364.1

(Classe)

 

Affiche tous: Tous les filtres suivants
× Date 2002
× Noms Marino, Giuseppe Carlo
Affiche tous: Aucun des filtres suivants
× Noms Lodato, Saverio
× Sujet 'Ndrangheta
× Materiel 3
× Sujet Pirati - Libri per ragazzi

Trouvés 2 documents.

I padrini
0 0
Livres modernes

Marino, Giuseppe Carlo

I padrini : da Vito Cascio Ferro a Lucky Luciano, da Calogero Vizzini a Stafano Bonfante, fatti, segreti e testimonianze di Cosa Nostra attraverso le sconcertanti biografie dei suoi protagonisti / Giuseppe Carlo Marino

2. ed., Nuova ed. riveduta e aggiornata

Roma : Newton & Compton, 2002

I volti della storia ; 91

Résumé: Chi erano veramente i padrini della Mafia? A quale funzione assolvevano i padrinati? L'autore offre un'analisi del fenomeno mafioso attraverso le vicende dei suoi protagonisti. Articolato in una serie di biografie e di racconti verità, il volume segue il filo rosso che lega i vari soggetti di una complessa esperienza mafiosa formatasi in Sicilia, dilatatasi nel mondo, radicatasi negli USA dove si trasforma con la nascita di Cosa Nostra e da lì rinviata alla Sicilia e ai suoi rapporti con l'intera realtà italiana ed europea. Com'è ovvio si tratta di protagonisti immorali - appunto, i padrini, distinti dai semplici boss della più cruda ed elementare criminalità rivisitati nel loro privato.

Storia della mafia
0 0
Livres modernes

Marino, Giuseppe Carlo

Storia della mafia : dall'Onorata società a Cosa nostra, sull'itinerario Sicilia-America-mondo, la ricostruzione critica di uno dei più inquietanti fenomeni del nostro tempo e delle eroiche lotte per combatterlo / Giuseppe Carlo Marino

3. ed., nuova ed. aggiornata con le conclusioni della sentenza Andreotti

Roma : Newton & Compton, 2002

I volti della storia ; 30

Résumé: Per secoli lo sviluppo della mafia ha alimentato la Sicilia politica e l'esperienza dei suoi ceti dominanti; dopo l'unificazione nazionale essa è diventata parte integrante delle vicende del potere in Italia; dall'età dei padrini a quella dei boss, ha via via assunto rilievo internazionale intrecciandosi con le sorti del peggiore affarismo; infine, si è addirittura innervata nelle più segrete e inquietanti operazioni strategiche dell'Occidente durante la guerra fredda. L'autore traccia un grande affresco di potenti e poveracci, briganti e politici, notabili e preti, affaristi e narcotrafficanti. Analizzandolo, indaga su processi di cui è protagonista l'Italia intera nel sistema mondiale delle sue relazioni e alleanze.