Affiche tous: Aucun des filtres suivants
× Date 2010
× Pays fr
× Noms Jacq, Christian
× Date 2009
× Noms Betto, frei
Affiche tous: Tous les filtres suivants
× Niveau m

Trouvés 89 documents.

Disegnare il vento
0 0
Livres modernes

Ferrero, Ernesto

Disegnare il vento : l'ultimo viaggio del capitano Salgari / Ernesto Ferrero

Torino : Einaudi, copyr. 2011

Résumé: Il padre degli eroi, Emilio Salgari, è lo scrittore che ha infiammato generazioni di italiani creando centinaia di personaggi avventurosi sospinti dalla forza travolgente d'una eterna giovinezza. Ma il vero eroe è lui, il giornalista veronese appassionato di ciclismo e di scherma, pessimo scolaro e lettore onnivoro, che insegue tormentosi sogni di rivincita scrivendo romanzi d'appendice. Nominato cavaliere dalla Regina Margherita perché sa istruire dilettando, vive con la moglie, quattro figli e una pittoresca corte di animali in un caseggiato popolare ai piedi della collina torinese, sfiancato dai ritmi di un lavoro forsennato. Chi è davvero l'uomo che tiene ad essere chiamato capitano, sostenendo d'aver navigato tutti i mari del mondo? Da dove prende il favoloso repertorio di piante e animali con cui ricrea l'essenza stessa dell'esotismo? Perché i suoi personaggi sono agitati da una ossessiva sete di vendetta? A cent'anni dalla sua morte il romanzo di Ernesto Ferrerò va oltre la biografia accostando documenti autentici e d'invenzione, e orchestrando le voci di un coro di testimoni: la moglie Ida, l'ex attrice da lui chiamata Aida, minacciata dalla follia; i figli, i vicini di casa, i pochi amici, i compagni di una bohème più sognata che praticata, esploratori, medici, giornalisti, pittori; ma soprattutto un'intrepida ragazza, Angiolina, che vorrebbe farsi insegnare da lui i segreti della scrittura e lo accompagna nell'ultimo viaggio con una tenera pietà tutta femminile.

Les ailes noires
0 0
Livres modernes

Béal, Jacques

Les ailes noires : roman / Jacques Béal

[Paris] : Presses de la Cité, 2011

Terres de France

La contessa nera
0 0
Livres modernes

Johns, Rebecca

La contessa nera / Rebecca Johns

Milano : Garzanti, copyr. 2011

Narratori moderni

Résumé: Ungheria, 1611. L'alba illumina l'imponente castello di Csejthe. Nella torre più alta, una donna completamente vestita di nero è sveglia da ore. Murata viva in una stanza fino alla morte: così ha decretato il conte palatino. Ma la contessa Erzsébet Bàthory non ha nessuna intenzione di accettare supinamente il destino che le viene imposto. Non l'ha mai fatto nella sua vita. Ha solo sei anni quando, nella sua dimora tra i freddi monti della Transilvania, assiste ad atti di violenza indicibili. Neanche quando, appena adolescente, è costretta a sposare l'algido e violento Ferenc Nàdasdy. Un uomo sempre lontano, più interessato alla guerra e alle scorribande che a lei. Erzsébet è sola, la responsabilità dei figli e dell'ordine nel castello di Sàrvàr è tutta sulle sue spalle. Spetta a lei gestire alleanze politiche e lotte di potere. Lotte sanguinose, piene di sotterfugi e tranelli, che fanno emergere la parte più oscura della contessa, un'anima nera. Strane voci iniziano a spargersi sul suo conto. Sparizioni di serve torturate e uccise, nobildonne svanite nel nulla. Chi è davvero la donna imprigionata tra le gelide pietre di Csejthe? È solo vittima di una cospirazione per toglierle il potere? O il male è l'unico modo per Erzsébet di sopravvivere in un mondo dominato dagli uomini? La contessa nera si ispira alla figura della prima serial killer della storia, Erzsébet Bàthory, la contessa sanguinaria. Padrona spietata, torturatrice di centinaia di giovani donne, assassina crudele.

La vita segreta di Giuseppina Bonaparte
0 0
Livres modernes

Erickson, Carolly

La vita segreta di Giuseppina Bonaparte / Carolly Erickson

Milano : A. Mondadori, 2011

Résumé: Giuseppina è ancora giovanissima quando lascia la sua famiglia e la colonia francese della Martinica, dove è nata e cresciuta, per sposare l'arrogante aristocratico Alexandre de Beauharnais. Nonostante la nascita di due figli, la loro unione non è felice e, durante i turbolenti anni della Rivoluzione francese e del Terrore, Giuseppina conosce la povertà e l'orrore della prigionia, rischiando addirittura la ghigliottina. Il suo fascino esotico e la sua inarrestabile ambizione la sorreggono però anche nei momenti più difficili, sino all'incontro con Napoleone Bonaparte, che cambierà per sempre il suo destino. Mentre lui domina sulla scena politica e sui campi di battaglia, creando un impero sterminato e incoronando se stesso e la moglie imperatori di Francia, lei diviene l'incontrastata regina dell'alta società grazie al suo irresistibile magnetismo fatto di eleganza, charme, forza e vulnerabilità. Ma dietro le apparenze si nasconde una realtà ben diversa: il cuore di Giuseppina appartiene a un altro uomo, il misterioso straniero che l'aveva conquistata molti anni prima in Martinica e che lei non può dimenticare. Carolly Erickson, famosa autrice di saggi e biografie storiche, ritorna con il racconto della vita della prima moglie di Napoleone. Scritto in prima persona, il romanzo segue la protagonista lungo l'intero arco della sua esistenza, tracciando il ritratto a tutto tondo di una figura tanto sfaccettata e della sua epoca.

E nemmeno un rimpianto
0 0
Livres modernes

Cotroneo, Roberto

E nemmeno un rimpianto : il segreto di Chet Baker : romanzo / Roberto Cotroneo

Milano : A. Mondadori, 2011

Scrittori italiani e stranieri

Résumé: Fu una vita senza regole, quella di Chet Baker: il genio bellissimo e maledetto del jazz, l'uomo capace tanto di distruggere il proprio corpo con la schiavitù dall'eroina, quanto di far salire fino al cielo le note della sua tromba. E fu una vita tragica quella di Chet, conclusa il 13 maggio del 1988 con un volo da una finestra del Prins Hendrik Hotel di Amsterdam. Quasi vent'anni dopo, una mattina del 2006, il protagonista di questo romanzo riceve una telefonata che riapre il mistero su uno dei miti più controversi del Novecento: Chet non è morto, ma vive, come un eremita, nel cuore del Salento. E qualcuno giura di aver sentito la sua tromba suonare ancora. Sulle note di My Funny Valentine comincia un viaggio che spinge il protagonista a cercare di scoprire se quell'uomo è davvero Chet. Ad affiancarlo in questa ricerca, le donne che in gioventù conobbero il lato più imprevedibile e ribelle di quel James Dean del jazz e che oggi vegliano sul suo segreto. E sarà proprio grazie a Nathalie, americana trapiantata a Parigi, che potrà svelarsi il mistero di un artista straordinario che rappresentò il dolore di un'epoca e che negli ultimi anni della sua vita ufficiale si avvicinò agli insegnamenti di un mistico e filosofo armeno, Georges Ivanovic Gurdjieff, che sconvolse la vita di tutti coloro che lo conobbero. L'incontro con Gurdjieff segnò per il musicista e l'uomo Chet Baker l'inizio di un percorso di resurrezione dagli esiti sconcertanti e radicali.

Des gens très bien
0 0
Livres modernes

Jardin, Alexandre

Des gens très bien / Alexandre Jardin

Paris : Grasset, 2011

Je te verrai dans mes rêves
0 0
Livres modernes

Gerber, Alain

Je te verrai dans mes rêves : roman / Alain Gerber

[Paris] : Fayard, 2011

Retour parmi les hommes
0 0
Livres modernes

Besson, Philippe

Retour parmi les hommes : roman / Philippe Besson

Paris : Julliard, 2011

Vies de job
0 0
Livres modernes

Assouline, Pierre

Vies de job : roman / Pierre Assouline

[Paris] : Gallimard, 2011

Le mariage de Kipling
0 0
Livres modernes

Rivière, François

Le mariage de Kipling : roman / François Rivière

Paris : Laffont, 2011

Io, Ciccione
0 0
Livres modernes

Stahl, Jerry

Io, Ciccione / Jerry Stahl ; traduzione di Fabio Zucchella

Milano : A. Mondadori, 2008

Strade blu

Résumé: Abbandonato da piccolo durante la sua infanzia in Kansas, Roscoe Ciccione Arbuckle riscuote i suoi successi dapprima sui luridi palcoscenici dell'avanspettacolo e poi sugli schermi di quella incredibile novità che è il cinema. Al culmine della popolarità - negli anni tra il 1913 e il 1921 - era assai più famoso di Chaplin tanto che divenne il primo attore cinematografico a guadagnare più di un milione di dollari l'anno. Ma nel 1921 venne accusato dello stupro e dell'omicidio di un'attricetta a nome Virginia Rappe, che Roscoe aveva incontrato in occasione di una festa a San Francisco e che morì pochi giorni dopo. Benché alla fine fosse stato assolto, Arbuckle vide la sua carriera rovinata dalle violentissime e velenosissime accuse da parte della stampa che individuò in lui il perfetto bersaglio di una campagna moralizzatrice contro la dissolutezza scandalosa di Hollywood. Stroncato a causa di un crimine non commesso, demonizzato dagli ambienti conservatori che non si stancavano di additare quella vicenda come emblematica della malvagità dello show business, Ciccione Arbuckle ebbe il maledetto privilegio di essere la prima celebrità moderna al centro di un caso che fece scorrere fiumi di inchiostro e che fece discutere, chiacchierare, delirare un'intera nazione.

Rabbia
0 0
Livres modernes

Palahniuk, Chuck

Rabbia : una biografia orale di Buster Casey / Chuck Palahniuk ; traduzione di Matteo Colombo

Milano : A. Mondadori, 2008

Piccola biblioteca Oscar ; 613

Résumé: Rabbia prende la forma di una storia (romanzesca) orale di Buster Rant Casey, nella quale un assortimento di amici, nemici, ammiratori, detrattori e familiari dicono la loro su questo personaggio malvagio (ma forse no), morto in circostanze tanto misteriose quanto leggendarie, che forse è stato il più efficiente serial killer di questa epoca. Buster era il tipico ragazzino di una cittadina nel bel mezzo del nulla, alla ricerca di emozioni forti in un mondo di video games e di film di avventure e di azione. Dopo le prime ribellioni al liceo scappa dal suo villaggio natale di Middleton e va nella grande città, dove ben presto diventa il leader di un gruppo di giovani dediti a una sorta di rito-gioco di demolizione urbana chiamato Party Crashing: nelle notti prescelte i partecipanti decorano in modi bizzarri le loro auto e quando arriva il momento cominciano ad attaccarsi a vicenda cercando di cozzare colle proprie vetture contro quelle degli altri. In occasione di una di queste violente cacce notturne Casey incontra la morte al volante. E dopo la sua morte spettacolare, i suoi amici raccolgono le testimonianze necessarie a ricostruire una storia orale della sua breve vita. Ma Casey è morto davvero?

La lunga attesa dell'angelo
0 0
Livres modernes

Mazzucco, Melania Gaia

La lunga attesa dell'angelo / Melania G. Mazzucco

Milano : Rizzoli, 2008

Rizzoli la scala

Résumé: Jacomo Robusti, detto il Tintoretto, pittore vulcanico, ambizioso e anticonformista, pronto a combattere con ogni mezzo per affermarsi e a sacrificare tutto e tutti al suo talento.Venezia alla fine del Cinquecento, ricca e fragile, minacciata dalle guerre coi Turchi e dall'epidemia di peste. Le mille invenzioni di una carriera controversa. Una famiglia sempre più numerosa: i figli maschi ribelli, le femmine destinate al monastero. E al centro di questa vita creativa e febbrile, l'amatissima figlia illegittima Marietta, educata alla musica e alla pittura per restargli accanto. Bambina vestita da maschio, ragazzina e infine donna, Marietta diventa il suo sogno e la sua creazione più riuscita. Ma sarà proprio l'allieva a insegnare al maestro che cosa dà significato alla vita.

I demoni di Puccini
0 0
Livres modernes

Krausser, Helmut

I demoni di Puccini : romanzo / Helmut Krausser ; traduzione di Giovanni Giri

Siena : Barbera, copyr. 2008

Il rosso e il nero

Résumé: La tradizione ci ha dipinto Puccini come impenitente donnaiolo (egli stesso amava definirsi un potente cacciatore di uccelli selvatici, libretti d'opera e belle donne) e si racconta che per intascare qualche spicciolo giunse a rubare e rivendere le canne dell'organo del duomo e che subì una condanna per aver aiutato un amico a simulare il suicidio. Ma chi era realmente Puccini? Helmut Krausser ha dedicato mesi a indagare sulle misteriose vicende del compositore. Nel 1891 Puccini si trasferì a Torre del Lago. Amante del mondo rustico, lo considerava il posto ideale per coltivare la sua passione per la caccia e le baldorie tra artisti. Di Torre del Lago egli fece il suo rifugio. Qui furono composte le sue opere di maggior successo. Krausser riesce non soltanto a svelare l'identità di Corinna, la misteriosa amante di Puccini ma, con l'aiuto di documenti scoperti di recente, ricostruisce anche le circostanze tragiche che determinarono lo scandalo legato a Doria Manfredi, la sua donna di servizio, morta per avvelenamento. Il risultato non è una semplice chronique scandaleuse: le tensioni tra arte e successo, amore e desiderio, invidia e intrighi, gelosia e odio, ribellione e fallimento forniscono il materiale per una storia senza precedenti. Attorno alla persona del compositore si allarga il panorama appassionante dell'ultima fase della Beile époque.

Le silence de Mahomet
0 0
Livres modernes

Bachi, Salim

Le silence de Mahomet : roman / Salim Bachi

[Paris] : Gallimard, 2008

L'angelo egoista
0 0
Livres modernes

Romano, Luca

L'angelo egoista / Luca Romano

Vicenza : Neri Pozza, copyr. 2008

I narratori delle tavole

Résumé: Giugno 1930, Parigi. Nei giardini dell'hotel particulier della contessa Anna Letizia Pecci Blunr, si svolge il ballo più elegante della stagione. In quella serata un po' magica, tra principi, artisti e dame dell'alta società, un ragazzo di diciassette anni, arrivato da Londra per studiare all'Ecole des Beaux-Arts, incontra Lee Miller. Sottile, slanciata, gli splendidi capelli biondi tagliati alla garsonne, Lee ha solo due anni più di lui, ma è già un'inafferrabile icona di fascino e bellezza. Ed è una donna soprattutto emancipata, uno spinto libero che suscita irrefrenabili passioni nei molti uomini che entrano nella sua vita. È arrivata dagli Stati Uniti un anno prima, dopo essere diventata la modella preferita di Condé Nast, il fondatore dì Vogue...

La traversée du désert
0 0
Livres modernes

Jarry, Isabelle

La traversée du désert : roman / Isabelle Jarry

Paris : Stock, 2008

La reine de Saba
0 0
Livres modernes

Halter, Marek

La reine de Saba : roman / Marek Halter

Paris : Laffont, 2008

La figlia di Rashi
0 0
Livres modernes

Anton, Maggie

La figlia di Rashi / Maggie Anton

Casale Monferrato : Piemme, 2008

Résumé: Troyes, 1069. Salomoon ben Isaac, detto Rashi, era seduto sulla sua poltrona, avvolto nel buio, immobile, nonostante le grida di dolore che provenivano dalla stanza della moglie. Dopo pochi istanti era stata data alla luce una bambina, un'altra, la terza, e Rashi aveva preso la sua decisione. Per tutta la vita aveva sperato di poter tramandare la conoscenza del Talmud a suo figlio e non solo agli studenti che affollavano casa sua ogni giorno. Ma il destino sembrava non volerlo accontentare, così aveva preso da parte la figlia maggiore, Joheved, e le aveva comunicato che ogni sera, dopo il tramonto, al termine delle faccende domestiche, le avrebbe insegnato a leggere il Talmud. Solo così le regole che governavano la sua vita da quando era venuta al mondo si sarebbero riempite di significato. Mai a una donna era stato permesso di avvicinarsi a quelle sacre conoscenze. Se qualcuno l'avesse scoperto, la comunità li avrebbe messi al bando e per tutti loro sarebbe stata la fine. Joheved era stata costretta a studiare di notte, china sul leggio, alla fioca luce di una candela. Poi però era arrivata la proposta di matrimonio di Meir, il figlio di un ricco mercante, e Joheved si era trovata a scegliere il bene della famiglia piuttosto che il suo. Ma l'amore per la conoscenza che quelle nottate di studio le avevano insegnato non poteva essere cancellato.

Michelangelo
0 0
Livres modernes

Tuena, Filippo

Michelangelo : la grande ombra / Filippo Tuena

Roma : Fazi, 2008

Tascabili ; 117

Résumé: Perché Michelangelo, ormai anziano e malato, declinò i continui inviti di Cosimo de' Medici a fare rientro a Firenze? Era trattenuto a Roma dagli obblighi di lavoro per il papa o era altro a impedirgli il ritorno in patria? Da questa domanda prende spunto Michelangelo. La grande ombra. Uno dopo l'altro, idealmente interrogati dallo scrittore, sfilano e raccontano la propria versione i tanti personaggi che lo conobbero da vicino: dai domestici agli amanti romani e fiorentini, dai mecenati ai pochi amici sinceri, fino a Benvenuto Cellini e Giorgio Vasari.