Affiche tous: Aucun des filtres suivants
× Date 2014
× Noms Mazali, Gustavo
× Langues ara
× Langues cat
× Pays ch

Trouvés 1158 documents.

La grande accelerazione
0 0
Livres modernes

McNeill, John R. - Engelke, Peter

La grande accelerazione : una storia ambientale dell'Antropocene dopo il 1945 / John R. McNeill e Peter Engelke

Roma : Le Scienze, copyr. 2019

Frontiere ; 10

Résumé: L’umanità è entrata in un nuovo periodo della sua esistenza, un periodo in cui l’attività della nostra specie ha iniziato ad alterare i sistemi fondamentali della Terra lasciando importanti tracce di questa interferenza. Questo nuovo periodo ha già un nome: Antropocene; e gli scienziati sono da tempo al lavoro per definirne l’inizio in termini geologici. La decisione definitiva non è stata ancora deliberata dall’Unione internazionale delle scienze geologiche (UISG), ma le tracce lasciate globalmente dai test delle bombe nucleari negli anni successivi alla seconda guerra mondiale, ormai parte della documentazione geologica in sedimenti e ghiacci, sembrano le favorite per delimitare l’inizio ufficiale dell’Antropocene. L’idea di questo nuovo periodo dell’umanità è stata diffusa a partire dal 2000 dallo scienziato olandese Paul Jozef Crutzen, Nobel per la chimica nel 1995 per i suoi studi sul buco nell’ozono. Secondo Crutzen, l’influenza della specie umana sull’ecologia della Terra è cominciata con l’immissione in atmosfera di grandi quantità di anidride carbonica, in grado di aumentare la temperatura media del pianeta. In altre parole, il confine del nuovo periodo sarebbe da cercare a ridosso della Rivoluzione industriale tra la fine del XVIII secolo e gli inizi del XIX secolo. Nei quasi vent’anni trascorsi dalla proposta di Crutzen, però, l’idea dell’Antropocene ha stimolato dibattiti e riflessioni. Non sulla sua realtà, ormai indiscutibile per la comunità scientifica come per l’opinione pubblica mondiale. Ma sulla sua data di nascita, come suggerisce la decisione ancora non presa dall’UISG, e in parte anche sul suo sviluppo storico, come raccontano John R. McNeill, storico dell’ambiente, e Peter Engelke, storico e analista di questioni globali, in «La Grande accelerazione». Una storia ambientale dell’Antropocene dopo il 1945, libro allegato a richiesta con «Le Scienze» di ottobre. Per gli autori, il nuovo periodo dell’umanità inizia alla fine della seconda guerra mondiale. Certo, le basi sono state gettate ben prima, come ripercorrono brevemente McNeill ed Engelke nel volume, ma è solo negli anni successivi al conflitto che siamo in entrati in quella che chiamano «La Grande accelerazione». A partire dalla seconda metà del XX secolo, le attività umane sono diventate il fattore più importante alla base dei cicli del carbonio, dello zolfo e dell’azoto, ovvero dei componenti principali di quello che oggi chiamiamo «sistema Terra». Inoltre, sempre dalla metà del secolo scorso, l’impatto delle attività antropiche sul pianeta e sulla biosfera è aumentato vertiginosamente. Crescita demografica, espansione delle città, sviluppo di sistemi economici e tecnologici basati sullo sfruttamento delle risorse naturali come se fossero infinite, consolidamento di un sistema energetico basato combustibili fossili e nascita di una cultura ambientale sono tutti tratti caratteristici della Grande accelerazione successiva alla seconda guerra mondiale e che da allora coincide con la nascita dell’Antropocene. Sarà così fino alla fine dei nostri giorni come specie? Secondo gli autori già assistiamo a un rallentamento dell’accelerazione appena descritta, ma è difficile capire che cosa ci riserva il futuro. Una cosa è certa però. Se anche la Grande accelerazione dovesse arrestarsi, l’Antropocene ormai è indelebile e lo sarà ancora per un tempo lunghissimo

A cena con Darwin
0 0
Livres modernes

Silvertown, Jonathan

A cena con Darwin : cibo, bevande ed evoluzione / Jonathan Silvertown

Roma : Le Scienze, copyr. 2019

Frontiere ; 8

Résumé: Uova, latte e farina sono gli ingredienti fondamentali di una torta, ma sono anche il prodotto di milioni di anni di evoluzione e rappresentano in quel contesto una soluzione geniale al problema della riproduzione fuori dall'acqua. Per le uova, l'idea era circondare l'uovo fecondato con una piccola porzione di mare, arricchito di nutrienti, e chiudere il tutto in un guscio resistente alla disidratazione e alle infezioni. Lo inventarono i dinosauri e va ancora di moda. Se pensassimo a questo quando apriamo la dispensa, toccheremmo letteralmente con mano l'evoluzione darwiniana mentre prepariamo la cena. Anche il latte ha una storia analoga: è l'invenzione per eccellenza dei mammiferi, che avevano il problema di nutrire i loro piccoli senza poter deporre uova. La farina, infine - una polvere di semi triturati - è l'equivalente vegetale dell'uovo: il sistema che hanno escogitato le piante per colonizzare la terraferma. Questi tre ingredienti sono così nutrienti per un motivo molto chiaro: si sono evoluti nel corso di milioni di anni proprio per nutrire. Ogni cibo che mangiamo ha un'affascinante storia evolutiva alle spalle: e gli uomini hanno sviluppato la capacità di mangiare ben 4000 specie vegetali. A partire da questo, Jonathan Silvertown si diverte a illustrarci, tra un'infinità di storie affascinanti, uno strano menù evoluzionistico, composto di più portate (o capitoli): una entrée, una contestualizzazione storica, e poi frutti di mare, zuppa, pesce, carne, verdura, spezie, dolce, formaggio, vino e molta convivialità. "A cena con Darwin" delinea un tour gastronomico del gusto del genere umano che ci aiuta a comprendere l'origine delle nostre diete e dei cibi che sono stati centrali per millenni nelle nostre culture. Nel viaggio incontriamo microbi, funghi, animali e vegetali, l'evoluzione del nostro senso del gusto e dell'olfatto, gli aromi che ci inebriano e quelli che ci repellono, sempre con la selezione naturale darwiniana a farci da bussola lungo il cammino. Un affresco sontuoso in cui cibo, scienza e società umana si mescolano inestricabilmente tra loro, imbandendo una mensa ricca e variegata, alla quale ci invita, sorridente, l'autore.

[7]: Soldati di ventura
0 0
Livres modernes

D'Antonio, Gino

[7]: Soldati di ventura / [Luigi D'Antonio]

[Milano] : Sergio Bonelli editore, copyr. 2019

West ; 7

Gara di mucche
0 0
Livres modernes

Morgese, Roberto

Gara di mucche / Roberto Morgese ; illustrazioni di Yvonne Campedel

Milano : Piemme, 2019

Il battello a vapore. Serie azzurra

Résumé: Tutti pensano che la vita delle vacche nei pascoli di montagna sia piena di pace e tranquillità, ma la realtà è che le mucche di Tonio si annoiano da morire. Ed è così che un giorno decidono di mettere in scena un vero e proprio talent-show per mucche, con tanto di giudici e di spettacoli di canto, di barzellette e... di tutte quelle cose che le mucche fanno in abbondanza. Chi vincerà? Età di lettura: da 7 anni.

Tu sei una stella
0 0
Livres modernes

Marsotto, Aurora

Tu sei una stella / Aurora Marsotto ; illustrazioni di Roberta Bordone

Milano : Piemme, 2019

Il battello a vapore. Serie arancio

Résumé: Da un giorno all'altro, il papà perde il lavoro e Azzurra deve trasferirsi: non è facile adattarsi alla nuova vita e al nuovo quartiere... Ma i vicini di casa, un ragazzo dal sorriso irresistibile e la sua vivacissima sorella esperta di hip hop, sanno come distrarla. Quella musica che si balla in scarpe da ginnastica la incuriosisce: forse provare una nuova danza le farà ritrovare il sorriso? Età di lettura: da 9 anni.

Una domenica
4 0
Livres modernes

Geda, Fabio

Una domenica / Fabio Geda

Torino : Einaudi, 2019

Einaudi. Stile libero Big

Résumé: Un uomo che ha trascorso quarant'anni costruendo ponti in giro per il mondo, ed è da poco rimasto vedovo, ha preparato con cura un pranzo di famiglia. È la prima volta. Ma una nipote ha un piccolo incidente e l'appuntamento salta. Preoccupato, con addosso un po' di amarezza, l'uomo esce a fare una passeggiata. E conosce Elena e Gaston, madre e figlio, soli come lui. Si siederanno loro alla sua tavola, offrendogli la possibilità di essere padre, nonno, in modo nuovo. Trasformando una normale domenica di novembre nell'occasione per riflettere sulle imperfezioni dell'amore, sui rimpianti, sulla vita che resta. In equilibrio tra nostalgia e speranza, Fabio Geda racconta una giornata che racchiude un'intera esistenza. Una storia che prima o poi ci attraversa, o ci sfiora, tutti.

Guinness world records 2020
0 0
Livres modernes

Guinness world records 2020

Ed. italiana / a cura di Studio editoriale Maurizio Orlandi

[Milano] : Mondadori, copyr. 2019

Résumé: La nuova edizione del Guinness World Records continua a stupire con le imprese più memorabili, le genialate più assurde e le stranezze più incredibili di questo nostro meraviglioso universo. Sport estremi, animali bizzarri, verdure giganti, ma anche tutti i nuovi primati del mondo dei videogames, degli hackers, di YouTube: ai records classici si aggiungono quelli più avanguardisti, arricchiti da contenuti esclusivi e da incredibili retroscena.

Il coltello
0 0
Livres modernes

Nesbø, Jo

Il coltello / Jo Nesbø ; traduzione di Eva Kampmann

Torino : Einaudi, 2019

Einaudi. Stile libero, Big

Résumé: Harry Hole è di nuovo a terra. Ha ricominciato a bere, e da quando Rakel lo ha cacciato di casa abita in un buco a Sofies gate. Nell'appartamento ci sono soltanto un divano letto e bottiglie di whisky sparse ovunque. Ma Harry non è mai abbastanza sobrio da curarsene. La maledetta domenica in cui si sveglia da una sbornia colossale, non ha il minimo ricordo di cosa sia successo la notte precedente. Quel che è certo, però, è che ha le mani e i vestiti coperti di sangue. Forse, si convince, è diventato davvero un mostro.

Un male necessario
0 0
Livres modernes

Mukherjee, Abir

Un male necessario / Abir Mukherjee ; traduzione di Alfredo Colitto

[Milano] : SEM, copyr. 2019

Résumé: Calcutta, 1920. Nello splendido giardino della Government House si ritrovano venti principi del regno del Raj. Il governo britannico li ha convocati per avviare dei negoziati, necessari a creare una Camera dei Principi che possa accontentare le crescenti richieste di indipendenza. Tra nobili convenuti c'è il figlio del maharaja, il principe Adhir, che recentemente ha ricevuto delle minacce di morte. Per questo motivo ha invitato all'incontro il sergente "Surrender-not" Banerjee, suo amico e compagno di studi, insieme al Capitano Sam Wyndham, poliziotto che abbiamo già conosciuto nel fortunato esordio di Mukherjee, L'uomo di Calcutta. Il giovane maharaja li invita a spostarsi nel Grand Hotel dove alloggia per discutere la delicatissima questione dei biglietti minatori che ha trovato sotto il suo cuscino e nella tasca di un vestito. La Rolls-Royce su cui viaggiano viene fermata da un uomo vestito da prete induista che esplode tre colpi di pistola uccidendo il principe. Il capitano Wyndham lo insegue, ma l'assassino riesce a scappare tra i vicoli, scomparendo in mezzo alla folla di una parata religiosa. Indagando Wyndham e Surrender-not si accorgono di quanto il regno sia teatro di tumulti e sommosse. Il principe Adhir era infatti mal sopportato da alcuni gruppi religiosi e il suo fratello minore, nuovo successore al trono, è solo un playboy buono a nulla. Mentre i due poliziotti uniscono le forze per tentare di risolvere il mistero, rimangono coinvolti in una fitta rete di segreti e minacce all'interno di un mondo pericoloso e senza pietà. Sta a loro trovare il killer, prima che sia lui a scovarli.

Le avventure di Washington Black
0 0
Livres modernes

Edugyan, Esi

Le avventure di Washington Black / Esi Edugyan ; traduzione di Ada Arduini

Vicenza : Neri Pozza, 2019

I narratori delle tavole

Résumé: George Washington Black, detto Wash, è uno schiavo di undici anni in una piantagione di canna da zucchero delle Barbados. Wash è terrorizzato dalla scelta del suo padrone di cederlo al fratello come servitore. Con sua sorpresa, tuttavia, l'eccentrico Christopher Wilde risulta essere un naturalista, un esploratore, un inventore e, soprattutto, un abolizionista. Presto Wash viene introdotto in un mondo di bizzarre invenzioni, in cui una macchina volante può trasportare un uomo attraverso il cielo, dove un ragazzo nato in catene può abbracciare una vita di dignità e libertà e dove due persone, separate da classi sociali distinte, possono vedersi solo come esseri umani. Ma quando un uomo viene ucciso e viene messa una taglia sulla testa di Wash, Christopher e Wash devono abbandonare tutto. Quello che segue è il loro volo lungo la costa orientale dell'America e, infine, verso un remoto avamposto nell'Artico. Presto la fuga spingerà Wash ancora più lontano, alla ricerca del suo vero sé. Dai campi di canna da zucchero dei Caraibi al lontano Nord, dai primi acquari di Londra agli inquietanti deserti del Marocco, La storia di Washington Black racconta una faccenda di tradimento, amore e redenzione, ponendo una domanda universale: qual è la vera libertà?

Il ladro di tatuaggi
0 0
Livres modernes

Belsham, Alison

Il ladro di tatuaggi / Alison Belsham

Milano : Newton Compton, 2019

Nuova narrativa Newton ; 989

Résumé: La città di Brighton pullula di vicoli, segreti e sussurri. C'è un intero mondo sommerso che sfugge al controllo della polizia, governato dalle leggi della strada. Con l'arrivo della stagione calda una giovane donna viene ritrovata in fin di vita e, dopo aver trascorso ventiquattro terribili ore di agonia in ospedale, muore in circostanze misteriose. Sul suo corpo è stato lasciato un marchio: un tatuaggio. Quando anche un'altra donna scompare, il detective Francis Sullivan e la sua squadra temono che ci sia un serial killer per le strade della città. Un assassino collegato in modi ancora tutti da chiarire al mondo dei tatuaggi. Ma non appena la polizia identifica un sospetto, Alex Mullins, le cose per Francis si fanno tutt'altro che semplici. Alex, infatti, è il figlio della donna con cui ha avuto una relazione, Marni. Una tatuatrice. Riuscirà a non farsi coinvolgere dai suoi sentimenti per risolvere il caso e fermare l'assassino prima che altre donne muoiano?

L'ultima vedova
0 0
Livres modernes

Slaughter, Karin

L'ultima vedova : un nuovo caso per Will Trent / Karin Slaughter ; traduzione di Adria Tissoni

Milano : HarperCollins, 2019

Résumé: Un rapimento inspiegabile. 2019. In una calda notte d'estate, Michelle Spivey, ricercatrice del CDC di Atlanta, il più famoso istituto al mondo per la prevenzione e il controllo delle malattie infettive, viene rapita nel parcheggio di un centro commerciale. Sembra sparita nel nulla, non ci sono indizi su chi l'abbia portata via o perché, e le autorità disperano di salvarla. Un attacco devastante. Un mese dopo, un tranquillo pomeriggio domenicale viene sconvolto dal boato di un'esplosione che scuote la terra, seguita da altre a pochi secondi di distanza. Un attentato terroristico ha devastato uno dei principali quartieri di Atlanta, sede della Emory University, di due importanti ospedali, del quartier generale dell'FBI e dello stesso CDC. Un nemico subdolo e diabolico. La dottoressa Sara Linton e il suo compagno Will Trent, investigatore del Georgia Bureau of Investigation, si precipitano sul posto e si ritrovano al centro di una cospirazione mortale che minaccia di distruggere migliaia di vite. Ma il loro istinto li tradisce... E quando anche Sara viene rapita, Will segue le sue tracce in incognito fino a un covo segreto sui monti Appalachi, mettendo a rischio la propria vita per salvare la donna che ama e sventare un massacro dalle proporzioni sconvolgenti.

Il sospetto
0 0
Livres modernes

Barton, Fiona

Il sospetto / Fiona Barton ; traduzione di Carla Palmieri

Torino : Einaudi, 2019

Einaudi. Stile libero Big

Résumé: Kate Waters è sempre pronta a tutto per uno scoop. Quando due ragazze scompaiono nel corso di una vacanza a Bangkok, Kate riesce a conquistare la fiducia dei genitori sconvolti dall'ansia e a scrivere del caso. E non appena arriva la notizia che un ostello per ragazzi è andato distrutto in un incendio, Kate sale sul primo aereo per il Paese asiatico. Ma non è solo il fiuto per la notizia a motivarla. Mentre la vicenda si complica a causa dell'incompetente, o corrotta, polizia locale, Kate non fa che pensare a suo figlio, anche lui da qualche parte in Thailandia: un ragazzo che non vede da due anni e che non sente da troppo tempo.

Il club delle gazze ladre
0 0
Livres modernes

Da Ros, Emanuela

Il club delle gazze ladre / Emanuela Da Ros

Milano : Feltrinelli, 2019

Up Feltrinelli

Résumé: Inquiete, sfrontate, aggressive. Scontente. Cinque terribili ragazze alla ricerca di "qualcosa di diverso, ma divertente", dentro e fuori dalla scuola, per non annoiarsi pianificano azioni sempre più rischiose e illegali. Tra un furtarello, un furto, un colpo grosso (e decisivo) mettono in gioco se stesse, la loro amicizia, la loro adolescenza. Gli sbagli le faranno crescere, loro malgrado. Le porranno di fronte a valori che credevano privi di significato: responsabilità, etica, coscienza. Ma la prova più grande che dovranno affrontare arriverà imprevista. E sarà la più difficile. Un romanzo dalla struttura agile, raccontato a cinque voci dalle protagoniste. Ognuna delle cinque amiche ha un carattere e una storia personale e familiare diversa, ma anche qualcosa che le accomuna: una forte inquietudine e la difficoltà a relazionarsi con un mondo che sentono estraneo, vuoto, senza prospettive. Età di lettura: da 10 anni.

Il muro in mezzo al libro
0 0
Livres modernes

Agee, Jon

Il muro in mezzo al libro / Jon Agee

Milano : Il castoro, copyr. 2019

Résumé: Il piccolo cavaliere è contento che ci sia un muro in mezzo al libro. Questo muro protegge il suo lato dal cattivissimo orco e dagli altri animali feroci che popolano l'altro lato. Ma il piccolo cavaliere sembra non accorgersi di quello che accade proprio dietro di lui. Fino a quando si trova davvero in pericolo. Chi correrà in suo soccorso? E davvero le cose sono come sembrano? Età di lettura: da 4 anni.

Le ricamatrici della regina
0 0
Livres modernes

Robson, Jennifer

Le ricamatrici della regina / Jennifer Robson

Milano : HarperCollins, 2019

Résumé: Mentre osserva affascinata i deliziosi fiori ricamati a mano che la nonna le ha lasciato in eredità, Heather Mackenzie si rende conto che sono identici a quelli dello straordinario abito che la regina Elisabetta II aveva indossato quasi settant'anni prima, il giorno in cui, ancora principessa, era andata in sposa a Filippo Mountbatten. Le sono arrivati in una vecchia scatola che contiene anche una fotografia di nonna Ann insieme a Miriam Dassin, una famosa artista sopravvissuta all'Olocausto. Ma che legame c'è tra le due donne? Come mai si conoscevano? E da dove arrivano quei preziosi ricami? Incuriosita, Heather parte per Londra decisa a far luce sui segreti che circondano il passato della nonna. Quella che a poco a poco emerge dalle pieghe del tempo è la storia di due giovani ricamatrici che lavorano insieme presso la celebre casa di moda di Norman Hartnell a Mayfair. Ann è una ragazza inglese della classe operaia, Miriam, un'immigrata francese sfuggita ai nazisti e appena arrivata da Parigi. E proprio a loro, che sono diventate prima coinquiline e poi amiche, viene offerta un'opportunità a dir poco straordinaria: realizzare lo squisito e complicatissimo ricamo che ornerà l'abito da sposa della futura regina d'Inghilterra. Lo stesso ricamo che, dopo aver attraversato il tempo e l'oceano, sta per condurre Heather incontro al proprio destino.

2: L'organizzazione dello stato fascista, 1925-1929
0 0
Livres modernes

De Felice, Renzo

2: L'organizzazione dello stato fascista, 1925-1929 / Renzo De Felice

Torino : Einaudi, copyr. 2019

ET storia

Fait partie de: De Felice, Renzo. Mussolini il fascista / Renzo De Felice

Résumé: Dopo "Il rivoluzionario" e il primo tomo del "Fascista" dedicato alla Conquista del potere, questo volume, pubblicato per la prima volta nel 1968, affronta il problema dell'organizzazione del nuovo Stato totalitario negli anni immediatamente successivi alla crisi aperta dal delitto Matteotti. Accanto a una serie di problemi chiave, come quelli relativi alla soppressione delle ultime vestigia del regime liberale, l'autore estende la sua analisi ad altri aspetti economico-sociali e politici, come l'inserimento dei sindacati fascisti nel regime, la genesi della Carta del lavoro, le disposizioni sulla stampa, conferendo all'opera il carattere di una storia generale del fascismo nella sua multiforme realtà.

La campana d'Islanda
0 0
Livres modernes

Halldór Laxness

La campana d'Islanda / Halldór Laxness ; traduzione e postfazione di Alessandro Storti

Milano : Iperborea, 2019

Iperborea ; 306

Résumé: È il periodo più buio della storia d'Islanda, soggiogata dal regno danese e martoriata dalle carestie, quando un giorno d'estate di fine Seicento il boia del re, su ordine di Copenaghen, porta via l'antica campana di Þingvellir, che da sempre veglia sulle assemblee dell'Alkingi e sulla vita della nazione, e poi viene trovato morto. Comincia così la picaresca avventura del contadino Jón Hreggviðsson, povero diavolo e irriducibile canaglia, zotico e poeta abituato ad affrontare ogni avversità declamando versi arguti e rievocando le gesta dei suoi avi vichinghi, che si ritrova accusato di omicidio. Pedina di una partita fra intrighi politici e ideali più grandi di lui, Jón intreccia la sua sorte a quella dell'amore impossibile tra la bellissima Snæfríður «Sole d'Islanda» e l'erudito Arnas Arnaeus: lei ambita figlia di un potente eppure inafferrabile ribelle, con l'indole femminista delle eroine delle saghe, pronta a cadere in disgrazia pur di decidere per se stessa; lui votato alla missione di raccogliere tutti i preziosi manoscritti dell'età antica, preservando la poesia con cui il suo popolo riscatterà l'onore perduto. Laxness racconta l'anima di un Paese e la sua lunga lotta per l'indipendenza attraverso questi tre indomiti, memorabili personaggi, accomunati da un'ostinazione cieca, a un tempo epica e grottesca, che li eleva a grandi eroi tragicomici. Combinando humour e pathos romantico in una vivida ricostruzione storica che a tratti si popola di orchesse e rune magiche e si colora di leggenda, "La campana d'Islanda" è il romanzo-monumento di una nazione, considerato tra i capolavori della letteratura nordica del Novecento.

Coccotrillo
0 0
Livres modernes

Roncaglia, Silvia - Fagnani, Francesco

Coccotrillo / Silvia Roncaglia ; illustrato da Francesco Fagnani

Roma : Lapis, copyr. 2019

Résumé: La buffa storia di un piccolo coccodrillo alle prese con un grande problema. Tutti lo chiamano Coccotrillo, da quando gli è finita in gola la sveglia, puntata alle cinque del mattino da un cacciatore che è fuggito. È da lì che sono cominciati tutti i suoi guai. Tic-Tac, Tic-Tac e all’improvviso… Driiiin! Gli animali sono furiosi per quel trillo che alle cinque del mattino sveglia tutta la foresta. Per di più è impossibile cacciare, con quel tic-tac che avvisa le prede e le mette in fuga. Triste, escluso e rifiutato, il piccolo se ne va via. Ma inciampa e finisce in una cascata e dopo un tuffo vertiginoso, una serie di rimbalzi farà schizzare fuori la sveglia che finisce in bocca a… chiudiamo questa storia, prima che la sveglia ricominci a suonare!

1: La conquista del potere, 1921-1925
0 0
Livres modernes

De Felice, Renzo

1: La conquista del potere, 1921-1925 / Renzo De Felice

Torino : Einaudi, copyr. 2019

ET storia

Fait partie de: De Felice, Renzo. Mussolini il fascista / Renzo De Felice

Résumé: Uscito nel 1966, questo primo tomo del volume Mussolini il fascista allarga l'indagine dal personaggio Mussolini al fenomeno del fascismo, analizzato sia come organizzazione sia come partito al potere. Assistiamo al dilagare delle lotte agrarie e alla costituzione dei «blocchi nazionali», all'effimero «patto di pacificazione» del 1921, al precipitare della crisi: la marcia su Roma, la legge elettorale maggioritaria, le elezioni del 1924, il delitto Matteotti, fino al discorso del 3 gennaio 1925 che segna l'inizio della dittatura. In appendice il programma agrario fascista del 1921, il programma del PNF, il verbale della prima riunione del governo Mussolini, il discorso del 1924 e lo schema completo degli incarichi statali e governativi dal 1922 al 1925.