155.4 [14]

(Classe)

 

Affiche tous: Tous les filtres suivants
× Date 2008

Trouvés 15 documents.

Mi disegni un albero?
0 0
Livres modernes

Federici, Paola

Mi disegni un albero? : capire i bambini attraverso il disegno dell'albero / Paola Federici

Milano : Angeli, cOPYR. 2008

Le comete

Résumé: I disegni dei bambini sono materiale prezioso attraverso i quali i piccoli comunicano, trasmettono i loro pensieri, i loro desideri, ma anche le loro preoccupazioni, proiettandoli sulla carta. "Mi disegni un albero?" è l'ultimo nato della serie di libri che Paola Federici ha scritto sull'interpretazione del disegno dei bambini e degli adolescenti. L'autrice in questo nuovo testo concentra l'attenzione sul disegno dell'albero, test proiettivo di personalità ideato da Karl Koch. Dopo una breve introduzione sui significati fondamentali delle varie parti dell'albero - radici, tronco, chioma -, presenta esempi di alberi a colori disegnati dai bambini, analizzandone i significati. Ciò che rende accattivante la lettura è il percorso nel quale i disegni sono stati inseriti: troverete gli alberi solidi, gli alberi fragili, gli alberi

Piccole storie per diventare grandi
0 0
Livres modernes

Carquain, Sophie

Piccole storie per diventare grandi : da leggere di sera per affrontare le paure, le preoccupazioni, le domande del proprio bambino / Sophie Carquain ; illustrate da Michel Boucher

Leumann : Elledici, 2008

Alfabeti dell'anima

Résumé: Il volume raccoglie oltre cinquanta brevi racconti sui piccoli e grandi problemi che spesso angustiano i bambini: la paura del buio, la famiglia e l'autorità, il divorzio, le differenze, la scuola, la timidezza, i maltrattamenti, le grandi domande sul mondo... Al termine di ogni racconto, alcune chiare indicazioni ""per i genitori"" aiutano a sviluppare la problematica e forniscono elementi di riflessione. Un ottimo strumento educativo e di comunicazione familiare.

Il bambino lasciato solo
0 0
Livres modernes

Marcoli, Alba

Il bambino lasciato solo : favole per momenti difficili / Alba Marcoli

Milano : A. Mondadori, 2008

Oscar saggi ; 847

Résumé: Questo libro nasce intorno a un tema su cui da anni lavora l'autrice insieme ai suoi gruppi sperimentali di genitori: cercare di individuare alcune delle modalità di relazione che siano veramente di aiuto ai bambini (e agli adulti), evitando quelle che hanno effetti negativi, che spesso finiscono per peggiorare il problema e per ritorcersi contro a chi le usa con le migliori intenzioni.

(Dis) Educazione alla violenza
0 0
Livres modernes

(Dis) Educazione alla violenza : la violenza a scopo ludico: il circo con animali e le fiere ornitologico-venatorie / a cura di Monica Bertini, Francesca Sorcinelli e Massimo Tettamanti

[Torino] : Cosmopolis, stampa 2008

Minotauro

L' immaginario infantile nel Rorschach
0 0
Livres modernes

Aliprandi, Mariateresa

L' immaginario infantile nel Rorschach / Mariateresa Aliprandi, Anna Maria Rosso ; prefazione di Santo Di Nuovo ; presentazione di Eugenia Pelanda

Milano : Angeli, copyr. 2008

Strumenti per il lavoro psico-sociale ed educativo ; 89

Résumé: Il testo vuole proporsi come guida per orientare il lettore a comprendere ed interpretare le risposte del bambino al test di Rorschach: le macchie rivolgono al bambino l'invito a giocare con le sue capacità percettive e immaginative entro lo spazio transizionale, luogo elettivo per manifestare le sue potenzialità. Proprio la felice intuizione di Winnicott diventa l'ipotesi teorica fondante che consente di usare il Rorschach con un nuovo sguardo clinico sul funzionamento mentale infantile: la capacità di giocare tra realtà e fantasma diventa l'ago della bilancia per valutare sia il grado di libertà del bambino nell'esprimere il suo personale modo di essere al mondo, sia il grado di dolore psichico che impedisce ai processi di crescita di dipanarsi e orientarsi verso una maggiore maturità affettiva e cognitiva.Questo libro propone l'integrazione, nell'interpretazione dei protocolli infantili, dello studio del funzionamento mentale secondo la prospettiva psicoanalitica con il rigore del Sistema Comprensivo di Exner.Il tentativo di integrare i due orientamenti può essere stimolante sia per lo psicologo clinico sia per il ricercatore: il primo potrà sperimentare che la cura della somministrazione, della siglatura e dei fondamenti psicometrici del test garantisce una fonte più ricca e meno arbitraria di informazioni sul funzionamento mentale del bambino; il secondo potrà sperimentare quanto il dato oggettivo della siglatura sia una voce parziale, come un accordo in un intero spartito musicale, indispensabile alla partitura, ma incompleta. Un buon musicista deve sapere leggere lo spartito ma anche possedere una capacità di ascolto per risentire dentro di sé quanto l'autore - nel test di Rorschach il bambino, autore della propria musica - vuole comunicare.Mariateresa Aliprandi, psicologa di formazione psicoanalitica, vive a Milano dove ha svolto la sua opera come psicoterapeuta, psicodiagnosta e docente in diverse istituzioni. Socio fondatore, attualmente è membro dell'Associazione Area G. Autrice di diversi lavori, ha pubblicato: con Anna Bassetti e Elena Riva, L'adolescente tra realtà e fantasma. Il TAT come prova del funzionamento psichico (FrancoAngeli, 2001).Anna Maria Rosso vive a Genova dove insegna Psicologia clinica presso i Corsi di Laurea di Scienze e Tecniche Psicologiche e di Servizio Sociale e svolge la professione di psicoterapeuta. Autrice di diversi lavori in tema di adolescenza e di psicodiagnostica, ha pubblicato: con Franca Pezzoni, L'urgenza psichiatrica in adolescenza (la Clessidra, 1999); Manuale per l'uso del test di Rorschach in psicopatologia (Piccin, 2008).

Piccoli bulli crescono
0 0
Livres modernes

Oliverio Ferraris, Anna

Piccoli bulli crescono : come impedire che la violenza rovini la vita ai nostri figli / Anna Oliverio Ferraris

Milano : Rizzoli, 2008

BUR. Psicologia e società

Résumé: L'aggressività fa parte della natura umana, ma la violenza può essere tenuta sotto controllo fin dall'infanzia. E' questa la tesi da cui parte Anna Oliverio Ferraris, psicologa e psicoterapeuta, per affrontare il tema del bullismo giovanile, un fenomeno tornato con prepotenza alla ribalta per la sua crescente diffusione. Che si tratti di ragazzini cresciuti in quartieri degradati, o in famiglie problematiche, o con difficoltà di apprendimento, la società intera non può ignorarli perché dietro la loro violenza c'è sempre un messaggio da decifrare. Agli adulti il compito di leggere e tradurre questi segnali in codice. E, missione ancora più ardua, di trovare risposte e soluzioni. Piccoli bulli crescono offre ai genitori e agli insegnanti uno strumento in più per comprendere e intervenire. Una guida pratica che valorizza lo sport, la musica, l'arte, come risorse per stimolare nei bambini l'amore di sé, il piacere della sfida, il rispetto degli altri. Ma suggerisce anche un metodo per farsi ascoltare: punendo, quando è indispensabile, con autorevolezza, accettando la scommessa più importante che gli adulti sono chiamati ad affrontare. Dimostrare alle giovani generazioni che il mondo non appartiene ai violenti. È il solo modo per aiutare tutti quanti, vittime e bulli, a diventare cittadini del futuro, e per dare a questi bambini il regalo più prezioso che ci sia: un ideale di bellezza, di armonia e di giustizia in cui credere.

Aiutare i bambini... che hanno paura [MULTIMEDIALE]
0 0

Sunderland, Margot

Aiutare i bambini... che hanno paura [MULTIMEDIALE] : attività psicoeducative con il supporto di una favola / Margot Sunderland ; illustrazioni della favola di Nicky Armstrong

Gardolo : Erickson, copyr. 2008

Résumé: Sono tanti i bambini pieni di paure e inquietudini, assaliti da ansie e incubi, che si sentono soli e preferiscono cercare di rifugiarsi nel silenzio piuttosto che confessare il loro disagio, perché pensano che nessuno (soprattutto gli adulti, proprio coloro che dovrebbero proteggerli e rassicurarli) sia in grado di capirli.Questo libro è una guida per genitori, educatori, insegnanti, psicologi e quanti incontrano bambini che hanno bisogno di essere liberati dalle loro paure. Nella parte teorica l'autrice descrive i processi psicologici che portano i bambini ad avere paura, e fornisce pratici suggerimenti su come aiutarli a superare questo problema prima di tutto parlandone con gli adulti. Per realizzare concretamente il programma proposto nella parte teorica, al volume è allegata una favola, ricca di illustrazioni che permettono anche ai più piccoli di seguire la vicenda; leggendola da solo o con un adulto, il bambino potrà vedere le sue ansie da una prospettiva diversa e riuscire ad affrontarle e risolverle. Questo è il primo di una serie di otto volumi (con otto favole annesse), in corso di pubblicazione per le Edizioni Erickson, che aiuteranno i bambini a superare problemi emotivi come la rabbia, l'incapacità di sognare e nutrire speranze, i lutti, l'ansia, le ossessioni, il bullismo, una bassa autostima, ecc.

Aiutare i bambini... che temono di non essere amati [MULTIMEDIALE]
0 0

Sunderland, Margot

Aiutare i bambini... che temono di non essere amati [MULTIMEDIALE] : attività psicoeducative con il supporto di una favola / Margot Sunderland ; illustrazioni della favola di Nicky Armstrong

Gardolo : Erickson, copyr. 2008

Résumé: Ci sono bambini che soffrono così tanto per l’assenza di qualcuno da non riuscire a rendersi conto di ciò che invece è presente nella loro vita. Il cuore di questi bambini è sempre altrove, e così anche la loro testa. Non riescono a concentrarsi su quello che fanno, perché in realtà la loro mente è assieme alla persona lontana di cui sentono la mancanza; il mondo intorno a loro perde ogni colore e ogni cosa, ogni persona appare priva di significato e interesse. Questo software, prendendo spunto dalla storia del ranocchio che aspettava un sorriso dalla luna, è pensato per aiutare proprio quei bambini coinvolti in una delle esperienze più dolorose: il desiderio disperato della presenza di qualcuno che invece non lo vuole o che non c’è più, o l’amore disperato per qualcuno che non lo ama. La lettura e l’ascolto della storia del ranocchio (fornita anche in CD audio), l’osservazione delle immagini e delle scenette con il supporto delle numerose attività psicoeducative aiuteranno i bambini a superare pian piano la dipendenza da relazioni emotivamente impoverenti, insegnando loro a vedere e apprezzare le relazioni più ricche e positive

Cosa mi racconti oggi?
0 0
Livres modernes

Mauti, Elisabetta

Cosa mi racconti oggi? : storie per aiutare i bambini a parlare di sè / Elisabetta Maùti ; illustrazioni di Federica Bordoni

Gardolo : Erickson, copyr. 2008

Capire con il cuore. Narrativa

Résumé: Aiutare i bambini, fin dai primissimi anni di vita, a parlare di sé, dei propri pensieri e delle proprie emozioni è importante non solo per conoscerli e comprenderli, ma anche per dare loro la possibilità di esprimersi in modo efficace (e meno stressante, rispetto ai pianti e ai capricci!), di capire ciò che provano, di sviluppare un atteggiamento sereno e positivo verso i propri stati d'animo e di costruire una relazione del tutto aperta e fiduciosa con i genitori. In questo libro chi racconta è Miagolina, una bambina di 4 anni vivace, fantasiosa e sensibile, un po' come tutti i bimbi. Parla delle cose che le piacciono, delle sue paure e dei suoi desideri, e pone molte domande che invitano i piccoli lettori a raccontare a loro volta. Il testo si rivolge ai genitori di bambini in età prescolare, ma anche ai loro nonni, zii, educatori

Apprendre à dessiner, dessiner pour apprendre
0 0
Livres modernes

Anning, Angela - Ring, Kathy

Apprendre à dessiner, dessiner pour apprendre : le comportement des jeunes enfants (de 3 à 7 ans) à la maison et à l'école / Angela Anning, Kathy Ring ; traduction de l'anglais par Valérie Longton

Bruxelles : De Boeck, 2008

Animer sa classe

Il bambino timido
0 0
Livres modernes

Zimbardo, Philip G. - Radl, Shirley L.

Il bambino timido : comprendere e aiutare a superare le difficoltà personali / Philip G. Zimbardo e Shirley L. Radl

2. ed.

Gardolo : Erickson, 2008

Capire con il cuore

Résumé: La timidezza rende difficile incontrare persone nuove o gustare esperienze potenzialmente positive, impedisce di difendere efficacemente i propri diritti e di esprimere le proprie opinioni, ostacola la lucidità di pensiero e la comunicazione, è accompagnata da stati d'animo negativi come la depressione, l'ansia, la scarsa autostima e il senso di solitudine. In questi e in molti altri modi, la timidezza limita pesantemente lo sviluppo delle potenzialità personali e danneggia gravemente la qualità della vita. Sulla scorta di studi condotti in tutto il mondo e di una vastissima esperienza clinica, gli autori esaminano le cause, le dinamiche e le manifestazioni della timidezza, presentando un programma per prevenirla o superarla promuovendo la sicurezza di sé, insegnando le abilità per gestire le emozioni e le situazioni sociali, e migliorando l'autostima.

Éduquer ses enfants
0 0
Livres modernes

Naouri, Aldo

Éduquer ses enfants : l'urgence aujourd'hui / Aldo Naouri

Paris : Jacob, 2008

Sollecitare la curiosità
0 0
Livres modernes

Sollecitare la curiosità / a cura di Diletta D'Amelio

Milano : Red, copyr. 2008

Superbimbi ; 6

Résumé: Benché sia intesa principalmente nella sua accezione negativa di impicciarsi dei fatti altrui, la parola curiosare ha un significato etimologico ben più alto: deriva infatti dal latino cura, cioè interesse, passione. Ed è proprio l'interesse, la voglia di scoprire, di conoscere, che spinge i bambini a curiosare, a esplorare tutto quello che li circonda, perché ogni cosa li entusiasma, li sorprende, li stimola. Questo libro aiuta a capire molte cose sulle curiosità dei bimbi dalla nascita ai 3 anni (per esempio, perché fanno tante domande, perché chiedono sempre le stesse cose, quali temi li appassionano maggiormente) e suggerisce le attività, i giochi e i giocattoli più adatti a soddisfare la loro sete di conoscenza, a risvegliare il loro interesse e a sollecitare la loro immaginazione. Perché crescano aperti e pronti a cogliere gli stimoli che provengono dall'esterno. Il CD allegato al volume, realizzato dal musicologo e compositore Franco Brera, contiene brani di Mozart debitamente arrangiati per sollecitare la curiosità dei piccoli. Perché proprio Mozart? Perché pare che la sua musica sia in grado di influire positivamente sulla psiche e sugli stati d'animo, tanto che alcuni operatori musicali si sono spinti fino a parlare di un vero e proprio effetto Mozart.

Il bambino timido e come aiutarlo
0 0
Livres modernes

Markway, Barbara G. - Markway, Gregory P.

Il bambino timido e come aiutarlo : consigli pratici per crescere bambini e adolescenti sicuri di sé e socialmente abili / Barbara G. Markway, Gregory P. Markway ; traduzione di Roberta Stabilini

Milano : TEA, 2008

Pratica ; 327

Résumé: La timidezza è uno dei problemi psicologici più diffusi al mondo - si stima che in occidente il 40 per cento delia popolazione ne soffra. Si presenta con uguale frequenza in maschi e femmine, è spesso ereditaria e comincia abitualmente nell'infanzia o nell'adolescenza. Nelle sue forme più gravi, come spiegano gli autori, può anche diventare una vera e propria patologia, l'ansia sociale. Purtroppo però è un disturbo molto difficile da riconoscere nel bambino, che quindi rischia di essere trascurato o male interpretato dall'adulto e quindi non curato. Se trattata in modo corretto, può essere curata e risolta, aprendo quindi al bambino la possibilità di una crescita sana e serena e di una vita adulta più felice.

Pensare i pensieri del bambino
0 0
Livres modernes

Sergi, Sergio - Sergi Bonetti, Silvana

Pensare i pensieri del bambino : la valutazione Rorschach degli stili emotivi nel lavoro clinico col bambino / Sergio e Silvana Sergi

Roma : Armando, copyr. 2008

Collana medico, psico-pedagogica

Résumé: Mentre di solito psichiatri e psicologi evitano la diagnosi di disturbo della personalità in età evolutiva, gli autori di questo volume credono che sia importante riconoscere la formazione del carattere nell'infanzia, studiando il temperamento del bambino e le sue relazioni.