364.1

(Classe)

 

Affiche tous: Tous les filtres suivants
× Noms Barbagli, Marzio
Affiche tous: Aucun des filtres suivants
× Noms Lodato, Saverio
× Sujet 'Ndrangheta
× Materiel 9
× Date 2002

Trouvés 3 documents.

Perché è diminuita la criminalità negli Stati Uniti?
0 0
Livres modernes

Perché è diminuita la criminalità negli Stati Uniti? / <convegno organizzato dall'> Istituto di studi e ricerche Carlo Cattaneo ; a cura di Marzio Barbagli

Bologna : Il mulino, copyr. 2000

Ricerche e studi dell'Istituto Cattaneo

L'occasione e l'uomo ladro
0 0
Livres modernes

Barbagli, Marzio

L'occasione e l'uomo ladro : furti e rapine in Italia / Marzio Barbagli

Bologna : Il mulino, copyr. 1995

Contemporanea ; 75

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 1
  • En prêt: 0
  • Réservations: 0

Résumé: Mafia e Tangentopoli hanno rafforzato l'idea che il nostro paese sia in cima alla graduatoria del crimine e che mai come oggi la delinquenza sia stata così diffusa. Uno degli obiettivi del volume è rimettere in discussione questa idea anche alla luce di quello che succede negli altri paesi; a tale scopo l'autore ha scelto un ambito specifico di indagine, quello della criminalità comune. Sullo sfondo un'altra tipologia di reato, l'omicidio, usato soprattutto come termine di confronto nell'esame dei due diversi trend e per mettere alla prova una teoria, molto accreditata fino a tempi recenti, che attribuisce le cause della criminalità alle condizioni economiche e sociali del sottosviluppo.

Rapporto sulla criminalità in Italia
0 0
Livres modernes

Istituto di studi e ricerche Carlo Cattaneo

Rapporto sulla criminalità in Italia / Istituto di studi e ricerche Carlo Cattaneo ; a cura di Marzio Barbagli

Bologna : Il mulino, copyr. 2003

Ricerche e studi dell'Istituto Cattaneo

Résumé: Frutto del lavoro di un'ampia équipe di studiosi, questo Rapporto dell'Istituto Cattaneo presenta un quadro preciso ed aggiornato dei reati commessi in Italia (dai furti e rapine, alle violenze sessuali ed omicidi, fino alla pirateria musicale) delle loro variazioni nello spazio e nel tempo, delle condizioni che li favoriscono, delle conseguenze che hanno sul senso di insicurezza della popolazione, dell'attività svolta dalle forze dell'ordine e degli effetti che produce. Ciascun capitolo si basa su dati nuovi ed originali, ricavati da ricerche condotte utilizzando un gran numero di fonti: interviste a grandi campioni della popolazione, colloqui in profondità con osservatori privilegiati, indagini negli archivi informatizzati dell'Istat.