Affiche tous: Aucun des filtres suivants
× Date 2014
× Noms Mazali, Gustavo
× Langues ara
× Langues eng
Affiche tous: Tous les filtres suivants
× Niveau m
× Sujet Genere: Biografico

Trouvés 6 documents.

[3]: Trono d'autunno
0 0
Livres modernes

Chadwick, Elizabeth

[3]: Trono d'autunno : romanzo / Elizabeth Chadwick ; traduzione di Ilaria Katerinov

Milano : Tre60, 2019

Narrativa Tre60

Fait partie de: Chadwick, Elizabeth. Il romanzo di Eleonora d'Aquitania / Elizabeth Chadwick

Résumé: Inghilterra, 1176. Imprigionata nel castello di Sarum dal marito, re Enrico II, per aver appoggiato la rivolta scatenata contro di lui dai tre figli, Enrico, Goffredo e Riccardo, Eleonora d'Aquitania, donna dallo spirito fiero e indomito, è costretta a vivere isolata tra le fredde mura della fortezza, lontana dai suoi affetti e dal suo mondo regale. Dopo la morte del consorte, Eleonora può finalmente riconquistare lo scettro, diventando Regina Madre e governando da sola l'Inghilterra, anche in seguito all'incoronazione a Westminster del figlio, Riccardo Cuor di Leone, impegnato di lì a poco nella Terza Crociata in Terrasanta. Ma le tensioni tra i figli di Eleonora per il potere e per la spartizione delle terre s'intensificano a tal punto da trasformarsi in violente lotte fratricide. Il coraggio, la forza e la determinazione della regina sono messi a dura prova. Riuscirà Eleonora a sedare le ostilità tra i figli e a garantire alla figlie un futuro nelle più prestigiose corti d'Europa? Ma soprattutto, potrà finalmente trovare la pace che il suo nobile animo, in fondo, ha sempre desiderato?

Il tempo di Carré
0 0
Livres modernes

Torrione, Gianni

Il tempo di Carré : una storia giovane / Gianni Torrione

Saint-Christophe : Duc, copyr. 2019

Résumé: Un romanzo che respira il passato dove un gruppo di amici vive in bilico fra l'adolescenza e l'età dei grandi. Il luogo è Aosta degli anni '50, una città, ricca di storia e di testimonianze antiche, immersa nella bellezza delle sue montagne, dai ghiacciai incontaminati e dalla terra dura da vivere. Qui i protagonisti, avvolti da un legame di amicizia intensa e profonda, si affacciano alla vita portandosi dietro i loro sogni spesso infantili. Non tutto però sorride, anche perché l'ingresso nel mondo degli adulti sconta la difficile contrapposizione con la società piegata da pregiudizi e da un conformismo dilagante. Così Carré, un'umile e modesta casa di montagna, assume simbolicamente il valore di un grido di libertà e di ribellione insieme alla voglia di gettare alle ortiche la monotonia di una quotidianità senza sbocchi. Poi l'approccio con l'altra metà del cielo e cioè la donna e le sue mille implicazioni. Infine l'amore affrontato con chi ancora deve imparare a essere se stesso. Il tempo di Carré è purtroppo breve e scorre in fretta. Impossibile fermarlo. Resta soltanto il ricordo nel profondo del cuore. Per sempre

Ida
0 0
Livres modernes

Adler, Katharina

Ida / Katharina Adler ; traduzione dal tedesco di Matteo Galli

Palermo : Sellerio, copyr. 2019

La memoria ; 1147

Résumé: Ida è Dora. La Dora di quello che è forse il più famoso caso clinico di Freud, fondamento della psicoanalisi e, in se stesso, testo narrativo eccelso, che segnò un fallimento che il dottore di Vienna non dimenticherà. Perché Ida dopo qualche mese aveva interrotto la terapia, rifiutando radicalmente la spiegazione fornita della sua «isteria». Questo è il romanzo di una vita tra Belle Époque e Seconda guerra mondiale, frutto di ricerche storiche e ricordi familiari, che segue Ida dalla fanciullezza fino alla morte nel 1945. La prima metà del secolo breve vista attraverso la storia tra «Dora» e lo scopritore dell'inconscio; ma anche la vita quotidiana e mondana di una ricca e laica famiglia ebraica dell'Austria felix; la lunga vicenda di resistenza e battaglia del fratello di Ida, Otto Bauer, leader della Socialdemocrazia austriaca e teorico del cosiddetto austromarxismo; e ancora, le avventure della fuga di una signora sola. Ma questo è soprattutto il racconto della versione di Dora: una diciottenne la cui volontà di emancipazione femminile inizia ribellandosi a Sigmund Freud; il ritratto di una donna «né isterica né eroina» (così l'autrice) che va verso la sua indipendenza.

Francesco e il sultano
0 0
Livres modernes

Ferrero, Ernesto

Francesco e il sultano / Ernesto Ferrero

Torino : Einaudi, copyr. 2019

Résumé: Francesco d'Assisi ha trentasette anni quando si imbarca ad Ancona per la Terra Santa. Insieme al fidato frate Illuminato lascia temporaneamente un Ordine già turbato dai primi contrasti e ancora privo di una Regola approvata dal papa. Malgrado le malattie che lo affliggono, è deciso ad affrontare ogni difficoltà pur di incontrare il Sultano d'Egitto, che a Damietta deve sostenere l'assedio di un poderoso esercito crociato. Vuole convertirlo? Intende offrire un esempio di proselitismo ai suoi frati? O cerca il martirio? L'uomo che vuole riportare il Cristianesimo alla spiritualità delle origini e ama definirsi «unus novellus pazzus», torna dopo un anno profondamente mutato. Ha vissuto gli orrori della guerra, ma anche il fascino di una spiritualità che ha molti punti di contatto con la sua e lo aiuta a trovare le parole del Cantico delle creature. In una comunità cresciuta troppo in fretta, deve affrontare conflitti, delusioni, infermità sempre piú crudeli. Ma perché quarant'anni dopo Bonaventura da Bagnoregio, incaricato di scrivere la sua unica biografia autorizzata, racconta una verità diversa, in cui Francesco avrebbe sfidato il Sultano alla prova del fuoco? Un «falso d'autore» accuratamente architettato che verrà autenticato dagli affreschi della Basilica superiore di Assisi, attribuiti a Giotto, e finirà per occultare un modello di dialogo tra l'Europa cristiana e l'Oriente mussulmano. Ernesto Ferrero ricostruisce una vicenda tumultuosa inserendola nel quadro di un'epoca in cui si muovono papi e imperatori, vescovi e cardinali, frati e soldati, mercanti e pellegrini, cronisti e pittori, tutti agitati da ambizioni, visioni, sogni piú grandi di loro. Ognuno è portatore della diversa immagine del santo che nella radicalità delle sue sfide continua a sottrarsi a ogni definizione. Con il passo di un romanzo d'avventura e la precisione di una biografia, "Francesco e il Sultano trasforma" il tessuto di racconti favolosi che chiamiamo Storia in una vicenda che continua a riguardarci da vicino.

Con l'anima di traverso
0 0
Livres modernes

Dazzi, Zita

Con l'anima di traverso : [la storia di resistenza e libertà di Laura Wronowski] / Zita Dazzi

Milano : Solferino, 2019

Narratori

Résumé: Tecla e Laura hanno una cosa in comune: il compleanno. Sono nate entrambe il primo gennaio, ed è proprio quello il giorno in cui si incontrano per caso sulle scale del palazzo in cui entrambe abitano. Qui, però, finiscono le somiglianze perché Tecla ha tredici anni ed è alle prese con la tesina per l'esame di terza media, mentre Laura di anni ne ha novantacinque ed è alle prese solo con i suoi ricordi. Solo? In realtà non è poco, perché quella non è un'anziana signora come tante. È Laura Wronowski, nipote di Giacomo Matteotti, e la sua vicenda personale fa parte di una Storia più grande, che Tecla ancora non conosce: la Resistenza. Laura è una ragazza che si sentiva «nata con l'anima di traverso» e che a diciannove anni imbracciò un fucile per combattere nelle brigate Giustizia e Libertà di Ferruccio Parri, di cui era giovane amica e allieva. Parlando a Tecla della sua vita e dei suoi ideali, le apre un mondo intero fatto di scelte e di pericoli, di marce nel bosco, retate fasciste, bombe su Milano, persone da salvare dai campi di concentramento. E del grande amore per un giovane combattente, da cui la separerà la guerra. Mentre la giovane protagonista ascolta il racconto della sua sorprendente vicina, prende forma in queste pagine il romanzo di un'esistenza speciale, spesa in una battaglia per la libertà e la democrazia che non si è mai interrotta e che prosegue nella forma quotidiana della testimonianza. Un viaggio non solo nel passato, ma tra le pieghe della nostra necessaria coscienza civile

Angela, angelo, angelo mio, io non sapevo
0 0
Livres modernes

De Carolis, Francesca

Angela, angelo, angelo mio, io non sapevo / Francesca De Carolis

[Roma] : Stampa alternativa, copyr. 2007

Eretica speciale

Résumé: Racconto ispirato alla storia di Luca Flores, pianista, morto suicida undici anni fa. Dalle conversazioni dell'autrice con la donna che ha vissuto con Flores negli ultimi cinque anni è nato questo libro che è anzitutto il racconto di una storia d'amore. Sullo sfondo il mondo del jazz, con la colonna sonora di brani di musica ad accompagnare il ritmo della vita. Su tutto, l'ombra di un tragico destino preannunciato nei sogni, e l'incombere della malattia di lui. La prefazione è di Vincenzo Mollica e il Cd in allegato contiene un omaggio a Luca Flores.