155.4 [14]

(Classe)

 

Affiche tous: Tous les filtres suivants
× Pays it
× Sujet Aggressività - Infanzia
Affiche tous: Aucun des filtres suivants
× Date 2009
× Date 2014

Trouvés 2 documents.

(Dis) Educazione alla violenza
0 0
Livres modernes

(Dis) Educazione alla violenza : la violenza a scopo ludico: il circo con animali e le fiere ornitologico-venatorie / a cura di Monica Bertini, Francesca Sorcinelli e Massimo Tettamanti

[Torino] : Cosmopolis, stampa 2008

Minotauro

Piccoli bulli crescono
0 0
Livres modernes

Oliverio Ferraris, Anna

Piccoli bulli crescono : come impedire che la violenza rovini la vita ai nostri figli / Anna Oliverio Ferraris

Milano : Rizzoli, 2008

BUR. Psicologia e società

Résumé: L'aggressività fa parte della natura umana, ma la violenza può essere tenuta sotto controllo fin dall'infanzia. E' questa la tesi da cui parte Anna Oliverio Ferraris, psicologa e psicoterapeuta, per affrontare il tema del bullismo giovanile, un fenomeno tornato con prepotenza alla ribalta per la sua crescente diffusione. Che si tratti di ragazzini cresciuti in quartieri degradati, o in famiglie problematiche, o con difficoltà di apprendimento, la società intera non può ignorarli perché dietro la loro violenza c'è sempre un messaggio da decifrare. Agli adulti il compito di leggere e tradurre questi segnali in codice. E, missione ancora più ardua, di trovare risposte e soluzioni. Piccoli bulli crescono offre ai genitori e agli insegnanti uno strumento in più per comprendere e intervenire. Una guida pratica che valorizza lo sport, la musica, l'arte, come risorse per stimolare nei bambini l'amore di sé, il piacere della sfida, il rispetto degli altri. Ma suggerisce anche un metodo per farsi ascoltare: punendo, quando è indispensabile, con autorevolezza, accettando la scommessa più importante che gli adulti sono chiamati ad affrontare. Dimostrare alle giovani generazioni che il mondo non appartiene ai violenti. È il solo modo per aiutare tutti quanti, vittime e bulli, a diventare cittadini del futuro, e per dare a questi bambini il regalo più prezioso che ci sia: un ideale di bellezza, di armonia e di giustizia in cui credere.