Affiche tous: Tous les filtres suivants
× Noms Asimov, Isaac

Trouvés 5 documents.

Ciclo delle fondazioni
0 0

Asimov, Isaac

Ciclo delle fondazioni / Isaac Asimov

Milano : Mondadori

Oscar fantastica

Abissi d'acciaio
0 0
Livres modernes

Asimov, Isaac

Abissi d'acciaio / Isaac Asimov ; nuova traduzione integrale e introduzione di Giuseppe Lippi

Milano : A. Mondadori, 1986

Oscar fantascienza ; 52

Io, Robot
0 0
Livres modernes

Asimov, Isaac

Io, Robot / Isaac Asimov ; traduzione di Laura Serra

Milano : Mondadori, 2018

Oscar absolute

Résumé: Le tre Leggi della robotica: 1. Un robot non può recar danno a un essere umano, né permettere che, a causa della propria negligenza, un essere umano patisca danno. 2. Un robot deve sempre obbedire agli ordini degli esseri umani, a meno che contrastino con la Prima Legge. 3. Un robot deve proteggere la propria esistenza, purché questo non contrasti con la Prima o la Seconda Legge. Manuale di Robotica, 56ª Edizione, 2058 d.C. Pubblicata per la prima volta nel 1950, questa storica antologia vede formulate e applicate compiutamente per la prima volta le tre celeberrime Leggi della robotica, quelle norme che regolano il comportamento delle "macchine pensanti" e che da allora sono alla base di tutta la letteratura del genere. Vera pietra miliare nella storia della letteratura fantascientifica, "Io, robot" è anche e soprattutto una raccolta di stupende storie, ironiche, tenere, commoventi, divertenti; racconti che mentre parlano di androidi ci svelano i lati più riposti della bizzarra natura umana.

Ciclo delle fondazioni / Isaac Asimov. [2]
0 0
Livres modernes

Asimov, Isaac

Ciclo delle fondazioni / Isaac Asimov. [2] / Isaac Asimov ; a cura di Giuseppe Lippi

Milano : Mondadori, 2017

Oscar fantastica

Fait partie de: Asimov, Isaac. Ciclo delle fondazioni / Isaac Asimov

Résumé: L'impero galattico esercita da secoli il suo potere su tutti i pianeti conosciuti, ma ora sta scomparendo: lascerà il posto a 30.000 anni di ignoranza e violenza. Hari Seldon, creatore della rivoluzionaria scienza della "psicostoria", sa quale triste futuro aspetta l'umanità. E per preservare la civiltà, riunisce i migliori scienziati e studiosi su Terminus, un piccolo pianeta ai margini della galassia. È la Prima Fondazione, destinata a essere rapidamente cancellata da un terribile e misterioso mutante che impone un'orribile dittatura. Non tutto comunque è perduto; tra le rovine di quello che era stato un faro del sapere si mormora che, nascosta in un remoto angolo della galassia, vi sia una Seconda Fondazione. La cercano disperatamente coloro che intendono distruggerla così come i sopravvissuti della Prima Fondazione. Il suo destino giace nelle mani di un adolescente, Arkady Darell...

Visioni di robot
0 0
Livres modernes

Asimov, Isaac

Visioni di robot / Isaac Asimov ; traduzione di Pietro Cavallari, Gianpaolo Cossato e Sandro Sandrelli

Milano : Il saggiatore, 2019

La cultura ; 1215

Résumé: La Prima legge fondamentale della robotica dice: un robot non può recare danno agli esseri umani. La Seconda: un robot deve obbedire agli ordini impartiti dagli esseri umani, tranne quando tali ordini siano in contrasto con la Prima legge. La Terza: un robot deve salvaguardare la propria esistenza purché ciò non sia in contrasto con la Prima e la Seconda legge. A partire dagli anni Quaranta, con questi semplici enunciati, Isaac Asimov cambia radicalmente il modo di scrivere fantascienza: i robot non sono più una minaccia, figli di una tecnologia incontrollata pronti a ribellarsi agli esseri umani, ma strumenti raffinati, progettati per compiti specifici. I suoi robot sono «macchine, non metafore». Se elencare le Tre leggi è facile, applicarle può generare errori, inganni, situazioni paradossali: robot che mentono a fin di bene o che arrivano a interrogarsi sulla propria natura. Come Andrew, protagonista di «L'uomo bicentenario», in grado di provare qualcosa di simile alle emozioni e desideroso di esplorare i confini che separano la sua esistenza artificiale da quella degli umani. O come le macchine esaminate dalla robopsicologa Susan Calvin, portatrici di errori di programmazione così simili ai nostri difetti e debolezze, impensabili in strumenti teoricamente perfetti. Le visioni di Asimov travalicano la narrativa di genere per diventare la cronaca affascinante del viaggio dell'uomo verso il futuro, con tutto il suo vissuto di paure, desideri e speranze. Le sue opere interrogano il modo in cui la tecnologia agisce sulle emozioni più profonde dell'umanità. I racconti di "Visioni di robot" parlano di colonie nello spazio, macchine pensanti e miracoli della scienza, ma soprattutto, oggi più che mai, colpiscono il cuore del lettore con dilemmi universali: quali sono i limiti morali nell'uso delle scoperte scientifiche? In che modo la tecnologia sta spostando i confini stessi dell'umano?