Affiche tous: Aucun des filtres suivants
× Date 2014
× Noms Mazali, Gustavo
× Pays it
Affiche tous: Tous les filtres suivants
× Sujet Genere: Storico

Trouvés 5 documents.

Il cavaliere del lago
0 0
Livres modernes

Kristian, Giles

Il cavaliere del lago : romanzo / di Giles Kristian ; traduzione di Stefania Cherchi

Milano : Longanesi, copyr. 2019

I maestri dell'avventura ; 15

Résumé: V secolo d.C., Britannia. Gli scontri con le legioni di Roma sono ormai un lontano ricordo, ma il trono di Uther Pendragon è ormai giunto al termine e Sassoni e Franchi perseguitano i confini del regno. È in questo mondo fratturato e incerto che muove i primi passi Lancillotto, rifuggendo le fiamme della guerra, l'omicidio e il tradimento. Un estraneo i cui unici compagni sono un falco e i ricordi di ciò che ha perso. Eppure si dimostra un giovane valoroso, e sotto gli occhi vigili di Merlino e di Lady Nimue affina i suoi talenti, iniziando il suo viaggio verso un destino da Cavaliere. Incontrerà Ginevra, una ragazza selvaggia, orgogliosa e bella, lei stessa emarginata a causa dei suoi doni. E sarà abbagliato da Artù, un guerriero che porta con sé le speranze di un popolo come una torcia nel buio. Ma questa è un'era di lotte spietate in cui anche l'amicizia e l'amore sembrano destinati a svanire. Gli dei stanno scomparendo, lontani ormai perfino dai sogni del popolo. Il tradimento e la gelosia governano i cuori degli uomini e il destino stesso della Britannia poggia sul filo di una spada. Ma il giovane rinnegato che ha lasciato la sua casa a Benwick portando con sé solo sogni di vendetta è ormai un signore della guerra. È un uomo amato e odiato, ammirato e temuto.

La luce è là
0 0
Livres modernes

Bazzi, Agata

La luce è là : romanzo / Agata Bazzi

Milano : Mondadori, 2019

Scrittori italiani e stranieri

Résumé: La famiglia Ahrens è protagonista di una stagione magnifica nella storia di Palermo: la "Palermo felicissima" del primo Novecento. Albert, il patriarca arrivato nel 1875 dalla Germania, diventa un entusiasta imprenditore di successo e sposa Johanna Benjamin, che sarà la madre dei suoi otto figli. Fra campagna e città fa costruire una superba villa sulla cui facciata spicca la scritta "Lik dör" ("La luce è là"), e sono anni di prosperità, di successo, di unità. Seguono in sequenza eventi che intaccano la serenità della famiglia: il terremoto di Messina, la Prima guerra mondiale, la morte dei due figli maschi, e infine le leggi razziali che restituiscono gli Ahrens alla loro identità ebraica. Lo sfacelo economico conduce a un declino che non impedisce a Marta, Vera, Berta e Margherita di portare innanzi la "luce" dei valori che hanno sempre ispirato la famiglia: coraggio, dignità, rigore, speranza. La fusione fra storie individuali e Storia movimenta il quadro di una saga che lascia al centro almeno tre figure femminili memorabili: Johanna, intrepida e saggia costruttrice di fortune accanto al marito; Marta, afflitta da una severa sordità che non le impedisce di "sentire" dove va il mondo e di governare gli affari; Vera, ispirata dalla determinazione che era stata del padre.

Il peso dello zaino
0 0
Livres modernes

Bedeschi, Giulio

Il peso dello zaino / Giulio Bedeschi

Milano : Mursia, 2019

Testimonianze fra cronaca e storia. I libri di Giulio Bedeschi

Résumé: Il peso dello zaino è la naturale integrazione di Centomila gavette di ghiaccio, con il quale costituisce un unico blocco narrativo. Chiusa la vicenda del fronte russo con il rimpatrio dei superstiti, gli Alpini, ritornati ai loro reparti dopo un mese di licenza, vengono impiegati nel settore di confine verso la Jugoslavia: ma incombe su di loro il dramma dell'8 settembre.

Cristiani di Allah
0 0
Livres modernes

Carlotto, Massimo

Cristiani di Allah / Massimo Carlotto

Treviso : Biblioteca italiana per ipovedenti, stampa 2018

I grandi

Résumé: Algeri, 1541. Il Mediterraneo è teatro di guerre, razzie, scontri religiosi. La possente armata di Carlo V, punta di lancia della cristianità, viene annientata alle porte della capitale nordafricana dai corsari di Hassan Agha, che reggono la città per conto del sultano di Costantinopoli. Questi corsari sono in gran parte dei rinnegati, ossia degli europei cristiani che hanno abbracciato l'islam, per interesse, come scelta di libertà o più semplicemente per poter saccheggiare navi e depredare coste nel Mediterraneo sotto la protezione della Sublime Porta. Anche Redouane e Othmane, i protagonisti del romanzo, sono dei corsari rinnegati. Ex lanzichenecchi, hanno scelto la libertà di Algeri, dove credono di poter vivere indisturbati la loro storia d'amore proibita. Othmane però commetterà l'errore di invaghirsi di un giannizzero, uno dei fanatici e spietati cani da guardia del sultano, e trascinerà anche Redouane in un gorgo di vendette, agguati, intrighi. Introduzione di Amara Lakhous.

L'assassino e il profeta
0 0
Livres modernes

Prévost, Guillaume

L'assassino e il profeta / Guillaume Prévost ; traduzione di Sabrina Leo e Elisa Musso

Palermo : Sellerio, copyr. 2004

La memoria ; 615

Résumé: Gerusalemme, anno 6 d.C. Le legioni romane sono nella città santa: un sacrilegio per gli ebrei. Mentre le gerarchie religiose discutono sull'atteggiamento da assumere nei confronti degli invasori, il capo dei farisei viene selvaggiamente assassinato a sette giorni dalla Pasqua. Cucita tra le sue labbra, una pergamena che annuncia una terribile punizione divina contro Israele. Qualche ora più tardi, il capo dei sadducei, grande sacerdote del Tempio, viene a sua volta assassinato. In bocca il seguito della profezia: la venuta del Salvatore o il caos. Trascinato dalla conoscenza dei testi sacri, Filone d'Alessandria, giovane filosofo ebreo, si lancia sulle tracce del misterioso assassino.