
× Pays fr
× Pays de
Affiche tous: Tous les filtres suivants
× Materiel 1

Trouvés 1022 documents.

Les aérostats
0 0
Livres modernes

Nothomb, Amélie

Les aérostats : roman / Amélie Nothomb

Paris : Albin Michel, 2020

Résumé: "La jeunesse est un talent, il faut des années pour l'acquérir".

Strage
0 0
Livres modernes

Macchiavelli, Loriano

Strage / Loriano Macchiavelli

Torino : Einaudi, copyr. 2020

Super ET

Résumé: 10.25. Al centro dell'azione tre personaggi: Jules Quicher, esperto di problemi di sicurezza industriale, anomala figura di detective disincantato cui la vita ha insegnato a dubitare di tutto; Claudia Petroni, ragazza entusiasta, reduce del movimento del 1977, che si infiltra in un gruppo di terroristi diventando terrorista lei stessa; un alto ufficiale che, per cercare di scoprire la verità, sacrificherà la propria vita lasciano un'eredità pesante che, ancora oggi, potrebbe rappresentare una minaccia per i mandanti di quella strage.

La città dei vivi
0 0
Livres modernes

Lagioia, Nicola

La città dei vivi / Nicola Lagioia

Torino : Einaudi, copyr. 2020

Résumé: «Tutti temiamo di vestire i panni della vittima. Viviamo nell'incubo di venire derubati, ingannati, aggrediti, calpestati. Preghiamo di non incontrare sulla nostra strada un assassino. Ma quale ostacolo emotivo dobbiamo superare per immaginare di poter essere noi, un giorno, a vestire i panni del carnefice?» "Le parole di Nicola Lagioia ci portano dentro il caso di cronaca più efferato degli ultimi anni. Un viaggio per le strade buie della città eterna, un'indagine sulla natura umana, sulla responsabilità e la colpa, sull'istinto di sopraffazione e il libero arbitrio. Su chi siamo, o chi potevamo diventare. Nel marzo 2016, in un anonimo appartamento della periferia romana, due ragazzi di buona famiglia di nome Manuel Foffo e Marco Prato seviziano per ore un ragazzo più giovane, Luca Varani, portandolo a una morte lenta e terribile. È un gesto inspiegabile, inimmaginabile anche per loro pochi giorni prima. La notizia calamita immediatamente l'attenzione, sconvolgendo nel profondo l'opinione pubblica. È la natura del delitto a sollevare le domande più inquietanti. È un caso di violenza gratuita? Gli assassini sono dei depravati? Dei cocainomani? Dei disperati? Erano davvero consapevoli di ciò che stavano facendo? Qualcuno inizia a descrivere l'omicidio come un caso di possessione. Quel che è certo è che questo gesto enorme, insensato, segna oltre i colpevoli l'intero mondo che li circonda. Nicola Lagioia segue questa storia sin dall'inizio: intervista i protagonisti della vicenda, raccoglie documenti e testimonianze, incontra i genitori di Luca Varani, intrattiene un carteggio con uno dei due colpevoli. Mettersi sulle tracce del delitto significa anche affrontare una discesa nella notte di Roma, una città invivibile eppure traboccante di vita, presa d'assalto da topi e animali selvatici, stravolta dalla corruzione, dalle droghe, ma al tempo stesso capace di far sentire libero chi ci vive come nessun altro posto al mondo. Una città che in quel momento non ha un sindaco, ma ben due papi. Da questa indagine emerge un tempo fatto di aspettative tradite, confusione sessuale, difficoltà nel diventare adulti, disuguaglianze, vuoti di identità e smarrimento. Procedendo per cerchi concentrici, Nicola Lagioia spalanca le porte delle case, interroga i padri e i figli, cercando il punto di rottura a partire dal quale tutto può succedere".

È successo anche a me
0 0
Livres modernes

Culicchia, Giuseppe

È successo anche a me / Giuseppe Culicchia

Firenze : Giunti, 2020

Arya

Résumé: Un padre e una figlia di 16 anni che, dopo una delusione d'amore, ha detto di voler farla finita. Una ragazza come tante, con le sue Buffalo nere, le cuffie tra i riccioli e una profonda adorazione per il suo papà. Un giorno lui, per correre da lei, si rompe una rotula e, alla fine, è lei a dover soccorrere lui. Qui, in un anonimo Pronto Soccorso, il padre inizia a raccontarle del suo amore giovanile per un'insegnante che lo aveva rifiutato. A nulla erano serviti lettere di fuoco e consigli degli amici. Padre e figlia sono uguali e come tali più vicini. La storia d'amore paterna si era persa nel nulla quando, giovane artista lui, signora di mezza età lei, si erano incontrati di nuovo e lui non l'aveva neanche riconosciuta. È così che accade. La vita a volte si gira da un'altra parte e non si riconosce più negli amori mancati.

La casa sul lago
0 0
Livres modernes

Poissant, David James

La casa sul lago / David James Poissant ; traduzione di Gioia Guerzoni

Milano : NN, 2020

La stagione - NN5

Résumé: Come molte famiglie americane, gli Starling vivono ai quattro lati del paese, ma d'estate si ritrovano nell'amata casa sul lago, in North Carolina. I genitori, Lisa e Richard, stanno per andare in pensione dopo una lunga carriera alla Cornell University, e vogliono vendere la casa per pensare al loro futuro. Questa decisione spiazza i due figli, Michael, commesso in un negozio, e Thad, aspirante poeta. Insieme alla moglie Diane e al fidanzato Jake, i due fratelli raggiungono i genitori per l'ultimo weekend nel luogo del cuore della loro infanzia. Ma quando un bambino annega davanti agli occhi di Michael, che tenta con tutte le forze di salvarlo, ogni personaggio si trova costretto a esplorare l'abisso delle proprie paure e debolezze. In soli tre giorni, segreti, dipendenze, infedeltà e rancori erompono e stravolgono gli equilibri degli Starling. Dopo "Il paradiso degli animali", David James Poissant torna con un romanzo sull'America di oggi, e con uno sguardo lucido e compassionevole osserva una famiglia capace di ferire ma anche di perdonare senza riserve. "La casa sul lago" non racconta l'amore come una materia cristallizzata e immutabile, ma come un sentimento che si trasforma nel tempo, impetuoso e imprevedibile, a cui affidarsi senza opporre resistenza.

Stupidi e contagiosi
0 0
Livres modernes

Za, Giovanni

Stupidi e contagiosi : antologia di sogni e desideri di media-borghesia tardonovecentesca / Giovanni Za

Roma : Fandango, 2020

Fandango libri

Résumé: Com'era avere quasi diciotto anni alla metà degli anni '90, quando non c'erano i cellulari e la musica era quella delle band scalcagnate degli amici, quando per conquistare una ragazza si preparavano le compilation in cassetta e il primo viaggio da soli era l'Interrail? Giovanni Za ci racconta le avventure tragicomiche di un gruppo di liceali prossimi alla maturità, un gruppo in cui i ragazzi sono cervellotici e irrisolti, le ragazze rock, la politica un gioco di ruolo, il sesso un doloroso trapasso. C'è Carlo Gustavo, il romantico inutilmente colto che capisce meglio Leopardi dei suoi coetanei, Mastarna che legge nudo Dylan Dog e ha una piccola fissazione per Cittadino B., Moya che non potendo avere Gamla Fru cerca la propria kundalini, Gamla Fru che adora Moya ma sempre e solo come amico, Ariel Nata con le Ali che nonostante sia sempre sballata pare quella più consapevole dei propri obiettivi, Alexander che rischia di diventare un grande tennista ma si vergogna di dirlo agli amici, Kazu Makino che sembra eterea ma sostiene che Spice Girls e Marylin Manson siano la stessa cosa: schifoso mercato... Tra occupazioni scritte rigorosamente con la k, feste alcoliche, elezioni scolastiche, l'ultima gita e tutte le loro prime volte, questo gruppo di adolescenti complessati affronta senza epica la più grande delle sfide: scegliere che pelle mettersi da adulti, capire quale destino li aspetti oltre le porte della maturità, anche se tutto pare confuso e loro privi di mezzi. Giovanni Za ci racconta la vera storia di Come te nessuno mai, il lato B di un'epopea studentesca e dell'ultima generazione cresciuta nel secolo scorso.

La mia pazza vacanza in Grecia
0 0
Livres modernes

Baggot, Mandy

La mia pazza vacanza in Grecia / Mandy Baggot

Roma : Newton Compton, 2020

Anagramma ; 895

Résumé: Vivi un'avventura irresistibile sotto il caldo sole di un'isola Felice, fidanzata e all'apice della sua carriera, Ellen aveva una vita perfetta. Almeno fino al momento in cui tutto è crollato e si è ritrovata ferita e con il cuore spezzato. Proprio quando Ellen sembra sul punto di lasciarsi andare alla tristezza, quel tornado di sua sorella Lacey la convoca inaspettatamente in Grecia, nella splendida isola di Corfù, perché la aiuti nei preparativi di un grosso, grasso matrimonio. Che sia l'occasione giusta per schiarirsi le idee e rimettersi in piedi? Lasciarsi il passato alle spalle non è mai un'impresa troppo  semplice, ma con Lacey in modalità "sposa-assatanata", presa dai preparativi nuziali, sarà quasi impossibile anche solo respirare! Senza contare che nello staff dell'albergo c'è un misterioso sconosciuto davvero affascinante... Basterà qualche bicchiere di ouzo a convincere Ellen a lasciarsi andare? Il romanzo ideale per una vacanza perfetta Sole, mare e uno sconosciuto sexy: una vacanza divertente è appena diventata molto più complicata!

Wild girl, wild boy
0 0
Livres modernes

Almond, David

Wild girl, wild boy / di David Almond

Cervinara : Primavera, copyr. 2020

I gabbiani ; 3

Résumé: Elaine Grew è fuori di sé; o forse troppo dentro. Suo padre è morto. Si sente sola, con il cuore serrato e la testa in subbuglio, con le amiche fredde e distanti. Litiga con la madre che non riesce a capirla e rifiuta una scuola che non le dà conforto. C'è un solo posto in cui la sua rabbia sembra placarsi, una casa fuori da tutto, o meglio, dentro tutto, in mezzo ai campi: un giardino di famiglia, un luogo di memorie e sogni, un rigoglioso deserto da esplorare e trasformare. Qui Elaine ricomincia: sulla terra può strisciare invisibile e ritrovare il coraggio, l'audacia, la forza di urlare mentre la pelle si graffia e il fango le copre braccia e ginocchia. Qui, soprattutto, evoca un ragazzo che forse è un fantasma, forse no, che la conduce a uscire da sé o, meglio, ad andare dentro di sé fino in fondo. In una sequenza di scene che sembra una lunga canzone modulata sulle tante sfumature dei sentimenti in gioco, in un testo teatrale che assomiglia a una sceneggiatura, per la precisione con cui le immagini, le voci, le azioni sono descritte e prendono vita nelle parole, lo scrittore inglese ci immerge ancora una volta nella sua indagine sul potere distruttivo o creativo della nostalgia e sull'esistenza come mistero indicibile. \"Wild girl wild boy\" è diversa eppure vicina alle storie di Almond che conosciamo: racconta di lutti, attese, paure, mancanze, fenomeni occulti, iniziazioni; di uno smarrimento d'identità e della riscoperta di una speranza; della vita che dopo ogni piccola o grande morte si ripresenta più salda e più luminosa. Età di lettura: da 10 anni.

[Vol. 2]: Navi in guerra
0 0
Livres modernes

Powell, Gareth L.

[Vol. 2]: Navi in guerra : romanzo / Gareth L. Powell ; traduzione dall'inglese di Evelina Croce

Roma : Fanucci, 2020

Fait partie de: Powell, Gareth L.. Embers of War / Gareth L. Powell

Résumé: L'ex nave da guerra Trouble Dog e il suo equipaggio di disadattati vengono richiamati in servizio attivo nella Squadra di Recupero per investigare su una chiamata d'aiuto dalla navicella spaziale Lucy's Ghost. Il suo equipaggio è stato costretto a mettersi in salvo e ha trovato rifugio in una nave abbandonata di vecchia generazione, lanciata diecimila anni prima da una razza aliena. Questa nave enorme nasconde dei segreti mortali. Ona Sudak, una criminale di guerra, sta per affrontare il plotone di esecuzione per le sue azioni durante la Guerra dell'Arcipelago, quando, all'ultimo momento, viene fatta uscire dalla sua prigione di massima sicurezza. L'Armata Marmorea ha bisogno che guidi le sue navi prima che possa scatenarsi una guerra con gli umani, facendo rispettare la pace a tutti i costi. Le navi aliene non tollereranno la resistenza e tutti i dissidenti saranno respinti con schiacciante e implacabile forza. Ma la sua nave intercetta i messaggi indirizzati alla Trouble Dog e non può ignorarli: è una potenziale minaccia. Mentre la Trouble Dog e il suo equipaggio si danno da fare per salvare l'equipaggio della Lucy's Ghost, la nave si ritroverà stretta tra mostri alieni da una parte e dalla potenza di fuoco dell'Armata Marmorea dall'altra.

Emma e Dario affrontano i pregiudizi
0 0
Livres modernes

Andreoli, Stefania

Emma e Dario affrontano i pregiudizi / Stefania Andreoli

Milano : Fabbri, 2020

Impariamo a sbagliare!

Résumé: Un nodo alla gola, un po di paura, poca voglia di fare cose nuove, uno strano groviglio nella pancia... uffa le cose non sono sempre facili! Non sarebbe bello sentirsi più sicuri delle proprie capacità e vivere divertendosi, anche quando qualcosa non va come vorremmo? Una soluzione c'è: bisogna imparare a sbagliare! Le storie di Emma e di Dario ti aiuteranno a capire che in molti si sentono come te. E grazie a tanti giochi ed esercizi, scoprirai che Fare errori è normale, e che anche gli sbagli possono renderci felici! Età di lettura: da 8 anni.

Emma e Dario scoprono la creatività
0 0
Livres modernes

Andreoli, Stefania

Emma e Dario scoprono la creatività / Stefania Andreoli

Milano : Fabbri, 2020

Impariamo a sbagliare!

Résumé: Un nodo alla gola, un po di paura, poca voglia di fare cose nuove, uno strano groviglio nella pancia... uffa le cose non sono sempre facili! Non sarebbe bello sentirsi più sicuri delle proprie capacità e vivere divertendosi, anche quando qualcosa non va come vorremmo? Una soluzione c'è: bisogna imparare a sbagliare! Le storie di Emma e di Dario ti aiuteranno a capire che in molti si sentono come te. E grazie a tanti giochi ed esercizi, scoprirai che fare errori è normale, e che anche gli sbagli possono renderci felici! Età di lettura: da 8 anni.

Emma e Dario incontrano l'ansia
0 0
Livres modernes

Andreoli, Stefania

Emma e Dario incontrano l'ansia / Stefania Andreoli

Milano : Fabbri, 2020

Impariamo a sbagliare!

Résumé: Un nodo alla gola, un po di paura, poca voglia di fare cose nuove, uno strano groviglio nella pancia... uffa le cose non sono sempre facili! Non sarebbe bello sentirsi più sicuri delle proprie capacità e vivere divertendosi, anche quando qualcosa non va come vorremmo? Una soluzione c'è: bisogna imparare a sbagliare! Le storie di Emma e di Dario ti aiuteranno a capire che in molti si sentono come te. E grazie a tanti giochi ed esercizi, scoprirai che fare errori è normale, e che anche gli sbagli possono renderci felici! Età di lettura: da 8 anni.

Emozioni
0 0
Livres modernes

Núñez Pereira, Cristina - Valcárcel, Rafael R.

Emozioni : il compleanno di Spolverino / testi: Cristina Núñez Pereira e Rafael R. Valcárcel ; illustrazioni: Gabriela Thiery

Milano : Nord-sud, 2020

Résumé: Spolverino è in casa che aspetta l'arrivo dei suoi amici Cassetta e Pallina, per festeggiare con loro il suo compleanno. Questo è il punto di partenza di una storia emozionante in cui i lettori, presi per mano dai tre amici, conosceranno l'illusione, la delusione, la vergogna, la tristezza, l'amore, la paura, il sollievo, lo stupore, l'allegria e la gratitudine. Il libro contiene anche una selezione di poesie sulle emozioni, oltre a una serie di consigli per affrontare meglio la delusione, la vergogna, la tristezza e la paura. Età di lettura: da 5 anni.

Emma e Dario trovano la fiducia in se stessi
0 0
Livres modernes

Andreoli, Stefania

Emma e Dario trovano la fiducia in se stessi / Stefania Andreoli

Milano : Fabbri, 2020

Impariamo a sbagliare!

Résumé: Un nodo alla gola, un po di paura, poca voglia di fare cose nuove, uno strano groviglio nella pancia... uffa le cose non sono sempre facili! Non sarebbe bello sentirsi più sicuri delle proprie capacità e vivere divertendosi, anche quando qualcosa non va come vorremmo? Una soluzione c'è: bisogna imparare a sbagliare! Le storie di Emma e di Dario ti aiuteranno a capire che in molti si sentono come te. E grazie a tanti giochi ed esercizi, scoprirai che fare errori è normale, e che anche gli sbagli possono renderci felici! Età di lettura: da 8 anni.

Minima politica
0 0
Livres modernes

Pasquino, Gianfranco

Minima politica : sei lezioni di democrazia / Gianfranco Pasquino

Bologna : UTET, 2020

Résumé: La Repubblica italiana, sorta dalle macerie della guerra e inserita da subito nel tessuto politico della tradizione democratica europea, vive momenti di grande confusione. Guerre di visualizzazioni e like su Facebook, baruffe senza costrutto nei talk show, scenette tragicomiche nelle austere aule di Senato e Camera. A questo ircocervo tra reality show e vaudeville siamo talmente assuefatti che ci sembra l'unico orizzonte possibile. La ragione sta nell'ignoranza diffusa e persino compiaciuta che pare essersi impossessata del discorso corrente. Tra l'ansia da sondaggio e il termometro ossessivo dei social network, viviamo un assetto da campagna elettorale permanente dove i politici possono dire tutto e il contrario di tutto, fiduciosi nella labile memoria storica del loro elettorato e nell'inerzia intellettuale dell'opinione pubblica che dovrebbe sorvegliare e in caso criticare. Però, chi ancora crede nella democrazia sa che è imperativo reagire all'attuale temperie di approssimazione, fumisteria e populismo. Che è necessario impegnarsi per pulire il linguaggio, per fare uso corretto dei concetti fondamentali, per comunicare insegnando e imparando, giorno dopo giorno. Con il cuore e la testa ai "Minima moralia" di Theodor Adorno, Gianfranco Pasquino impartisce sei nitide, ironiche, affilate lezioni sui nodi cruciali della politica contemporanea: i meccanismi elettorali, gli speculari spettri di governabilità e rappresentanza, il ruolo e i compiti delle istituzioni nella complessa architettura della democrazia, lo spauracchio degli eurocrati e il mito del sovranismo. Ripercorrendo la nostra complicata storia nazionale, ma attingendo dove serve anche agli esempi europei e internazionali, "Minima politica" racchiude e sprigiona il minimo di conoscenze che i cittadini devono acquisire per capire gli accadimenti politici e partecipare ogni giorno alla vita di questo confuso e malgovernato Paese.

Gli ultimi giorni di quiete
0 0
Livres modernes

Manzini, Antonio

Gli ultimi giorni di quiete / Antonio Manzini

Palermo : Sellerio, 2020

La memoria ; 1177

Résumé: Una mattina qualunque, per caso, Nora riconosce un volto in treno. È la persona che le ha distrutto la vita. Lei e il marito Pasquale sono i proprietari a Pescara di una avviata tabaccheria. E proprio in questa sei anni prima nel corso di una rapina un ladro ha ucciso il loro unico figlio Corrado. Nora non può credere che il carnefice di un ragazzo innocente - del loro ragazzo innocente! - possa essere libero dopo così poco tempo. Non può credere che la vita di suo figlio valga tanto poco. Ma è così, tra la condanna per un omicidio preterintenzionale e i benefici carcerari. Da questo momento Nora e Pasquale non riescono a continuare a vivere senza ottenere una loro giustizia riparatrice. Il marito cerca la via più breve e immediata. Nora, invece, dopo una difficile ricerca per stanare l'uomo, elabora un piano più raffinato. Paolo Dainese, però, l'omicida, si è sforzato per rifarsi una vita e, annaspando, sta riuscendo a rimettersi a galla. Da anni Antonio Manzini aveva in mente questa storia, tratta da un fatto vero. E ha voluto scrivere non un romanzo a tesi, ma un romanzo psicologico su tre anime e su come esse reagiscono di fronte a un'alternativa morale priva di una risposta sicura. E leggendo queste pagine si resta disorientati, non solo perché l'autore ha scritto una storia diversa dalle sue trame che ci sono più famigliari, ma soprattutto perché è riuscito a raccontare, dentro gli intrecci propri di chi è maestro di storie, l'impossibilità di farsi un giudizio netto. Impossibilità di chi legge, e di chi scrive; ma anche dei personaggi che vivono la vicenda. Questi possono scegliere (e le loro scelte sono diverse) ma perché costretti a farlo, così come la vita costringe. Questa specie di cortocircuito, tra ragione e vita, è il dubbio etico che Manzini esplora in tutto il suo spazio.

Dimmi che non può finire
0 0
Livres modernes

Sparaco, Simona

Dimmi che non può finire / Simona Sparaco

Torino : Einaudi, 2020

Einaudi. Stile libero Big

Résumé: Che cosa faresti se sapessi la data di scadenza di ogni cosa che ti capita: la vivresti lo stesso, con la certezza di perderla, oppure la eviteresti per non provare dolore? La storia di una donna, un uomo e un bambino che si riconoscono a vicenda. E riconoscendosi smettono di avere paura. Fin da quando era piccola, Amanda crede di poter conoscere in anticipo il giorno in cui finirà ogni gioia che la riguardi: tutte le volte che una situazione la rende felice, le cifre arrivano in serie e puntuali a indicarne la data di scadenza. Cosí, per timore, lei gioca in difesa, sottraendosi a ogni possibilità di realizzazione e impedendosi di sognare. Non ha un fidanzato, abita in casa con la madre e non ha molti amici, a parte una soubrette tanto cinica quanto avvenente e una vicina che è anche la sua psicoterapeuta. Il giorno in cui perde l'ennesimo lavoro, Amanda accetta di occuparsi di un bambino di sette anni, sebbene i bambini non le piacciano, anzi, proprio per questo: se svolge un lavoro che non la soddisfa, allora quel lavoro non potrà perderlo mai. Samuele però le somiglia: è un po' disadattato, orfano di madre e bisognoso d'amore. Grazie al rapporto con lui e con suo padre, Davide, Amanda tenta di affrontare i nodi della propria esistenza, finché i numeri non la sfidano con una nuova data di scadenza. È il momento di scegliere se rinunciare ancora alla vita oppure, per la prima volta, rischiare. SIMONA SPARACO ha pubblicato per Einaudi Sono cose da grandi (2017). Tra gli altri suoi libri, i romanzi Nessuno sa di noi (2013, finalista al Premio Strega), Se chiudo gli occhi (2014, Premio Selezione Bancarella e Premio Tropea), Equazione di un amore (2016) e Il silenzio delle nostre parole (Premio Dea - Planeta 2019). – E quindi tu non vuoi essere felice perché poi finisce? E ti sembra una cosa buona? – domandò. Fui spiazzata da come era arrivato dritto al punto. – Se tengo a qualcosa, so quando finirà e anche che questo mi farà soffrire. Allora lui, con gli occhi che parevano quasi piú grandi, mi disse una frase che non avrei mai dimenticato: – Sí, ma tanto poi ricomincia. «Simona Sparaco non ama le mezze misure, punta dritto al cuore, e lo centra».

Mimino e la pioggia
0 0
Livres modernes

Martí, Meritxell - Salomó, Xavier

Mimino e la pioggia / Maritxell Martí, Xavier Salomó

Modena : Panini, 2020

Zerotre

Résumé: Mimino è un gattino giocherellone che guarda il mondo con curiosità. Gli piace esplorare e scoprire cose nuove... andiamo con lui? Un libro che coinvolge il bambino in una storia semplice e divertente, anche grazie ai meccanismi di cartone tra le pagine: muovendole con il dito si alzano alette, si svelano dettagli nascosti... e l'avventura continua! Età di lettura: da 3 anni.

Bravelands, le terre del coraggio. 3, Sfida all'ultimo sangue
0 0
Livres modernes

Hunter, Erin

Bravelands, le terre del coraggio. 3, Sfida all'ultimo sangue / Erin Hunter

Firenze : Giunti, 2020

Résumé: Il terzo capitolo di una serie sull'amicizia, unica arma per sopravvivere nella natura selvaggia. Le pianure delle Terre del Coraggio sono sotto il controllo di un assassino, il babbuino Aguzzo. Molti pensano che sia lui il Grande Padre, ma l'elefantessa Azzurra e il babbuino Spina conoscono la verità, e vogliono farne partecipi gli altri. Mentre Azzurra guida il suo branco alla ricerca del legittimo Grande Genitore, Spina cerca di salvare l'amata Bacca e gli amici della vecchia truppa. Intanto, il leone Senza Paura è in attesa di assestare il colpo finale al suo rivale di sempre, il feroce Titano. Perché l'equilibrio torni a regnare la soluzione è solo una: tutti devono iniziare a lottare per il bene comune.

Sotto la pioggia
0 0
Livres modernes

Costa, Nicoletta

Sotto la pioggia / Nicoletta Costa

Teramo : Lisciani, [2020]

Résumé: Una coloratissima collana di libri cartonati a firma Nicoletta Costa, con protagonisti i suoi simpaticissima gatti! Età di lettura: da 2 anni.