155.4 [14]

(Classe)

 

Affiche tous: Tous les filtres suivants
× Pays it
× Date 2012

Trouvés 11 documents.

12 strategie rivoluzionarie per favorire lo sviluppo mentale del bambino
0 0
Livres modernes

Siegel, Daniel J. - Bryson, Tina Payne

12 strategie rivoluzionarie per favorire lo sviluppo mentale del bambino / Daniel J. Siegel, Tina Payne Bryson ; a cura di Gherardo Amadei

Milano : Cortina, 2012

Résumé: Le ultime scoperte sul cervello tradotte in semplici suggerimenti per i genitori. I vostri bambini non smettono di fare capricci esasperanti. Stanno complottando per rendervi la vita impossibile? Ma no, sono solo in balia del loro cervello, ancora in via di sviluppo! In questo libro, Daniel Siegel, neuropsichiatra, e Tina Payne Bryson, consulente genitoriale di grande esperienza, fanno luce sulle tempeste emotive dell'infanzia, spiegando come nei bambini l'emisfero destro del cervello e l'emotività che lo contraddistingue tendano ad avere la meglio sulla logica e sulla razionalità dell'emisfero sinistro. Seguendo le 12 strategie suggerite dagli autori, sarà possibile trasformare l'esplosione di rabbia del bambino in un'opportunità per realizzare l'integrazione fra le diverse parti del suo cervello e favorire uno sviluppo adeguato.

Il significato del disegno infantile
0 0
Livres modernes

Oliverio Ferraris, Anna

Il significato del disegno infantile / Anna Oliverio Ferraris

3. ed. riveduta e ampliata

Torino : Bollati Boringhieri, 2012

Saggi. Psicologia

Résumé: Il disegno e la pittura dei bambini possono rappresentare, di volta in volta o allo stesso tempo, un'espressione della vita emotiva e della personalità, uno strumento per lo sviluppo della creatività e della maturazione e un indice del loro andamento, un mezzo di indagine e di scambio con l'ambiente sociale e - per il genitore, l'insegnante e lo psicologo - uno strumento per la comprensione delle relazioni che si creano o che mancano tra adulto e bambino. In questo libro, diventato subito il testo di riferimento in materia e ora riproposto in una nuova edizione, Anna Oliverio Ferraris analizza disegni e pitture di bambini normali o con ritardo mentale o disadattamento, dai primi scarabocchi alle raffigurazioni più complesse in cui compaiono ritratti, prospettive spaziali, sequenze narrative, un uso immaginifico del colore. Ci guida così nell'esplorazione dell'universo infantile, aiutandoci a decifrare, attraverso il segno grafico, gli atteggiamenti che nascono dal rapporto con i genitori, i fratelli, i coetanei, i maestri, e poi i timori di fronte alla disgregazione di forme di vita familiari, le carenze e i disagi di chi deve fare i conti con un contesto socioculturale deprivato e con la malattia, o al contrario, il tasso di creatività di chi gode di stimoli e di un ricco mondo interiore.

Psicologia sociale ed evolutiva
0 0
Livres modernes

D'Isa, Luigi - Foschini, Franca

Psicologia sociale ed evolutiva : per il secondo biennio del liceo delle scienze umane / Luigi D'Isa, Franca Foschini

Milano : Hoepli, copyr. 2012

Quando i bambini sono piccoli
0 0
Livres modernes

Bonino, Silvia

Quando i bambini sono piccoli / Silvia Bonino

Milano : Fabbri, 2012

Manuali Fabbri

Résumé: "La maternità e la paternità non sono delle missioni impossibili e se la formula '... e vissero felici e contenti' appartiene alle favole e non alla realtà, essere genitori sereni di bambini sereni è un obiettivo realizzabile." Con queste parole Silvia Bonino introduce "Quando i bambini sono piccoli": un libro che nasce direttamente dal confronto con i genitori che ha incontrato e con quelli che le hanno scritto nella rubrica "Crescere insieme" pubblicata su "Oggi". Viene trattata la prima fase di sviluppo dei bambini, dalla nascita ai sei anni, sfatando un mito: non è questa, infatti, una felice età dell'oro durante la quale i genitori possono veder crescere i propri figli con tranquillità e senza pensieri. È invece un periodo delicatissimo per lo sviluppo del bambino, durante il quale esso forma un'identità di sé e inizia a mettersi in relazione con la società. Non c'è da colpevolizzarsi, dunque, se la quotidianità accanto ai figli piccoli si popola anche di frustrazione, delusione e fatica. L'autrice accompagna le sue riflessioni teoriche a domande concrete dei genitori (o dei nonni) alle quali risponde per fornire non formule magiche di effetto sicuro, ma consigli, strumenti di analisi e spunti di riflessione. In questo modo offre al lettore la possibilità di mettere a fuoco i problemi per trovare le soluzioni più utili per l'educazione dei propri figli e per la propria tranquillità: premessa indispensabile per vivere l'esperienza della maternità e della paternità in modo positivo e appagante.

A vivere (bene) si impara da piccoli
0 0
Livres modernes

Pleux, Didier

A vivere (bene) si impara da piccoli / Didier Pleux

Novara : De Agostini, 2011

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 1
  • En prêt: 0
  • Réservations: 0

Résumé: Crescere un figlio è una sfida impegnativa e ogni genitore vorrebbe che il suo bambino fosse sereno ed equilibrato. Ma può capitare che ci siano momenti di chiusura, incomunicabilità, frustrazione, che il bambino faccia fatica a riconoscere i propri limiti, a valorizzare le proprie risorse o a mettersi in relazione con gli altri, ad accettare la diversità, le piccole e grandi delusioni. Che fare? Occorre imparare a osservare i propri figli e a comunicare con loro, alimentandone l'autostima e al tempo stesso l'apertura fiduciosa verso il mondo. Didier Pleux ci aiuta a capire come focalizzare il problema, come riconoscere bisogni ed emozioni, aiutando i bambini ad accettare se stessi e il mondo, per crescere e vivere sereni.

La morte
0 0
Livres modernes

Hanus, Michel - Hanus, Isabelle

La morte / Dr Michael Hanus e Isabelle Hanus

Milano : A. Vallardi, copyr. 2012

Ne parlo con mio figlio

Résumé: Di fronte alla morte o alla malattia di un nonno o di una nonna, di un adulto vicino e ancor più di un altro bambino, i genitori si trovano a dover affrontare il proprio dolore e contemporaneamente a dover consolare e sostenere i propri figli. Sorgono così domande molto essenziali e concrete: devo parlargli della imminente morte di un parente malato? Che cosa può comprendere mio figlio, a 3 anni, della morte? Lo devo portare al funerale? Come faccio a sapere se il bambino è angosciato? Per aiutare i genitori ad affrontare e superare un momento così terribile con i propri figli, questo volume offre risposte semplici e concrete, per ogni domanda e per ogni età dei bambini.

Chissà chi sarai da grande
0 0
Livres modernes

Engel, Susan

Chissà chi sarai da grande : decifrare i comportamenti di tuo figlio per sapere che adulto sarà / Susan Engel

Milano : Urra, copyr. 2012

Résumé: Al giorno d'oggi, essere genitori significa essere sopraffatti dall'ansia, soprattutto in considerazione del fatto che è sempre più difficile crescere bambini felici e ben adattati al nostro mondo, con le sue complessità. Tutti i genitori vivono l'assillo del futuro del loro bambino: cosa diventerà da grande? Come sarà la sua vita? I siti web, i media e gli altri genitori continuano a offrirci un flusso infinito di consigli su come crescere un bambino perfetto e perfettamente felice. Di chi fidarsi? Susan Engel attinge alla propria esperienza di psicologa dell'età evolutiva, educatrice e madre per aiutare i genitori a smettere di preoccuparsi del futuro dei propri figli e cercare di controllare i loro anni formativi. Offrendo un nuovo modo di considerare lo sviluppo del bambino, l'autrice fa appello alla propria ricerca personale e professionale per identificare i comportamenti problematici, che pertanto richiedono un intervento, rassicurando invece su quelli che problematici non sono. Susan Engel incoraggia la visione in prospettiva e l'accettazione: i bambini iperattivi si calmeranno quando troveranno attività in grado di assorbire le loro energie intellettive; analogamente, anche i bambini timidi, crescendo, impareranno a rapportarsi con gli altri a un livello paritario. La Engel fornisce indicazioni su temi che sollevano grandi preoccupazioni per i genitori: la felicità, l'intelligenza, l'amore e la moralità, fondendo storie vere, di bambini reali.

Bambini e basta
0 0
Livres modernes

Bernardini, Irene

Bambini e basta : perché non dobbiamo dimenticare che i grandi siamo noi / Irene Bernardini

Milano : A. Mondadori, 2012

Strade blu. Non Fiction

Résumé: Questo libro parla di bambini: di bambini "adultizzati", che decidono al posto dei grandi e sono costretti a prendere posizione, schierarsi, "farsi carico". E di adulti "infantilizzati", sempre più insicuri e fragili, che non sono capaci di governare le loro vicende personali (e i loro umori) e scaricano responsabilità e compiti sui figli. E poi di bambini partner, bambini capolavori, bambini trofeo, bambini tiranni; bilingui, trilingui, schermidori, danzatori, calciatori, teatranti, cantanti, già vittime dell'"ansia da prestazione". Ma i "bambini e basta", che fine hanno fatto? Sembra che ai giorni nostri stia quasi venendo meno la libertà e il diritto a essere piccoli: a non dover fare troppo, decidere troppo, pensare troppo. Attingendo a storie di genitori in crisi ascoltate nel suo studio di psicoterapeuta e mediatrice familiare, ma anche a vicende di amici e conoscenti e, non ultima, alla sua personale storia di madre, Irene Bernardini mostra come sia nell'interesse generale che si ristabiliscano responsabilità e ruolo degli adulti per alleggerire il carico sempre più pesante che grava sulle spalle dei piccoli. E ci offre la possibilità di soffermarci un attimo a pensare a loro, ai nostri figli, e finalmente di vederli davvero per quello che sono: bambini, bisognosi di essere tenuti, sostenuti, contenuti. Di essere accompagnati con fermezza dai grandi là dove non sanno andare perché, appunto, sono piccoli e a non sono in grado di "accompagnarsi" da soli verso il proprio bene.

In famiglia comando io!
0 0
Livres modernes

Pleux, Didier

In famiglia comando io! : riconoscere e fermare per tempo il bambino tiranno / Didier Pleux

Milano : Urra, copyr. 2012

Résumé: Ogni famiglia, o quasi, annovera almeno un caso di bambino viziato e capriccioso, un vero piccolo principe, che si sente tale e che, almeno agli inizi, gli adulti trattano amorevolmente come tale, prima che il principino mostri di volersi trasformare in un vero despota. In questo libro, guidati dallo psicologo cognitivo francese Didier Pleux, scopriamo le tappe di questa escalation, i segni che la annunciano e che possiamo individuare fin dalla più tenera età, per esempio nelle pretese sul cibo o sul riposo, e che proseguono nel periodo scolare, con le richieste di abiti firmati e denaro, cattive abitudini televisive e continui ricatti. Osserviamo l'acutizzarsi e il concretizzarsi di questa tirannia al suo apogeo, durante l'adolescenza, quando aumentano le possibilità di mettere in atto minacce e pretese con l'affinamento di nuove "armi", più subdole e sofisticate. Impariamo così a riconoscere i ricatti morali e a fronteggiare le strategie della piccola "guerra" che il figlio tiranno combatte (e spesso vince) con i genitori e i familiari, fino a soggiogarli completamente. Per aiutarlo a riconnettersi con la "realtà" - Pleux ammonisce - non sottraiamolo alle frustrazioni ed educhiamolo al fatto che anch'esse fanno parte della vita. Impariamo, come genitori, a rimpadronirci del nostro ruolo di educatori, anche con i conflitti che ciò comporta, non tanto imponendo la nostra autorità, ma offrendo ai nostri figli la risorsa della nostra autorevolezza.

Psicologia dello sviluppo
0 0
Livres modernes

Vianello, Renzo - Gini, Gianluca - Lanfranchi, Silvia

Psicologia dello sviluppo / Renzo Vianello, Gianluca Gini, Silvia Lanfranchi

Novara : UTET università, 2012

Psicologia

Résumé: Il manuale è caratterizzato da rigore scientifico e trasmissione didattica efficace, valorizzazione dei classici nei contenuti ancora attuali e aggiornamento basato sulle ultime scoperte nelle scienze psicologiche dello sviluppo. Dopo un primo capitolo di notevole importanza introduttiva per la presentazione dei vari approcci allo studio dei fenomeni psicologici (da quelli classici di Piaget e Vygotskij ai recenti orientamenti cognitivisti e neuro-costruttivisti) e un secondo relativo alla metodologia, vi sono i capitoli dedicati alle funzioni classiche dello sviluppo: motorio, percettivo, mnemonico, cognitivo, emotivo, sociale, comunicativo-linguistico, morale. I capitoli finali, secondo una prospettiva life span, sono dedicati all'adolescenza, all'età adulta e a quella senile. Chiarezza espositiva, presentazione dei singoli capitoli, glosse a margine, autovalutazione per ogni capitolo preparano ad affrontare i singoli argomenti, accompagnano lo studio e permettono di verificare costantemente la propria preparazione. Il manuale è frutto di una lunga esperienza di ricerca e insegnamento di uno degli autori costretto, con entusiasmo, a confrontarsi con due giovani colleghi, portatori di nuovi dati e prospettive.

La relazione genitore-bambino
0 0
Livres modernes

Riva Crugnola, Cristina

La relazione genitore-bambino : tra adeguatezza e rischio / Cristina Riva Crugnola

Bologna : Il mulino, copyr. 2012

Aspetti della psicologia

Résumé: Negli ultimi anni le ricerche sulle prime fasi di sviluppo e sulle relazioni bambino e "caregiver" hanno prodotto un'ampia messe di dati e hanno consentito un significativo avanzamento delle conoscenze. Allo stesso tempo, mai come oggi la relazione tra ricerca e psicologia clinica risulta essere forte, tanto che sempre più quest'ultima appare utilizzare nel proprio esercizio strumenti e costrutti tratti dalla recente ricerca evolutiva. Questo volume rappresenta una sintesi di entrambe queste anime. A partire infatti dagli studi e dalle recenti scoperte, viene fornita un'ampia e ben organizzata panoramica della relazione genitore-bambino alla luce della teoria dell'attaccamento. Vengono inoltre presentati strumenti e progetti per valutare e sostenere una efficace genitorialità, al fine di favorire uno sviluppo adeguato.