344.450 4 [14]

(Classe)

 

Affiche tous: Tous les filtres suivants
× Materiel 1
Affiche tous: Aucun des filtres suivants
× Date 2011
× Sujet Polizia veterinaria - Legislazione

Trouvés 71 documents.

Salute e sicurezza sul lavoro
0 0
Livres modernes

Salute e sicurezza sul lavoro : guida al Dlgs 81/08 integrato con il Dlgs 106/09 / a cura di Luciano Barbato, Cinzia Frascheri

Roma : Lavoro, copyr. 2009

Guide EL ; 51

Résumé: Con l'entrata in vigore del Decreto legislativo n. 106 del 3 agosto 2009, che integra e corregge il Decreto legislativo 81/08, finisce una stagione di incertezza in materia di normativa sulla salute e sicurezza nei luoghi di lavoro. Le principali novità riguardano il sistema delle sanzioni, lo snellimento di procedure burocratiche per la valutazione della sicurezza nei luoghi di lavoro, una patente a punti per verificare l'idoneità delle imprese in settori particolarmente a rischio. La Guida riporta, dopo un commento introduttivo, il testo integrale del D. lgs 81/08 e degli allegati, modificati dal D. lgs 106/09. Comprende inoltre l'Accordo della Conferenza Stato-Regioni sulla formazione dei responsabili e addetti al servizio di prevenzione e protezione e l'Accordo interconfederale del giugno 2008 che recepisce l'Accordo quadro europeo sullo stress lavoro-correlato.

La responsabilità per l'attività sanitaria in equipe
0 0
Livres modernes

Di Pentima, Maria Gabriella

La responsabilità per l'attività sanitaria in equipe / Maria Gabriella Di Pentima

Torino : Giappichelli, copyr. 2009

Giurisprudenza/Oggi. Nuova serie ; 4

Résumé: L'attività medica svolta in equipe, per il crescente progresso della medicina e per il necessario intervento, per l'effettuazione dei trattamenti sanitari, di più specialisti in regime di collaborazione, assume oggi un ruolo di tutta importanza, fonte di responsabilità a volte diversamente graduate per i diversi professionisti che si avvicendano nella cura del paziente. Particolare attenzione viene dedicata al rapporto ente-medico professionista che si avvale della struttura e paziente nonché alle varie figure sanitarie nei diversi ruoli e nelle diverse funzioni. In virtù del contratto di spedalità stipulato con il paziente, sia l'ospedale che la casa di cura privata assumono una responsabilità ex art. 1218 di natura contrattuale. I difetti di organizzazione della struttura, inoltre, determinano l'individuazione di un criterio semi oggettivo di responsabilità che il codice civile adotta a disciplina di quelle attività caratterizzate da un'organizzazione posta a servizio delle persone ex art. 1681 ce. Le strutture, quindi, dovranno adottare misure idonee ad evitare il verificarsi del danno incentivando l'attivazione di politiche aziendali di risk management.

Legislazione e organizzazione del servizio sanitario
0 0
Livres modernes

Giorgetti, Raffaella

Legislazione e organizzazione del servizio sanitario : aggiornato con riorganizzazione competenze centrali, la riforma del federalismo fiscale, la sanità integrativa, i nuovi servizi previsti per le farmacie, fascicolo sanitario elettronico e referti online, il patto per la salute 2010-2012, piano e-gov 2012 / Raffaella Giorgetti

9. ed.

Rimini : Maggioli, copyr. 2010

Concorsi pubblici ; 83. Sanità e sociale

Résumé: Al confine tra un manuale didattico e un volume di aggiornamento specifico, il testo vuole essere uno strumento pratico per conoscere i cambiamenti e l'evoluzione del servizio sanitario. Offre un quadro completo di tutta la normativa sull'organizzazione in sanità, strutturando in modo chiaro e oggettivo gli argomenti trattati.

Manuale per i concorsi nel ruolo amministrativo delle aziende sanitarie pubbliche
0 0
Livres modernes

Ricciarelli, Giuseppe - Soldati, Francesco

Manuale per i concorsi nel ruolo amministrativo delle aziende sanitarie pubbliche : A.s.l. e aziende ospedaliere : con schemi di atti / Giuseppe Ricciarelli, Francesco Soldati

13. ed. aggiornata con: P.S.N. 2006-2008, nuova disciplina dei livelli essenziali di assistenza (DPCM 23 aprile 2008), CCNL comparto Sanità 2006-2009 (firmato il 10.4.2008), disp. in materia di attività libero-professionale intramuraria (L. 3.8.2008, n. 120), nuova disciplina in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro (D.lgs. 9.4.2008, n. 81), Finanziaria 2008 (L. 24.12.2007, n. 244), nuove rilevazioni contabili (D.M. 3.11.2007), nuove regole per l'ECM (Educazione Continua in Medicina)

Santarcangelo di Romagna : Maggioli, 2008

Concorsi pubblici ; 5. Esami&professioni. Sanità e sociale

Salute e sicurezza sul lavoro
0 0
Livres modernes

Salute e sicurezza sul lavoro : guida al Dlgs 81/08 / a cura di Luciano Barbato, Cinzia Frascheri

Roma : Lavoro, copyr. 2008

Guide EL ; 46

Résumé: Il Decreto legislativo n. 81 del 9 aprile 2008 ha abrogato quasi tutta la precedente normativa in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, reinserendola al suo interno attraverso una serie di titoli e allegati. È il testo legislativo atteso da tempo, frutto dello sforzo congiunto del governo e delle parti sociali protrattosi per circa due anni, che unifica e armonizza la vecchia normativa dei DPR. 547/55 e 303/56 con il D.lgs. 626/94. Oltre al testo integrale del D.lgs. 81/08 con i relativi allegati, il volume comprende: un commento alle novità più significative; il DPCM 21 dicembre 2007 sul coordinamento delle attività di prevenzione e vigilanza in materia di salute e sicurezza sul lavoro; l'accordo della conferenza Stato-Regioni sulla formazione dei responsabili e addetti al servizio di prevenzione e protezione ai sensi del D.lgs. 195/03; l'accordo interconfederale firmato dalle parti sociali nel giugno del 2008, che recepisce l'accordo quadro europeo sullo stress lavoro-correlato.

Il testo unico della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro
0 0
Livres modernes

Il testo unico della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro : commento al decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81 / a cura di Michele Tiraboschi ; con la collaborazione di Lorenzo Fantini, Luigi Golzio, Paolo Pennesi

Milano : Giuffrè, 2008

Le nuove leggi civili

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 1
  • En prêt: 0
  • Réservations: 0
L'infermiere e la legge
0 0
Livres modernes

Cazzola, Marco - Chilin, Giovanni

L'infermiere e la legge / Marco Cazzola, Giovanni Chilin ; prefazione di Loredana Sasso

Santarcangelo di Romagna : Maggioli, copyr. 2008

L'infermiere e la sua professione ; 4

Résumé: Nell'ultimo decennio le professioni sanitarie sono state pervase da importanti cambiamenti. Uno dei più significativi deriva dalla modifica, da parte dei cittadini, dell'approccio al mondo sanitario. L'aumentata consapevolezza di essere portatori di diritti e di capacità di scelte autonome ha, di fatto, causato stravolgimenti profondi nel concetto di autonomia e responsabilità delle professioni sanitarie, modificando sostanzialmente i rapporti tra professionisti e cittadini, e tra i professionisti stessi.In questo contesto, come guida nel proprio operato, una professione come quella dell'infermiere non guarda più alle elencazioni di compiti o di attività, ma a Criteri guida e Criteri limite. I primi rappresentati dal contenuto del proprio profilo professionale, dalla propria formazione e dal proprio codice deontologico. I secondi rappresentati dalle competenze delle altre professioni sanitarie, e dalla necessità di dialogare con il destinatario del proprio servizio.Rendere il cittadino, il più possibile, autonomo nei confronti della gestione della propria patologia rappresenta infatti una sfida e un'opportunità, sia per i professionisti sanitari sia per i sistemi sanitari occidentali. E si tratta di una sfida etica ed economica di straordinaria importanza per la qualità della vita dei singoli cittadini e delle loro famiglie.Questo cambiamento profondo, come tutti i cambiamenti reali, va al di là di semplici acquisizioni di informazioni. Questo testo ripercorre la significativa evoluzione normativa e sociale che sta alla base dei cambiamenti attuali, ed è supportato da una ottima documentazione normativa.Attraverso la raccolta di CASI PRATICI RIGUARDANTI LA RESPONSABILITÀ PROFESSIONALE IN CAMPO SANITARIO, si configura come un valido strumento per generare una nuova cultura e un nuovo approccio alla responsabilità professionale (dalla prefazione di Loredana Sasso, Università degli Studi di Genova).

La nuova sicurezza del lavoro
0 0
Livres modernes

Furin, Novelio - De Negri, Enrico

La nuova sicurezza del lavoro : soggetti, responsabilità e sanzioni : guida operativa al nuovo Testo Unico (D.L.vo 9 aprile 2008, n. 81) / Novelio Furin, Enrico De Negri

Piacenza : La Tribuna, copyr. 2008

Tribuna Juris ; 19

Résumé: Quest'opera nasce dalla necessità di offrire uno strumento di conoscenza della nuova normativa in materia di tutela dell'igiene e della sicurezza del lavoro. Viene così fornita una visione d'insieme chiara ed applicativa sui contenuti del nuovo Testo Unico (D.Lvo n. 81/2008) con particolare riferimento alle questioni più dibattute. Peculiare attenzione è stata rivolta alle figure dei soggetti responsabili dell'applicazione delle nuove norme, al sistema sanzionatorio, all'istituto della delega di funzioni e alla figura del Servizio di prevenzione e protezione. Gli autori si soffermano quindi sul tema della responsabilità degli enti per gli infortuni e le malattie professionali. La nuova normativa è stata commentata con ampio riferimento alla giurisprudenza e alle opinioni della dottrina, segnalando ogni contrasto per consentire al lettore di avere una visione aggiornata e completa anche sulle problematiche controverse. Questo volume costituisce dunque uno strumento utile per tutti coloro i quali (magistrati, avvocati, parti civili, persone offese e consulenti) svolgono un ruolo nell'applicazione della normativa sulla salute e sicurezza del lavoro.

Guida alla sicurezza dei lavoratori
0 0
Livres modernes

Spaziani, Alessandro - Spaziani, Domenico

Guida alla sicurezza dei lavoratori : tutto quello che bisogna conoscere per evitare gli infortuni sul lavoro : aggiornato con il T.U. sulla sicurezza nei luoghi di lavoro (D.Lgs. 9 aprile 2008, n. 81) / Alessandro Spaziani, Domenico Spaziani

Santarcangelo di Romagna : Maggioli, copyr. 2008

Sicurezza sul lavoro ; 9

Résumé: L'80% degli infortuni che si verificano sui luoghi di lavoro è da attribuirsi alla imprudenza, imperizia, negligenza dell'uomo e alla mancata informazione e formazione: bisogna quindi conoscere i rischi per prevenirli ed evitarli.Questo è lo scopo della presente guida, destinata ai lavoratori (italiani e stranieri, dipendenti e collaboratori, soci e familiari, giovani ed esperti) ma anche ai preposti, ai dirigenti e ai datori dì lavoro: redatta con uno stile semplice ed agevolmente comprensibile, è l'ideale per fornire una sintesi di tutte le informazioni e le norme di sicurezza e di comportamento fondamentali per ridurre gli infortuni nei luoghi di lavoro, come esige il nuovo D.Lgs. n. 81/2008 (Testo Unico di sicurezza sul lavoro).

Testo Unico della sicurezza sul lavoro, 2010
0 0
Livres modernes

D'Angelo, Nicola

Testo Unico della sicurezza sul lavoro, 2010 : con commento e giurisprudenza / Nicola D'Angelo

2. ed. aggiornata al decreto correttivo

Santarcangelo di Romagna : Maggioli, copyr. 2010

Codi annotati ; 32

Résumé: Il codice, aggiornato al DECRETO CORRETTIVO (d.lgs.106/2009), riporta sistematicamente tutti gli articoli con un DETTAGLIATO COMMENTARIO.È stata aggiornata anche la struttura generale. Infatti troviamo l'articolo con l'indicazione in neretto delle novità, il testo previgente nel riquadro sotto l'articolo corrente, una sezione specifica sulle NOVITÀ DEL CORRETTIVO, una sezione, OSSERVAZIONI, che riporta il commento sostanziale sull'argomento dell'articolo. Infine abbiamo, ove vi sono pronunce, la RASSEGNA DI GIURISPRUDENZA specifica.Le disposizioni la cui violazione comportano delle sanzioni, sono accompagnate da apposite TABELLE riportanti il soggetto sanzionato, la norma sanzionatoria e l'entità della sanzione stessa.Al riguardo è bene precisare che nei vari schemi, quando si riportano le sanzioni previste per i dirigenti e per i preposti, va sempre inteso che:- il dirigente potrà essere chiamato a rispondere nei limiti dell'incarico conferitogli e dei poteri gerarchici e funzionali di cui dispone; è sempre esclusa una sua responsabilità per gli aspetti riguardanti la valutazione dei rischi e la relativa redazione del documento di certificazione di esclusiva competenza del datore di lavoro;- il preposto potrà essere chiamato a rispondere, nei limiti dei poteri gerarchici e funzionali di cui dispone, con riferimento agli obblighi generali di cui all'art. 19.Molto interessante, per completezza del codice, è la TABELLA DI RAFFRONTO della normativa in materia della sicurezza del lavoro che riporta da una parte l'articolo dell'attuale T.U. e dall'altra la normativa precedente di riferimento (626 ecc.).Nicola D'Angelo, Magistrato di appello, autore di testi di diritto, collabora su tematiche giuridiche con diverse riviste tra cui troviamo Progetto Sicurezza e Sicurezza Urbana entrambe pubblicate dalla Maggioli Editore.Volumi collegati:- Infortuni sul lavoro e responsabilità penale dopo le modifiche del T.U., N. D'Angelo, 2009

Introduzione al diritto del paesaggio
0 0
Livres modernes

Amorosino, Sandro

Introduzione al diritto del paesaggio / Sandro Amorosino

Roma : Laterza, 2010

Manuali Laterza ; 307

Résumé: Una definizione contemporanea largamente accettata afferma che il paesaggio è la forma, ossia l'aspetto visibile, del territorio, per come essa si presenta e per come viene percepita da chi osserva; una forma che è la risultante di due fattori: la struttura naturale e l'azione umana, che nella storia hanno interagito, conferendole una specifica identità. Una natura composita di cui i giuristi devono tener conto nella loro azione di tutela. Sandro Amorosino in questo testo spiega i contenuti e le norme di una disciplina giuridica considerata un settore autonomo, nell'ambito del diritto amministrativo, che si intreccia con le interpretazioni culturali che di volta in volta sono state date del paesaggio.

Il nuovo Testo Unico di sicurezza sul lavoro
0 0
Livres modernes

Pelliccia, Luigi

Il nuovo Testo Unico di sicurezza sul lavoro : il D.Lgs. n. 81/2008 dopo il Decreto correttivo (D.Lgs. 3 agosto 2009, n. 106) : commento delle disposizioni normative, aspetti sanzionatori, riferimenti legislativi, tabelle riepilogative / Luigi Pelliccia

Santarcangelo di Romagna : Maggioli, copyr. 2009

Sicurezza sul lavoro ; 1

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 1
  • En prêt: 0
  • Réservations: 0

Résumé: Aggiornata con il D.Lgs. 3 agosto 2009, n. 106 (entrato in vigore il 20 agosto) che ha apportato numerose modifiche al D.Lgs. n. 81 del 9 aprile 2008, l’opera ridisegna e riconduce a sistema organico tutta la lunga serie di norme stratificatesi nell’arco di quasi sessant’anni.Questa nuova Guida pratica ne illustra le singole disposizioni, seguendo la medesima impostazione del T.U., con una sola deroga - funzionale alla migliore consultazione della parte più critica - condensa cioè in uno specifico capitolo tutte le previsioni sanzionatorie a carico dei datori di lavoro e degli altri soggetti coinvolti che il Legislatore ha invece collocato alla fine di ogni singolo titolo.Arricchito di un Cd-Rom contenente il D.Lgs. 9 aprile 2008 n. 81 e la L. 3 agosto 2007, n. 123 e il D.Lgs. 3 agosto 2009, n. 106, il volume affronta e chiarisce tutto il nuovo tessuto normativo, proponendo anche soluzioni interpretative di punti particolarmente controversi.Realizzata da L. Pelliccia, Consulente del lavoro, già Ispettore del lavoro responsabile servizio ispezione.

Il codice dei rifiuti e delle bonifiche
0 0
Livres modernes

Italia

Il codice dei rifiuti e delle bonifiche : con il testo integrale e vigente del D.Lgs. 152/2006 / [a cura di] Stefano Maglia, Massimo Medugno

2. ed.

[Assago] : IPSOA, copyr. 2009

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 1
  • En prêt: 0
  • Réservations: 0
Il codice delle acque
0 0
Livres modernes

Italia

Il codice delle acque : con il testo del D.Lgs. 152/2006 come aggiornato dal D.Lgs 30/2009 / [a cura di] Stefano Maglia, Giannicola Galotto

[Assago] : IPSOA, copyr. 2009

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 1
  • En prêt: 0
  • Réservations: 0
Collaboratore e assistente amministrativo nelle aziende sanitarie locali
0 0
Livres modernes

Collaboratore e assistente amministrativo nelle aziende sanitarie locali : manuale d'esame con rassegna di esercitazioni

17. ed.

[Napoli] : Simone, 2009

Il libro concorso ; 320

Résumé: Il volume, giunto alla XVII edizione, propone una dettagliata disamina dei principali istituti di diritto amministrativo e di legislazione sanitaria, aggiornata alle più recenti novità legislative tra le quali, in particolare, si segnalano: la L. 18 giugno 2009, n. 69, che, tra l'altro, ha novellato la legge sul procedimento amministrativo, ha accentuato il ruolo strategico dell'informatizzazione della P.A. e, nel contempo, ha delegato l'esecutivo a procedere al riassetto del processo amministrativo; l'O.M. 26 febbraio 2009, relativa alla conservazione di cellule staminali da sangue del cordone ombelicale; il D.M. 28 gennaio 2009, che ha previsto la corresponsione ai soggetti beneficiari dell'assegno una tantum per danni da vaccino; il D.M. 31 marzo 2008, che ha dettato disposizioni in materia di trapianto di organi effettuati all'estero. L'opera, indirizzata a quanti debbano affrontare esami e/o concorsi presso aziende sanitarie ospedaliere nel ruolo amministrativo, contiene, oltre agli argomenti di studio, una rassegna di esercitazione, finalizzata alla prova teorico-pratica che tale tipo di concorso prevede. Il volume, infine, è corredato da una utile raccolta normativa, liberamente consultabile in sede di esame, che racchiude i dati normativi più significativi.

Gestire i rifiuti
0 0
Livres modernes

Ficco, Paola

Gestire i rifiuti : analisi, approfondimenti, orientamenti operativi 2009 / Paola Ficco

Milano : Ambiente, copyr. 2008

Normativa e interpretazione ; 3

Résumé: Quando si parla di normativa in materia di rifiuti, siamo ormai abituati a uno scenario in continua trasformazione. Infatti, a soli due anni e mezzo dall'entrata in vigore del Dlgs 152/2006 (il cosiddetto Codice ambientale) già si discute della sua riformulazione, anche per allinearlo alla nuova direttiva sui rifiuti, recentemente approvata in via definitiva dal Consiglio Ue. Questo volume è uno strumento puntuale e sistematico per orientare le imprese, le Autorità di controllo e gli operatori del diritto nella lettura di una disciplina complessa che richiede la massima chiarezza interpretativa. Il testo rappresenta l'evoluzione del suo storico predecessore La gestione dei rifiuti ma con un nuovo orientamento, mirato ai concreti problemi gestionali che derivano dalla lettura del dato normativo. Una guida completa e ragionata per affrontare l'analisi della normativa vigente - anche alla luce delle più rilevanti pronunce giurisprudenziali - per approfondire questioni specifiche e per avere certezza delle procedure operative.

La sfida di Amalia
0 0
Livres modernes

Kertzer, David I.

La sfida di Amalia : la lotta per la giustizia di una donna nella Bologna dell'Ottocento / David I. Kertzer ; traduzione di Domenico Giusti

Milano : Rizzoli, 2010

Résumé: Bologna 1886. Amalia Bagnacavalli è una giovane contadina nata e cresciuta a Vergato, un paesino dell'Appennino che da secoli vive di poca agricoltura e molti sacrifici. Per far fronte alle ristrettezze in cui versa la famiglia, decide di prendere a balia un orfanello dall'Ospedale degli esposti. Ma il viaggio nella città, ancora gravata da un retaggio medievale, segna l'inizio delle sue vicissitudini: dalla bambina che le assegnano - sguardo opaco, petto scavato e corpicino deforme - contrae la sifilide, della quale faranno le spese anche il marito e la figlia. Invece di rassegnarsi all'ingiustizia, Amalia si rivolge ad Augusto Barbieri, un giovane e ambizioso avvocato, che accetta di intentare causa al potentissimo corpo amministrativo centrale degli ospedali di Bologna e al suo presidente, il conte Isolani. Un'avventura più pericolosa di quanto una popolana analfabeta possa immaginare, che la porterà a fare i conti con un mondo più grande di lei e con la disonestà degli uomini, mentre la malattia divora il suo corpo e la sua famiglia. Frutto di un paziente lavoro di scavo negli archivi e di una felice vena narrativa, La sfida di Amalia ricostruisce con rigore e partecipazione le vicende dei protagonisti e il lungo iter processuale, riportando alla luce una storia sorprendentemente attuale. Che vede Amalia, eroina moderna, sovvertire la condanna atavica alla sopportazione e dare voce a quell'oppresso e povero mondo delle campagne che si lancia all'attacco dell'antica aristocrazia.

Libera scelta sul fine vita
0 0
Livres modernes

Triberti, Cesare - Castellani, Maddalena

Libera scelta sul fine vita : il testamento biologico : commento alla Legge 219/2017 in materia di consenso informato e disposizioni anticipate di trattamento / Cesare Triberti, Maddalena Castellani ; postafazione [i.e. postfazione] a cura di Alfredo Anzani

Firenze : goWare, copyr. 2018

Cahier

Résumé: Per quanto il "fine vita" sia uno dei più forti tabù del nostro tempo, e tutto sembri cospirare affinché non se ne parli, ciascuno sa che con questa realtà dovrà prima o poi misurarsi. Venire a conoscenza della nuova Legge 219/2017, illustrata ed esaminata dettagliatamente sotto il profilo scientifico, giuridico ed etico, non può che aiutare tutti noi a compiere scelte informate e consapevoli. Il libro, alla portata di qualsiasi persona, ripercorre anche i casi che sono stati dolorosamente all'attenzione dell'opinione pubblica e che hanno costituito il viatico di questa importante e sofferta legge che proietta l'Italia nel futuro. Postfazione di Alfredo Anzani.

Il fine vita
0 0
Livres modernes

Di Masi, Maurizio

Il fine vita / Maurizio Di Masi

Roma : Ediesse, copyr. 2015

Fondamenti ; 21. Cos'è

Résumé: Casi giurisprudenziali come quelli di Piergiorgio Welby ed Eluana Englaro hanno portato al centro del dibattito politico e giuridico le questioni concernenti l'autodeterminazione, il rispetto dell'identità personale, il dilemma di come garantire i diritti fondamentali agli incapaci di intendere e di volere, la non sempre pacifica relazione di cura tra paziente, famiglia e personale sanitario. Chi decide, dunque, sul fine vita? Quali certezze il diritto può dare ai malati, la cui dignità dev'essere garantita sino all'ultimo istante di vita, e ai curanti, su cui incombe l'ombra dell'eutanasia? Le risposte che si è soliti dare a tali quesiti possono essere sintetizzate partendo dalla creazione di alcune dicotomie: sacralità/qualità della vita, indisponibilità/disponibilità della vita, eteronomia/autonomia. Da qui derivano differenti paradigmi di regolamentazione giuridica: l'uno più rigido e meno rispettoso della libertà personale (emblematico il d.d.l. cosiddetto Calabrò), l'altro maggiormente attento alla persona umana, alla sua autodeterminazione e alla sua dignità.

Consenso informato e DAT
0 0
Livres modernes

Rodolfi, Marco - Casonato, Carlo - Penasa, Simone

Consenso informato e DAT : tutte le novità : in vigore dal 31 gennaio 2018 : contenuto, requisiti e forma del consenso, conseguenze per i medici del rifiuto del paziente ai trattamenti sanitari, effetti della violazione dell'obbligo di informazione, oneri probatori e modalità di liquidazione del danno da mancato consenso informato, condizioni personali e sostanziali di validità delle DAT, forme del DAT, condizioni per l'attivazione della pianificazione condivisa delle cure, contenuti della PCC e relativo aggiornamento / di Marco Rodolfi, Carlo Casonato, Simone Penasa

Milano : Giuffrè, 2018

Il civilista. Officina del diritto

Résumé: Il Legislatore, dopo essere intervenuto in tema di responsabilità professionale medica con la Legge Gelli-Bianco (Legge 08.03.2017 n. 124), ha completato l'assetto normativo in materia sanitaria, con un'apposita legge che disciplina il consenso informato e introduce le disposizioni anticipate di trattamento. La nostra disamina del testo normativo che tanto interesse ha suscitato nell'opinione pubblica, anche in ragione della delicatezza degli argomenti trattati, partirà dagli articoli 1 e 3 della Legge 14.12.2017 n. 219 (Gazzetta Ufficiale del 16.01.2018) che sono per l'appunto dedicati alla nozione di consenso informato, nonché alle modalità di adempimento di tale onere nelle ipotesi di persone incapaci d¿intendere e di volere (minori, interdetti, inabilitati, ecc.). Segue l'analisi dell'articolo 4 che disciplina le Disposizioni Anticipate di Trattamento, contribuendo, quantomeno "in astratto", a colmare il vuoto legislativo relativo alle modalità di manifestazione delle volontà della persona, relative ad interventi di carattere sanitario che dovessero rivelarsi opportuni o necessari in relazione alla sua futura condizione clinica e di salute, nel caso in cui essa non sia in grado di esprimere consapevolmente e in forma attuale la propria volontà in merito. Il testo si conclude con l'esame dell'articolo 5 della legge ove si prevede esplicitamente la realizzazione di una pianificazione condivisa delle cure (PCC) nel caso in cui la persona sia affetta da una patologia cronica e invalidante o caratterizzata da inarrestabile evoluzione con prognosi infausta; si illustrano, le condizioni per l'attivazione, il contenuto, la forma e l'efficacia della PCC.