Affiche tous: Aucun des filtres suivants
× Noms Gibellini, Pietro
× Langues mul
Affiche tous: Tous les filtres suivants
× Pays it
× Date 2018

Trouvés 9 documents.

The Usborne complete Dickens
0 0
Livres modernes

Dickens, Charles

The Usborne complete Dickens : all novels retold / adapted by Anna Milbourne ... [et al.]

London : Usborne, 2018

Résumé: Età di lettura: da 8 anni.

Colf e badanti
0 0
Livres modernes

Volpi, Maria Chiara

Colf e badanti : 2018 : guida pratica per la gestione del lavoratore domestico / [Maria Chiara Volpi ; aggiornamento 2018 a cura del Centro Studi Normativa del Lavoro]

Trento : SEAC, 2018

Amministrazione del personale

La sfida di Anton
0 0
Livres modernes

Skretting, Gudrun

La sfida di Anton / Gudrun Skretting

Roma : Beisler, copyr. 2018

Il serpente a sonagli

Résumé: La vita di Anton, quasi tredicenne, cambia di colpo quando suo padre gli rivela di essere venuto al mondo per un incidente. Anche la luna, gli ha spiegato, è lassù a causa di un impatto imprevisto... ma questo pensiero non lo conforta affatto. D'improvviso niente sembra avere più senso, si sente sbagliato e senza un posto preciso nell'universo. Capisce allora di dover fare qualcosa di importante per dimostrare che lui, Anton Albertsen, non è per niente un incidente. E per prima cosa, con l'aiuto di Ine, la sua migliore amica, decide che è giunto il momento di trovare una fidanzata per il papà, che è solo da troppo tempo. Una sfida ambiziosa che necessita di un piano perfetto! Ma il loro, lo è davvero? Età di lettura: da 10 anni.

La ragazza della neve
0 0
Livres modernes

Jenoff, Pam

La ragazza della neve / Pam Jenoff

Roma : Newton Compton, 2018

Gli insuperabili gold ; 126

Tutte le strade portano a Genova
0 0
Livres modernes

Di Tillo, Marco

Tutte le strade portano a Genova : la prima indagine dell'ispettore Marco Canepa / Marco Di Tillo

Genova : Fratelli Frilli, copyr. 2018

I tascabili

Résumé: Una giovane cameriera ucraina viene trovata assassinata in uno squallido appartamento di Sampiardarena. Tra le braccia stringe un orsacchiotto con la maglietta del Genoa. Si occupa del caso l’ispettore della squadra omicidi Marco Canepa, grande poliziotto e pessimo giocatore di ping pong. Le complicate indagini si muovono tra i caruggi della città vecchia, le dighe di Begato, il lungomare Bettolo di Recco e arriveranno fino ad Odessa, in Ucraina. L’epilogo, però, è nella stessa Genova, davanti allo scoglio di Vesima e al famoso studio di Punta Mare, quello in cui il grande architetto Renzo Piano, protagonista della storia a sua insaputa, pronuncerà la frase che offre il titolo al romanzo.

Drammi moderni
0 0
Livres modernes

Ibsen, Henrik

Drammi moderni / Henrik Ibsen ; traduzioni di Roberto Alonge... [et al.]

Milano : Rizzoli, 2018

Grandi classici BUR

Résumé: Un ritratto spietato e profondamente pungente del mondo della famiglia e dei rapporti tra i sessi, frutto di un'analisi degna della perizia di Freud. Un universo popolato da eroici capitani d'industria che sacrificano amore coniugale e paterno al lavoro e al potere, come il console Bernick o il costruttore Solness. Da antieroi o individui inetti sempre in attesa di compiere una trasformazione che non avverrà mai, come il dottor Stockmann o Johannes Rosmer. Da dolenti eroine, donne oppresse o represse, protagoniste di vicende luttuose e violente, come Nora o Hedda. E da strazianti figure di figli suicidi per amore dei padri come Hedvig e il piccolo Eyolf. Questa edizione raccoglie i dodici drammi (I sostegni della società; Una casa di bambola; Spettri; Un nemico del popolo; L'anitra selvatica; Casa Rosmer; La signora del mare; Hedda Gabler; Il costruttore Solness; Il piccolo Eyolf; John Gabriel Borkman; Quando noi morti ci destiamo) che l'inventore del "teatro del salotto borghese" dedica alla società sua contemporanea. L'aridità dei rapporti e la brutalità degli istinti si riflette nella lingua dura, carica di simbolismo, che questa nuova traduzione dall'originale norvegese restituisce in tutta la sua potenza innovativa e destabilizzante.

Discesa nell'inferno familiare
0 0
Livres modernes

Alonge, Roberto

Discesa nell'inferno familiare : angosce e ossessioni nel teatro di Pirandello / Roberto Alonge

[Torino] : UTET, 2018

Résumé: Il teatro di Pirandello quale descrizione impietosa dell'inferno familiare. E come nell'Infernodi Dante, scendendo si procede da peccato meno grave a peccato più grave. Nei cerchi più bassi gli uomini (crudeli voyeurs perversi), maggiormente mancanti rispetto alle donne (frustrate inappagate masochiste), tranne la sola veramente colpevole, colei che è al tempo stesso moglie adultera e madre indegna. Più giù, in Malebolge, stanno infine gli omosessuali, per-ché Pirandello, ahimè, era profondamente omofobo (e anche un po' razzista e antisemita, nonché convintamente iscritto al partito fascista). La corda solida, cui legarsi, per questa discesa agli inferi, è costituita dai Sei personaggi in cerca d'autore, che contiene però, nel suo seno, Il giuoco delle parti: due opere portatrici di problematiche scottanti e trasgressive, che funzionano da apri-pista nell'esplorazione del negativo. Libro di uno specialista pirandelliano, ma scritto in modo chiaro, discorsivo (e ironico), per niente accademico, senza l'ombra di una sola nota (a piè di pagina o a fine capitolo).

1: Solo il tempo lo dirà
0 0
Livres modernes

Archer, Jeffrey

1: Solo il tempo lo dirà / Jeffrey Archer

Résumé: "Mi fu detto che mio padre era rimasto ucciso in guerra": con questa frase inizia l'epico racconto della vita di Harry Clifton. Harry non ha mai conosciuto suo padre Arthur, scaricatore del porto di Bristol, se non attraverso i racconti dello zio Stan, che si aspetta che il ragazzo si unisca a lui nel cantiere navale dei Barrington, una volta finita la scuola. Ma grazie a un dono inaspettato Harry vince una borsa di studio in un prestigioso collegio, e la sua vita cambia per sempre. Diventato adulto, continua a interrogarsi sul padre, la cui morte lo spinge a scavare senza sosta nei meandri del passato per scoprire una verità che appare sempre più sfuggente. Solo il tempo lo dirà ci conduce tra il Vecchio e il Nuovo mondo, tra le devastazioni della Grande Guerra e l'esplosione del Secondo conflitto mondiale, in un viaggio memorabile al termine del quale il protagonista si troverà di fronte a un dilemma che non avrebbe mai immaginato di dover affrontare.

L'assoluta libertà del Fantastico
0 0
Livres modernes

Sergiacomo, Lucilla

L'assoluta libertà del Fantastico / Lucilla Sergiacomo

Bologna : Odoya, copyr. 2018

Odoya library ; 330

Résumé: Ne "L'assoluta libertà del fantastico" emerge la necessità di leggere e interpretare la letteratura d'immaginazione accantonando gli schemi che ne disciplinano da troppo tempo l'appartenenza di genere, le tematiche e le modalità espressive. I tipi testuali e le regole del fantastico letterario sanciti da Todorov negli anni Settanta, e ancora oggi dominanti negli studi e nella didattica, sono infatti estremamente rigidi nell'individuazione delle componenti della letteratura fantastica, e inoltre ne collegano la fioritura alla reazione degli scrittori contro la rivoluzione industriale, con la conseguenza che l'etichetta di fantastico sarebbe da attribuire solo a testi letterari prodotti dalla fine del Settecento al primo Novecento, escludendo in tal modo le molte opere di fantasia di differenti epoche. In questo libro, accostando e analizzando testi della letteratura italiana e di altre nazionalità appartenenti a secoli diversi, si dimostra che il fantastico in letteratura ha conservato sempre le stesse caratteristiche di allontanamento dalla "normalità", focalizzandosi sul suo aspetto irrazionale e irreale, fonte di sorpresa e paura.