Affiche tous: Aucun des filtres suivants
× Date 2010
× Noms Mosca, Davide
× Noms Besson, Philippe
× Noms Isaacson, Walter
Affiche tous: Tous les filtres suivants
× Materiel 1
× Date 2011
× Pays it
× Langues ita

Trouvés 4 documents.

Lezioni di respiro
0 0
Livres modernes

Tyler, Anne

Lezioni di respiro : romanzo / Anne Tyler ; traduzione di Luigi Schenoni

8. ed.

Milano : TEA, 2011

TEADUE ; 210

Résumé: Un giorno nella vita di Ira e Maggie Moran: un uomo e una donna, una comunissima coppia rifugiata in una media città americana come Baltimora. Ma questa è una giornata diversa dalle altre. La migliore amica di Maggie ha perduto il marito, e i coniugi Moran salgono in auto per raggiungere il luogo del funerale. Una breve distanza, che però assume ben presto un diverso significato. Il piccolo spostamento, infatti, è l'occasione per un viaggio a ritroso lungo i ricordi, le nostalgie, i rimpianti, i rimorsi di una vita tanto comune quanto irripetibile.

Il sabba
0 0
Livres modernes

Sachs, Maurice

Il sabba : ricordi di una giovinezza burrascosa / Maurice Sachs ; traduzione di Tea Turolla e Leopoldo Carra ; con una nota di Ena Marchi

Milano : Adelphi, copyr. 2011

Biblioteca Adelphi ; 582

Résumé: "Il Sabba" non è soltanto il "romanzo di formazione" del più scandaloso, sfrontato, geniale avventuriero che si sia aggirato nella Francia tra le due guerre e la cronaca irriverente di un'epoca dedita a tutti gli eccessi: è molto di più. E il libro di uno scrittore la cui prosa "deriva in linea diretta da quella di Saint-Simon", come ha decretato Maurice Nadeau, che ritiene Sachs degno di figurare "tra i grandi moralisti francesi". Di quella Parigi che nel primo dopoguerra è diventata "il centro del mondo" artistico e letterario, e per ciò stesso di tutte le stravaganze, di tutte le dissolutezze, Maurice Sachs è un cronista sagace, arguto, sarcastico, ma anche uno dei protagonisti più scapestrati: frequenta gli scrittori alla moda (di alcuni di essi, Cocteau e Gide tra gli altri, si possono leggere ritratti di una corrosiva lucidità), dissipa denaro non suo, accumula debiti, ruba ai suoi migliori amici, si fa battezzare (lui, di famiglia ebrea), entra in seminario, ne esce dopo sei mesi con un'accusa di corruzione di minore. Trasferitosi in America, sposa, quasi per sfida, la figlia di un pastore protestante, che abbandona dopo pochi mesi per un giovane americano, con il quale torna a Parigi: a fare altri debiti, a vivere di più o meno miserabili truffe, a gonfiarsi di alcol, a sognare di scrivere un grande romanzo. Non lo scriverà mai. Sarà la sua stessa vita, invece, a diventare una narrazione di assoluta, sorprendente singolarità. Con una nota di Ena Marchi.

I pugni nella testa
0 0
Livres modernes

Dubus, Andre, III

I pugni nella testa : storia di un'adolescenza / Andre Dubus III ; traduzione di Chiara Vatteroni

Roma : Nutrimenti, 2011

Greenwich ; 20

Résumé: Dopo il divorzio dei genitori, Andre Dubus III e i suoi tre fratelli crescono in un'ex cittadina industriale del Massachusetts piena di droga e violenza con la madre costretta a lavori precari e malpagati per mantenere la famiglia. Per proteggere sé stesso e quelli che ama, Andre deve imparare a difendersi e a usare i pugni e, dopo un lungo e faticoso allenamento costruito tutto sulla propria volontà, diventa così bravo che alla fine è uno di quelli che ti può stendere con un cazzotto e mandare diritto in ospedale. Irresistibilmente attratto da questo nuovo linguaggio, Andre rischia di venire ucciso o uccidere lui stesso. Intanto il padre, autore noto, insegna al college, frequenta giovani studentesse e porta fuori la domenica i figli per il pranzo. Il conflitto tra il mondo proletario delle periferie fatto di droga, alcol e pestaggi, e le ambizioni di studenti ben nutriti e coltivati sono rappresentate nel difficile rapporto tra padre e figlio che fa da sfondo e motore della narrazione. Solo quando Andre riuscirà a mettere su carta il proprio disagio e la propria sofferenza scoprendo il piacere di raccontare storie, quel dialogo interrotto con il padre troverà una nuova strada. "I pugni nella testa" è un romanzo autobiografico, toccante e potente, una muscolosa macchina della memoria che indaga sulle radici più profonde della violenza e sulla possibilità di trovare sé stessi attraverso il linguaggio dell'amore.

Quell'uomo chiamato Gesù
0 0
Livres modernes

Betto, frei

Quell'uomo chiamato Gesù / Frei Betto

Bologna : EMI, copyr. 2011

Il telaio ; 1

Résumé: Gesù è nato in Palestina più di duemila anni fa e ha cambiato per sempre la storia dell'umanità. Ricco in dettagli storici e pieno di messaggi validi oggi quanto lo furono nella Gerusalemme di quell'epoca, il libro contestualizza la vita di Gesù nella sua epoca e la rende attuale per il nostro tempo. Frei Betto racconta, come un romanzo, la più importante storia umana e divina di tutti i tempi.