Affiche tous: Aucun des filtres suivants
× Pays de
× Date 2019
× Sujet Fauna montana - Alpi
× Pays at
× Noms Stilton, Tea
× Noms Stevenson, Robert Louis
Affiche tous: Tous les filtres suivants
× Pays it
× Date 2010

Trouvés 4 documents.

Essere vampiri
0 0
Livres modernes

Gray, Amy

Essere vampiri : la guida completa per entrare nell'esclusiva cerchia dei dannati / Amy Gray

Novara : De Agostini, copyr. 2010

Résumé: Osereste oltrepassare i confini terreni della mortalità? Sfuggire al potere del tempo scandito dalla luce del sole per abbracciare la notte? Vestire il manto di creature sovrannaturali, dai poteri incommensurabili? Voltare le spalle alla vuota superficialità di riti terreni, come lampade abbronzanti e colpi di sole? Affondate i denti in una nuova vita: diventate vampiri!

Un'oncia di rosso cinabro
0 0
Livres modernes

Arrighetti, Chiara

Un'oncia di rosso cinabro : romanzo / Chiara Arrighetti

[Forlì] : Cartacanta, 2010

I cantastorie

Résumé: In una notte di aprile del 1499, mentre il prezioso feudo di Cotignola lotta contro l'ennesima epidemia di atra mors, un omicida si aggira pericolosamente per la bottega di Francesco e Bernardino Zaganelli, pittori di prestigio imparentati con la dinastia degli Sforza. Può essere lui il responsabile anche della propagazione del male? Il Consiglio generale e il notaio criminale Tommaso Buonanno spingono le indagini e le accuse in un'unica direzione, solo apparentemente scontata. L'odio profondo che divide i due fratelli e la scomparsa di alcune pagine di un preziosissimo almagesto alchemico coinvolgono Stefano di Bondinello, il migliore allievo della bottega, perdutamente innamorato di Luna Zaganelli, in una spirale di avvenimenti sempre più misteriosi e inestricabili. Ritratto di un Rinascimento dai mille volti, luminoso e assieme inquietante, dove le vicende artistiche e passionali dei principali personaggi si intrecciano a quelle quotidiane di un piccolo centro immerso nella pianura ravennate, "Un'oncia di rosso cinabro", grazie a una ricerca storica sulle fonti originali e a un puntuale screening bibliografico, guida il lettore nel caleidoscopico universo della pittura e dell'alchimia, portandolo a chiedersi se davvero esiste "la certezza dell'impossibile".

Hagakure
0 0
Livres modernes

Yamamoto, Tsunetomo

Hagakure : il codice segreto dei samurai / Yamamoto Tsunetomo ; traduzione a cura di Luigi Soletta ; presentazione di Carlo Lucarelli

Torino : Einaudi, copyr. 2010

ET Classici ; 1615

Résumé: La Haflakure è una delle opere pili significative tramandateci dal Giappone. Sotto forma di aneddoti, consigli, ricordi, storie, aforismi, che per secoli hanno formato l'anima e affilato la spada del samurai, trasmette il "codice" del guerriero giapponese, legato da un patto indissolubile di obbedienza al suo signore feudale. Si parla sempre di versioni della Haaakure, perché i diversi testi in circolazione sono sintesi degli undici volumi originali nei quali l'allievo Tsuramoto Tashiro raccolse l'insegnamento di Yamamoto Tsunetomo (165:9-1719), il guerriero, divenuto monaco in tarda età che aveva deciso di rendere accessibile (ma solo alla cerchia ristretta degli stessi samurai) l'esoterico Codice Secreto dei Samurai. I brani qui tradotti, che costituiscono la migliore e più accessibile tra le varie sintesi moderne, permettono di capire come, dietro l'apparente e paradossale culto della morte, ci sia anche un'invidiabile fermezza morale. Presentazione di Carlo Lucarelli. In appendice: Etica e tradizione nell'Hagakure di padre Nicola Manca

L'arte di correre sotto la pioggia
0 0
Livres modernes

Stein, Garth

L'arte di correre sotto la pioggia / Garth Stein ; traduzione di Federica Merani

Milano : Piemme, 2010

Piemme bestseller ; 224

Résumé: "Mi chiamo Enzo. Adoro guardare la TV, soprattutto i documentari del National Geographic, e sono ossessionato dai pollici opponibili. Amo il mio nome, lo stesso del grande Ferrari, anche se d'aspetto non gli assomiglio per niente. Però, come lui, adoro le macchine. So tutto: i modelli, le scuderie, i piloti, le stagioni... Me lo ha insegnato Denny. Denny è come un fratello per me. Per sbarcare il lunario lavora in un'autofficina, ma in realtà è un pilota automobilistico, un asso, anche se per ora siamo in pochi a saperlo. Perché lui ha delle responsabilità: deve prendersi cura della sua famiglia e di me, perciò non può dedicarsi interamente alle gare. Eppure è un vero campione, l'unico che sappia correre in modo impeccabile sotto la pioggia. E, credetemi, è davvero difficile guidare quando c'è un tempo da cani: io me ne intendo. Tra noi è stato amore a prima vista. Ne abbiamo passate tante, negli anni che abbiamo trascorso insieme. Ci sono stati l'incontro con Eve, la nascita di Zoè, il processo per il suo affidamento... Ah, ho dimenticato di dirvi una cosa importante: sono il cane di Denny, e questa è la mia storia".