Affiche tous: Aucun des filtres suivants
× Date 2010
× Pays fr
× Noms Jacq, Christian
× Date 2006

Trouvés 89 documents.

La figlia di Rashi
0 0
Livres modernes

Anton, Maggie

La figlia di Rashi / Maggie Anton

Casale Monferrato : Piemme, 2008

Résumé: Troyes, 1069. Salomoon ben Isaac, detto Rashi, era seduto sulla sua poltrona, avvolto nel buio, immobile, nonostante le grida di dolore che provenivano dalla stanza della moglie. Dopo pochi istanti era stata data alla luce una bambina, un'altra, la terza, e Rashi aveva preso la sua decisione. Per tutta la vita aveva sperato di poter tramandare la conoscenza del Talmud a suo figlio e non solo agli studenti che affollavano casa sua ogni giorno. Ma il destino sembrava non volerlo accontentare, così aveva preso da parte la figlia maggiore, Joheved, e le aveva comunicato che ogni sera, dopo il tramonto, al termine delle faccende domestiche, le avrebbe insegnato a leggere il Talmud. Solo così le regole che governavano la sua vita da quando era venuta al mondo si sarebbero riempite di significato. Mai a una donna era stato permesso di avvicinarsi a quelle sacre conoscenze. Se qualcuno l'avesse scoperto, la comunità li avrebbe messi al bando e per tutti loro sarebbe stata la fine. Joheved era stata costretta a studiare di notte, china sul leggio, alla fioca luce di una candela. Poi però era arrivata la proposta di matrimonio di Meir, il figlio di un ricco mercante, e Joheved si era trovata a scegliere il bene della famiglia piuttosto che il suo. Ma l'amore per la conoscenza che quelle nottate di studio le avevano insegnato non poteva essere cancellato.

Michelangelo
0 0
Livres modernes

Tuena, Filippo

Michelangelo : la grande ombra / Filippo Tuena

Roma : Fazi, 2008

Tascabili ; 117

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 1
  • En prêt: 0
  • Réservations: 0

Résumé: Perché Michelangelo, ormai anziano e malato, declinò i continui inviti di Cosimo de' Medici a fare rientro a Firenze? Era trattenuto a Roma dagli obblighi di lavoro per il papa o era altro a impedirgli il ritorno in patria? Da questa domanda prende spunto Michelangelo. La grande ombra. Uno dopo l'altro, idealmente interrogati dallo scrittore, sfilano e raccontano la propria versione i tanti personaggi che lo conobbero da vicino: dai domestici agli amanti romani e fiorentini, dai mecenati ai pochi amici sinceri, fino a Benvenuto Cellini e Giorgio Vasari.

Un été chez Voltaire
0 0
Livres modernes

Amette, Jacques-Pierre

Un été chez Voltaire : roman / Jacques-Pierre Amette

[Paris] : Albin Michel, 2008

Il pornografo di Vienna
0 0
Livres modernes

Crofts, Lewis

Il pornografo di Vienna / Lewis Crofts ; traduzione di Pietro Formenton

Milano : Tropea, 2008

I narratori

Résumé: Il pornografo di Vienna racconta la vita di Egon Schiele, il grande pittore austriaco vissuto negli ultimi anni dell'Impero asburgico, celebre per i suoi ritratti e i suoi nudi. Figlio di un controllore ferroviario, Schiele rifiuta l'educazione borghese e filistea e abbandona la casa natale. Quando, contro tutto e tutti, riesce a entrare all'Accademia di belle arti di Vienna, sembra aprirsi per lui una carriera brillante. Ma il suo talento lo porta a ritrarre lo squallore fisico e morale della capitale asburgica, e così viene respinto dall'ipocrita mondo dell'arte, che malsopporta l'opera dell'artista. Costretto a resistere alla povertà estrema e persino alla prigione, Schiele non rinuncia al suo credo artistico, e negli ultimi mesi di vita trova finalmente il sostegno da parte di coloro che fino a quel momento lo avevano disprezzato. In questo racconto alimentato da un impasto di ricerca e immaginazione letteraria, Crofts è riuscito a evocare sia l'uomo Schiele sia l'artista.

Oh, che splendore la mia vita
0 0
Livres modernes

Wilsey, Sean

Oh, che splendore la mia vita / Sean Wilsey ; traduzione di Michele Cacciottolo

Milano : A. Mondadori, 2008

Strade blu

Résumé: In principio eravamo felici. Ed eravamo sempre eccessivi. Quindi, in principio eravamo felici all'eccesso. Così comincia il viaggio alla scoperta della vita incredibile e frenetica di Sean Wilsey, che si trova nella difficile situazione di essere il figlio unico della più strana, ricca e grandiosa delle famiglie. La mamma di Sean tiene il salotto più pazzesco degli anni '80: Pantere Nere, attori, artisti, femministe con le loro vicende ora scabrose, ora terribili, si contendono la ribalta. Il padre, tanto danaroso quanto enigmatico, non esita a portare il figlio in giro in elicottero per San Francisco per dargli la più bizzarra delle educazioni. Quando Sean compie nove anni il suo mondo esplode: il padre divorzia per sposare la migliore amica della moglie. La madre prima propone disinvoltamente al figlio di suicidarsi assieme a lei, poi decide che la cosa migliore da farsi è riempire le sue valige Vuitton per cominciare un vorticoso giro del mondo. Il suo obiettivo: la pace nel mondo.

Era mio padre
0 0
Livres modernes

Krauspenhaar, Franz

Era mio padre / Franz Krauspenhaar

Roma : Fazi, 2008

Le vele ; 69

Résumé: Franz Krauspenhaar, al suo quarto libro, racconta la storia di suo padre, un tedesco nato in Italia negli anni Venti, combattente della Wehrmacht, l'armata di Hitler, durante la seconda guerra mondiale. Narrando i ricordi di episodi vissuti personalmente e sentiti soltanto raccontare, Krauspenhaar va alla ricerca del padre perduto. Per far questo, come un rabdomante, cerca a occhi chiusi le vene d'acqua di una storia di vita interessante e piena di colpi di scena, intervallandola con la storia in presa diretta di come il libro viene concepito e scritto, in un'afosa estate. La storia di un padre che manca ma che si deve finalmente seppellire, di un figlio scrittore che lotta contro questa figura pur amandola sempre molto, e che vive la sua vita piuttosto solitaria frammezzata da telefonate di amici, da incontri galanti, da rabbie, paranoie, abbandoni quasi violenti alla tenerezza.

Conversazioni con zio Willie
0 0
Livres modernes

Maugham, Robin

Conversazioni con zio Willie : un ricordo di W. Somerset Maugham / Robin Maugham ; traduzione di Franco Salvatorelli

Milano : Adelphi, copyr. 2008

La collana dei casi ; 74

Résumé: Willie era senza dubbio il più celebre autore vivente. Con ogni probabilità era anche il più triste. Nonostante l'attacco, il libro che Robin Maugham nipote di Somerset e romanziere in proprio - ha dedicato allo zio è uno dei ritratti di scrittori più convincenti, utili e anche spassosi che siano mai stati pubblicati. E lo è per una ragione molto semplice: nella forma della conversazione - qui restituita con impressionante fluidità - Maugham dava il meglio di sé, alternando momenti di candore (Sono bisessuale, ma per un fatto di reputazione non è che lo vado a strombazzare in giro) a pillole di saggezza (Ho sempre sognato di scrivere una grande commedia, cioè un dramma che avesse un inizio, una parte centrale e una fine), giudizi taglienti (Noel Coward aveva poco talento, ma l'ha sfruttato fino all'osso) a grandi storie, cui Maugham ricorre ogni volta che sul viso del nipote vede affacciarsi un'ombra di scetticismo. Può trattarsi di un pettegolezzo mondano, di un aneddoto su Aleister Crowley o di un episodio inedito, come l'ambasceria affidata a Maugham da Kerenskij dopo la rivoluzione di febbraio, e destinata a Lloyd George: non importa, così come non importa che i fatti siano o no realmente accaduti - ciò che conta è che ogni volta il lettore ha la sensazione di scoprire un romanzo in miniatura dalla firma inconfondibile.

Il matematico indiano
0 0
Livres modernes

Leavitt, David

Il matematico indiano : romanzo / David Leavitt ; traduzione di Delfina Vezzoli

Milano : A. Mondadori, 2008

Scrittori italiani e stranieri

Résumé: Cambridge, 1923. G.H. Hardy è considerato, nonostante i suoi trentacinque anni, uno dei più brillanti matematici del suo tempo. Un giorno, però, riceve una lettera da un anonimo impiegato indiano, il quale dichiara di aver risolto un importante e complesso problema matematico che lo stesso Hardy cita in un suo scritto, senza saperne offrire una soluzione. Inizialmente perplesso, Hardy decide però di sfruttare l'occasione del viaggio in India di alcuni amici per conoscere Srinivasa Ramanujan, il misterioso impiegato, e scoprire se si tratta di un vero genio matematico o di un impostore. Troverà, al suo arrivo, un giovane che, pur avendo fallito in ogni tipo di studio, ha un talento assoluto per il calcolo. Tra Hardy e Ramanujan comincerà così un rapporto quasi simbiotico, di collaborazione nella ricerca ma anche di amore, incredibilmente fruttuoso ma destinato a risolversi in modo drammatico, con la presa di coscienza da parte del giovane indiano della propria identità e il conseguente esaurimento del rapporto di reciproco bisogno tra i due studiosi.

Il sogno del maratoneta
0 0
Livres modernes

Pederiali, Giuseppe

Il sogno del maratoneta : il romanzo di Dorando Pietri / Giuseppe Pederiali

Milano : Garzanti, 2008

Narratori moderni

Résumé: Un'immagine che conosciamo tutti: un uomo barcolla faticosamente verso il traguardo della maratona all'Olimpiade di Londra, il 28 luglio 1908. Quell'uomo è Dorando Pietri, un'icona dello sport mondiale: tutti sanno che venne squalificato da quella gara perché un giudice di gara lo sorresse negli ultimi passi e che poi Alessandra, la regina d'Inghilterra, lo volle premiare ugualmente il giorno dopo con una coppa speciale. la storia del ragazzo che divenne l'atleta più famoso (e probabilmente più ricco) del suo tempo. Perché attraverso la vicenda di Pietri scopriamo che lo sport all'inizio del secolo era già un business, e che qualcuno ricorreva al doping (anche se era un doping meno sofisticato dell'attuale). La vita romanzesca e avventurosa di un «italiano vero», e uno spicchio appassionante della nostra storia e della storia dello sport.

Con una grazia inutile
0 0
Livres modernes

Calzone, Sergio

Con una grazia inutile / Sergio Calzone

Roma : Robin, copyr. 2008

I libri da scoprire. Blue

Résumé: Può una passione prendersi tutto proprio nel momento in cui si crede di non avere più niente? La vicenda di Henri ruota intorno a questo interrogativo. Produttore di vini da tre generazioni, si dibatte tra sua moglie Claire, che ama un po' per inerzia e che invece confesserà segreti sconvolgenti sul suo passato, i diari del '40 della madre, ritrovati in un cassetto, pieni di scioccanti rivelazioni, e poi Mathilde, conosciuta a una riunione per organizzare la protesta dei viticoltori contro il caro prezzo imposto dal governo francese sul vino. Proprio questa nuova frenetica passione lo condurrà verso direzioni impreviste... Sullo sfondo tutte le donne più importanti della sua vita, e forse mai conosciute davvero, i ricordi della guerra e della prigionia in Germania, le trasgressioni, i segreti, i tradimenti, i rancori, i rimpianti. Una vita.

Son excellence, Monsieur mon ami
0 0
Livres modernes

Garcin, Jérôme

Son excellence, Monsieur mon ami / Jérôme Garcin

[Paris] : Gallimard, 2008

Vortice di inganni
0 0
Livres modernes

Martignoni, Elena - Martignoni, Michela

Vortice di inganni : romanzo / Elena e Michela Martignoni

Milano : Corbaccio, copyr. 2008

Narratori Corbaccio

Résumé: Machiavelli, descrivendo nel Principe le qualità e le virtù politiche di Cesare Borgia, aveva senz'altro in mente anche il glorioso anno 1502, quando lo spregiudicato Valentino, ventisettenne spagnolo figlio di papa e sposato a una francese, era all'apice del potere in Italia. Come riuscì a conquistare città dopo città tutta la Romagna e a diventare l'emblema dell'astuzia politica, è raccontato in questo romanzo attraverso le parole di quanti gli vissero accanto. Ne emerge il ritratto di un uomo pericoloso e affascinante, desiderato dalla moglie dimenticata in Francia e detestato dall'amante prigioniera, capace di trattare da pari a pari con il re di Francia e di mescolarsi al popolino, abile nello stringere nuove alleanze e soprattutto nello smascherare i nemici travestiti da amici. Così avvenne alla fine del 1502, allorché, in un vortice di inganni, dovette affrontare il tentativo di alcuni signori e condottieri di ribellarsi al crudele dragone. Nell'atmosfera delle corti rinascimentali italiane, splendida ma avvelenata dalle trame di palazzo, si snodano le vicende dei protagonisti: gli Orsini, i Vitelli, i Montefeltro, i Baglioni, la bella Lucrezia Borgia e il re Luigi XII, Leonardo da Vinci, Niccolò Machiavelli e molti altri ancora. Su tutti loro grava l'ala tenebrosa del Borgia, disinvolto con la spada ma ancora di più con le parole, strumenti d'inganno, allora come oggi. Un romanzo sul lato oscuro del Rinascimento.

Sarinagara
0 0
Livres modernes

Forest, Philippe

Sarinagara / Philippe Forest ; tradotto da Gabriella Bosco

Padova : Alet, 2008

Perieli. Narrativa

Résumé: Sarinagara (tuttavia) è l'ultima parola di uno dei più celebri haiku di Kobayashi Issa. L'enigma di quel verso unisce le vite del poeta Kobayashi Issa (1763-1827), del romanziere Natsume Sòseki (1867-1916) e del fotografo Yamahata Yosuke (1917-1966), tutte segnate da esperienze tragiche. Tre esperienze di vita per interrogarsi sulla possibilità di sopravvivere a una realtà straziante. Forest conferma il proprio impegno per la vera letteratura: la vita, in verità, è un romanzo. E quindi solo il romanzo può raccontarci della vita. Un viaggio attraverso l'arte e la cultura giapponese.

Alabama song
0 0
Livres modernes

Leroy, Gilles

Alabama song : roman / Gilles Leroy

[Paris] : Mercure de France, 2007

Keith me
0 0
Livres modernes

Sthers, Amanda

Keith me : roman / Amanda Sthers

Paris : Stock, 2007

L'obsession Vinci
0 0
Livres modernes

Chauveau, Sophie

L'obsession Vinci / Sophie Chauveau

Paris : SW-Télémaque, 2007

La partita dell'addio
0 0
Livres modernes

Governato, Nello

La partita dell'addio : Matthias Sindelar, il campione che non si piegò a Hitler / Nello Governato

Milano : A. Mondadori, 2007

Omnibus

Résumé: La nazionale italiana di Vittorio Pozzo vincitrice ai Mondiali del 1938, i rapporti tra calcio e dittature, l'avventura di un uomo che seppe essere grande non solo in campo. La biografia, soltanto lievemente romanzata, di Matthias Sindelar, il più grande calciatore austriaco di tutti i tempi, protagonista di un'avventura sportiva e umana grande e tragica. Punta di diamante del Wunderteam, la fortissima nazionale austriaca degli anni Trenta, eroe di un'intera nazione, Sindelar non aderisce al partito nazista. Quando, dopo l'annessione dell'Austria al Terzo Reich, la nazionale austriaca, prima di essere assorbita da quella tedesca, gioca un'ultima partita amichevole proprio contro la Germania, Sindelar rifiuta di fare il saluto nazista alla folla e alle autorità. Per di più, è fidanzato con una ragazza italiana di origine ebrea...

La rivale
0 0
Livres modernes

Schmitt, Éric-Emmanuel

La rivale : un racconto su Maria Callas : in appendice una discografia essenziale ; traduzione dal francese di Alberto Bracci Testasecca / Eric-Emmanuel Schmitt

Roma : E/O, copyr. 2007

Assolo

Résumé: È la storia di Maria Callas raccontata dalla sua più acerrima rivale (nel racconto Carmela Babaldi). Questo inedito e poco celebrativo punto di osservazione consente a Schmitt di evitare la solita biografia agiografica e di regalare un racconto dissacrante e divertente, ricco di aneddoti gustosi e di osservazioni molto competenti sul mondo della lirica. Carmela Babaldi, che prima dell'avvento della Callas, era stata il soprano più amato dal pubblico, torna dall'esilio argentino a Milano dopo tanti anni di assenza. È ormai una donna anziana, inacidita dai ricordi dei successi della sua rivale (che è morta da anni). Entra alla Scala per ritrovare l'atmosfera dei suoi giorni di gloria e si trova faccia a faccia con un gruppo di turisti, ai quali la guida spiega che Maria Callas è stata la voce più bella di tutti i tempi e che non ha mai conosciuto rivali capaci di contenderle lo scettro della lirica. Per Carmela Babaldi questo è un colpo, e solo il primo, che la trascinerà in una straziante (ma anche, per i lettori, comica) rievocazione della feroce sfida tra le due primedonne della lirica. Schmitt così fa raccontare all'inferocita rivale tanti episodi pubblici e privati dell'ascesa e del trionfo di Maria Callas.

Valperga
0 0
Livres modernes

Shelley, Mary

Valperga : vita e avventure di Castruccio principe di Lucca / Mary Shelley ; a cura di Lilla Maria Crisafulli e Keir Elam

Milano : A. Mondadori, 2007

Oscar classici ; 628

Résumé: Valperga o Vita e avventure di Castruccio Castracani, principe di Lucca apparve nel 1823 e da allora, fino al 1996, non è mai stato ristampato. Totalmente inedito in Italia, fu ispirato proprio dal lungo soggiorno nel nostro paese dei coniugi Shelley e composto tra il 1818 e il 1821 (subito dopo, quindi, il più celebre romanzo dell'autrice, Frankenstein). In questo testo, dall'impianto quasi femminista e decisamente romantico, Mary Shelley racconta le vicende del signore Castruccio Castracani degli Antelminelli, che all'inizio del Trecento tiranneggiò la città di Lucca dando sfogo alla sua sfrenata ambizione. Feroce nemico dei guelfi fiorentini, Castruccio non si fece scrupolo di combattere contro la sua stessa promessa sposa, la bella e dolce Eutanasia, signora di Valperga. Il personaggio del Castracani aveva già affascinato, tra gli altri, Niccolò Machiavelli, ma nell'interpretazione di Mary Shelley egli assume connotati nuovi, divenendo emblema e paradigma della potenza distruttiva, dell'avidità e dell'egoismo tipicamente maschili, contrapposti alla forza creativa, all'amore e alla volontà di pace incarnati dai personaggi femminili, tra cui spicca, oltre a Eutanasia, la giovanissima profetessa ferrarese Beatrice, che ispirerà a Castruccio una funesta passione.

Il collezionista di mondi
0 0
Livres modernes

Trojanow, Ilija

Il collezionista di mondi / Ilija Trojanow ; traduzione di Umberto Gandini

Milano : Ponte alle Grazie, copyr. 2007

Résumé: Sir Richard Francis Burton (1821-1890) è un ufficiale in servizio nelle colonie inglesi del diciannovesimo secolo. Collezionando avventure si spinge dove nessun viaggiatore aveva mai osato. Attraversa tre mondi: l'India, da Baroda al deserto del Sindh, le terre musulmane, da Alessandria d'Egitto alla Mecca, l'Africa orientale, da Zanzibar fino ai laghi Tanganica e Vittoria alla ricerca delle sorgenti del fiume Nilo. Diplomatico, spia, orientalista, traduttore (del Kama Sutra e delle Mille e una Notte), Burton fugge dalla noia del suo lavoro saziando la sua avidità di conoscenza. Riesce a confondersi perfettamente con le popolazioni che incontra: ne studia gli usi, i costumi, le lingue e i testi sacri. Una figura eccezionale, un eroe colto, un antropologo straordinariamente curioso e anticonformista. La perdita dei suoi diari, bruciati dalla vedova dopo la sua morte, fu un danno irreparabile non solo per i suoi biografi ma anche per la storia e l'antropologia. Il romanzo di Ilija Trojanow vuole colmare questo vuoto restituendoci la vita di Richard Burton attraverso il racconto delle persone che lo hanno conosciuto durante le sue imprese.