813.6 [14]

(Classe)

 

Affiche tous: Tous les filtres suivants
× Date 2012
× Sujet Genere: Storico

Trouvés 8 documents.

L' artiglio del leone
0 0
Livres modernes

Gortner, C.W.

L' artiglio del leone : romanzo / C.W. Gortner

Milano : Mondolibri, stampa 2012

Résumé: Estate 1553: la monarchia inglese è in pericolo. Sul trono siede il figlio adolescente di Enrico VIII, Edoardo VI, malato e succube del potente Lord Dudley, primo duca di Northumberland, che lo spinge a cambiare testamento escludendo dalla successione le sue due sorellastre: Maria, figlia di Caterina d'Aragona, ed Elisabetta, figlia di Anna Bolena. Brendan Prescott, un giovane orfano allevato dalla famiglia dei duchi di Northumberland, viene inviato a Londra per servire il figlio di Lord Dudley. Brendan non ha scelta e inoltre spera di approfittare dell'occasione per far luce sulle proprie origini che sono avvolte nel mistero: questa, almeno, è la promessa che gli ha fatto William Cecil, Segretario di Stato, segretamente avverso a Lord Dudley, chiedendogli in cambio di riferire le mosse dei Northumberland a corte. Contemporaneamente al servizio dei personaggi più influenti e pericolosi del momento, Brendan si trova così coinvolto in una ragnatela di spionaggio, azioni spietate, omicidi efferati e tentati omicidi che mettono a repentaglio tanto il sovrano quanto lui stesso, nonché la donna di cui nel frattempo si è innamorato...

L'autre rive du monde
0 0
Livres modernes

Brooks, Geraldine

L'autre rive du monde / Geraldine Brooks ; traduit de l'américain par Anne Rabinovitch

Cergy-Pontoise, A vue d'oeil, 2012

16/17

Caterina da Vinci e il segreto di Leonardo
0 0
Livres modernes

Maxwell, Robin

Caterina da Vinci e il segreto di Leonardo / Robin Maxwell

Roma : Newton Compton, 2012

Nuova narrativa Newton ; 352

Résumé: "Avevo quindici anni quando, nel 1452, ho dato alla luce un figlio illegittimo nella piccola città di Vinci. Il suo nome era Leonardo, e avrebbe cambiato il mondo per sempre". Frutto della breve e intensa passione tra Caterina e il nobile Piero da Vinci, Leonardo è un figlio illegittimo: essere marchiati come bastardi può voler dire ripudio, abbandono, morte. Sarà solo l'amore di sua madre a salvarlo: Caterina intuisce subito il talento del bambino e persuade Piero a farlo lavorare come apprendista a Firenze, presso la bottega del Verrocchio. E, per seguirlo nella culla del Rinascimento, in un'epoca in cui per le donne era pericoloso vivere da sole, è costretta a travestirsi da uomo, ad assumere le mentite spoglie di Cato l'erborista e a ricorrere a mille stratagemmi per mascherare la sua femminilità... Grazie all'educazione alla filosofia e alle arti alchemiche ricevuta dal padre, Caterina si inserisce nella cerchia di amici di Lorenzo de' Medici, assiste ai grandi stravolgimenti storici del XV secolo e al fiorire del genio di suo figlio... Dalle strade polverose di Vinci ai fasti della Firenze quattrocentesca, Caterina da Vinci e il segreto di Leonardo narra l'appassionante ascesa di un artista poliedrico e immortale, immerso nella turbolenta vita della città che ancora oggi ne conserva l'eredità.

La lettrice di fiori
0 0
Livres modernes

Loupas, Elizabeth

La lettrice di fiori / Elizabeth Loupas

Roma : Newton Compton, 2012

Anagramma ; 151

Résumé: Corte di Scozia, 1560. Rinette Leslie di Granmuir, figlia di cortigiani, possiede un'abilità unica e preziosa: pratica la floromanzia, l'antica arte di predire il futuro leggendo i fiori. Eppure questo dono non la metterà al riparo da ciò che sta per accadere: la regina, in punto di morte, le consegna uno scrigno che contiene alcune lettere cifrate con i più oscuri segreti della casa reale e la prova degli intrighi dei nobili di corte. Nel cofanetto si trova anche una pergamena con una profezia firmata da Nostradamus che minaccia il destino della monarchia. La giovane Rinette ha il compito di consegnarlo a Maria Stuarda, la futura regina, ma commetterà un errore fatale: poco prima di recarsi dalla nuova sovrana, si confiderà con il proprio amato, mettendolo inconsapevolmente in pericolo. Alcuni cortigiani senza scrupoli, che hanno spiato la conversazione, pur di entrare in possesso del prezioso oggetto, fanno sparire misteriosamente l'uomo. Ma quali importanti segreti potrà mai contenere lo scrigno? E quale sarà il destino del Regno di Scozia? Distrutta dal dolore e circondata da gente di cui non può fidarsi che complotta dietro di lei, Rinette avrà un solo modo per sottrarsi alle loro sordide trame: affidarsi ai fiori, al loro magico potere e alla loro forza profetica. Riuscirà a rimanere immune ai pericoli che incombono su di lei e a ritrovare un amore perduto?

Tartufi bianchi in inverno
0 0
Livres modernes

Kelby, Nicole Mary

Tartufi bianchi in inverno / N. M. Kelby ; traduzione di Marcella Maffi

[Milano] : Frassinelli, stampa 2012

Narrativa

Résumé: La Parigi di fine Ottocento è meravigliosamente scandalosa: tra ombrellini e passeggiate al parco, si discute della mostruosità di quei selvaggi impressionisti, delle scoperte di una certa Madame Curie, delle piccanti avventure delle celebrità del momento. Solo al Petit Moulin Rouge si parla d'altro: Auguste Escoffier, lo chef che ha inventato il ristorante più chic della città, sta per sposarsi. Si mormora che il suo non sia un matrimonio come tutti gli altri, perché, invece di conquistare la futura moglie, l'ha vinta al gioco. Lei è Delphine, giovane poetessa dallo spirito libero, che incontra il marito per la prima volta il giorno delle nozze. "È troppo piccolo, quasi un bambino", pensa Delphine incrociando i grandi occhi azzurri di lui, senza immaginare che cosa l'aspetti. Finché, la sera, invece di portarla in camera da letto, Escoffier la conduce nella cucina del suo restaurant. Tra il nitore abbagliante degli utensili, i profumi e gli aromi delle spezie, le parole suadenti di Auguste suonano come poesia, mentre crea un piatto squisito tutto per lei. Delphine quella notte conosce la sensualità, la passione e l'ebbrezza che un gesto d'amore può dare. Da quel momento è perduta. Perché il piccolo uomo che l'ha fatta innamorare incarna genio e sregolatezza, follia e creazione, desiderio e ambizione, arte e libertà. Legarlo è impossibile, perderlo impensabile. Tartufi bianchi in inverno è il romanzo di una vita imperfetta, geniale, appassionata.

Maria Antonietta
0 0
Livres modernes

Grey, Juliet

Maria Antonietta : i segreti di una regina / Juliet Grey

Roma : Newton Compton, 2012

Nuova narrativa Newton ; 376

Résumé: Parigi, 1774. Alla tenera età di diciotto anni, Maria Antonietta ascende al trono di Francia accanto al marito, Luigi XVI. La giovane regina è bella, elegante e raffinata, ha un sorriso ammaliante, occhi lucenti, una pelle bianca come la porcellana e capelli di un delizioso color biondo fragola. A Versailles tutti ne ammirano il portamento e l'incedere leggiadro ma, sfarzosi abiti di seta e vertiginose acconciature a parte, Maria Antonietta è una donna inquieta e fragile come tante altre. Il re è assente e poco incline a soddisfare i desideri della consorte e la giovane regina comincia a condurre una vita spensierata e stravagante, fatta di balli in maschera, giochi d'azzardo e spettacoli teatrali. Si circonda di uomini frivoli e senza scrupoli, di cortigiani e dame che la intrattengono e la distraggono e così diventa presto protagonista di scandalosi pettegolezzi. La dinastia dei Borbone è quanto mai discussa e invisa al popolo: dal Nuovo Mondo inizia a soffiare il vento della libertà ed echi di minacce in grado di spazzare via la monarchia fanno tremare gli animi soprattutto all'interno degli sfarzosi cancelli di Versailles...

Vivo o morto
0 0
Livres modernes

Koerner, Brendan I.

Vivo o morto / Brendan I. Koerner ; traduzione di Franca Genta Bonelli

Milano : Piemme, 2012

True

Résumé: Marzo 1944. Nell'intrico della foresta birmana il tenente Cady fa un passo di troppo verso un soldato nero, Herman Perry. Perry piange: è già stato in quel vero inferno che è il carcere militare e ora, per una sciocchezza, non ci vuole tornare. Trema, e ha un fucile in mano. "Non si avvicini, tenente. Stia indietro..." È l'inizio della leggenda del "Re della giungla", l'incredibile, avvincente vicenda di un soldato di colore durante la seconda guerra mondiale, in fuga per un omicidio e braccato dalla polizia militare attraverso la giungla asiatica, in compagnia della figlia di un capotribù di tagliatori di teste. Già una volta è stato arrestato, già una volta è evaso e sfuggito alla forca. Ora è un fantasma, un incubo, un monito, il vendicatore di tutti i torti subiti, il pericolo numero uno, avvistato ovunque, bersaglio di una caccia all'uomo senza precedenti. In molti vogliono il re, a qualunque costo, vivo o morto.

L' artiglio del leone
0 0
Livres modernes

Gortner, C.W.

L' artiglio del leone : romanzo / C. W. Gortner ; traduzione di Valeria Galassi

Milano : Corbaccio, 2012

Narratori Corbaccio

Résumé: Estate 1553: la monarchia inglese è in pericolo. Sul trono siede il figlio adolescente di Enrico VIII, Edoardo VI, malato e succube del potente Lord Dudley, primo duca di Northumberland, che lo spinge a cambiare testamento escludendo dalla successione le sue due sorellastre: Maria, figlia di Caterina d'Aragona, ed Elisabetta, figlia di Anna Bolena. Brendan Prescott, un giovane orfano allevato dalla famiglia dei duchi di Northumberland, viene inviato a Londra per servire il figlio di Lord Dudley. Brendan non ha scelta e inoltre spera di approfittare dell'occasione per far luce sulle proprie origini che sono avvolte nel mistero: questa, almeno, è la promessa che gli ha fatto William Cecil, Segretario di Stato, segretamente avverso a Lord Dudley, chiedendogli in cambio di riferire le mosse dei Northumberland a corte. Contemporaneamente al servizio dei personaggi più influenti e pericolosi del momento, Brendan si trova così coinvolto in una ragnatela di spionaggio, azioni spietate, omicidi efferati e tentati omicidi che mettono a repentaglio tanto il sovrano quanto lui stesso, nonché la donna di cui nel frattempo si è innamorato...