Affiche tous: Aucun des filtres suivants
× Date 2010
× Pays fr
× Pays it
Affiche tous: Tous les filtres suivants
× Date 2012

Trouvés 4 documents.

Peste & choléra
0 0
Livres modernes

Deville, Patrick

Peste & choléra / Patrick Deville

Paris : Seuil, 2012

Fiction & Cie

On ne tue pas les gens
0 0
Livres modernes

Defossé, Alain

On ne tue pas les gens : roman / Alain Defossé

[Paris] : Flammarion, 2012

Comme un frère
0 0
Livres modernes

Polack, Stéphanie

Comme un frère : roman / Stéphanie Polack

Paris : Stock, 2012

Il ritratto di Venere
0 0
Livres modernes

De Palo, Riccardo

Il ritratto di Venere : la vita segreta di Diego Velázquez : romanzo / Riccardo De Palo

Roma : Cavallo di Ferro, copyr. 2012

Résumé: Il pittore Diego Velázquez, artista preferito del re Filippo IV di Spagna, scrive in punto di morte una lettera all'amico Juan de Cordoba, raccontandogli la propria vita da quando era apprendista nella bottega del maestro Pacheco fino all'ultimo incarico ufficiale che lo ha prostrato e costretto a letto. Dopo le nozze con Juana e le prime prove artistiche, grazie alle sue incredibili doti, Velázquez viene presto invitato a corte, dove diventa testimone privilegiato del "Siglo de oro" dell'arte e della letteratura spagnola. Potrà dunque incontrare molti dei grandi protagonisti del tempo, come Francisco de Quevedo, Luis de Góngora, Calderón de la Barca, Lope de Vega. E sarà il pittore Rubens a convincerlo della necessità di fare il primo viaggio in Italia per studiare i capolavori di Michelangelo, di Raffaello, di Tintoretto. Pur sentendo un forte legame con questa terra e nonostante la vita di corte a Madrid gli vada stretta, Velázquez riuscirà a tornare a Roma soltanto a cinquant'anni, incaricato dal sovrano di acquisire inestimabili opere d'arte per adornare il palazzo reale. Ma stavolta, quando sarà costretto a fare ritorno ai suoi doveri, porterà con sé molto più di un'esperienza artistica senza pari, dovrà combattere con una passione trascinante. Questo romanzo biografico sulla vita di Diego Velàzquez racconta di un'epoca sfolgorante di arte e ricchezze, eppure sull'orlo di un baratro, in un'Europa bagnata dal sangue dello scontro fra i regni di Spagna e Francia.