364.1

(Classe)

 

Affiche tous: Tous les filtres suivants
× Date 2002
Affiche tous: Aucun des filtres suivants
× Noms Lodato, Saverio
× Sujet 'Ndrangheta
× Noms Marino, Giuseppe Carlo
× Noms De Pasquali, Paolo
× Sujet Mafia
× Sujet Sfruttamento della prostituzione

Trouvés 33 documents.

Educazione di una canaglia
0 0
Livres modernes

Bunker, Edward

Educazione di una canaglia / Edward Bunker ; traduzione di Emanuela Turchetti

Torino : Einaudi, 2002

Einaudi tascabili ; 990. Stile libero

Résumé: La iena Bunker, il Mr. Blue di Tarantino, il consulente di De Niro sul set di Heat, l'autore di noir preferito da Ellroy racconta i primi trent'anni della sua esistenza, dentro e fuori la galera, testa e cuore divisi fra crimine e scrittura, rovina e salvezza.

Le stragi nascoste
0 0
Livres modernes

Franzinelli, Mimmo

Le stragi nascoste : l'armadio della vergogna : impunità e rimozione dei crimini di guerra nazifascisti, 1943-2001 / Mimmo Franzinelli

Milano : A. Mondadori, 2002

Le scie

Résumé: Alla fine degli anni Quaranta, 695 fascicoli processuali sui crimini di guerra nazifascisti vennero occultati nella sede della Procura generale militare, a Roma, in uno sgabuzzino al pianterreno di Palazzo Cesi. Conteneva notizie su eccidi, omicidi e saccheggi commessi in Italia durante l'occupazione tedesca: i massacri di comunisti, anarchici, ebrei e di gente comune con rastrellamenti di vecchi, donne e bambini. Alla tragedia della morte violenta si aggiunse quella della giustizia tradita e dell'oblio. Tranne poche eccezioni il decorso del tempo ha infatti lasciato che i persecutori concludessero la loro vita impuniti e insieme ha ostacolato la ricostruzione storica dei crimini di guerra. Il materiale fu ritrovato nel 1994.

Medea tra noi
0 0
Livres modernes

Nivoli, Gian Carlo

Medea tra noi : le madri che uccidono il proprio figlio / Gian Carlo Nivoli

Roma : Carocci, 2002

Résumé: Le madri che uccidono il proprio figlio. Accostare il concetto di madre a quello di assassina del proprio figlio costituisce, nella nostra cultura, una terribile contraddizione di termini. Il figlicidio, infatti, è un gesto del tutto incomprensibile, un delitto ad alta visibilità sociale che provoca allarme, suscita timore, condanna e stupore ed evoca inquietanti fantasmi. Questo libro, scritto da uno dei maggiori esperti italiani di criminologia e psichiatria forense, si interroga sugli inquietanti quesiti evocati nell'opinione pubblica da fatti di recente e tragica attualità.

Immigrazione e reati in Italia
0 0
Livres modernes

Barbagli, Marzio

Immigrazione e reati in Italia / Marzio Barbagli

Nuova ed.

Bologna : Il mulino, copyr. 2002

Contemporanea ; 135

Résumé: Il volume, oltre ad aggiornare i dati al 2001, presenta due importanti novità: l'analisi degli effetti della legge Turco-Napolitano sul contenimento della criminalità e un nuovo capitolo sugli immigrati come vittime di reati. In genere si pensa che gli immigrati delinquano contro la popolazione autoctona. Invece nel libro si mostra che i delitti che spaventano di più gli italiani, come gli omicidi e le violenze sessuali, avvengono sostanzialmente in famiglia, cioè all'interno del gruppo etnico di appartenenza o tra gruppi contigui. Per i furti di appartamento e i borseggi, invece, la percentuale di quelli commessi a danno di italiani continua ad essere altissima.

Un pesce piccolo
0 0
Livres modernes

Ricotti, Maurizio

Un pesce piccolo : storia di un soldato della Prima Repubblica / Maurizio Ricotti

Milano : A. Mondadori, 2002

Ingrandimenti

Résumé: Dopo quasi dieci anni passati tra archiviazioni, condanne e assoluzioni, Ricotti rilegge il proprio passato: dalle illusioni del giovane socialista alla realtà del politico affermato. Vizi e virtù della prima Repubblica vengono descritti con passione e sarcasmo, con il rigore e l'umiltà del soldato che, in trent'anni di trincea, ha sempre fatto politica dal basso, spesso nel gelo e nel fango.

Il mercato fa la sua legge
0 0
Livres modernes

Maillard, Jean de

Il mercato fa la sua legge : criminalità e globalizzazione / Jean de Maillard ; traduzione di Massimiliano Guareschi

Milano : Feltrinelli, copyr. 2002

Nuova serie Feltrinelli

Résumé: La tesi di de Maillard è che non si deve pensare al crimine come a un fenomeno marginale nelle società moderne. La crisi delle forme politiche generata dai processi di globalizzazione si avverte soprattutto nell'economia e nella finanza ed è proprio in queste due dimensioni che agisce la criminalità, in forme talmente strutturanti e coinvolgendo poteri così forti che è ormai difficile distinguere il confine tra legalità e illegalità. Si può dire quindi che il mercato fa da sé le sue leggi e che, in questo contesto anarchico, la criminalità genera facilmente quantità sempre più alte di plusvalore in uno scenario planetario.

La criminalità in Italia
0 0
Livres modernes

La criminalità in Italia / a cura di Marzio Barbagli e Uberto Gatti

Bologna : Il mulino, copyr. 2002

Prismi

Résumé: Ventisei specialisti di altrettanti aspetti della questione criminale hanno scritto un capitolo in cui presentano sinteticamente ai non specialisti, con riferimento all'Italia, lo stato delle conoscenze nel proprio settore di competenza.

U' pizzu
0 0
Livres modernes

Grasso, Tano - Varano, Aldo

U' pizzu : l'Italia del racket e dell'usura / Tano Grasso, Aldo Varano

Milano : Baldini & Castoldi, copyr. 2002

I saggi ; 200

Résumé: Una storia di storie, vere e drammatiche, sofferenze di persone che hanno subito tragedie familiari e imprenditoriali, che sono state costrette a cambiare vita per la loro scelta di opporsi al pizzo, o alla più strisciante piaga dell'usura. Tragedie, perché il racket è l'umiliazione formale e territoriale dello Stato di diritto, un anti-stato che impone le sue tasse e le sue logiche, aiutato paradossalmente dalle sue stesse vittime, che scontano l'atavica sfiducia in uno Stato spesso assente e un retaggio culturale nutrito di ricatto e paura.

Il ciclo mafioso
0 0
Livres modernes

Violante, Luciano

Il ciclo mafioso / Luciano Violante

Roma : Laterza, 2002

I Robinson. Letture

Résumé: La lotta contro la mafia ha avuto un andamento ciclico. Prima il grande omicidio politico; quindi, indignazione, reazione, nuove leggi, nuovi arresti, nuovi processi. Poi la disattenzione. Dopo la disattenzione fioriscono le assoluzioni e gli interventi che riprendono a favorire la mafia. Si torna alla convivenza; ma ci sono magistrati, imprenditori, politici che, obbedendo alla propria etica professionale, non la accettano. Sinora ogni ciclo è durato circa dieci anni, è iniziato e si è concluso con omicidi eccellenti.

Campioni d'Italia
0 0
Livres modernes

Barbacetto, Gianni

Campioni d'Italia / Gianni Barbacetto

Milano : Tropea, copyr. 2002

Le querce

Résumé: Che l'Italia sia un sistema-paese all'altezza degli standard democratici e civili europei è questione dibattuta, e ancora irrisolta, dalle ultime elezioni politiche a oggi; ma, al di là delle contingenze politiche che hanno suscitato il dibattito, quali sono le vicende, i personaggi, i casi che si fanno ambasciatori di un'Italia poco seria e credibile? Nel tentativo di rispondere a queste domande, Gianni Barbacetto ha raccolto diverse inchieste e ritratti di personaggi italiani la cui storia personale e pubblica si è sviluppata lungo la sottile linea di demarcazione tra legalità e illegalità: da Enrico Cuccia a Flavio Briatore, da Vittorio Emanuele di Savoia a Giancarlo Elia Valori, da Licio Gelli al generale Delfino.

Si j'étais un pirate...
0 0
Livres modernes

Coeurdur, Alice - Dupillon, Marie

Si j'étais un pirate... / Alice Coeurdur, Marie Dupilon

[Paris] : Circonflexe, 2002

Aux couleurs du monde

Joe Petrosino
0 0
Livres modernes

Petacco, Arrigo

Joe Petrosino : l'uomo che sfidò per primo la mafia italoamericana / Arrigo Petacco

Milano : A. Mondadori, 2002

Oscar storia ; 277

Résumé: Arrigo Petacco indaga su don Vito Cascio Ferro, l'uomo che trapiantò nel Nuovo Mondo la struttura della mafia siciliana, e ricostruisce la storia di Joe Petrosino, che avvertì per primo l'incombente minaccia e cercò di fermarne sul nascere la diffusione. Poliziotto italoamericano di umilissime origini, Petrosino fu l'acerrimo nemico di don Vito: lo combattè per anni, ma non riuscì a impedire che il seme da lui portato in terra americana germogliasse. Né potè sottrarsi alla feroce vendetta della Mano Nera di New York.

La délinquance et la criminalité
0 0
Livres modernes

Teichmann, Iris

La délinquance et la criminalité / Iris Teichmann

Bonneuil-les-Eaux : Gamma, 2002

D'actualité

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 1
  • En prêt: 0
  • Réservations: 0
11 settembre: i nuovi media nelle emergenze
0 0
Livres modernes

11 settembre: i nuovi media nelle emergenze = 9/11: new media and breaking news / a cura di Loredana Cornero, Giacomo Mazzone

Roma : RAI-ERI, copyr. 2002

VQPT ; 189

Résumé: Un anno dopo gli attentati terroristici alle Torri Gemelle di New York, il volume fa un bilancio ragionato su come i nuovi media abbiano coperto quel tragico evento, mettendo a confronto i diversi modelli di reazione delle televisioni mondiali in un contesto di produzione e distribuzione delle news, reso radicalmente diverso rispetto al passato, grazie all'avvento di Internet e dalla presenza di diverse piattaforme digitali. Il libro è scritto in italiano e in inglese.

Silence, on tue
0 0
Livres modernes

Krop, Pascal

Silence, on tue : crimes et mensonges à l'Elysée / Pascal Krop

Paris : J'ai lu, 2002

J'ai lu ; 6425. Document

J'ai été racketté
0 0
Livres modernes

Laudemo

J'ai été racketté : le racket, un acte de violence / texte de Laudemo ; avec une histoire de Marie-Sabine Roger ; illustrations de Cassandre Guibert

Paris : Autrement, 2002

Autrement junior. Société ; 3

La trattativa
0 0
Livres modernes

Torrealta, Maurizio

La trattativa : mafia e stato : un dialogo a colpi di bombe / Maurizio Torrealta ; con un'intervista a Antonio Ingroia

Roma : Editori riuniti, 2002

Primo piano

Résumé: Sono passati dieci anni, ma il racconto iniziato quel pomeriggio di maggio, quando a Capaci esplose l'autostrada, non ha trovato la sua fine. Più volte nei mesi successivi sono esplose in cielo persone, e pezzi di città. I giornalisti, che allora si affrettarono a raccontare gli eventi, per molto tempo sono rimasti in silenzio, non sono riusciti a spiegare il perché, non hanno saputo raccontare il chi. L'autore si misura in quest'impresa, grazie anche alle parole dei pentiti di Cosa Nostra, in particolare di Giovanni Brusca e Salvatore Cancemi.

Nel cuore dei coralli
0 0
Livres modernes

Vitale, Salvo

Nel cuore dei coralli : Peppino Impastato : una vita contro la mafia / Salvo Vitale ; introduzione di Giuseppe Casarrubea ; postfazione di Umberto Santino

2. ed.

Soveria Mannelli : Rubbettino, copyr. 2002

Résumé: 'Questo libro è stato, in gran parte, scritto venti anni fa e pubblicato, per la prima volta nel 1996, grazie al coraggio dell'editore e il patrocinio dell'Osservatore sulla mafia dell'Università di Messina. Non si tratta solo di una biografia di Peppino Impastato, ma, in prospettiva, vi si legge la storia di sessant'anni di mafia a Cinisi e il ruolo di primo piano che essa ha avuto nelle vicende nazionali ed internazionali. C'è pure una consistente documentazione che evidenzia, accanto ai fatti di cronaca, lo sforzo ideologico e operativo condotto dalla 'nuova sinistra' siciliana nella lotta contro la mafia e nell'analisi, oltre che nell'individuazione delle caratteristiche sociali ed economiche del fenomeno'.

I signori della truffa
0 0
Livres modernes

Pampana, Paola

I signori della truffa : storia di risparmiatori scippati, bancarotte, società a delinquere, processi traditi : un avvocato racconta / Paola Pampana

Roma : Editori riuniti, 2002

Primo piano

Résumé: Questo libro è la testimonianza dell'esistenza di un mondo sommerso che riguarda il risparmio gestito, la raccolta di risparmio porta a porta, la mentalità degli investitori e il comportamento degli organi statali di controllo, ministero dell'Industria e Consob. Un mondo che le leggi vorrebbero trasparente ma che, dietro le quinte, nasconde violenza, disperazione, minacce, ricatti, associazioni a delinquere, omicidi e uno stato inerte. Il risvolto giudiziario dei casi trattati viene descritto nella sua patologia processuale, nella inadeguatezza delle leggi che non riescono a comprendere tutti i possibili fatti di truffa e nella conseguente incapacità del potere giudiziario di far luce sulla verità.

Il lato oscuro
0 0
Livres modernes

Andreoli, Vittorino

Il lato oscuro / Vittorino Andreoli

Milano : Rizzoli, 2002

Résumé: Vittorino Andreoli esplora il comportamento estremo di chi mette fine con la violenza alla vita altrui. È un'esplorazione ravvicinata, basata sulla conoscenza diretta, dato che Andreoli lavora da tempo come perito psichiatrico per vari tribunali. L'autore si sofferma su alcuni dei casi più sconvolgenti della cronaca nera degli ultimi anni: tra questi il caso di Piero Pacciani, accusato di essere il mostro di Firenze; di Donato Bilancia, che racconta in prima persona una vita di violenze subite e una catena di diciassette omicidi; di Michele Profeta, in carcere per l'assassinio di due sconosciuti a Padova.