Affiche tous: Aucun des filtres suivants
× Noms Nagabe
× Noms Bordiglioni, Stefano
× Noms Bandi, Chiara
Affiche tous: Tous les filtres suivants
× Materiel 1
× Langues ita
× Ressources Catalogue
× Sujet Bambini - Rapporti con l'ambiente naturale - Educazione

Trouvés 3 documents.

Pedagogia del bosco
0 0
Livres modernes

Negro, Selima

Pedagogia del bosco : educare nella natura per crescere bambini liberi e sani / Selima Negro

Firenze : Terra nuova, 2019

Tutta un'altra scuola

Résumé: Grazie alla grande ricchezza di stimoli e sensazioni, essere educati nella natura è fonte di innumerevoli benefici per i bambini, sia dal punto di vista fisico che dello sviluppo cognitivo e psicologico. L'autrice, tra le fondatrici di uno dei primi asili nel bosco in Italia, illustra in modo semplice i principi della pedagogia del bosco e gli aspetti pratici della vita in natura: l'educazione "con" e "al rischio"; l'abbigliamento più idoneo per il caldo e per il freddo; i suggerimenti per allestire un campo base; il gioco spontaneo; il ruolo degli adulti e le interazioni tra bambini. Ogni capitolo si conclude con alcune domande che aiutano chi legge a riflettere sull'esperienza e a raggiungere una maggiore consapevolezza. Il volume fornisce anche un inquadramento storico delle esperienze di educazione in natura e un confronto con le realtà di altri Paesi per meglio comprendere le caratteristiche peculiari della pedagogia nel bosco, approfondirne il senso e riflettere sulla sua messa in pratica. In queste pagine, il lettore trova gli elementi pratici e teorici per realizzare con successo un progetto di libera immersione nel selvatico sul modello dell'asilo nel bosco o, più semplicemente, per godere in modo più consapevole dei vantaggi che si possono ottenere trascorrendo del tempo in natura con i propri bambini.

Fuori mi annoio
0 0
Livres modernes

Malavasi, Laura

Fuori mi annoio : spunti educativi, ispirazioni, strumenti di lavoro e domande per vivere gli spazi aperti, superando la paura (degli adulti) di annoiarsi / Laura Malavasi

Bergamo : Zeroseiup, 2018

Résumé: In questi anni si è approfondito, studiato, fatto cultura in tema di pedagogia naturale, di outdoor education, di servizi sempre più orientati ad una proposta in natura e in selvatichezza. Anche in Italia inizia ad essere disponibile un pensiero culturale che sta radicando. Si fanno reti, si collabora, si scrive. Le esperienze si moltiplicano e promuovono cambiamento. Ma assieme alle buone autentiche pratiche se ne affiancano molte, che risultano essere abbastanza impermeabili alla trasformazione. Tra una posizione e l'altra vi è un mondo, fatto di scuole e di servizi che tutti i giorni provano a mettersi in gioco nella volontà di voler offrire alle bambine e ai bambini nuove occasioni attraverso le quali costruire conoscenze e saperi. Servono strumenti, osservazioni, incontri, confronti, a volte supervisioni. Serve soprattutto la determinazione e il desiderio, da parte degli adulti, di voler comprendere ulteriormente le bambine, i bambini e il mondo della conoscenza. Il libro cerca di dare voce alle possibilità di sperimentare un altro modo di intendere la didattica, riconosce le resistenze e le fatiche senza però permettere loro di ostacolare la necessità di uscire.

A tutta natura!
0 0
Livres modernes

A tutta natura! : nuovi contesti formativi all'aria aperta per l'infanzia di oggi / a cura di Maja Antonietti e Fabrizio Bertolino

[Bergamo] : Junior, 2017

Ricerche e pratiche ; 10

Résumé: Il volume pone al centro della riflessione il tema del rapporto bambino-natura attraverso una duplice lettura, quella della letteratura di riferimento - italiana, internazionale e prevalentemente pedagogica - e quella che trae linfa da chi ha dato avvio in Italia a nuove esperienze di educazione per l'infanzia privilegiando il contatto e l'immersione in contesti naturali. Lo sguardo teorico (parte prima: "Punti di riferimento") e la prassi agita e pensata (parte seconda: "Esperienze in Italia") si rincorrono, s'intrecciano nel volume, alimentandosi reciprocamente; di fatto una non può esistere senza l'altra. Nella prima parte l'attenzione è rivolta verso alcuni aspetti cruciali dell'educazione all'aperto, quali il rapporto non banale tra ambiente e natura, il riferimento articolato a esperienze consolidate e innovative (Waldkindergarten e agrinido), la relazione tra attività all'aperto e creatività e la rilettura degli strumenti metodologici necessari. Uno sguardo intenzionale approfondisce e documenta poi cinque diversi contesti formativi italiani consolidati nel territorio di riferimento e rappresentativi di modi diversi di pensare, costruire e attivare concretamente esperienze educative d'incontro con la natura per l'infanzia.