344.450 4 [14]

(Classe)

 

Affiche tous: Aucun des filtres suivants
× Date 2011
× Date 2010

Trouvés 66 documents.

Igiene degli alimenti e HACCP
0 0
Livres modernes

Galli, Antonietta

Igiene degli alimenti e HACCP : aggiornato alle più recenti disposizioni legislative : modelli applicativi / Antonietta Galli, Alberto Bertoldi, Laura Franzetti

6. ed.

Roma : EPC, 2017

Résumé: Il testo, che nel corso di questi anni ha seguito l'evoluzione dello stato dell'arte del settore alimentare, dal punto di vista normativo, delle buone prassi e tecnologico, rappresenta un punto di riferimento consolidato per gli operatori del settore. La VI edizione è non solo un aggiornamento in relazione alle evoluzioni del settore, ma l'approfondimento di alcune tematiche che, nel corso degli anni, si sono rivelate "importanti" per gli utilizzatori del volume. Il testo fornisce, oltre ad una sintesi operativa dei concetti tecnici, scientifici e gestionali inerenti la tematica dell'igiene degli alimenti, una serie di modelli applicativi per l'analisi ed il controllo dei processi alimentari, in grado di coprirne, se non la totalità, un numero per lo meno significativo.

Assistente amministrativo ASL
0 0
Livres modernes

Tramontano, Luigi

Assistente amministrativo ASL : tutto per la preparazione al concorso / Luigi Tramontano

2. ed.

Piacenza : CELT, copyr. 2012

Tribunaconcorsi

Résumé: Quest'opera mette a disposizione dei candidati al concorso per assistente amministrativo ASL uno strumento di indubbia utilità per lo studio e il ripasso, che consente - in un unico volume - di poter apprendere tutte le principali nozioni ed istituti delle materie oggetto d'esame, e di poter avere a disposizione la legislazione di riferimento, nella sua versione più aggiornata. L'accurata veste grafica, ed un dettagliato indice sommario, consentono di individuare con facilità le principali tematiche che hanno maggiori probabilità di divenire oggetto d'esame.

Privacy e professione infermieristica
0 0
Livres modernes

Gobbi, Paola

Privacy e professione infermieristica / Paola Gobbi ; presentazione di Luca Benci

Milano : McGraw-Hill, copyr. 2003

Résumé: La sanità è uno di quegli ambiti ove l'interpretazione e la ricezione della legge trova le maggiori difficoltà, proprio a causa della molteplicità di dati, soprattutto con la caratteristica di sensibilità, che gli infermieri raccolgono, trattano, conservano, comunicano, allo scopo di soddisfare la domanda di salute espressa dai cittadini. A complicare l'applicazione della legge n. 675/96 vi è anche l'esigenza di integrazione con altre norme, come la legge sulla trasparenza e semplificazione amministrativa. Una legge di così ampio respiro obbliga tutti gli operatori sanitari a ripensare al proprio modus operandi nei confronti del trattamento dei dati personali. Il libro analizza l'impatto della legge nella pratica professionale degli infermieri.

Igiene alimentare e HACCP
0 0
Livres modernes

De Filippo, Maria Pina - Setini, Andrea

Igiene alimentare e HACCP : guida teorico-pratica per i corsi professionali e per la redazione del manuale di autocontrollo : aggiornato con: Legge n. 166/2016 sugli sprechi alimentari, in vigore dal 14 settembre 2016... / Maria Pina De Filippo, Andrea Setini

2. ed.

Santarcangelo di Romagna : Maggioli, 2016

Esami & professioni ; 100

Résumé: Il manuale coniuga gli aspetti teorici e normativi sull'igiene degli alimenti con gli aspetti pratici, che prevedono sia il controllo delle criticità presenti nel processo di produzione alimentare che la redazione di apposita documentazione, da tenere in azienda e da produrre in caso di controlli ufficiali. Il volume si prefigge perciò di essere, simultaneamente: supporto didattico per coloro che frequentano un corso professionale di HACCP sostitutivo del libretto sanitario, in qualità di titolari o dipendenti di piccole e micro imprese alimentari; strumento pratico per quanti vogliano cimentarsi in piena autonomia nella redazione del manuale di autocontrollo, grazie alle schede tecniche contenute nel testo; approfondimento conoscitivo per futuri imprenditori o consulenti esterni alle aziende. Sul Cd-Rom allegato - oltre alla normativa regionale, nazionale e comunitaria di settore - sono riportati i modelli e facsimile per la redazione personalizzata del manuale di autocontrollo. L'edizione è aggiornata con: la nuova Legge n. 166/2016 sugli sprechi alimentari entrata in vigore il 14 settembre 2016; le disposizioni sulla dichiarazione nutrizionale in etichetta, obbligatoria dal 13 dicembre 2016, in forza del Regolamento (UE) n. 1169/2011; la lista dei Manuali validati di corretta prassi operativa 2016.

Quiz per i concorsi nelle aziende sanitarie locali
0 0
Livres modernes

Quiz per i concorsi nelle aziende sanitarie locali : con risposte commentate : ruolo amministrativo

10. ed.

Napoli : Simone, 2017

Il libro concorso ; 320/2

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 1
  • En prêt: 0
  • Réservations: 0

Résumé: Il volume propone una rassegna di questionari a scelta multipla, con risposte commentate e metodo di autovalutazione, calibrati sulla tipologia più ricorrente di prova concorsuale per l'accesso al ruolo amministrativo (Collaboratore ed Assistente amministrativo) nelle Aziende sanitarie locali. Le discipline trattate sono: Diritto costituzionale (Teoria generale e fonti del diritto; l'ordinamento della Repubblica italiana; diritti e libertà fondamentali; Regioni e autonomie locali); Diritto amministrativo (Principi, fonti e soggetti; l'attività della pubblica amministrazione; il rapporto di lavoro alle dipendenze di soggetti pubblici; la responsabilità della P.A. e verso la P.A.; la giustizia amministrativa); Legislazione sanitaria (Legislazione nazionale in materia sanitaria; l'ordinamento sanitario; le strutture del Servizio sanitario nazionale; le prestazioni del Servizio sanitario nazionale; patrimonio, contabilità e contratti; il personale del Servizio sanitario nazionale; il sistema dei controlli sulle strutture del Servizio sanitario nazionale). In appendice: eserciziario con gli atti di maggior utilizzo nella gestione amministrativa delle Aziende sanitarie; glossario dei termini relativi alla legislazione sanitaria.

Codice dell'ambiente
0 0
Livres modernes

Italia

Codice dell'ambiente : aggiornato con il nuovo Codice dei contratti pubblici (D.l.vo 18 aprile 2016, n.50) e il Collegato ambientale (L. 28 dicembre 2015, n. 221) / Stefano Maglia

27. ed.

Piacenza : La Tribuna, copyr. 2016

I codici commentati con la giurisprudenza

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 1
  • En prêt: 0
  • Réservations: 0

Résumé: Argomenti trattati: Il “Testo unico” ambientale - Acqua e difesa del suolo - Animali - Aree protette - Aria - Beni culturali e del paesaggio - Boschi e foreste - Caccia - Certificazioni ambientali - Danno ambientale - Disposizioni generali - Edilizia e urbanistica - Elettrosmog - Energia - Flora e vegetazione - Informazione ambientale - I.P.P.C. - O.G.M. e biodiversità - Pesca - Responsabilità ambientali - Rifiuti e bonifiche - Rischi di incidenti rilevanti - Rumore - Sostanze e merci pericolose - V.A.S. e V.I.A. - Vigilanza e controlli

La nuova formazione sulla sicurezza per RSPP e ASPP
0 0
Livres modernes

Masciocchi, Pierpaolo

La nuova formazione sulla sicurezza per RSPP e ASPP : accordo Stato-Regioni in vigore dal 4 settembre 2016 / Pierpaolo Masciocchi

Santarcangelo di Romagna : Maggioli, copyr. 2016

Sicurezza sul lavoro ; 27

Résumé: Il volume rappresenta uno strumento professionale completo per l'esercizio dell'attività degli Addetti (ASPP) e dei Responsabili (RSPP) del servizio di prevenzione e protezione, la cui formazione è stata recentemente innovata dall'Accordo Stato-Regioni del 7 luglio 2016, pubblicato in G.U. 19 agosto 2016 e in vigore dal 4 settembre 2016. Nella prima parte vengono trattati tutti gli aspetti normativi concernenti la gestione della prevenzione nei luoghi di lavoro, con particolare riferimento agli obblighi e agli adempimenti richiesti all'ASPP e al RSPP. Vengono inoltre illustrati in dettaglio i vari profili di responsabilità, le sanzioni previste dal D.Lgs 81/08 e le tutele assicurative. Viene inoltre proposto un modello di organizzazione dell'attività del RSPP. La seconda e la terza parte pongono in evidenza i requisiti del percorso formativo necessario per l'esercizio delle funzioni sia per Responsabili e Addetti al servizio di prevenzione e protezione che per Datori di lavoro che intendono svolgere direttamente tale ruolo. La quarta parte propone una vera e propria programmazione esecutiva dei moduli di formazione e fornisce elementi utili per l'esercizio delle attività di monitoraggio del processo di apprendimento. Nell'ultima parte è stata realizzata, infine, una rassegna di tutti gli obblighi legislativi connessi alle funzioni del Rspp e dell'Aspp.

Guida ai piani di sicurezza 2.0
0 0
Livres modernes

Lenzi, Luca - Loro, Francesco - Moretti, Carmine

Guida ai piani di sicurezza 2.0 : redazione, aggiornamento e gestione di PSC, POS, PSS e Fascicolo tecnico : percorso guidato per la realizzazione dei documenti, modelli e schede editabili e personalizzabili, strumenti per la gestione e la verifica del cantiere, utilizzo in cantiere delle nuove tecnologie / Luca Lenzi, Carmine Moretti, Francesco Loro

Santarcangelo di Romagna : Maggioli, copyr. 2016

Sicurezza & cantiere ; 213

Résumé: La guida ai piani di sicurezza 2.0 fornisce un vero e proprio percorso guidato per la redazione del Piano di Sicurezza e Coordinamento (PSC), del Fascicolo Tecnico (FT), del Piano Operativo di Sicurezza (POS) e del Piano Sostitutivo di Sicurezza (PSS), accompagnando passo per passo il tecnico nella redazione, nell'organizzazione e nella gestione della documentazione. Le schede delle lavorazioni sono state realizzate con una nuova impostazione grafica, con l'aggiunta di alcune funzionalità (quali la possibilità di spuntare direttamente sul file le caselle d'interesse del compilatore - è richiesto MS Word 2010) e aggiornate nei contenuti; inoltre è stata inserita la segnaletica relativa ai DPI necessari per il corretto svolgimento della lavorazione. L'opera offre agli addetti ai lavori uno strumento operativo chiaro, comprensibile e preciso e risponde alle richieste degli enti di controllo, dato che negli ultimi anni si è ravvisata la tendenza a ricercare la modalità di realizzazione dei documenti presentata in questa guida. Rivestono particolare importanza, inoltre, le indicazioni riguardanti la gestione dei documenti durante le fasi del cantiere, specialmente per quanto concerne le modalità di aggiornamento.

Valutazione rischi e malattie professionali nei luoghi di lavoro. Con aggiornamento online
0 0
Livres modernes

Giovannelli, Luca

Valutazione rischi e malattie professionali nei luoghi di lavoro. Con aggiornamento online / Luca Giovannelli

Roma : Dei, copyr. 2015

Résumé: Un Volume dedicato a tutti i professionisti che operano nel campo della sicurezza sul lavoro. L'opera descrive le metodologie da utilizzare nella valutazione di rischi di infortuni e di malattie professionali nei luoghi di lavoro, alla base della corretta redazione di qualsiasi documento della sicurezza (DVR e DUVRI ma anche PSC e POS) per diverse complessità. La corretta valutazione dei rischi, come indicato dal DLgs 81/2008, prevede un'analisi preliminare, consistente nell'elaborazione statistica di dati ricavati dal registro infortuni, seguita da una disamina successiva, più approfondita, in ragione della tipologia e della dimensione aziendale. Nel Volume vengono descritti alcuni metodi di valutazione, sia con l'uso di formule standard proposte dal Legislatore, valide e tuttora in uso, sia tramite l'utilizzo di formule alternative e/o integrative alle precedenti (metodo E.T.A., metodo matriciale e metodo di analisi dei 'mancati infortuni'), al fine di rendere la valutazione dei rischi sempre più completa ed aderente alle complesse realtà analizzate. Nella seconda parte del volume vengono indicati i metodi di valutazione rischi legati alle malattie professionali, in considerazione dei diversi fattori interagenti nello sviluppo delle diverse patologie. In omaggio con l'acquisto del volume il download di un foglio di calcolo in formato excel che contiene tutti i principali concetti descritti nella prima parte del volume, relativamente alle metodologie di valutazione dei rischi citate ed è stato impostato, coerentemente con la struttura del DLgs 81/2008, facendo riferimento a due possibili casi oggetto di analisi: - caso 1: azienda (di qualunque tipo e dimensione); - caso 2: cantiere (inteso come cantiere temporaneo e mobile). Il foglio di lavoro mostra, in termini grafici e numerici, i risultati relativi alla valutazione dei rischi ottenibili applicando il criterio metodologico proposto e citato nel testo.

Principi di biodiritto penale
0 0
Livres modernes

Canestrari, Stefano

Principi di biodiritto penale / Stefano Canestrari

Bologna : Il mulino, copyr. 2015

Introduzioni. Diritto

Résumé: Il biodiritto penale riguarda questioni cruciali connesse con la tutela della vita, dell'integrità del corpo e della salute dell'essere umano, anche alla luce del progresso scientifico e tecnologico. Individuare i fondamenti del biodlrltto penale consente di delineare gli ambiti e di tracciare I discussi confini della materia. Dall'analisi del contesti più rilevanti del biodiritto penale emergono alcune costanti: la proposta dell'autore è quella di edificare questi punti di riferimento In forma di principi

Leggi e giudici di fronte alle nuove realtà
0 0
Livres modernes

Margaria, Alice

Leggi e giudici di fronte alle nuove realtà : nuove forme di filiazione e genitorialità / di Alice Margaria

Bologna : Il mulino, copyr. 2018

Collana del Laboratorio dei Diritti Fondamentali ; 5

Résumé: Il volume prende in esame il divario fra la realtà sociale vissuta concretamente dalle famiglie che hanno fatto ricorso alla procreazione medicalmente assistita (PMA) e la loro totale o parziale inesistenza sul piano giuridico, causata dallo scarso aggiornamento in materia del diritto scritto. L'avvento della PMA infatti, oltre a dar luogo a nuove modalità di formazione del nucleo familiare, ha comportato la frammentazione delle nozioni - un tempo unitarie - di maternità e paternità, producendo quindi potenziale confusione sul versante della determinazione dello «status filiationis» del nuovo nato. A fronte di una pluralità di figure potenzialmente e/o fattualmente genitoriali, la responsabilità di «fare ordine» e di rispondere alle diverse istanze e ai bisogni delle nuove famiglie è ricaduta sulle spalle dei giudici, i quali hanno talvolta trovato fonte d'ispirazione nella giurisprudenza della Corte europea dei diritti umani. Spingendosi oltre i confini europei, la ricerca indaga il ruolo giocato dai giudici nazionali nel «fare da ponte» tra diritto e società,.portando alla luce le logiche, le tecniche e i principi che li hanno guidati nel risolvere le innumerevoli controversie giunte alla loro attenzione.

Testamento biologico e consenso informato
0 0
Livres modernes

Testamento biologico e consenso informato : Legge 22 dicembre 2017, n. 219 / Matteo Mainardi (a cura di) ; prefazione di Mina Welby

Torino : Giappichelli, copyr. 2018

Résumé: L'opera porta un contributo di chiarezza sui contenuti della legge 22 dicembre 2017, n. 219 "Norme in materia di consenso informato e di disposizioni anticipate di trattamento" ed introduce alcune riflessioni sul tema dell'eutanasia. Il testo, oltre a fornire un essenziale primo commento a ciascun articolo di legge, è corredato da alcuni interessanti approfondimenti quali ad esempio la Cronologia degli eventi nella XVII legislatura e i casi giudiziari. Prefazione di Mina Welby.

Diritto dell'ambiente
0 0
Livres modernes

Dell'Anno, Paolo

Diritto dell'ambiente / Paolo Dell'Anno

5. ed.

Milano : Wolters Kluver, 2018

CEDAM. Scienze giuridiche

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 1
  • En prêt: 0
  • Réservations: 0

Résumé: In questa quinta edizione del Diritto dell'ambiente sono commentate le novità legislative che hanno inciso In questa quinta edizione del Diritto dell'ambiente sono commentate le novità legislative che hanno inciso nell'assetto ordinamentale di settore, tra le quali spicca la legge 68/2015 che ha inseriti i delitti ambientali nel codice penale e la completa revisione della disciplina della valutazione di impatto ambientale (d. lgs. 104/2017). Sono stati ancora aggiornati gli istituti della gestione delle risorse idriche e del controllo degli inquinamenti delle acque, della gestione dei rifiuti, del procedimento di AIA (rinnovato dal d. lgs. 46/2014), le emissioni in atmosfera, le bonifiche e la riparazione del danno ambientale. È stato incrementato il capitolo sulla disciplina penale, pur conservando l'impostazione prevalente sulla disciplina amministrativa dell'ambiente. Questa edizione comprende un vasto richiamo delle principali sentenze costituzionali, che sempre più spesso sono chiamate a dirimere le controversie tra Stato e Regioni sulla corretta interpretazione dell'art. 117, comma 2, Cost. È rimasta ferma l'impostazione scientifica e pratica del volume, che si rivolge non solo agli studiosi specialisti del diritto ambientale, ma anche a quanti - magistrati, avvocati, consulenti ambientali, operatori - necessitano di un testo agile e tuttavia rigoroso che agevoli la comprensione e l'applicazione del complesso sistema normativo ambientale.

Tutto81
0 0
Livres modernes

Tutto81 : il testo unico di salute e sicurezza sul lavoro : in un unico volume il D.lgs. 81/08 coordinato e completo di approfondimenti, sanzioni, giurisprudenza, norme correlate, quadri sinottici / a cura di Giuseppe Talarico

Roma : EPC libri, copyr. 2018

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 1
  • En prêt: 0
  • Réservations: 0

Résumé: Quando pensi di avere tutte le risposte, la vita ti cambia tutte le domande. (Charlie Brown) Cercare una risposta a tutte le domande è da sempre una sfida per l’essere umano, proprio come ragione della sua stessa natura/esistenza. Nasce così un “manuale” che, raccogliendo ed ascoltando la voce dei protagonisti della prevenzione, dei professionisti e dei cultori della materia, persegue l’obiettivo di fornire informazioni che possano rendere più agevole la realizzazione di un compiuto sistema di prevenzione nei luoghi di lavoro. Una versatilità non solo per gli “addetti ai lavori” – per un uso pratico e quotidiano – ma anche per coloro che, a vario titolo o a differenti livelli, si affacciano in questo mondo. Quindi, non una semplice raccolta di norme, che peraltro si sono stratificate negli anni creando, talvolta, difficoltà nell’armonizzazione dei precetti, ma uno strumento di consultazione e approfondimento. Approfondimenti che, a partire dalle semplici citazioni di norme correlate, si compendiano con analisi delle attuali strategie per la sicurezza e salute sul lavoro, con estratti di giurisprudenza, dottrina, regolamenti, buone prassi, linee guida, per completarsi con quadri sinottici riepilogativi delle sanzioni, delle diverse norme di attuazione, della formazione, della sorveglianza sanitaria e così per gli altri adempimenti previsti. Il tutto, completato da diverse tipologie di indici che agevolano la consultazione di ciascuna sezione, si traduce in una valida e importante risorsa nella direzione del contenimento degli infortuni e delle malattie professionali. Perché, ancor prima dell’incidente, la prevenzione, attraverso la consapevolezza del pericolo, deve concretizzarsi in quelle misure necessarie alla tutela e alla promozione della salute e della sicurezza della popolazione.

Il sistema di gestione della sicurezza sul lavoro
0 0
Livres modernes

Terracina, Antonio - Mercadante, Lucina

Il sistema di gestione della sicurezza sul lavoro : la UNI ISO 45001:2018 : guida all'adozione, certificazione e migrazione / Antonio Terracina, Lucina Mercadante

3. ed.

Roma : EPC, copyr. 2018

Sicurezza

Résumé: I Sistemi di Gestione della Sicurezza sul Lavoro rappresentano da anni strumenti organizzativo-gestionali utili a gestire il processo di valutazione dei rischi di origine lavorativa, garantendo al tempo stesso una forma di tutela dei lavoratori quanto mai efficace. La riconosciuta validità di tali sistemi ha peraltro trovato espressione nel D.Lgs. 81/08 che ne ha indicato la solidità, richiamandoli come strumenti atti a garantire una efficacia esimente della responsabilità amministrativa degli enti, disciplinata secondo quanto previsto dal D.Lgs. 231/01. Questo testo, presentato da Lorenzo Fantini, ha come obiettivo quello di avvicinare le organizzazioni ai SGSL, attraverso una lettura ragionata dell'impianto normativo affiancata dalla integrazione con i SGSL. Fa da chiave di lettura la norma UNI ISO 45001:2018, prima norma riconosciuta a livello internazionale sui SGSL, che gli autori sviscerano lungo tutto il percorso previsto dalla struttura di alto livello, tipica dei sistemi di gestione di ultima generazione.

Il diritto di morire
0 0
Livres modernes

Maraini, Dacia

Il diritto di morire / Dacia Maraini dialoga con Claudio Volpe

[Milano] : SEM, copyr. 2018

Résumé: Il mondo cambia velocemente, la tecnologia trasforma le nostre abitudini quotidiane, anche le più consolidate. La morale da un lato e le leggi dall'altro faticano a tenere il passo. Eppure, certi temi, certe questioni ci impongono una riflessione attenta, puntuale, veloce. Dacia Maraini, una delle più note e apprezzate scrittrici di oggi, dialoga in questo piccolo libro con il giurista Claudio Volpe sulla delicata questione del 'fine vita'. È ammissibile che una persona decida di morire, a prescindere dalla sua condizione fisica e di salute? La libertà di togliersi la vita può essere considerata una libertà degna? Si tratta di un diritto che, in estremo, può essere sancito da una legge, tenendo conto che comunque la Costituzione afferma che «nessuno può essere obbligato a un determinato trattamento sanitario» e che mai è consentito «violare i limiti imposti dal rispetto della persona umana»? Dalle parole di Maraini e Volpe emergono molti spunti di riflessione, anche suscitati dalla cronaca di ogni giorno. Muovendosi fra il mondo giuridico-normativo e quello delle testimonianze dirette, della letteratura e della mitologia antica, "Il diritto di morire", con parole semplici e un tono sempre riguardoso, perfino commovente, aiuta il lettore a ragionare senza pregiudizi di sorta, sempre al riparo dal luogo comune, su un tema cruciale della nostra contemporaneità.

Il responsabile del servizio di prevenzione e protezione
0 0
Livres modernes

Vescuso, Silvia - Guerriero, Giacomo - Porpora, Antonio

Il responsabile del servizio di prevenzione e protezione : aspetti giuridici, tecnici e psicologici secondo il D.Lgs. 81/2008 s.m.i. e la più recente normativa correlata alla luce della giurisprudenza : aggiornato con il Jobs act, lo Smart working (Legge 81/2017), il Codice dei contratti pubblici (D.Lgs. 50/2016) e l'Accordo Conferenza Stato Regioni 7 luglio 2016 / Silvia Vescuso, Antonio Porpora, Giacomo Guerriero

15. ed.

Roma : EPC, stampa 2018

Sicurezza

Résumé: Un libro che esplora tutti gli aspetti della funzione di Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione. Una figura chiave nel panorama della sicurezza che deve affrontare la sfida dell'aggiornamento e della formazione continua. E che si trova a fare i conti con settori di conoscenza differenziati e, spesso, molto distanti l'uno dall'altro. Il libro, partendo dal D.Lgs. 81/2008 e s.m.i., che ha riordinato l'intero sistema normativo precisando i modelli organizzativi e le competenze professionali minime per svolgere questo ruolo, affronta tutte le problematiche che coinvolgono gli RSPP alla luce della più recente normativa e giurisprudenza. Il testo è aggiornato con le novità dello Smart working, del Jobs act e i requisiti per i formatori. Di particolare interesse anche la sezione dedicata alle responsabilità di chi svolge questa delicata funzione e alle possibili tutele assicurative.

Primo: non maltrattare
0 0
Livres modernes

Guazzaloca, Giulia

Primo: non maltrattare : storia della protezione degli animali in Italia / Giulia Guazzaloca

Bari : Laterza, 2018

Storia e società

Résumé: Rispettati, coccolati e umanizzati, oggi gli animali sono parte integrante della nostra vita quotidiana e affettiva. Ma quando si è cominciato a pensare a come trattiamo gli animali? Chi sono stati gli uomini e le donne che in Italia si sono occupati della loro tutela? Questo percorso iniziò a Torino nel lontano 1871, quando venne fondata la prima società protettrice degli animali grazie all'interessamento di Giuseppe Garibaldi. Sul modello di quella torinese, associazioni zoofile nacquero in tutte le principali città. Mussolini, poi, si impossessò di questa causa per metterla al servizio degli obiettivi più generali del regime e celebrare la 'modernità' fascista. Nella storia del protezionismo animale la vera svolta si ebbe tra gli anni Settanta e Ottanta. Fu allora che si coniò il termine 'animalismo', nacquero moltissime nuove leghe animaliste e antivivisezioniste, cambiarono radicalmente le modalità di propaganda e sensibilizzazione dell'opinione pubblica. Da allora il mondo dell'animalismo italiano si è sviluppato in una straordinaria varietà di associazioni, interessi e legami con altri movimenti politici e sociali. Una ricostruzione originale del percorso, accidentato e tortuoso, che ha rivoluzionato il nostro modo di pensare e di relazionarci con il mondo animale.

Collaboratore e assistente amministrativo nelle aziende sanitarie locali­
0 0
Livres modernes

Collaboratore e assistente amministrativo nelle aziende sanitarie locali­ : manuale completo con rassegna di esercitazioni

[20. ed. aggiornata alla L. 24 dicembre 2012, n. 228, legge di stabilità 2013]

Napoli : Simone, 2013

Il libro concorso ; 320

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 1
  • En prêt: 0
  • Réservations: 0

Résumé: La presente Pubblicazione propone un’approfondita trattazione dei principali istituti del diritto costituzionale, del diritto amministrativo e della legislazione sanitaria, aggiornata alle più recenti novità legislative, tra le quali, in particolare, si segnalano: il D.Lgs. 28 giugno 2012, n. 106 con cui si è avviata una riorganizzazione degli enti vigilati dal Ministero della salute, in funzione di una razionalizzazione della gestione dei servizi offerti; il D.L. 7 maggio 2012, n. 52, conv. in L. 94/2012 e il D.L. 6 luglio 2012, n. 95, conv. in L. 135/2012 (cd. spending review) che, al fine di ridurre i costi e gli sprechi nella pubblica amministrazione, hanno introdotto misure di razionalizzazione della spesa sanitaria; il D.L. 13 settembre 2012, n. 158, conv. in L. 189/2012 (cd. decreto Balduzzi) che ha recato innovazioni nel settore dell’organizzazione sanitaria, attraverso l’introduzione di disposizioni dirette a promuovere un “livello più elevato di tutela della salute”; il D.L. 18 ottobre 2012, n. 179, conv. in L. 221/2012 (cd. decreto crescita bis) che, in risposta all’esigenza di servizi digitali, ha dato impulso alla “sanità elettronica”; la L. 6 novembre 2012, n. 190 (cd. legge anticorruzione) che reca disposizioni destinate a prevenire episodi di corruzione e illegalità nelle pubbliche amministrazioni e la L. 24 dicembre 2012, n. 228 (legge di stabilità 2013).

La gestione delle terre e rocce da scavo
0 0
Livres modernes

Vanetti, Federico - Gussoni, Annalisa

La gestione delle terre e rocce da scavo : guida tecnico-legale al D.M. 10 agosto 2012, n. 161 / Federico Vanetti, Annalisa Gussoni

Assago : Wolters Kluwer, copyr. 2013

Normotecnica

Résumé: Con il D.M. n. 161 del 10 agosto 2012 (in vigore dal 6 ottobre scorso), il legislatore ha approvato il regolamento per la gestione delle terre e rocce da scavo che abroga e sostituisce la disciplina prevista dall'art. 186 del D.Lgs. n. 152/2006 e s.m.i. La novità normativa è destinata ad avere un grande impatto sulla gestione dei cantieri edilizi e sulla realizzazione delle opere e delle infrastrutture in generale, sia in termini di procedure da seguire, sia in termini economici. La gestione dei materiali da scavo attraverso uno specifico Piano di Utilizzo permetterà, infatti, di riutilizzare tali materiali come sottoprodotti evitandone così l'avvio a smaltimento come rifiuti con conseguente riduzione di costi e di impatto ambientale. Il volume analizza il regolamento articolo per articolo e allegato per allegato, fornendo al lettore una prima indicazione interpretativa e applicativa della nuova disciplina. Mettendo a disposizione l'ampia esperienza maturata sulle problematiche rilevanti nelle attività di scavo e nella disciplina delle bonifiche e dei rifiuti, gli Autori offrono elementi tecnico-legali utili per risolvere, anche da un punto di vista pratico, le difficoltà che gli operatori potrebbero incontrare in sede di prima applicazione del regolamento.