364.1

(Classe)

 

Affiche tous: Aucun des filtres suivants
× Noms Lodato, Saverio
× Niveau a

Trouvés 800 documents.

Dossier Casino
0 0
Livres modernes

Zanotto, Andrea

Dossier Casino : fatti, personaggi, documenti in una ricostruzione imparziale / André Zanotto

[S.l.] : Edizioni Le Travail, 1988

Educazione di una canaglia
0 0
Livres modernes

Bunker, Edward

Educazione di una canaglia / Edward Bunker ; traduzione di Emanuela Turchetti

Torino : Einaudi, 2002

Einaudi tascabili ; 990. Stile libero

Résumé: La iena Bunker, il Mr. Blue di Tarantino, il consulente di De Niro sul set di Heat, l'autore di noir preferito da Ellroy racconta i primi trent'anni della sua esistenza, dentro e fuori la galera, testa e cuore divisi fra crimine e scrittura, rovina e salvezza.

Criminalità e banditismo in Sardegna
0 0
Livres modernes

Criminalità e banditismo in Sardegna : fra tradizione e innovazione / a cura di Pietro Marongiu

Roma : Carocci, 2004

Studi storici Carocci ; 65

Résumé: Il libro affronta, integrando la prospettiva storica con quella criminologica, la questione della criminalità e del banditismo in Sardegna. In una prima parte viene proposto il tema del banditismo quale espressione classica della criminalità rurale tradizionale delle zone interne dell'isola. Seguono le ricerche basate sulle teorie del conflitto culturale e della sottocultura della violenza, tra cui emerge la vendetta barbaricina e il suo codice consuetudinario. Una seconda parte è dedicata al sequestro di persona a scopo di estorsione e il volume si conclude con l'esame delle tendenze più recenti della criminalità sarda e del proliferare degli attentati ad amministratori e forze dell'ordine.

La 'ndrangheta
0 0
Livres modernes

Malafarina, Luigi

La 'ndrangheta : il codice segreto, la storia, i miti, i riti e i personaggi / Luigi Malafarina ; prefazione di Saverio Mannino

Roma : Gangemi, stampa 1986

Documenti

Perché fu ucciso Giovanni Falcone
0 0
Livres modernes

Tescaroli, Luca

Perché fu ucciso Giovanni Falcone / Luca Tescaroli ; prefazioni di Francesco Viviano, Guido Ruotolo ; postfazioni di Antonino Di Matteo, Gian Carlo Caselli

2. ed.

Soveria Mannelli : Rubbettino, copyr. 2001

Problemi aperti ; 49

Processo alla 'ndrangheta
0 0
Livres modernes

Ciconte, Enzo

Processo alla 'ndrangheta / Enzo Ciconte

Roma : Laterza, 1996

I Robinson

I padrini
0 0
Livres modernes

Marino, Giuseppe Carlo

I padrini : da Vito Cascio Ferro a Lucky Luciano, da Calogero Vizzini a Stafano Bonfante, fatti, segreti e testimonianze di Cosa Nostra attraverso le sconcertanti biografie dei suoi protagonisti / Giuseppe Carlo Marino

2. ed., Nuova ed. riveduta e aggiornata

Roma : Newton & Compton, 2002

I volti della storia ; 91

Résumé: Chi erano veramente i padrini della Mafia? A quale funzione assolvevano i padrinati? L'autore offre un'analisi del fenomeno mafioso attraverso le vicende dei suoi protagonisti. Articolato in una serie di biografie e di racconti verità, il volume segue il filo rosso che lega i vari soggetti di una complessa esperienza mafiosa formatasi in Sicilia, dilatatasi nel mondo, radicatasi negli USA dove si trasforma con la nascita di Cosa Nostra e da lì rinviata alla Sicilia e ai suoi rapporti con l'intera realtà italiana ed europea. Com'è ovvio si tratta di protagonisti immorali - appunto, i padrini, distinti dai semplici boss della più cruda ed elementare criminalità rivisitati nel loro privato.

Banda della Magliana
0 0
Livres modernes

Lupacchini, Otello

Banda della Magliana : alleanza tra mafiosi, terroristi, spioni, politici, prelati.. / Otello Lupacchini ; a cura di Andrea Pucci

2. ed.

Roma : Koinè, 2005

Storia e storie

L'Italia dei sequestri
0 0
Livres modernes

Fontana, Bruno - Serarcangeli, Pierpaolo

L'Italia dei sequestri : dal banditismo sardo alla mafia, dalla 'ndrangheta alle Brigate rosse, vent'anni di storia italiana attraverso i fatti, i nomi, i retroscena della più vergognosa "industria" del nostro paese / Bruno Fontana, Pierpaolo Serarcangeli

Roma : Newton Compton, copyr. 1991

Storia e cronache d'Italia ; 17

La mafia come metodo nell'Italia contemporanea
0 0
Livres modernes

Tranfaglia, Nicola

La mafia come metodo nell'Italia contemporanea / Nicola Tranfaglia

Roma : Laterza, 1991

Saggi tascabili Laterza ; 154

Delitti rituali
0 0
Livres modernes

Zappalà, Angelo

Delitti rituali / Angelo Zappalà ; presentazione e edizione italiana a cura di Ugo Fornari

Torino : Centro scientifico, copyr. 2004

Collana di criminologia clinica, psicologia giudiziaria e psichiatria forense

Résumé: Guerre di religione, suicidi collettivi, sacrifici umani, terroristi fondamentalisti... Da sempre violenza e religione sono inseparabili compagni di viaggio nella storia dell'uomo. Che cosa si cela dietro un crimine commesso per motivi religiosi? Chi uccide e perché? Il testo risponde a queste domande percorrendo le trame psicologiche, giudiziarie, culturali e sociali di omicidi, suicidi collettivi, maltrattamenti e abusi sessuali satanici in cui in primo piano, o in filigrana, emergono motivi spirituali a cagione dei reati.

Rapiti
0 0
Livres modernes

Catania, Enzo

Rapiti : un dossier esplosivo sull'inferno dei vivi / Enzo Catania

Venezia : Marsilio, 1999

Gli specchi della memoria

Résumé: Giovani e anziani, bimbi in tenera età, madri, persino donne incinte, gente in salute o gravemente malata: non c'è stata pietà per nessuno. Il libro è un dossier clamoroso in cui, accanto ai casi più noti, troviamo anche quelli che il tempo tenta di spazzare via per poca memoria. Cambiano protagonisti e comparse, ma il filone che unisce tutti i casi è sempre l'assurda normalità di un fenomeno che si trascina dalla notte dei tempi.

Chi ha paura muore ogni giorno
0 0
Livres modernes

Ayala, Giuseppe

Chi ha paura muore ogni giorno : i miei anni con Falcone e Borsellino / Giuseppe Ayala

Milano : A. Mondadori, 2008

Ingrandimenti

Résumé: Sono passati quindici anni dalla terribile estate che, con i due attentati di Punta Raisi e di via d'Amelio, segnò forse il momento più drammatico della lotta contro la mafia in Sicilia. Giovanni Falcone e Paolo Borsellino restano due simboli, non solo dell'antimafia, ma anche di uno Stato italiano che, grazie a loro, seppe ritrovare una serietà e un'onestà senza compromessi. Ma per Giuseppe Ayala, che di entrambi fu grande amico, oltre che collega, i due magistrati siciliani sono anche il ricordo commosso di dieci anni di vita professionale e privata, e un rabbioso e mai sopito rimpianto. Ayala rappresentò in aula la pubblica accusa nel primo maxi-processo, sostenendo le tesi di Falcone e del pool antimafia di fronte ai boss e ai loro avvocati, interrogando i primi pentiti (tra cui Tommaso Buscetta), ottenendo una strepitosa serie di condanne che fecero epoca. E fu vicino ai due magistrati in prima linea quando, dopo questi primi, grandi successi, la reazione degli ambienti politico-mediatici vicini a Cosa Nostra, la diffidenza del Csm e l'indifferenza di molti iniziarono a danneggiarli, isolarli. Per la prima volta, Ayala racconta la sua verità, non solo su Falcone e Borsellino, che in queste pagine ci vengono restituiti alla loro appassionata e ironica umanità, ma anche su quegli anni, sulle vittorie e i fallimenti della lotta alla mafia, sui ritardi e le complicità dello Stato, sulle colpe e i silenzi di una Sicilia che, forse, non è molto cambiata da allora.

Cosa nostra
0 0
Livres modernes

Dickie, John

Cosa nostra : storia della mafia siciliana / John Dickie ; traduzione di Giovanni Ferrara degli Uberti

Roma : Laterza, 2005

I Robinson. Letture

Résumé: Uccidere e farla franca. È l'attività che la mafia siciliana ha elevato a forma d'arte nella sua corsa al potere e al denaro. Una corsa che l'ha resa la più ramificata, famigerata e copiata organizzazione malavitosa del pianeta, al punto che il termine italiano 'mafia' si è trasformato ormai in una generica etichetta, a indicare l'intera gamma delle realtà criminali mondiali: cinesi, giapponesi, russe o turche. A differenza dei suoi imitatori globalizzati, la mafia siciliana si organizza combinando gli attributi di uno Stato ombra, di una società d'affari illegale e di una società segreta cementata dal giuramento. 'Cosa nostra' ricostruisce le storie degli uomini e delle donne che sono vissuti e sono morti all'ombra della mafia.

Le ribelli
0 0
Livres modernes

Dalla Chiesa, Nando

Le ribelli : storie di donne che hanno sfidato la mafia per amore / Nando Dalla Chiesa

Milano : Melampo, copyr. 2006

Résumé: Sui fondali della lunga storia della lotta alla mafia si stagliano alcune figure femminili. Sembrano le maestose protagoniste di una tragedia greca. Recitano la parte assegnata loro dal Fato onnipotente, a cui anche gli dei devono inchinarsi. Ma la recitano con coraggio, dignità e fierezza superiori. Il libro sceglie in questa storia sei scene cariche di significato, di pathos invincibile. Sei scene che susseguendosi dagli anni del dopoguerra agli inizi di questo millennio disegnano anche una particolarissima storia della mafia e della lotta condotta contro di essa dalla parte più nobile della società italiana. Francesca Serio, la madre del sindacalista contadino Salvatore Carnevale. Felicia Impastato madre di Peppino, l'ormai celebre protagonista dei Cento passi. Saveria Antiochia, la madre del poliziotto Roberto, ucciso con il suo commissario Ninni Cassarà. Michela Buscemi, due fratelli vittime di Cosa Nostra, contigui agli ambienti dei clan, eppure coraggiosa parte civile al maxiprocesso di Palermo. Rita Atria, sorella di Nicola, giovane boss dello spaccio, diciassettenne collaboratrice di Borsellino e disperatamente suicida dopo la strage di via D'Amelio. Rita Borsellino, sorella dello stesso giudice, nei fatti simbolo più alto di questa ribellione, fino a venire candidata al governo della Sicilia, teatro della tragedia infinita.

I burattinai
0 0
Livres modernes

Willan, Philip

I burattinai : stragi e complotti in Italia / Philip Willan ; traduzione di Livia Fascia

Napoli : Pironti, 1993

Il crac Parmalat
0 0
Livres modernes

Franzini, Gabriele

Il crac Parmalat : storia del crollo dell'impero del latte / Gabriele Franzini

Roma : Editori riuniti, 2004

Primo piano

Résumé: Calisto Tanzi è l'uomo che ha inventato il latte a lunga conservazione, lo ha messo in scatola e lo ha portato sulle tavole di tutto il mondo. L'imprenditore che a 22 anni ha preso in mano la piccola azienda del nonno e l'ha trasformata in una multinazionale con più di 130 stabilimenti nei cinque continenti. Il cattolico osservante che andava a messa ogni domenica e che non si tirava mai indietro se qualcuno aveva bisogno di una mano. Ma c'è anche un Calisto Tanzi, che si rivelava solo a pochi manager di fiducia. È il padrone spregiudicato che in 15 anni ha sottratto dalle casse dell'azienda circa 2 miliardi di euro. Che ha ingannato le autorità di vigilanza, i risparmiatori e i suoi 36 mila dipendenti falsificando bilanci ed estratti conto.

Buconero SpA
0 0
Livres modernes

Malagutti, Vittorio

Buconero SpA : dentro il crac Parmalat / Vittorio Malagutti

Roma : Laterza, 2004

I Robinson. Letture

Résumé: La storia della gigantesca frode con il marchio Parmalat, degli uomini che l'hanno messa in pratica, di quelli che ne sono rimasti vittime. Un racconto che parte da un salumificio di Parma per approdare alle stanze ovattate delle grandi banche di Wall Street, tra controllori distratti, finanzieri d'assalto, cardinali e politici.

Il fuggiasco
0 0
Livres modernes

Carlotto, Massimo

Il fuggiasco / Massimo Carlotto

Roma : E/O, copyr. 1994

Dal mondo

JFK
0 0
Livres modernes

Garrison, Jim

JFK : sulle tracce degli assassini / Jim Garrison

Milano : Sperling paperback, 1994

Superbestseller ; 372