364.152 [14]

(Classe)

 

Affiche tous: Tous les filtres suivants
× Date 2006

Trouvés 5 documents.

Rina Fort
0 0
Livres modernes

Rizzotto, Max - Vivaldo, Andrea

Rina Fort : cronaca a fumetti / Rizzotto, Vivaldo

Levada di Ponte di Piave : Becco Giallo, 2006

Cronaca nera ; 5

Résumé: Milano, dopoguerra. Una specie di demonio si aggira per la città. La "belva di via San Gregorio", così verrà ricordata. Eppure "la belva", a ben vedere, ha un passato e un'anima umana. Proprio come ogni uomo. Max Rizzotto e Andrea Vivaldo propongono una ricostruzione di uno dei casi che più ha fatto discutere l'opinione pubblica italiana.

Cogne
0 0
Livres modernes

Pozzan, Roberto

Cogne : l'intervista : la verità e le ombre su Annamaria Franzoni : le ragioni dell'accusa e quelle della difesa : la cronaca giudiziaria e umana di una vicenda che appassiona l'Italia / Roberto Pozzan ; introduzione di Michele Gambino

Roma : Editori riuniti, 2006

Grandangolo

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 1
  • En prêt: 0
  • Réservations: 0

Résumé: Roberto Pozzan ha seguito fin dall'inizio, con scrupolo e obiettività, la vicenda di Cogne, riuscendo a superare le diffidenze di Annamaria Franzoni, della sua famiglia e dei suoi amici. Il risultato dell'incontro è questo racconto in presa diretta dall'interno di un dramma giudiziario e umano senza precedenti nella storia italiana. La verità di Annamaria, i suoi ricordi e il suo mondo s'intersecano costantemente con la cronaca puntuale e rigorosa della vicenda processuale.

Le bûcher des innocents
0 0
Livres modernes

Lacour, Laurence

Le bûcher des innocents / Laurence Lacour

Paris : Les arènes, 2006

L'increvable Monsieur Schneck
0 0
Livres modernes

Schneck, Colombe

L'increvable Monsieur Schneck / Colombe Schneck

[Paris] : Stock, 2006

Il mostro
0 0
Livres modernes

Giuttari, Michele

Il mostro : anatomia di un'indagine / Michele Giuttari

Milano : Rizzoli, 2006

La scala

Résumé: 31 dicembre 2005. Ho messo idealmente la mia firma in calce all'ultimo, conclusivo rapporto su un'indagine di polizia per molti versi unica al mondo. Per la durata: 30 anni di ricerche, confronti, interrogatori, ostacoli, interruzioni, polemiche, successi e frustrazioni. Per l'atrocità dei delitti commessi, che insieme alla peculiarità del caso non poteva non dargli un'ampia risonanza. E per l'eccezionalità dei risultati, che hanno finito per conferire all'inchiesta la valenza di un paradigma investigativo con cui d'ora in avanti sarà necessario confrontarsi quando si presentino casi criminali analoghi o riportabili a quelli che hanno insanguinato la campagna fiorentina tra il 1974 e il 1985, conosciuto come i delitti del Mostro di Firenze.