Affiche tous: Tous les filtres suivants
× Materiel 1
× Langues ita
× Date 2007
Affiche tous: Aucun des filtres suivants
× Sujet Lavoro delle donne
× Noms Micela, Rosaria

Trouvés 8 documents.

Figlie dell'Islam
4 0
Livres modernes

Gruber, Lilli

Figlie dell'Islam : la rivoluzione pacifica delle donne musulmane / Lilli Gruber

Milano : Rizzoli, 2007

Résumé: Come è possibile la democrazia nel mondo arabo-musulmano, se metà della popolazione - quella femminile - è emarginata e oppressa? Per questo le donne che si battono per i loro diritti sono il fermento essenziale per far progredire la modernità in un Islam che cambia, e sostenere la loro lotta, secondo l'autrice, è il modo più efficace per esportare la democrazia. Per questo Lilli Gruber ha deciso di andare alla scoperta del femminismo islamico. Il suo viaggio parte dalla penisola arabica, culla dell'Islam ma anche dell'interpretazione del Corano, e la conduce in Egitto, Turchia, Marocco, Qatar.

Il velo della paura
0 0
Livres modernes

Shariff, Samia

Il velo della paura / Samia Shariff ; traduzione di Claudia Lionetti

Milano : Sperling & Kupfer, copyr. 2007

Diritti & rovesci

Résumé: La storia in prima persona di una donna che da sola è riuscita a spezzare le catene che la imprigionavano e raccontare al mondo la sua storia di violenza e abusi. Samia nasce a Parigi, da genitori algerini benestanti. A 7 anni la famiglia decide di tornare alle proprie radici, in quella Algeri sedotta dall'ideologia islamista. Samia, colpevole di essere nata femmina, cresce fra violenze fisiche e psicologiche, perpetrate tanto dal padre quanto dalla madre. A 16 anni è costretta a sposare un uomo più vecchio di lei, violento e crudele, da cui subisce abusi sessuali, minacce di morte, angherie di ogni tipo. Samia è una donna, e come tale non ha scelta: deve obbedire e sottomettersi. Il suo inferno durerà molti anni, fino a quando riuscirà a fuggire alla volta del Canada, insieme ai suoi figli. Verso una vita nuova.

La schiava bambina
0 0
Livres modernes

Bah, Diaryatou

La schiava bambina / Diaryatou ; con la collaborazione di Sylvia Tabet

Casale Monferrato : Piemme, 2007

Résumé: È l'ottobre del 2003. In un monolocale di quindici metri quadri, in un sobborgo alle porte di Parigi, una ragazza infreddolita fissa assente un piccolo televisore. Sullo schermo scorrono le immagini, ma lei non le vede, i suoi occhi sono vuoti, il suo cuore batte ma non sente più nulla. Persino i lividi non le fanno più male. Passano i giorni. Nella dispensa c'è solo pane e latte. E quello che resta di cento euro che - così ha detto partendo il marito della donna - devono durare due mesi. D'un tratto, la ragazza sente una voce. È una voce che potrebbe essere la sua, e racconta la sua stessa vita. Sposata dai genitori a 14 anni a un uomo di trent'anni più vecchio di lei, deportata in Europa dall'Africa per essere stuprata, picchiata e umiliata, giorno dopo giorno, settimana dopo settimana, in un incubo senza fine. Ma la voce di donna che viene dalla televisione racconta anche qualcosa di inimmaginabile: da una vita così si può fuggire. Si può chiedere aiuto, si può scappare. La giovane donna ora sa cosa deve fare. Deve alzarsi, uscire, parlare, piangere, spiegare. E ricominciare a vivere. Solo così potrà ricordare chi è, ritornare al suo villaggio in Guinea, chiudere gli occhi e rivivere i giorni felici con la nonna, che l'ha cresciuta come una vera madre, anche se non ha saputo evitare che le venisse inflitta l'usanza spietata dell'infibulazione. Solo così potrà cercare di curare quelle ferite che urlano tutto il suo dolore.

La fatiha
0 0
Livres modernes

Aït-Abbas, Jamila

La fatiha : nata in Francia e costretta a sposarsi in Algeria / Jamila Aït-Abbas

Vicenza : Il punto d'incontro, 2007

Donne in corsivo

Résumé: Jamila è nata in Francia da genitori algerini ed è cresciuta nelle banlieu parigine da una madre prigioniera delle tradizioni della propria terra d'origine: la Kabylia. Per una promessa che ha il valore di un vero e proprio contratto morale, a 19 anni Jamila viene costretta alle nozze: è la legge della Fatiha, il codice di famiglia. Attirata in Algeria col pretesto di una vacanza, si ritrova sposata, contro la propria volontà, ad un uomo che aveva rifiutato. Nonostante tutte le prevaricazioni Jamila non si sottomette. Una storia vera.

Discriminazione e violenza contro le donne: conoscenza e prevenzione
0 0
Livres modernes

Osservatorio sulle donne in difficoltà, vittime di violenza e i loro bambini

Discriminazione e violenza contro le donne: conoscenza e prevenzione / Osservatorio sulle donne in difficoltà, vittime di violenza e i loro bambini ; a cura di Fiorenza Deriu e Giovanni B. Sgritta ; presentazione di Maria Grazia Passuello

Milano : Angeli, copyr. 2007

Résumé: La violenza contro le donne è frequentemente oggetto di attenzione da parte dei media e dell'opinione pubblica, ma è un fenomeno largamente sommerso. La sua conoscenza è scarsa e frammentata. E questo rende difficile progettare e mettere in campo interventi adeguati per contrastarla. Il problema emerge soltanto quando le donne decidono di chiedere aiuto e di denunciare gli aggressori. Non diventa però in modo scontato coscienza sociale. L'Osservatorio sulle donne in difficoltà, vittime di violenza e i loro bambini raccoglie e organizza la documentazione disponibile presso i centri di servizio, ma funziona anche come un sistema informativo sociale dal punto di vista della normativa, degli indicatori sulle donne vittime di violenza, sulla condizione socio-economica e sull'area della salute. A completamento delle attività dell'Osservatorio è infine prevista la istituzione di un web forum. La Guida all'uso dell'Osservatorio è preceduta da sei contributi, che inquadrano i fenomeni di violenza e della discriminazione in una riflessione di più ampio respiro teorico affidata a note studiose che affrontano i temi dell'universo femminile nella comunicazione, delle discriminazioni sui luoghi di lavoro, della doppia presenza in relazione ai tempi della vita quotidiana, della salute, della violenza nei legami di coppia. Un'analisi a tutto tondo che ripropone la riflessione e il dibattito su un tema di primo piano nello scenario della società contemporanea.

Il libro nero della donna
0 0
Livres modernes

Il libro nero della donna : violenze, soprusi, diritti negati / a cura di Christine Ockrent ; prefazione all'edizione italiana di Barbara Pollastrini

Milano : Cairo, 2007

Saggi

Résumé: All'alba del terzo millennio le donne subiscono ancora le più diverse forme d'ingiustizia che, spesso, le privano dei diritti fondamentali della persona. In quest'opera collettiva, cui hanno partecipato dai cinque continenti giornaliste e giornalisti, studiose e studiosi delle diverse discipline, emerge una radiografia del Pianeta Donna che rivela il volto nascosto della condizione femminile.

Dietro il burqa
5 0
Livres modernes

Yasgur, Batya Swift

Dietro il burqa : la nostra vita in Afghanistan e la fuga per la libertà / Batya Swift Yasgur

Marina di Massa : Edizioni clandestine, copyr. 2007

Résumé: Senza volto dietro i loro burqa, sotto lo spietato dominio dei Talebani, le donne dell'Afghanistan furono, per decadi, prive di voce. Terrorizzate e perseguitate durante vent'anni di guerra, miseria e dispotismo, due generazioni di afgane sono soggiaciute a condizioni di oppressione e privazione inimmaginabili e mai rivelate all'Occidente. Questa è la storia di due sorelle che, per sete di libertà e indipendenza, hanno compiuto straordinari atti di coraggio e sfida, nonostante la disperazione. Per timore di vendetta, Sulima e Hala non possono, tutt'oggi, rivelare la loro identità. Ciò che invece confidano in dettaglio è il loro privato tormento di donne afgane e la pubblica, decennale battaglia che hanno combattuto per l'ottenimento dei diritti politici. Sulima fornisce un vivido ritratto di cosa significhi crescere in una casa di ferventi musulmani. Racconta di come i suoi stessi fratelli l'hanno tradita per salvaguardare l'onore familiare e l'importante ruolo che ella ha giocato nel movimento di alfabetizzazione del 1970. Narra, inoltre, degli eventi che l'hanno obbligata a scegliere fra la prigione e l'abbandono definitivo della sua patria.

Libera
4 0
Livres modernes

Feven Abreha Tekle

Libera / Feven Abreha Tekle ; con Raffaele Masto

Milano : Sperling & Kupfer, 2007

Diritti & rovesci ; 16

Résumé: Eritrea di Asmara, Feven è fuggita dal suo paese per sfuggire alla guerra, dopo essere stata forzatamente inquadrata nell'esercito subito dopo la scuola. Dopo aver attraversato tutto il Sudan e il deserto del Sahara, ha raggiunto la Libia da dove si è imbarcata per l'Italia. La sua odissea però è durata altri due anni costellati di stenti, rischi, violenze, speranze e delusioni. Questo volume è il racconto della sua storia.