Affiche tous: Aucun des filtres suivants
× Noms Anquetil, Gilles

Trouvés 45 documents.

In fuga con la zia
0 0
Livres modernes

Toews, Miriam

In fuga con la zia = The flying Troutmans / Miriam Toews ; traduzione di Claudia Tarolo

Milano : Marcos y Marcos, copyr. 2017

Mini Marcos ; 30

Résumé: Sono in tre, partono dal Canada, sfrecciano verso il confine messicano. Alla guida Hattie, giovanissima zia, tornata al volo da Parigi perché la sorella Min, tanto per cambiare, picchia in testa e lascia i figli da soli. Di fianco a lei Logan, pantaloni troppo larghi, parole poche ma precise, incise sul cruscotto con la punta del coltello: la sua musica Crucifucks, OutKast, Public Enemy, e gli piace sapere che in ogni angolo del mondo troverà uno straccio di campetto da basket dove tirare a canestro. Ha quindici anni, succhiotti sul collo, e il suo sorriso è come un uragano. Sul sedile dietro Thebes, undici anni, un fiume di parole, costruisce aquiloni e buoni regalo giganti che danno diritto a diventare attore, o ad affidarle dieci segreti da custodire. Viaggia con un enorme dizionario che la tiene attaccata alla terra, mentre i suoi pensieri volano sempre più su. Il suo saluto è "Bonjourno!", la sua sensibilità profetica, il suo umorismo irresistibile. Puntano al margine della California, al luogo sperduto nel deserto dove il padre si è rifugiato da anni, in esilio da un amore troppo difficile con la madre dei suoi figli. È un viaggio di sogni, giochi meravigliosi e parole, telefonate ad amori lontani. Nel vapore della doccia di un motel si vede chiaramente con chi stiamo, a cosa apparteniamo: seduti sul paraurti nel deserto apriamo finalmente le braccia a chi è dentro di noi.

Uno tre uno
0 0
Livres modernes

Cope, Julian

Uno tre uno : viaggio hooligan gnostico sulle strade della Sardegna e del tempo / Julian Cope ; traduzione di Luca Fusari

Roma : Elliot, 2015

Scatti

Résumé: Rock Section, ex rockstar alle prese con un passato che continua a perseguitarlo, a distanza di molti anni decide di tornare in Sardegna per capire cosa è realmente successo durante i Mondiali di calcio di Italia '90. All'epoca lui e i suoi amici arrivarono sull'isola per seguire le partite dell'Inghilterra e furono invece vittime di un tragico rapimento. In questo suo nuovo viaggio lo accompagna una ragazza italiana, Anna, alla guida di svariate e spettacolari auto d'epoca; insieme a lei Rock Section scoprirà non solo la verità su quanto è accaduto nel 1990, ma la potenza misteriosa della Sardegna e delle sue Tombe dei Giganti, attraverso le quali viaggerà indietro nel Tempo. In questo sorprendente romanzo d'esordio, Julian Cope, archeologo-rocker, dà vita a una narrazione originale, divertente, assolutamente peculiare per stile di scrittura e implicazioni filosofiche, che mette in discussione la natura stessa del romanzo contemporaneo allargandone i confini. Un'opera che è un'avventura on the road lungo la strada 131 che collega il Sud al Nord della Sardegna, la storia di una bizzarra e drammatica rivalità calcistica e musicale e un racconto psichedelico che si snoda tra due differenti dimensioni del Tempo.

Le grand marin [DOCUMENTO SONORO]
0 0

Poulain, Catherine

Le grand marin [DOCUMENTO SONORO] / Catherine Poulain ; interprété par Marie-Christine Letort

Sixtrid, copyr. 2016

Résumé: Une femme rêvait de partir. De prendre le large. Après un long voyage, elle arrive à Kodiak (Alaska). Tout de suite, elle sait : à bord d'un de ces bateaux qui s'en vont pêcher la morue noire, le crabe et le flétan, il y a une place pour elle. Dormir à même le sol, supporter l'humidité permanente et le sel qui ronge la peau, la fatigue, la peur, les blessures... C'est la découverte d'une existence âpre et rude, un apprentissage effrayant qui se doit de passer par le sang. Et puis, il y a les hommes. A terre, elle partage leur vie, en camarade. Traîne dans les bars. En attendant de rembarquer. C'est alors qu'elle rencontre le Grand Marin.

Anthracite
0 0
Livres modernes

Gras, Cédric

Anthracite : roman / Cédric Gras

Paris : Stock, 2016

Résumé: "A l'hiver 2014, dans une Ukraine survoltée, la foule furieuse se mit à dézinguer toutes les idoles communistes. Elle détruisait les plâtres, les granits, les bronzes, la fonte, les effigies, elle abattait les grands Lénine, les petits, les statues où il montrait la voie (sans issue). Elle cognait le spectre d'une URSS qui la hantait. Elle défoulait sa haine contre les fantômes soviétiques, taillant tout cela en pièces et veillant jusqu'à l'aube, comme si les sculptures avaient eu le pouvoir de se redresser à la faveur de la nuit. Et d'une certaine manière c'est ce qui arriva : l'empire fut ravivé". Entre guerre civile et mines d'anthracite, deux amis d'enfance traversent leur Donbass natal dans un road-trip tragi-comique. Une grande épopée contemporaine.

Il viaggio di Tsomo
0 0
Livres modernes

Choden, Kunzang

Il viaggio di Tsomo : romanzo dal Bhutan / Kunzang Choden ; traduzione di Lara Maconi

Nuova ed.

Milano : O barra o, 2016

In Oriente. Narrativa

Résumé: «Madre, qual è il posto più lontano dove posso andare?» Quando Tsomo, ancora bambina, si rivolge così alla madre, non può certo immaginare quanto distante dal Bhutan la condurranno i casi della vita. Eppure tutto è già scritto nel suo karma. In accordo con il suo destino errante, la storia di Tsomo è quella di un viaggio di emancipazione di oltre mezzo secolo che dalla casa paterna la porterà fino alle grandi e popolose città dell’India del Nord, passando per i maggiori santuari buddisti del Nepal. Un cammino di crescita spirituale che le permetterà di accettare la transitoria condizione umana e di vivere esperienze riservate per tradizione esclusivamente all’universo maschile. Il viaggio di Tsomo, primo e finora unico romanzo bhutanese tradotto in Italia, racconta la vita quotidiana, le abitudini, le credenze, i rituali dei villaggi, ma soprattutto le grandi trasformazioni di quell’immenso crocevia di popoli che è la regione tra Bhutan, India, Nepal e Tibet.

Morimondo
0 0
Livres modernes

Rumiz, Paolo

Morimondo / Paolo Rumiz

Milano : Feltrinelli, 2015

Universale economica Feltrinelli

Résumé: Il Po, anzi Po senza articolo, è il grande fiume, il fiume per eccellenza. Sembra facile collocarlo, leggerlo sulle carte, menzionarne la storia. Invece no. Forse ne sappiamo pochissimo, e conoscerlo significa lasciarlo apparire là dove muore un mondo perché un altro nasca. Paolo Rumiz ci racconta che quando gli argonauti, lui e il suo equipaggio, hanno cominciato a solcarne le acque è andata proprio così: Po visto dal Po è un Dio Serpente, una voce sempre più femminile irruente e umile, arrendevole e solenne, silente fra le sue rive deserte. Paolo Rumiz sa fare del Po un vero protagonista, per la prima volta tutto narrato a fior d'acqua, in un abbandono dei sensi inedito, coinvolgente, che reinterpreta i colori delle terre e dei fondali, i cibi, i vini, i dialetti, gli occhi che lo interrogano, lo sfiorano, lo scrutano. E poi ci sono gli incontri con il "popolo" del fiume, ma anche con personalità legate dall'amore per il fiume come la cacciatrice di luoghi Valentina Scaglia, il raffinato corsaro Paolo Lodigiani, il traghettatore dantesco Angelo Bosio, il collezionista di immagini Alessandro Scillitani, l'amico dei venti Fabio Fiori, l'esploratore Pierluigi Bellavite, lo scrittore Valerio Varesi e l'amico Francesco Guccini. Cominciata come reportage e documentario, l'avventura sul Po è diventata un romanzo, un viaggio interiore, un'avventura scavata nell'immaginazione, carezzata da fantasmi, a due passi dall'anima.

Allegro occidentale
0 0
Livres modernes

Piccolo, Francesco

Allegro occidentale / Francesco Piccolo

Torino : Einaudi, copyr. 2013

Super ET

Résumé: Mister Piccolo è uno scrittore al quale viene fatta una proposta: girare il mondo insieme ad altri sei colleghi. Così comincia per lui un'avventura all'insegna della diversità: quella di popolazioni lontane, ma soprattutto della sua. Sì, perché Mister Piccolo, con il bagaglio di Occidente che si porta dietro, capisce ben presto che il vero diverso è lui, segnato dal marchio del privilegio che azzera le distanze geografiche e amplifica le differenze sociali. Eppure, a poco a poco, si lascia permeare dall'imprevedibilità del viaggio, perdendosi nella mesta allegria di sapersi altro da ciò che è. E scopre che i cinesi vedono gli occidentali tutti allo stesso modo (tanto che lui viene scambiato per Nicolas Cage), che a Hong Kong non si è nessuno se non si possiede un biglietto da visita, e che l'avventura più inquietante, in realtà, l'ha vissuta a Roma, una notte che non aveva i soldi per rientrare a casa in taxi...

Et rester vivant
0 0
Livres modernes

Blondel, Jean-Philippe

Et rester vivant / Jean-Philippe Blondel

Versailles : Feryane, 2011

Livres en gros caractères - Roman

Une île au bout du doigt
0 0
Livres modernes

Vuillème, Jean-Bernard

Une île au bout du doigt / Jean-Bernard Vuillème

Carouge : Zoe, copyr. 2007

La traversée de la France à la nage
0 0
Livres modernes

Patrolin, Pierre

La traversée de la France à la nage / Pierre Patrolin

Paris : POL, 2012

Résumé: Je m'arrêterai à nouveau, essoufflé, hébété peut-être, échoué sur la pierre froide d'un seuil qui traverse le lit en diagonale, en suggérant un gué : l'eau se faufilera entre des galets plus gros où elle rebondira dans une mousse claire. Elle retombera avec un tintement de fontaine, puis courra se glisser sous les vergnes couchés au bord de l'eau. Je n'aurai rencontré personne depuis mon départ, j'aurai seulement croisé des voitures et des tracteurs, et entendu des animaux : je resterai allongé un instant sur le ventre avant de repartir. J'écouterai l'eau couler, sonner, sauter sur les cailloux, répéter sans se lasser son cliquetis cristallin, incapable de me représenter ce qui m'attend, jusqu'où cette eau va me porter, et encore moins comment. Je n'aurai rien préparé, j'aurai froid, j'aurai seulement décidé de partir sans réfléchir, sous le seul prétexte d'avoir envie de voyager, et d'aimer nager dans l'eau.

Pudding, evasioni low cost
0 0
Livres modernes

Pakarov, Luca

Pudding, evasioni low cost / Luca Pakarov

Massa : Edizioni clandestine, 2012

Tascabili narrativa

Résumé: Un'offerta di lavoro a Barcellona, una fuga da Bruxelles, la nostalgica metamorfosi di Montmartre e la crisi vista da Atene sono alcuni degli scenari in cui si sviluppano gli ingrati e destabilizzanti episodi di Luca Pakarov. Racconto, diario, lettera, reportage, in alcuni vere e proprie guide di viaggio, sono le narrazioni che si alternano, sempre però con uno stile sardonico e indisponente. Il filo che lega insieme le voci dei vari personaggi è un implacabile cinismo che permette di far affiorare i contrasti fra la moderna idea di città funzionale o di viaggio "fotografa e fuggi" e la dimensione umana del viaggiatore tradizionale, quella cioè che opera le maggiori peripezie dal sofà di casa, nelle continue esplorazioni dentro se stessi. Cosi le grandi città d'Europa vengono attraversate dagli occhi disillusi e irriverenti dei protagonisti, per lo più disadattati, solitari, sopraffatti dai loro vizi e dalle loro manie, che affrontano le avventure e le disavventure della vita con uno spirito passivo e coatto, quasi a sottolineare l'inutilità dell'affaticarsi in un mondo perennemente in bilico.

Fallo
0 0
Livres modernes

Tondella, Demetrio

Fallo / Demetrio Tondella

[S.l.] : Demetrio Tondella, copyr. 2011

Les indécidables
0 0
Livres modernes

Maurer, Sophie

Les indécidables : roman / Sophie Maurer

Paris : Seuil, 2013

Fiction & Cie

Résumé: Les Indécidables racontent la fuite ou la fugue d’un jeune homme fragile, Ariel, et le périple de Sacha, qui part aussitôt à la poursuite de son ami d’enfance et quitte ainsi la France pour les États-Unis où son intuition l’oriente. De New York à Los Angeles, cette poursuite se transforme en traversée, où le voyage compte autant que la destination. Des compagnons de voyage surgissent : Marie, fantôme surgi du passé d’Ariel ; Eric, routier philosophe qui entend ce qui d’ordinaire reste inaudible ; Augusten, professeur de littérature française fraîchement mis à la porte du domicile conjugal. Le quatuor avance de ville en ville à la recherche d’Ariel. Manhattan, Detroit, Chicago, Denver, Richfield, Las Vegas, Oak View : les lieux s’enchaînent sans jamais se ressembler autant que les enseignes pourraient le laisser croire. Entre eux, des paysages immenses ouvrent leur bras aux poursuivants. Le portrait d’Ariel se dessine peu à peu, fait de souvenirs, d’impressions, de suppositions, de témoignages, tandis qu’une question se formule en creux : qui est Sacha ? Un jeune homme ? Une jeune femme ? Une indétermination, flottant entre les lignes, traverse le texte. On pourra y être attentif ou non, y projeter ce qu’on désire : ce ne sera pas tout à fait le même livre.

Dal verde chiaro al verde scuro
0 0
Livres modernes

Memoli, Francesco

Dal verde chiaro al verde scuro : le conseguenze dell'Irlanda / Francesco Memoli

Gagliano del Capo : Miele, stampa 2012

Percorsi d'autore

Résumé: "Le conseguenze dell'Irlanda non è un sottotitolo, ma un avvertimento. Chi legge entrerà in un mondo pieno di vento, di musica, di viaggio. E tanta tanta pioggia. L'umidità entrerà dalle parole. Si farà largo nel cuore del lettore senza mai dare fastidio, finendo per diventare un romantico dato di fatto, un motivo in più per innamorarsi, per brindare a birra e bodhran. Camminare sotto la pioggia senza curarsene procura un senso di libertà ineguagliabile. Storia d'amore e di pioggia, ma anche di acchiappanze e ammoccamenti, di panni stesi al vento e di impossibili Irish Coffee. Innamoratevi dunque, sognate le verdi colline, perdetevi dove aleggiano ciabattini delle fate e scontrosi pooka. Ma prima copritevi." (Erriquez, Bandabardò)

Il tesoro del signor Isakowitz
0 0
Livres modernes

Wattin, Danny

Il tesoro del signor Isakowitz / Danny Wattin ; traduzione di Carmen Giorgetti Cima

Milano : Bompiani, 2015

Narratori stranieri - Romanzo Bompiani

Résumé: "Se si possiede un tesoro, bisogna andare a ritrovarlo", sostiene Leo, sette anni. È così che inizia un viaggio che nessuno dei protagonisti potrà mai dimenticare. Leo, suo padre Danny e suo nonno, tre generazioni si ritrovano in un roadmovie avventuroso e divertente su una vecchia auto, con un atlante stradale non aggiornato, una modica provvista di pane e burro, alla ricerca del tesoro del bisnonno di Leo, Hermann Isakowitz. Secondo una leggenda di famiglia, infatti, lo stesso Hermann Isakowitz avrebbe sotterrato questo tesoro prima che la Polonia venisse invasa dai tedeschi e lui fosse ucciso dai nazisti. Così i tre Wattin, nipotino, padre e nonno, si gettano a capofitto in questo viaggio che è anche la storia della loro famiglia.

Nous rêvions juste de liberté
0 0
Livres modernes

Loevenbruck, Henri

Nous rêvions juste de liberté : roman / Henri Loevenbruck

[Paris] : Flammarion, 2015

Résumé: «Nous avions à peine vingt ans et nous rêvions juste de liberté.» Ce rêve, la bande d'Hugo va l'exaucer en fuyant la petite ville de Providence pour traverser le pays à moto. Ensemble, ils vont former un clan où l'indépendance et l'amitié règnent en maîtres. Ensemble ils vont, pour le meilleur et pour le pire, découvrir que la liberté se paie cher. Nous rêvions juste de liberté réussit le tour de force d'être à la fois un roman initiatique, une fable sur l'amitié en même temps que le récit d'une aventure. Avec ce livre d'un nouveau genre, Henri Loevenbruck met toute la vitalité de son écriture au service de ce road-movie fraternel et exalté.

Parigi, all'ombra dei padri
0 0
Livres modernes

Ling, Hélène

Parigi, all'ombra dei padri / Hélène Ling

Milano : Excelsior 1881, copyr. 2007

Letteratura da viaggio ; 2

Résumé: Conoscere la città: avete mai riflettuto su quelle targhe che indicano il soggiorno di un artista in un palazzo (per esempio, Nel giugno 1890, Arthur Rimbaud provocò uno scandalo esibendosi a questa finestra)? Vi siete mai interrogati sulla ragione di dedicare una via a questa o quella personalità? Questi luoghi comuni, in cui vengono comunemente pilotati i turisti, hanno ispirato a Hélène Ling il suo malizioso primo romanzo, che è anche un altro modo per scoprire e conoscere Parigi al di là della sua vernice culturale, di quella pratica contemporanea che tende a dimenticare l'opera dell'artista per meglio usare il suo nome come logo. Percorsi e itinerari parigini sulle tracce di un immaginario gruppo di turisti coreani, per scoprire percorsi e itinerari reali, che eludono quella creazione museificata che è la città ricostruita dai servizi culturali, dagli officianti del requiem del turismo.

Le canapé rouge
0 0
Livres modernes

Lesbre, Michèle

Le canapé rouge : roman / Michèle Lesbre

Paris : Wespieser, 2007

En avant, route!
0 0
Livres modernes

Saint-André, Alix de

En avant, route! / Alix de Saint-André

[Paris] : Gallimard, 2010

La terra soffre
0 0
Livres modernes

Clément, Catherine

La terra soffre : romanzo / di Catherine Clément ; traduzione di Francesco Bruno

Milano : Longanesi, copyr. 2006

La gaja scienza ; 792

Résumé: È passato qualche anno dal suo viaggio iniziatico attraverso le grandi religioni del mondo, e Teo è oggi un medico al servizio della causa umanitaria ed ecologista. Quando gli giunge la notizia che sua zia Marthe è in gravi condizioni di salute, corre a Delhi per assisterla. Scopre così che la donna è sì molto malata, ma d'amore. Proprio come il nostro tormentato pianeta, che pare destinato all'autodistruzione. Ha inizio così un nuovo periplo nei luoghi più sofferenti della Terra che da Delhi ci porta a Benares, sulle spiagge del mare d'Aral fino in Camerun e poi in Canada, nel quale Teo, accompagnato dall'immancabile zia, conoscerà una galleria di personaggi bizzarri quanto saggi con i quali si confronterà sulle tematiche ambientali più scottanti.