Affiche tous: Aucun des filtres suivants
× Date 2014
× Noms Mazali, Gustavo
× Pays it
× Langues ara
× Pays de

Trouvés 476 documents.

Tom Ballard
0 0
Livres modernes

Berti, Marco, alpinista

Tom Ballard : il figlio della montagna / Marco Berti ; prefazione di Reinhold Messner

Milano : Corriere della Sera, copyr. 2020

Saggi - Collezioni memorabili

Résumé: Tom Ballard fu «figlio della montagna» nel senso più profondo del termine. Non è un'ardita metafora, ma la sintesi di un rapporto che è stato prima genetico e poi animato da una passione esclusiva, irrefrenabile, assoluta. Era figlio di Alison Hargreaves, «la più forte delle donne alpiniste», secondo Reinhold Messner. E anche una delle più controverse: aveva scalato l'Eiger tre mesi prima di dare alla luce Tom, sollevando un vespaio di polemiche. Il temperamento della madre e il suo modo di vivere la sfida sembrano suggerire tutte le scelte alpinistiche di Tom, che porta a termine la prima solitaria delle sei grandi pareti delle Alpi in un solo inverno: è il progetto Starlight and Storm, che sua madre aveva compiuto, prima in assoluto, nell'arco di un'estate. Non sappiamo quanto il ricordo di lei aleggiasse anche nella sua decisione, per molti versi inspiegabile, di affrontare gli Ottomila cominciando proprio dal terrificante Nanga Parbat. Forse intendeva avvicinarsi, idealmente, al K2, la montagna su cui Alison aveva perso la vita quando lui aveva appena sei anni, come ipotizza Messner? Non lo sapremo mai. Tom stesso ammetteva che il suo rapporto con la montagna fosse stato fortemente plasmato da un'infanzia passata in tenda, nei campi base, seguendo la mamma. Questa esistenza da «lumaca alpina», che si porta dietro tutto quello che possiede, in cui non c'è niente se non l'indispensabile, era l'unica in cui si sentisse pienamente a suo agio. Un modo di vivere, senz'altro, ma anche di salire: prevalentemente in solitaria, con pochissimi mezzi, senza troppa pubblicità. Una riservatezza, una ricerca dell'essenziale che hanno fatto di lui un vero erede dell'alpinismo classico alla Walter Bonatti. In questo libro Marco Berti, amico intimo e compagno di scalate, ci racconta la storia del giovane alpinista britannico fino alla tragica fine: la spedizione sul famigerato Sperone Mummery del Nanga Parbat, con Daniele Nardi, partita a Natale del 2018. Dopo il 24 febbraio, il silenzio che avvolge i due alpinisti è più eloquente di un urlo. Riviviamo le ore disperate passate a cercarne le tracce. Inutilmente. La montagna, magnifica e terribile, si è ripresa suo figlio.

La polenta della strega Gironda
0 0
Livres modernes

Campello, Giuditta

La polenta della strega Gironda / testo di Giuditta Campello

San Dorligo della Valle : Emme, copyr. 2020

Tre passi ; 105

Résumé: C'è una valle dove il vento soffia ululando. In questa valle c'è un lago. In mezzo al lago c'è un'isola. Sull'isola c'è un bosco.... Una storia in 5 minuti per chi legge lo stampatello maiuscolo e un testo breve. Età di lettura: da 5 anni.

Sostegno didattico nella scuola secondaria di primo e secondo grado
0 0
Livres modernes

Sostegno didattico nella scuola secondaria di primo e secondo grado : manuale di preparazione /[a cura di Valeria Crisafulli]

3 ed.

Napoli : EdiSES, 2020

Il nuovo concorso a cattedra ; CC3/2 - Professioni & concorsi

Résumé: Manuale completo per tutte le prove d'esame del concorso a cattedra 2020 per il sostegno didattico nella scuola secondaria di primo e secondo grado. Il volume si articola in parti. Nella prima, dedicata all’ambito normativo, vengono ripercorse le principali tappe dell’integrazione scolastica, dalla nascita delle scuole speciali alla disciplina in materia di BES, fino ai decreti attuativi della L. 107/2015 (in particolare, il Decreto legislativo n. 66 del 2017 “Norme per l’inclusione scolastica degli studenti con disabilità” come modificato dal D.Lgs. 7 agosto 2019, n. 96). Nella seconda parte (Ambito psicopedagogico: psicologia dello sviluppo e dell’apprendimento) vengono presentati i principali contributi teorici e descritte le fasi evolutive dello sviluppo cognitivo per poi analizzare il processo di definizione della personalità, dell’identità e delle relazioni affettive. La terza parte (Ambito psicopedagogico: individuo e società) ripercorre i principali aspetti dello sviluppo sociale, mediante la presentazione dei più significativi contributi teorici, con particolare riferimento ai processi di acquisizione del linguaggio, verbale e non verbale, ed alla funzione del gioco nell’apprendimento e nello sviluppo delle relazioni sociali nonché alle problematiche legate all’aggressività. Si passa poi nella quarta parte (Ambito della conoscenza delle disabilità e degli altri Bisogni Educativi Speciali) alla definizione dei confini, sempre più ampi, dei bisogni educativi speciali, analizzando nel dettaglio – e con l’ausilio delle classificazioni internazionali e dei principali manuali diagnostici – le più diffuse problematiche psicologiche e psichiatriche in ambito educativo e didattico. La quinta parte (Competenze pedagogiche e didattiche) è dedicata alla didattica speciale. Vengono descritti gli strumenti operativi dell’integrazione e trattato il difficile equilibrio tra didattica individualizzata e condivisione di obiettivi didattici. L’ultima parte del testo (Competenze organizzative e di governance) sintetizza, infine, le competenze organizzative in materia di legislazione scolastica e i principali aspetti giuridici concernenti l’autonomia scolastica così come richiesto dai programmi di studio: l’autonomia didattica, quella organizzativa, la governance dell’istituzione scolastica, compiti e ruoli degli organi collegiali. Il testo è completato da ulteriori materiali didattici, approfondimenti e risorse di studio accessibili online dalla propria area riservata.

La preselezione del concorso ordinario nelle scuole secondarie
0 0
Livres modernes

La preselezione del concorso ordinario nelle scuole secondarie : test di verifica e quesiti commentati per a preparazione alla prova selettiva : capacità logiche e comprensione del testo, normativa scolastica, lingua inglese

Napoli : EdiSES, 2020

Il nuovo concorso a cattedra ; CC4/1 - Professioni & concorsi

Résumé: Finalizzato alla preparazione alla prova preselettiva del concorso ordinario per l’accesso ai ruoli del personale docente della Scuola Secondaria su posto comune e di sostegno, il volume raccoglie, risolve e commenta quesiti sulle materie oggetto della prova. Il testo è strutturato in parti. La Parte Prima raccoglie test di Logica e comprensione del testo. I commenti ai quesiti forniscono tecniche di risoluzione e suggeriscono trucchi e consigli per superare la parte della prova volta all’accertamento delle capacità logiche e di comprensione del testo. La Parte Seconda è dedicata alla Normativa scolastica, ed è aggiornata ai più recenti provvedimenti rilevanti per il settore, fra cui il Decreto legislativo 7 agosto 2019, n. 96 (che modifica il D.Lgs. 66/2017 sull'inclusione scolastica) e il Decreto legge 9 gennaio 2020, n. 1 (che scorpora il MIUR e istituisce il Ministero dell’Istruzione). La Parte Terza offre numerosi quesiti di verifica della conoscenza della Lingua inglese, sia per quanto concerne gli aspetti grammaticali che per quanto attiene l comprensione verbale. Gran parte dei quesiti sono tratti dalla banca-dati ufficiale del Concorso a cattedra del 2012. A questi sono stati aggiunti numerosi altri quiz per permettere ai candidati di conseguire una preparazione completa su tutti i possibili argomenti oggetto d’esame. I commenti alle soluzioni, chiari ed esaustivi, forniscono una descrizione delle tecniche, dei ragionamenti, dei metodi più efficaci per risolvere correttamente i test e abituare la mente al ragionamento. Il manuale è arricchito da numerosi contenuti extra e materiali didattici accessibili online nell'area riservata tra cui: - il software di simulazione online (con più di 20.000 quesiti) che permette infinite esercitazioni e simulazioni della prova preselettiva; - spiegazioni in aula virtuale di alcune tipologie di quesiti di logica.

Avvertenze generali per tutte le classi di concorso
0 0
Livres modernes

Barbuto, Emiliano

Avvertenze generali per tutte le classi di concorso : parte generale dei programmi concorsuali per l'accesso ai ruoli del personale docente : psicologia dell'educazione, pedagogia, didattica, inclusione, il sistema scolastico italiano, le istituzioni scolastiche, l'ordinamento della Repubblica / [Emiliano Barbuto, Giuseppe Mariani]

5. ed.

Napoli : EdiSES, 2020

Il nuovo concorso a cattedra ; CC1/1 - Professioni & concorsi

Résumé: Il volume è indirizzato a quanti intendono partecipare ai Concorsi a Cattedra per scuola dell'infanzia, primaria e per gli istituti di istruzione secondaria di primo e secondo grado. L'opera tratta in modo rigoroso e approfondito tutte le principali tematiche richieste nelle Avvertenze generali, vale a dire la Parte generale (comune a tutte le classi di concorso) dei programmi concorsuali. Il testo è infatti strutturato in due parti, rispettivamente dedicate a: - competenze psico-pedagogiche e metodologie didattiche; sono sintetizzate le principali teorie dell’apprendimento e quelle sulla psicologia dello sviluppo e il loro impiego nella progettazione didattica e nella valutazione degli apprendimenti, in una prospettiva inclusiva. Vengono inoltre esposte le principali competenze sociali del docente e le tecniche e gli strumenti a sua disposizione per realizzare un’azione didattica efficace; - ordinamento del sistema di istruzione italiano, a sua volta articolata in tre sezioni, rispettivamente dedicate a: sistema scolastico italiano ed il contesto europeo; istituzione scolastica; ordinamento della Repubblica e pubblica amministrazione. Il volume segue fedelmente tutti i punti del programma di esame previsto per il concorso ordinario per titoli ed esami per la scuola secondaria bandito nell'anno 2016 (Allegato A del DM 95 del 2016). Questa quinta edizione è aggiornata a tutte le principali novità normative rilevanti per l'aspirante docente, fra cui il Decreto legislativo 7 agosto 2019, n. 96 (che modifica il D.Lgs. 66/2017 sull'inclusione scolastica) e il Decreto legge 9 gennaio 2020, n. 1 (che scorpora il MIUR e istituisce il Ministero dell’Istruzione). Il testo è completato da materiali didattici, approfondimenti e risorse di studio accessibili online nell'area riservata.

Lettere a un astrofisico
0 0
Livres modernes

Tyson, Neil deGrasse

Lettere a un astrofisico : riflessioni sulla vita, sulla scienza e sul cosmo / Neil deGrasse Tyson

Milano : Mondadori, 2020

Orizzonti

Résumé: «Scrivere lettere è diventato una specie di arte perduta.» Eppure, «quando il mondo eccita la vostra curiosità, quando non sapere qualcosa vi rende inquieti, quando la vostra angoscia esistenziale trabocca, a volte non vi resta che scrivere una lettera vera e propria a qualcuno». Neil deGrasse Tyson, uno dei più importanti e acclamati astrofisici a livello internazionale, ogni anno ne riceve migliaia. Il più delle volte da perfetti sconosciuti che si rivolgono a lui - che ha dedicato la sua vita all'esplorazione e alla spiegazione dei misteri dell'universo - in cerca di un consiglio, di conforto o ispirazione. Alcuni scrivono per discutere idee e convinzioni, altri per condividere emozioni, curiosità e ansie. In questo libro, intimo e personale, l'autore raccoglie una breve ma rappresentativa parte di quella corrispondenza, e ci accompagna dietro le quinte del suo mondo. Tyson risponde, con grande sincerità, sui temi più disparati: dalla scienza alla fede, dalla filosofia alla politica, dalla morte all'etica. Per farlo, attinge alla propria esperienza di scienziato e soprattutto di uomo, svelando a sua volta le proprie insicurezze e le proprie paure, ma anche le speranze e le certezze maturate negli anni. Perché dietro ognuna di quelle lettere ed email si cela in fondo un'unica «aspirazione, che tutti abbiamo provato prima o poi: la ricerca di senso nella nostra vita; un bisogno inesausto di comprendere quale sia il nostro posto in questo mondo e in questo universo». "Lettere a un astrofisico" è una fotografia dell'insieme di conoscenze che Tyson ha cercato «di insegnare, di chiarire e in sostanza di mettere in comune con le menti curiose» nel corso della sua lunga carriera. È il mondo visto attraverso la lente di un astrofisico-insegnante. Un mondo che ora condivide con tutti noi.

Perché mangiamo quel che mangiamo
0 0
Livres modernes

Herz, Rachel

Perché mangiamo quel che mangiamo : il gusto spiegato dalla scienza / Rachel Herz

Torino : EDT, copyr. 2020

Altatemperatura

Résumé: Cosa ci spinge a preferire il dolce o l'amaro? Esiste davvero la musica giusta per godersi al meglio un calice di rosso? È vero che la vittoria o la sconfitta della squadra per cui tifiamo modificherà il nostro comportamento alimentare? Tutte domande alle quali Rachel Herz ci aiuta a dare risposta.

Peano
0 0
Livres modernes

Kennedy, Hubert C.

Peano : storia di un matematico / Hubert C. Kennedy ; traduzione di Paolo Pagli ; presentazione di Lalla Romano ; postfazione di Piergiorgio Odifreddi

Nuova ed.

Torino : Bollati Boringhieri, copyr. 2020

Universale Bollati Boringhieri ; 611

Résumé: I contributi di Giuseppe Peano sono stati indiscussi e originali in molteplici campi: dall'analisi matematica all'assiomatizzazione della geometria, alla didattica della matematica, alla ricerca di una fondazione assiomatica dell'intera aritmetica, basata sui suoi cinque assiomi per i numeri naturali. La sua celebre scoperta dell'esistenza di una curva che percorre tutti i punti di un quadrato costituisce un momento decisivo nel processo di chiarificazione del concetto di dimensione, così come le definizioni rigorose delle nozioni di integrale, di area di una superficie, di lunghezza di un arco sono esempi concreti della sua capacità di rendere precisi i concetti fondamentali e i metodi della matematica. Questa biografia non si occupa soltanto del matematico: per lui infatti parlano i suoi scritti, e di essi Hubert C. Kennedy racconta via via nascita e vicende, fornendo alla fine del volume un elenco cronologico completo. La vera curiosità consiste piuttosto nel «personaggio» Peano, autentico protagonista sulla scena del mondo a lui contemporaneo, in contatto con i grandi matematici del tempo; animatore dei primi importanti congressi internazionali di matematica e di filosofia; interlocutore vivace delle sedute all'Accademia delle Scienze di Torino.

La casa leggera
0 0
Livres modernes

Lombardo, Erika Grazia

La casa leggera : ordinata, pulita e sostenibile, in soli 31 giorni / Erika Grazia Lombardo

Milano : Rizzoli, 2020

BUR varia

Résumé: "La nostra casa è lo specchio del nostro mondo interiore, curarla e farla propria ci fa sentire al sicuro, come se fosse una seconda pelle che ci protegge dal mondo esterno.". Benvenuti in casa vostra, con questo manuale preciso e concreto per trasformare l'abitazione nella versione migliore di se stessa. Erika Lombardo di 'Armadio di Grace', che oltre a essere una seguita pagina Instagram è anche e soprattutto un servizio di organizzazione, ci prende per mano ed entra con noi in punta di piedi nella nostra casa, per aiutarci a farne il luogo che abbiamo sempre sognato. Dalla cucina al soggiorno, dal bagno al ripostiglio, pertinenze comprese, Erika prende in esame ogni ambiente attraverso un percorso di trentuno giorni fatto di gesti semplici e definiti per le necessità di ogni zona, di consigli su ordine e pulito da mettere subito in pratica, di segreti utili e testati in anni di esperienza come professional organizer. Impariamo a fare le scelte migliori per valorizzare gli spazi, a capire cosa tenere con noi e cosa lasciare andare, come instaurare le routine di decluttering e pulito che ci permettono di avere una casa viva, ma ben organizzata. Lo scopo non è quello di trasformare le nostre stanze in mausolei intoccabili, ma di recuperare l'ordine mentale che ci consente di vivere più serenamente. Senza dimenticare che la cura delle nostre mura passa anche dal rispetto per la natura.

La testa ci fa dire
0 0
Livres modernes

Camilleri, Andrea

La testa ci fa dire : dialogo con Andrea Camilleri / Marcello Sorgi

Roma : Gedi, copyr. 2020

Percorsi ; 22

Résumé: Come nasce un libro; come si forgia un linguaggio che sembra così personale da non essere comunicativo ma che si rivela un mezzo di coinvolgimento irresistibile; come persuadere il lettore a guardare il mondo con gli occhi di un personaggio. Questo libro è un'inchiesta in forma di dialogo su un caso letterario straordinario come quello di Andrea Camilleri. L'intervista che parte dall'analisi del segreto di un successo si articola e si dirama via via nell'universo creativo di Camilleri, senza trascurare aneddoti e ricordi personali.

Bookinfluencer
0 0
Livres modernes

Bookinfluencer : chi parla di libri e dove trovarli / a cura di Giovanna Burzio

Torino : La corte, 2020

Extra ; 1

Résumé: Chi sono i bookinfluencer? E perché se ne parla così tanto? Ma soprattutto, come si può fare a trovarli? Con una selezione di più di 250 profili, le pagine di questo libro diventano una sorta di mappa volta a tracciare alcuni punti di riferimento, uno strumento valido per conoscere più da vicino chi parla di libri sul web. Ma questo libro non è solo un percorso tra schede, contatti e approfondimenti su tantissimi bookinfluencer che si raccontano, è anche un'occasione per arricchire la propria cassetta degli attrezzi e, con gli interventi di Teresa Martini di SEM, Chiara Beretta Mazzotta, Francesco Musolino, Mariana Marenghi de Il Covo della Ladra, Grace The Amazing, Emanuele La Corte di Creativita Agency, Yari Brugnoni di Ninjalitics, poter avere l'opportunità di addentrarsi nelle maglie di quelle competenze indispensabili, ad esempio, per ottimizzare i propri profili social, piuttosto che per scrivere una buona recensione o per affrontare nel modo migliore possibili eventuali critiche. Un libro smart, funzionale, accessibile, dedicato a tutti coloro che lavorano con i libri o a chi ne è semplicemente innamorato. Una mappa dei bookinfluencer italiani,uno scrigno di idee, un viaggio alla scoperta di chi crede ancora nella magia dei libri.

Il virus che rende folli
0 0
Livres modernes

Lévy, Bernard Henri

Il virus che rende folli / Bernard-Henri Lévy ; traduzione di Anna Maria Lorusso

Milano : La nave di Teseo, 2020

Le onde

Résumé: La pandemia che ha travolto le nostre vite dalla fine di febbraio non ha messo a repentaglio solo la nostra salute, né solo la nostra economia. A differenza delle altre epidemie della storia, ha travolto anche la nostra testa, portandoci a una specie di follia collettiva in cui si sono perse priorità, chiarezza di sguardo, obiettivi e capacità di giudizio. La “prima paura mondiale” (come è stato per la prima guerra mondiale) ha stravolto tutto, ed è ora di fare un bilancio. Bernard-Henri Lévy - filosofo e giornalista da sempre attento ai temi etici della contemporaneità -individua in cinque punti i rischi maggiori sul piano sociale e morale del Covid-19: la sanitarizzazione della società; l’idea di una “lezione del virus”, una sorta di lettura provvidenziale e punitiva della pandemia; l’apprezzamento del ritiro nelle proprie case, un confinamento prima noioso, poi sempre più dorato, protettivo; il riposizionamento dei valori della vita (per cui portare a spasso i cani è diventato essenziale, uscire a prendere un libro no) e infine la messa in secondo piano, anzi la neutralizzazione, di tutti gli altri problemi del mondo, come se non esistesse altro che la pandemia. E ora di recuperare, dopo questa esperienza disastrosa, un’idea di mondo e di vita più complessa. È ora di tornare a vivere. Senza dimenticare quello che abbiamo passato, ma andando oltre. Guardando più in là.

Green mobility
0 0
Livres modernes

Green mobility : come cambiare la città e la vita / a cura di Andrea Poggio

Milano : Corriere della sera, copyr. 2020

Vivere sostenibile ; 14

Résumé: Il settore dei trasporti, all'intersezione tra innovazione tecnologica, politiche nazionali ed europee, logiche di mercato e stili di vita, ha una parte fondamentale in tutte le strategie di riduzione delle emissioni e dell'inquinamento. Tuttavia, se fino a poco tempo fa questo ruolo veniva pensato prevalentemente in termini di auto elettriche e sistemi di car sharing, oggi si sta diffondendo la consapevolezza che la nuova mobilità richiede anche un approccio diverso alla città e alla sua progettazione, dato che l'infrastruttura elettrica contribuisce alla (ri)definizione dello spazio urbano. La mobilità nuova - elettrica, oltre che connessa, condivisa, multimodale - è infatti parte delle nuove città che si stanno costruendo. Il volume, che include una serie di infografiche dedicate all'analisi della mobilità nelle principali città del nostro paese, è diviso in tre parti. La prima fa il punto sugli scenari di decarbonizzazione e sui loro rapporti con le politiche di riduzione delle emissioni e dell'inquinamento, e presenta gli ultimi sviluppi tecnologici in un settore, quello della mobilità elettrica, che spazia dalle biciclette agli autobus. La seconda illustra le esperienze di alcune città italiane all'avanguardia nella trasformazione e le mette a confronto con quelle, in certi casi già più avanzate, di altre metropoli europee e americane. L'ultima racconta invece delle trasformazioni degli stili di mobilità degli italiani, sempre più "multi-modali" in città e nei contesti extra-urbani.

La natura geniale
0 0
Livres modernes

Mazzolai, Barbara

La natura geniale : come e perché le piante cambieranno (e salveranno) il pianeta / Barbara Mazzolai

Milano : Corriere della sera, copyr. 2020

Vivere sostenibile ; 13

Résumé: Cosa hanno da insegnarci organismi apparentemente tanto diversi da noi come una quercia, una pianta rampicante o un polpo? Quali dei loro segreti potrebbero aiutarci a costruire un futuro migliore e meno fosco di quello che oggi iniziamo a intravedere? La tecnologia sarà mai in grado di riprodurre la potenza nascosta e pulita del mondo vegetale? La risposta a tutte queste domande è racchiusa nel lavoro pionieristico della donna che ha inventato il primo robot della storia ispirato al mondo delle piante. Perfettamente adattate al loro habitat, le piante rappresentano un'alternativa evolutiva quasi speculare a quella del mondo animale: mentre uomini e animali si sono evoluti privilegiando caratteristiche legate al movimento e alla velocità, il mondo vegetale ha fatto della lentezza l'origine della propria resilienza. Se fino a ieri non avevamo dubbi su quale tra le due fosse la strategia di maggior successo, oggi qualche dubbio c'è, sollevato dalla crisi ecologica globale che abbiamo scatenato. Dal suo osservatorio di protagonista della rivoluzione tecnologica in atto Barbara Mazzolai ci conduce, con rigore scientifico e facilità divulgativa, in un'esplorazione della natura, tra bizzarri animali, piante dalle capacità misteriose, enigmi naturali che ancora oggi arrovellano gli scienziati. Il suo libro offre spunti e riflessioni illuminanti per capire meglio il presente, e un valido aiuto per iniziare a immaginare il futuro del nostro bel «pianeta azzurro».

Effetto serra, effetto guerra
0 0
Livres modernes

Mastrojeni, Grammenos - Pasini, Antonello

Effetto serra, effetto guerra / Grammenos Mastojeni, Antonello Pasini

Milano : Corriere della sera, copyr. 2020

Vivere sostenibile ; 12

Résumé: Continue ondate migratorie aprono scenari a cui non eravamo preparati, e paiono il preludio a esodi di interi popoli. Le aree dove questi sommovimenti si originano hanno tutte qualcosa in comune: il clima che cambia, il deserto che avanza e che sottrae terreno alle colture mettendo in ginocchio le economie locali. Clima e guerre, clima e terrorismo. È difficile tracciare una precisa concatenazione di cause ed effetti fra il riscaldamento globale e i singoli eventi che ci hanno traumatizzato recentemente, ma una cosa è ormai certa: i clima che cambia contribuisce al disagio e all'aumento della povertà di intere popolazioni, esposte più facilmente ai richiami del terrorismo e del fanatismo. In tutto questo, l'Italia è in prima linea: lo sanno bene a Lampedusa. Per questo un climatologo e un diplomatico - così lontani, così vicini - hanno preso la penna giungendo alle stesse conclusioni: se abbandoniamo i più poveri da soli alle prese col cambiamento climatico, non solo facciamo finta di non capire ciò che ci insegnano la moderna scienza del clima e l'analisi geopolitica - che siamo tutti sulla stessa barca e che i problemi sono interconnessi e hanno una dinamica globale -, ma lasciamo anche crescere un bubbone di conflittualità che prima o poi raggiungerà pure noi; i primi migranti del clima lo sanno bene. Prendere coscienza dei rischi di un clima impazzito può favorire un'operazione di pace, integrazione e giustizia di portata inedita.

Vegan
0 0
Livres modernes

Caffo, Leonardo

Vegan : un manifesto filosofico / Leonardo Caffo

Milano : Corriere della sera, copyr. 2020

Vivere sostenibile ; 11

Résumé: Essere vegani non è né una moda, né una dieta. Essere vegani vuol dire, prima di tutto, abbracciare una filosofia. Perché chi sceglie di essere vegano ha deciso di non mangiare più dei «qualcuno» che la nostra società ha trasformato in dei «qualcosa» non solo per mettere fine a una barbarie, ma per salvaguardare l'architettura sociale, ambientale ed economica del nostro futuro. Tuttavia, nonostante questo stile di vita abbia alle spalle centinaia d'anni di riflessione sull'etica e l'ambientalismo, in molti oggi decidono di diventare vegani solo per nobilitarsi e sentirsi migliori degli altri. Ma per inseguire un vero cambiamento epocale è necessario un nuovo tipo di veganesimo, filosoficamente orientato e più integrato nella società. Lontano dal fanatismo e dal controllo militaresco dei frigoriferi, e più tollerante nei confronti di chi non ha ancora fatto questa scelta. Con "Vegan" Leonardo Caffo mette a disposizione di tutti noi un'originale riflessione filosofica che, vagliando i limiti e le risorse della pratica alimentare più discussa, amata e odiata del nostro tempo, apre una finestra su un diverso mondo possibile.

Entroterra
0 0
Livres modernes

Obreht, Téa

Entroterra / Téa Obreht ; traduzione di Francesco Graziosi

Milano : Rizzoli, 2020

La scala

Résumé: Le terre dell'Arizona nel 1893 sono ancora sconfinate e lo è anche il cielo, teso e ininterrotto, che fa loro da specchio. Un luogo impietoso e gonfio di silenzi che chiede alla vita di muoversi piano, con attenzione, obbedendo all'essenziale. Se si restringe il campo, in tanta vastità spuntano due esistenze: entrambe in affanno, entrambe attraversate e ferite dal rumore sottile che scava la solitudine. Nora Lark è una risoluta donna di frontiera che aspetta il ritorno del marito, partito in cerca di acqua, e dei due figli maggiori, scomparsi dopo uno scontro acceso. Vive, all'ombra del canyon, nell'insediamento di Ash River, con l'altro figlio, un delicato bambino di otto anni convinto che una bestia misteriosa si aggiri nei pressi della loro casa. Giunto in America dal Medio Oriente quand'era un ragazzino, Lurie Mattie è un fuorilegge assillato dai fantasmi, dai quali scappa imbarcandosi in una fortunosa spedizione per quelle gialle pianure - asciutte, spettrali, già violentemente strappate agli indiani - al seguito di un gruppo di uomini taciturni che si muovono cavalcando cammelli. È tramite l'invenzione di Téa Obreht che queste due esistenze lontanissime si toccano per un istante infinito, tessendo una storia immaginifica che riscrive il mito della frontiera attraverso un viaggio epico e un paesaggio immortale, sospeso tra leggenda, sentimenti assetati e pieghe di commozione pura.

L'operaio
0 0
Livres modernes

Jünger, Ernst

L'operaio : dominio e forma / Ernst Jünger

Ed. italiana / a cura di Quirino Principe

Milano : Guanda, 2020

Tascabili Guanda. Saggi

Résumé: "L'operaio" apparve in Germania nel 1932, un anno prima dell'avvento di Hitler, suscitando entusiasmo, furore e scandalo, ma è così poco legato al momento storico in cui fu scritto, e tanto meno alle scelte politiche della Germania in quegli anni, da risultare per metà interamente smentito dal corso degli eventi, e per l'altra metà paurosamente profetico. In una società in cui l'individuo borghese e romantico è stato stritolato dalla tecnica, il suo successore più degno, secondo Jünger, sarà l'operaio, figura svincolata da ogni connotato di classe, che dominerà la tecnica trasformandola in forza costruttiva. Egli imporrà il dominio della forma; anzi, l'operaio è la forma superiore. L'analisi di un rapporto reale impone a Jünger assoluta verità, e perciò crudeltà. Per questo, "L'operaio" è uno dei libri più crudeli del nostro secolo.

Cuori affamati
0 0
Livres modernes

Yezierska, Anzia

Cuori affamati / Anzia Yezierska ; a cura di Livio Crescenzi & Marta Viazzoli

Fidenza : Mattioli 1885, 2020

Classici

Résumé: "Immigrata dall’Europa con la propria famiglia nei primi anni del 1890, Anzia Yezierska ha raccontato gli stenti della sua generazione di ebrei americani (chiamati in modo dispregiativo greenhorn) appena arrivati in America. Sono donne le protagoniste dei racconti di questa scrittrice ancora sconosciuta in Italia. Umili e povere, semplici e analfabete, schiacciate dall’ortodossia degli ebrei provenienti dall’Europa dell’est, ma dotate di una forza interiore e di un ‘cuore affamato’ tali da renderle indomabili. E sullo sfondo c’è il Lower East Side di Manhattan, il ghetto di New York. La lotta contro il patriarcato, la povertà e la pratica restrittiva degli ebrei; lo sforzo per l’accettazione, l’indipendenza e la prosperità nel Nuovo Mondo; la crescita e la perdita culturale e personale inerenti all’assimilazione: questi sono i temi che vibrano nei suoi racconti. L’autrice stessa dichiarò: “L’unica storia che ho da raccontare? La fame.”"

Il commissario e la badante
0 0
Livres modernes

Fazioli, Andrea

Il commissario e la badante / Andrea Fazioli

Milano : Guanda, 2020

Prosa contemporanea

Résumé: Nella Svizzera di oggi, multietnica e ormai raggiunta dai venti della crisi, si muove una strana coppia di investigatori. Sono l'ex commissario Giorgio Robbiani, della Polizia cantonale ticinese, e la sua badante, la tunisina Zaynab Ammar. Robbiani, in pensione e ancora addolorato per la scomparsa della moglie, spesso viene contattato per piccoli problemi, furti, sparizioni, litigi, visto il suo fiuto da poliziotto affinato dall'esperienza. Zaynab, giovane donna segnata dalla fatica e dalla solitudine dopo la morte del marito nel Centro per richiedenti asilo di Chiasso, con la sua vivace intelligenza si rivela un'ottima assistente per le micro-indagini del commissario. Non potrebbero essere più diversi: lui un anziano un po' disilluso, benestante e agnostico; lei una musulmana timorosa e piuttosto diffidente, anche se curiosa del nuovo. Eppure si completano a vicenda, anzi, sono la prova che solo la conoscenza reciproca consente uno sguardo adeguato sulla complessità del mondo. Mentre imparano a fidarsi l'uno dell'altra, il commissario e la badante risolvono i casi piccoli e grandi che si susseguono in questi ottantacinque racconti