Affiche tous: Tous les filtres suivants
× Sujet Donne - Posizione sociale
Affiche tous: Aucun des filtres suivants
× Sujet Lavoro delle donne
× Noms Osservatorio sulle donne in difficoltà, vittime di violenza e i loro bambini

Trouvés 12 documents.

Il cambiamento che meritiamo
5 0
Livres modernes

Jebreal, Rula

Il cambiamento che meritiamo : come le donne stanno tracciando la strada verso il futuro / di Rula Jebreal

Milano : Longanesi, 2021

Il cammeo ; 643

Résumé: Siamo immersi nelle turbolenze di una crisi spaventosa ma che può spalancarci - se sapremo agire con decisione - la strada di una grande svolta, quel cambiamento duraturo che in tanti auspichiamo. Oggi, nel mondo, una donna su tre è vittima di abusi e quotidianamente oltre cento donne sono assassinate da uomini che dichiarano di amarle. Occorre intervenire prima che questo tsunami di violenza destabilizzi, con conseguenze fisiche e psicologiche, anche le prossime generazioni, perché la violenza si ripercuote su tutta la famiglia e su intere comunità, e Rula Jebreal lo sa bene. Dopo lunghi anni, soffocata dal silenzio, in queste pagine ha voluto restituire voce alla storia di sua madre Nadia, vittima della brutalità degli uomini, e a molte storie e testimonianze di altre donne coraggiose, sopravvissute, pronte a rialzarsi, donne che non hanno paura di combattere. Le unisce il perpetuarsi di un'ingiustizia che si compie dalla notte dei tempi e che, ancora oggi, non accenna a placarsi. "Noi donne siamo il filo intessuto nella trama che impedisce al disegno di disfarsi. Agire per il benessere delle donne significa agire per il benessere della comunità e della società intera. Donne e uomini, insieme dobbiamo assumerci la responsabilità di un ruolo in questa lotta, se vogliamo costruire un futuro degno delle speranze delle nostre figlie e dei nostri figli".

La violenza contro le donne
0 0
Livres modernes

Calesini, Irene - Ponti, Massimo - Censi, Viviana

La violenza contro le donne : storia di un'identità negata / Irene Calesini, Viviana Censi, Massimo Ponti

Roma : L'asino d'oro, copyr. 2021

Bios psychè. Adolescenza ; 14

Résumé: La violenza contro le donne interessa donne e uomini di ogni età, ceto sociale, provenienza geografica, livello economico e credo religioso. Alla base di tutte le forme di violenza (fisica, economica, sessuale, psicologica) c'è, e c'è stata da millenni forse, la convinzione consapevole o no che la donna sia mentalmente inferiore all'uomo e che valga di meno come essere umano. Insieme e oltre la violenza manifesta, dallo stalking allo stupro fino al femminicidio, esiste una forma di violenza subdola, che non colpisce il corpo, non lede con atti e parole: è invisibile, ma attacca e distrugge la mente delle vittime, che arrivano persino a sentirsi colpevoli e meritevoli di quanto loro accade. Gli autori del libro affrontano i diversi tipi di violenza tra uomo e donna, ne indagano le cause, soprattutto nei pensieri che la alimentano, e danno indicazioni utili su come e dove cercare aiuto. Nella convinzione che è possibile e necessario costruire rapporti tra uomini e donne liberi, originali, creativi e scevri da qualsiasi violenza.

Non è un destino
0 0
Livres modernes

Palladino, Lella

Non è un destino : la violenza maschile contro le donne, oltre gli stereotipi / Lella Palladino ; prefazione di Valeria Valente

Roma : Donzelli, copyr. 2020

Rosso e nero

Résumé: «La violenza contro le donne è l'estrema, grossolana, scalpitante, scomposta e irriducibile manifestazione del potere maschile che se ora, qui in occidente, resta fortemente limitato dalle norme, resiste in mille forme di legittimazione, si genera nella cultura e si nutre di nuove e vecchie visioni del mondo e della vita». Prefazione di Valeria Valente.

Basta!
5 0
Livres modernes

Gruber, Lilli

Basta! : il potere delle donne contro la politica del testosterone / Lilli Gruber

Milano : Solferino, 2019

I Solferini

Résumé: Pace a tutti gli uomini di buona volontà. Ma guerra agli altri. Perché ne abbiamo abbastanza. Aggressioni scioviniste sul web, risse, stupri, omicidi. L'invisibilità delle donne, escluse dai ruoli decisionali. In una parola: il machismo al potere. Da troppo tempo siamo governati dall'internazionale del testosterone: Trump, Putin, Xi Jinping, Bolsonaro, Erdogan, Johnson... Risultato: un'emergenza migratoria non gestita, una crisi economica infinita, un pianeta in fiamme. E un clima di arroganza e di odio che favorisce il diffondersi del populismo e mina le istituzioni democratiche. Quindi, risparmiateci altri aspiranti autocrati con più panza che sostanza e dateci più ragazze. Sportive grintose come Milena Bartolini, attiviste determinate come Greta Thunberg, politiche autorevoli come Ursula von der Leyen e Christine Lagarde e, oltreoceano, Nancy Pelosi. Ci riterremo soddisfatte quando avremo raggiunto i giusti obiettivi: equal pay e un 50 per cento nei consigli di amministrazione, nei parlamenti, nei governi. È il messaggio di Lilli Gruber, che in questo libro fa parlare i fatti: dati, storie e personaggi. Scrive un vero e proprio reportage dal fronte della battaglia per il potere femminile. Filtra racconti e analisi attraverso la propria esperienza professionale. Delinea per le donne una strategia precisa: puntare sulle competenze, farsi valere e studiare, sempre. E chiama a raccolta anche gli uomini: perché solo cambiando insieme le regole ci potremo salvare.

Amore e violenza
0 0
Livres modernes

Melandri, Lea

Amore e violenza : il fattore molesto della civiltà / Lea Melandri

Torino : Bollati Boringhieri, 2011

Temi ; 199

Résumé: Nel comune sentire amore e violenza tendono idealmente a polarizzarsi: che cosa avrebbero da spartire lo slancio ardente verso l'oggetto del proprio desiderio e la brutale lacerazione dell'altro, la tenerezza e l'odio rabbioso, la passione vivificante e il gesto mortifero? In realtà il sentimento amoroso e l'atto violento si compenetrano da sempre, a partire dallo strappo che separa il maschio dal corpo di donna che lo ha generato. E sono intrecciati al punto da serrarsi in un nodo inestricabile che costituisce - sia per gli individui sia per i gruppi umani - il fattore molesto della civiltà. Con l'acutezza di sguardo di chi sa mettere a nudo le ambivalenze e le contraddizioni del rapporto di potere tra i sessi, Lea Melandri esplora la violenza reale e simbolica annidata all'interno delle relazioni più intime come la sessualità e la maternità. È su quel corpo con cui è stato tutt'uno, e con cui torna a fondersi nell'amplesso, che l'uomo si accanisce. Ma questa fuga estrema dal femminile che si perpetua, atavica, in ogni mano maschile levata sulle donne, conosce un'ultima contorsione, su cui Melandri invita a riflettere: l'attuale spazio pubblico femminilizzato sembrerebbe stemperare la guerra tra i sessi, mentre è soltanto una nuova forma di dominio, a conferma ancora una volta dell'asservimento che ha ridotto le donne a vita biologica, virtù domestiche, prestazioni ancillari.

Il corpo delle donne
0 0
Livres modernes

Zanardo, Lorella

Il corpo delle donne / Lorella Zanardo

Milano : Feltrinelli, 2010

Serie bianca

Résumé: Da anni le donne italiane tacciono. Per fortuna non l'autrice de Il corpo delle donne. Lei si è ribellata alla dittatura dei media usando per il suo documentario di denuncia le stesse immagini televisive che quotidianamente offendono la dignità femminile. Perché le donne italiane continuano a sopportare una televisione che le umilia profondamente? chiede Lorella Zanardo. Perché le donne hanno silenziosamente introiettato il presunto modello maschile di bellezza e perché le donne italiane accettano di lavorare più di tutte le donne europee? Attraverso i commenti che le lettrici del blog ilcorpodelledonne.com le inviano, Lorella Zanardo intuisce che il silenzio delle donne è solo nella sfera pubblica, mentre nell'ambito privato sono in atto cambiamenti profondi che la società e la politica non sono in grado di riconoscere. Dice Lorella Zanardo: Se con il documentario mi ero proposta di lavorare sulla consapevolezza delle donne, di stimolarla e se possibile di approfondirla, a partire dai danni provocati dalla tv, il libro contempla anche la proposta di un metodo concreto su come educare i più giovani a una visione critica dei media: 'Nuovi Occhi per la tv' diventa così un percorso formativo per cambiare, da subito e concretamente. Più di un manifesto, più della ricostruzione di una stagione di lotta contro l'arroganza televisiva, Il corpo delle donne è innanzitutto la storia di una donna che ha finalmente detto basta all'abuso mediatico del corpo femminile.

Il libro nero della donna
0 0
Livres modernes

Il libro nero della donna : violenze, soprusi, diritti negati / a cura di Christine Ockrent ; prefazione all'edizione italiana di Barbara Pollastrini

Milano : Cairo, 2007

Saggi

Résumé: All'alba del terzo millennio le donne subiscono ancora le più diverse forme d'ingiustizia che, spesso, le privano dei diritti fondamentali della persona. In quest'opera collettiva, cui hanno partecipato dai cinque continenti giornaliste e giornalisti, studiose e studiosi delle diverse discipline, emerge una radiografia del Pianeta Donna che rivela il volto nascosto della condizione femminile.

Così fragile così violento
0 0
Livres modernes

Dal Pozzo, Giuliana

Così fragile così violento / Giuliana Dal Pozzo

Roma : Editori riuniti, 2000

Primo piano

Résumé: Le donne raccontano la violenza maschile. In dodici anni di attività, il Telefono Rosa ha spezzato il silenzio su un fenomeno terribilmente diffuso: quello della violenza fisica e psicologica esercitata sulle donne all'interno della famiglia, sul lavoro, nel tempo libero. Diviso in capitoli che corrispondono ai diversi ruoli maschili, ricco di storia, testimonianze, fatti di cronaca, dati, il libro rappresenta soprattutto un invito alle donne affinché non rinuncino mai alla propria dignità. Giuliana Dal Pozzo, giornalista, ha diretto per vent'anni il periodico Noi Donne ed è stata redattrice di Paese Sera.

Femmes et violences dans le monde
0 0
Livres modernes

Femmes et violences dans le monde / sous la direction de Michèle Dayras

Paris : L'Harmattan, 1995

Donna e serva
0 0
Livres modernes

Guiducci, Armanda

Donna e serva / Armanda Guiducci

Milano : Rizzoli, 1983

Oppressione della donna e ricerca antropologica
0 0
Livres modernes

Rosaldo, M.Z.

Oppressione della donna e ricerca antropologica : immaginario e realtà nella subordinazione femminile / M.Z. Rosaldo... <et al.> ; introduzione e cura di Rosaria Micela

Milano : Savelli, copyr. 1979

Saggistica ; 89

La donna in una società sessista
0 0
Livres modernes

La donna in una società sessista : potere e dipendenza / a cura di Vivian Gornick e Barbara K. Moran ; introduzione di Chiara Saraceno

2. ed.

Torino : Einaudi, copyr. 1977

Einaudi paperbacks ; 82. Readers