Affiche tous: Aucun des filtres suivants
× Noms Lapied, Anne
× Pays un
× Noms Adorni, Daniela
× Sujet Archeologia - Valle d'Aosta - Esposizioni - VDA
Affiche tous: Tous les filtres suivants
× Date 2018

Trouvés 150 documents.

Super natura
0 0
Livres modernes

Harvey, Derek

Super natura : le 100 più grandi, veloci, letali creature del pianeta / Derek Harvey

4. ed.

Milano : Gribaudo, 2018

Résumé: 100 dei più sorprendenti animali che popolano la Terra per conoscere da vicino il più veloce, il più forte, il più letale, il più viscido, il più puzzolente, il più feroce, il più rumoroso. Grazie a immagini impressionanti, incredibili informazioni e statistiche, questa enciclopedia della natura mostra le superstar del mondo come non le avete mai viste prima! Età di lettura: da 6 anni.

Il giallo di Palazzo Corsetti
0 0
Livres modernes

Carnevali, Alessandra

Il giallo di Palazzo Corsetti : [un'indagine del commissario Adalgisa Calligaris] / Alessandra Carnevali

Roma : Newton Compton, 2018

Nuova narrativa Newton ; 870 - GialloItalia

Résumé: La cittadina umbra di Rivorosso è da qualche settimana in grande fermento: Canale 16, neonata rete televisiva nazionale, ha scelto il castello della contessa Corsetti Billi come location per un reality show musicale, intitolato Sing Sing. Le due parole, che in inglese significano "canta canta", sono anche il nome di una celebre prigione americana. I sei concorrenti scelti dalla produzione devono infatti cantare, vivere e raccontarsi h24 dentro il castello, senza poter mai uscire. Tutto procede a meraviglia fino alla serata finale, che decreterà il vincitore in diretta nazionale. Tutta Italia, con l'intera Rivorosso in prima fila, è davanti alla tv per sapere chi tra i concorrenti conquisterà il titolo, quando un terribile incidente trasforma in tragedia il clima festoso della proclamazione e dà inizio a una serie di morti misteriose. Il commissario Calligaris, affiancato dal fedele ispettore Matteo Corvo, si troverà a indagare a trecentosessanta gradi nel mondo patinato dello show business e nelle vite degli artisti. Che sono luminose solo all'apparenza...

Il piccolo Principe
0 0
Livres modernes

Scataglini, Carlo

Il piccolo Principe / raccontato da Carlo Scataglini ; illustrato da Silvia Bonanni ; tradotto in simboli da Roberta Palazzi

Trento : Erickson, stampa 2018

I classici con la CAA

Résumé: Chi non conosce le celebri parole della volpe ne "Il Piccolo Principe", il capolavoro di Antoine de Saint-Exupéry, amatissimo anche dagli adulti? Il racconto dell'incontro tra un pilota e il piccolo principe dà vita a un'opera letteraria di grande bellezza e poesia. La storia viene riproposta in quest'opera in versione inbook, ovvero in un libro riccamente illustrato e basato sul testo della collana "I Classici facili", integralmente scritto con i simboli della Comunicazione Aumentativa e Alternativa (CAA). Un classico della letteratura per ragazzi che diventa così patrimonio di tutti i bambini, da condividere e anche ascoltare come audiolibro. Età di lettura. da 6 anni.

Il grande atlante dei cibi del mondo
0 0
Livres modernes

Il grande atlante dei cibi del mondo / a cura di Genny Gallo ; illustrazioni di Annalisa Beghelli

Milano : White star kids, copyr. 2018

Résumé: Che cosa si mangia nella foresta amazzonica, come si cucina il pollo in India, di quali insetti si nutrono gli indigeni australiani? Mettiti sul divano da solo o con mamma e papà, a seconda di come ti piace viaggiare, e comincia a sfogliare questo libro. Esplora le mappe di questo atlante del cibo scegli i nomi o i disegni dei piatti che più ti incuriosiscono e leggi le spiegazioni che li accompagnano poi invita gli amici e prova con loro le semplici e gustose ricette raccolte per te! Esistono molti modi di esplorare il mondo con questo libro puoi farlo senza uscire dalla tua cucina! Età di lettura: da 7 anni.

Elogio della follia
0 0
Livres modernes

Erasmus, Roterodamus

Elogio della follia / Erasmo da Rotterdam ; con un saggio Ronald H. Bainton ; traduzione e note di Luca D'Ascia

Milano : Rizzoli, 2018

BUR. Classici

Résumé: Capolavoro di uno dei più illustri rappresentanti dell'Umanesimo europeo, divertente e sferzante critica alla tracotanza umana, "Elogio della Follia" è senza dubbio una delle opere centrali del canone filosofico e letterario mondiale. Ma non è un'opera irraggiungibile e criptica: al contrario, è amata proprio per la sua scrittura potente e corrosiva, per la forza drammatica che nasce dall'idea di far parlare la Follia in prima persona. Come una gran dama dall'intelligenza devastante, la Follia, tessendo un raffinato autoelogio, mette alla berlina uno per uno tutti i limiti, le meschinità e le bassezze dell'umanità. Non ci sono sconti per nessuno, a prescindere dallo stato sociale e dal prestigio accumulato. Gli esseri umani sono messi a nudo nella povera essenza che tutti li accomuna, costretti a rinunciare alle consuete pompose vesti di governanti, letterati, religiosi. Erasmo non procede però a una pura opera di demolizione: al cuore dell'Elogio pulsa un accorato invito a considerare il messaggio di Cristo nella sua pienezza e a conformare le nostre vite alle sue parole, senza false interpretazioni.

Shimmer & Shine
0 0
Livres modernes

Riva, Elena

Shimmer & Shine : sul tappeto volante / testi di Elena Riva

Legnano : Edibimbi, 2018

Résumé: Un libro e tanti Stickers per giocare e divertirsi insieme ai personaggi del momento più amati dai bambini: le due geniette Shimmer e Shine, due sorelle pasticcione che con la loro lampada magica esaudiranno tutti i desideri! Età di lettura: da 3 anni.

Frankenstein
0 0
Livres modernes

Shelley, Mary

Frankenstein / Mary Shelley ; traduzione, apparato critico e note a cura di Sara Noto Goodwell ; prefazione di Nicoletta Vallorani

Torino : Lindau, 2018

Résumé: È la notte del 16 giugno del 1816 a Villa Diodati, sul lago Lemano a Ginevra, quando Mary Shelley concepisce il racconto che segnerà una svolta radicale nella tradizione del romanzo gotico o del terrore. Le circostanze in cui tutto ciò accade sono a dir poco eccezionali. Il 10 aprile dell'anno prima in Indonesia il vulcano Tambora si è reso protagonista di una delle più catastrofiche eruzioni che l'umanità ricordi. Le stagioni sono sconvolte ovunque nel mondo. In Svizzera il freddo è glaciale, la pioggia incessante. L'allegra brigata rifugiatasi in Villa Diodati si annoia, e l'ospite, Byron, in una sera più tempestosa di altre, cerca di rallegrarla con un'idea brillante: perché non inventare storie di fantasmi? Racconti da brivido? Sono in quattro, Byron, Percy Shelley, Mary e il medico John Polidori. A portare a termine l'impresa sono, però, soltanto Polidori, che scriverà "Il Vampiro", e Mary che scriverà "Frankenstein, o il moderno Prometeo". È noto come le conversazioni "filosofiche" condotte in quei giorni sugli esperimenti di Darwin, e sulla teoria di Galvani sull'elettricità intrinseca al corpo animale, abbiano avuto, per Mary, un peso non indifferente nell'invenzione e nell'elaborazione del racconto. "Frankenstein", tuttavia, si svela subito come un'opera originalissima sull'antico sogno della creazione della vita da parte dell'uomo, una storia in cui l'orrore non è soltanto legato al fatale sviluppo tecnologico della civiltà, ma è profondamente morale e religioso. Dopo vari tentativi di pubblicazione, l'1 gennaio 1818 l'opera appare in sole 500 copie presso una piccola casa editrice, la Lackington. Le vendite sono quasi nulle e il romanzo, con la sua vicenda di uno scienziato pazzo che crea la vita e il racconto di una relazione tra cugini, anziché destare apprezzamento, suscita uno scandalo tale che, nel 1831, Mary Shelley decide di dare alle stampe un'edizione emendata, con dei tratti particolarmente neri e distopici. Versione che è stata negli anni a venire quella di riferimento per i lettori di tutto il mondo. Con il presente volume viene riproposta l'edizione integrale e non censurata del 1818, in cui i lettori possono imbattersi nell'opera di una ragazza giovanissima che, con l'irruenza e l'assoluto candore della giovinezza, dà inizio a qualcosa di assolutamente nuovo, una favola fantascientifica che diventerà nel Novecento un genere letterario di grande rispetto e che, come scrive Nadia Fusini nell'introduzione, suscita tuttora l'orrore della «scoperta che "la cosa di tenebra" è dentro di noi».

Il serpente
0 0
Livres modernes

Malerba, Luigi

Il serpente / Luigi Malerba ; introduzione di Francesco Muzzioli

Milano : Mondadori, 2018

Oscar moderni ; 201

Résumé: «Un mitomane finge di avere un'amante con la quale finge di avere rapporti stretti, dalla quale viene abbandonato e forse tradito e la quale infine uccide per punirla di averlo fatto soffrire. Questa potrebbe essere la trama. Ma la trama del Serpente non sono i fatti che vengono raccontati. Il plot non è altro che la struttura del romanzo stesso, che coincide con una funzione del protagonista, la funzione del pensare, cioè il meccanismo del cervello umano. Il serpente è una proposta di libertà, è una sfida alla razionalità, è una beffa giocata al romanzo naturalista, di cui accetta le regole del gioco per poi colpirlo, distruggerlo, abolirlo dal di dentro.» Angelo Guglielmi

Come costruire un percorso di lettura tra biblioteca e scuola
0 0
Livres modernes

Ramonda, Caterina

Come costruire un percorso di lettura tra biblioteca e scuola : 11-14 anni / Caterina Ramonda

Milano : Bibliografica, stampa 2018

Library toolbox

Résumé: Come si organizza un percorso di lettura per i ragazzi dagli 11 ai 14 anni? Quali libri si possono scegliere? Come districarsi tra i diversi generi? A queste e a tante altre domande risponde questo libretto, frutto dell'esperienza diretta dell'autrice e completo di stimolanti proposte bibliografiche.

Viaggionauta
0 0
Livres modernes

Copperi, Valeria

Viaggionauta : guida per luoghi curiosi / Valeria Copperi

Torino : Yume, 2018

Résumé: "Non c'è uomo più completo di colui che ha viaggiato, che ha cambiato venti volte la forma del suo pensiero e della sua vita" (Alfonse de Lamartine). Il viaggio è un'alchimia che si crea tra il viaggiatore e il luogo, uno stile di vita, una filosofia che apre la mente e libera i pensieri. Questa guida è per chi non si accontenta dei soliti posti, un volo libero tra i luoghi curiosi e affascinanti di Italia ed Europa. Città, edifici, percorsi che nascondono segreti, particolarità, stranezze da conoscere e da mostrare a chi nel viaggio accompagna. Una vacanza o un week-end con qualcosa che non dimenticherete vi sta aspettando.

E invece sì
0 0
Livres modernes

Falconi, Caterina - Morozzi, Gianluca

E invece sì : 55 racconti di coraggio, di idee, di passione / Caterina Falconi, Gianluca Morozzi ; illustrazioni di Carmine Di Giandomenico

Teramo : Lisciani, copyr. 2018

Résumé: La voce immaginaria di donne e uomini che si raccontano e ci raccontano i loro "sì" alle sfide della vita. Storie di coraggio, di idee, di passione, storie che si sono trasformate in destini esemplari e hanno cambiato il corso della storia. Età di lettura: da 7 anni.

Salvate il pianeta Orz!
0 0
Livres modernes

Paizis, Adamantia - Siena, Piergiorgio

Salvate il pianeta Orz! / Adamantia Paizis e Piergiorgio Siena ; illustrazioni di Marga Biazzi

Monte San Vito : Raffaello, 2018

Avventurose scienze

Résumé: Durante una gita di classe al Museo, Alex e Sofia vengono contattati in maniera rocambolesca da Prax, abitante del lontano pianeta Orz. Prax chiede loro aiuto per salvare il proprio pianeta, ormai in fin di vita. I giovani protagonisti scopriranno i segreti e i pericoli dell'Universo, la bellezza dell'amicizia, del rispetto verso sé stessi, verso gli altri e verso quel piccolo e prezioso pianeta del Sistema Solare chiamato Terra. Età di lettura: da 9 anni.

Io scelgo tutta un'altra scuola!
0 0
Livres modernes

Bosoni, Marzia

Io scelgo tutta un'altra scuola! : [una guida alle soluzioni pedagogiche alternative : Montessori, Steiner, outdoor education, homeschooling] / Marzia Bosoni

Milano : Red, copyr. 2018

Piccoli e grandi manuali ; 175

Résumé: Un'esplorazione delle esperienze educative alternative alla scuola tradizionale, sia nell'ambito delle realtà prescolari e di scuola primaria sia in quelle, più rare ma non meno significative, della scuola secondaria. Un fermo immagine di una realtà in continuo mutamento che, lontano dal voler proporre nuove verità assolute, intende soprattutto accendere lo sguardo critico del lettore. Dopo una panoramica delle principali teorie pedagogiche e delle metodologie utilizzate dagli educatori per metterle in pratica, il libro prende in esame le esperienze di istruzione alternativa più rappresentative per le diverse fasce di età, nonché le realtà associative che lavorano per armonizzarne l'operato. Infine, anche attraverso le testimonianze di alcuni giovani, tenta di capire a quali percorsi formativi e lavorativi tali modelli di istruzione possano dare accesso, provando a tracciare possibili scenari per l'educazione del futuro.

La capra crepa
0 0
Livres modernes

Dalla Vecchia, Aldo

La capra crepa : 333 reati linguistici / Aldo Dalla Vecchia

Cattolica : Pegasus, 2018

I fuori collana

Questa notte morirai
0 0
Livres modernes

Sten, Viveca

Questa notte morirai / Viveca Sten ; traduzione di Alessia Ferrari

Venezia : Marsilio, 2018

Universale economica Feltrinelli - I misteri di Sandhamn ; 2 - Giallosvezia

Résumé: Nella moltitudine di isole e isolotti che si estende a perdita d'occhio al largo di Stoccolma, Körso è da sempre terreno proibito. Per molti anni quella piccola isola dominata da un'alta torre ha ospitato il durissimo addestramento di un celebre corpo di truppe scelte, rimanendo interdetta ad abitanti e turisti dell'arcipelago. Anche Thomas Andreasson, di nuovo in servizio all'anticrimine di Nacka, dal quartier generale di quel reparto d'elite si è per lo più tenuto alla larga, ma ora è lì che lo portano le indagini sulla morte sospetta di uno studente di psicologia, trovato impiccato nella sua stanza. Marcus Nielsen, ventidue anni, lavorava a una tesina sull'ambiente militare e stava raccogliendo materiale sui soldati dell'Artiglieria costiera che stazionavano a Körso. E forse è proprio in quel luogo, che solo uno stretto separa da Sandhamn e di cui nessuno sembra sapere nulla, che vanno cercate le ragioni della sua morte. Thomas decide di approfondirne la storia e si rivolge a Nora: chi meglio di lei, l'amica d'infanzia che nell'arcipelago ha trascorso ogni estate della sua vita, potrebbe aiutarlo nelle ricerche? Nora ha alle spalle un divorzio faticoso, ed è ben felice di potersi distrarre. In un'appassionante caccia alla verità sullo sfondo magico di una natura incantevole, Thomas e Nora intuiscono che il male del presente ha le sue radici nei drammatici segreti che l'isola custodisce. Segreti su cui, negli anni, in troppi hanno taciuto, alimentando una furia cieca che ora esige la propria vendetta.

Sweet dreams
0 0
Livres modernes

Frayn, Michael

Sweet dreams / Michael Frayn ; traduzione di Enrico Bistazzoni

Roma : Atlantide, 2018

I libri di Atlantide ; 21

Résumé: Dal genio di uno dei maggiori autori viventi, il racconto di un uomo che senza sapere di esser morto arriva in Paradiso e inizia a fare carriera. Un classico della letteratura inglese tradotto per la prima volta in italiano. Howard Baker, un giovane uomo di idee liberali e discrete ambizioni, si trova in macchina, fermo davanti a un semaforo. Quando lo supera succede qualcosa: invece di prendere la via che si sarebbe aspettato, imbocca una superstrada a dieci corsie che lo conduce verso un’enorme metropoli. Ancora non lo sa, ma è giunto in Paradiso. Soltanto che, a differenza di quanto avveniva ai tempi di San Giovanni, il Paradiso oggi non è più una città fatta di oro puro e cristallo trasparente, ma un luogo vibrante e pieno di intrattenimenti e opportunità professionali, in cui tutto, davvero, è possibile. Qui Howard fa nuovi incontri e ritrova vecchie conoscenze, si innamora di una ragazza e contemporaneamente conduce la solita vita famigliare con la moglie e i figli. Un giorno arrivano a fargli visita i suoi amici storici: al pari di lui, anche loro in quel luogo sono impegnati in progetti e attività di assoluto rilievo; uno di essi ispira poeti come John Donne e William Butler Yeats “passandogli” alcuni versi, un altro riesce a far tornare in vita persone che erano morte. Howard invece fa parte di un prestigioso team di architetti e designer che sta progettando le Alpi: sarà lui a disegnare l’inconfondibile sagoma del Cervino. E la sua carriera non si fermerà di certo qui, con il tempo infatti Howard diventa una specie di guru spirituale e infine arriverà a essere scelto da Dio come proprio aiutante…

Studiare pedagogia
0 0
Livres modernes

Chiosso, Giorgio

Studiare pedagogia : introduzione ai significati dell'educazione / Giorgio Chiosso ; antologia di testi a cura di Carlo Mario Fedeli ; esercitazioni laboratoriali di Sara Nosari e Federico Zamengo

Firenze : Mondadori università, 2018

I saperi dell'educazione

Résumé: Il volume ha lo scopo di introdurre alla conoscenza delle principali questioni educative e di fornire una solida base alla formazione della competenza pedagogica. Esso è articolato in quattro ambiti. Il primo capitolo illustra le specifiche caratteristiche della pedagogia vista come parte irrinunciabile delle scienze dell'educazione. Nei capitoli successivi - la seconda e più ampia parte - vengono presentate le principali teorie pedagogiche e della formazione contemporanee. Una cospicua sezione antologica - terza parte - dà voce ai principali autori trattati nei precedenti capitoli. Infine al termine di ciascun capitolo vengono proposte alcune esercitazioni laboratoriali per facilitare la comprensione critica delle tematiche presentate. Un volume predisposto per fornire un quadro generale della cultura pedagogica del nostro tempo.

[3]: Nella quarta dimensione
0 0
Livres modernes

Cixin, Liu

[3]: Nella quarta dimensione / Cixin Liu

Milano : Mondadori, 2018

Oscar fantastica

Fait partie de: Cixin, Liu. Passato della Terra / Cixin Liu

Résumé: A mezzo secolo dall'Ultima Battaglia sembra essersi creato un equilibrio tra terrestri e Trisolariani: i primi beneficiano della conoscenza degli invasori spaziali e stanno compiendo grandi progressi tecnologici, mentre gli alieni stanno assimilando la cultura terrestre. Pare che le due civiltà siano pronte per iniziare una convivenza pacifica, tra eguali, senza l'assurda minaccia della reciproca distruzione. Tutto cambia quando Cheng Xin, ingegnere aerospaziale ibernata all'inizio del XXI secolo, si risveglia. La donna porta con sé il ricordo di un programma ormai dimenticato, risalente agli albori dell'Epoca della Crisi, e la sua sola presenza potrebbe alterare il fragile equilibrio instauratosi tra terrestri e alieni. L'umanità riuscirà a raggiungere le stelle, o morirà nella sua culla?

Guerra e pace / Lev Tolstoj. Vol. 1
0 0
Livres modernes

Tolstoj, Lev Nikolaevic

Guerra e pace / Lev Tolstoj. Vol. 1 / Lev Tolstoj ; traduzione di Emanuela Guercetti ; prefazione di Leone Ginzburg

Torino : Einaudi, copyr. 2018

Fait partie de: Tolstoj, Lev Nikolaevic. Guerra e pace / Lev Tolstoj

Résumé: L'idea di "Guerra e pace" nasce da lontano, quando un Tolstoj ventottenne reduce dalla guerra di Crimea progetta un romanzo sui decabristi, gli aristocratici protagonisti della rivolta del dicembre 1825 che proprio in quell'anno 1856 ritornano, graziati, dalla deportazione. Sennonché Tolstoj si ritrova a cercare sempre più indietro nel tempo la chiave per interpretare il presente, l'idea originaria viene abbandonata, e a partire dal 1863 prende forma l'ambiziosissimo progetto di un'opera corale che abbracci le guerre napoleoniche dal 1805 alla grande epopea del 1812, con l'invasione francese e l'incendio di Mosca, per spingersi con l'epilogo fino al 1820. In sette anni di lavoro intensissimo Tolstoj si documenta, legge monografie storiche, memorie, diari, scava nelle tradizioni famigliari, rielabora la sua esperienza di militare, scrive e riscrive schemi, appunti, varianti: migliaia di pagine. Il risultato è un'opera che ancora oggi stupisce per l'ampiezza e la profondità dello sguardo e in cui si fondono azione romanzesca, materiale storico e discorso filosofico, «non un romanzo, ancor meno un poema epico, ancor meno una cronaca storica», secondo Tolstoj stesso. A un secolo e mezzo dalla sua pubblicazione, "Guerra e pace" è ancora uno dei libri più amati della letteratura occidentale: forse perché con la ricchezza del suo intreccio soddisfa la nostra sete di storie, o perché ci propone personaggi talmente vivi e attendibili che tendiamo a pensarli come uomini e donne reali. O perché qui Tolstoj porta a perfezione il suo famoso metodo artistico che ci fa vedere come nuovi oggetti e situazioni, e riesce a realizzare quello che in una lettera definisce, senza mezzi termini, come «il fine dell'artista»: «fare amare la vita in tutte le sue infinite, inesauribili manifestazioni ». Nientemeno. O perché ci affascina con la sua ostinata ricerca della verità, applicata sia all'analisi psicologica sia alla descrizione dei comportamenti sociali, sia all'indagine di quell'«infinito labirinto di nessi» che è per lui il tessuto della storia. Una ricerca che spesso si avvale anche dell'umorismo, e che non teme le contraddizioni. Così in "Guerra e pace" la potente denuncia degli orrori e dell'insensatezza della guerra non esclude la descrizione della bellezza di un campo di battaglia o dell'ebbrezza di una carica di cavalleria, e nel resoconto di una battuta di caccia c'è posto per la felicità di chi avvista il lupo e per i «pensieri» dell'animale braccato.

Guerra e pace / Lev Tolstoj. Vol. 2
0 0
Livres modernes

Tolstoj, Lev Nikolaevic

Guerra e pace / Lev Tolstoj. Vol. 2 / Lev Tolstoj ; traduzione di Emanuela Guercetti

Torino : Einaudi, copyr. 2018

Fait partie de: Tolstoj, Lev Nikolaevic. Guerra e pace / Lev Tolstoj

Résumé: L'idea di "Guerra e pace" nasce da lontano, quando un Tolstoj ventottenne reduce dalla guerra di Crimea progetta un romanzo sui decabristi, gli aristocratici protagonisti della rivolta del dicembre 1825 che proprio in quell'anno 1856 ritornano, graziati, dalla deportazione. Sennonché Tolstoj si ritrova a cercare sempre più indietro nel tempo la chiave per interpretare il presente, l'idea originaria viene abbandonata, e a partire dal 1863 prende forma l'ambiziosissimo progetto di un'opera corale che abbracci le guerre napoleoniche dal 1805 alla grande epopea del 1812, con l'invasione francese e l'incendio di Mosca, per spingersi con l'epilogo fino al 1820. In sette anni di lavoro intensissimo Tolstoj si documenta, legge monografie storiche, memorie, diari, scava nelle tradizioni famigliari, rielabora la sua esperienza di militare, scrive e riscrive schemi, appunti, varianti: migliaia di pagine. Il risultato è un'opera che ancora oggi stupisce per l'ampiezza e la profondità dello sguardo e in cui si fondono azione romanzesca, materiale storico e discorso filosofico, «non un romanzo, ancor meno un poema epico, ancor meno una cronaca storica», secondo Tolstoj stesso. A un secolo e mezzo dalla sua pubblicazione, "Guerra e pace" è ancora uno dei libri più amati della letteratura occidentale: forse perché con la ricchezza del suo intreccio soddisfa la nostra sete di storie, o perché ci propone personaggi talmente vivi e attendibili che tendiamo a pensarli come uomini e donne reali. O perché qui Tolstoj porta a perfezione il suo famoso metodo artistico che ci fa vedere come nuovi oggetti e situazioni, e riesce a realizzare quello che in una lettera definisce, senza mezzi termini, come «il fine dell'artista»: «fare amare la vita in tutte le sue infinite, inesauribili manifestazioni ». Nientemeno. O perché ci affascina con la sua ostinata ricerca della verità, applicata sia all'analisi psicologica sia alla descrizione dei comportamenti sociali, sia all'indagine di quell'«infinito labirinto di nessi» che è per lui il tessuto della storia. Una ricerca che spesso si avvale anche dell'umorismo, e che non teme le contraddizioni. Così in "Guerra e pace" la potente denuncia degli orrori e dell'insensatezza della guerra non esclude la descrizione della bellezza di un campo di battaglia o dell'ebbrezza di una carica di cavalleria, e nel resoconto di una battuta di caccia c'è posto per la felicità di chi avvista il lupo e per i «pensieri» dell'animale braccato.