Termes

 

Affiche tous: Aucun des filtres suivants
× Sujet Sentimenti

Trouvés 66 documents.

40 libri per 40 emozioni
0 0
Livres modernes

André, Christophe, 1956-

40 libri per 40 emozioni : un viaggio nella vita interiore / Christophe André ; traduzione di Lucia Corradini Caspani

Milano : Corbaccio, 2019

I libri del benessere

Résumé: «La vita interiore è quel flusso incessante di pensieri, di immagini, di ricordi, di progetti, di stati emotivi e di sensazioni fisiche, che si creano e si disfano in continuazione dentro di noi. A volte è soltanto un vago rumore di sottofondo nella nostra vita, simile a un mormorio discreto che, per chi lo sa ascoltare, può anche diventare fonte di insegnamenti e di arricchimenti per comprendere e guidare la nostra esistenza. In questo libro vorrei invitarvi a prestare un'attenzione tranquilla e costante alla vostra vita interiore, a questo vostro modo di essere come siete e di attraversare il mondo. Nella società di oggi impregnata di materialismo e di apparenze, questo percorso diventa essenziale e fecondo: per il nostro equilibrio emotivo, la nostra creatività, le nostra empatia e la nostra libertà.»

Psicologia ed emozioni
0 0
Livres modernes

Oatley, Keith

Psicologia ed emozioni / Keith Oatley

Bologna : Il mulino, copyr. 1997

Collezione di testi e di studi. Psicologia

Résumé: La prima parte del volume presenta una teoria integrata delle emozioni applicabile sia alla sfera dell'individuo sia a quella interpersonale. La seconda parte si occupa delle emozioni che suscitano conflitto, in particolare rabbia, tristezza ed ansia. La terza parte, infine, discute la natura della felicità e l'espressione delle emozioni nell'arte.

La forza delle emozioni
0 0
Livres modernes

André, Christophe, 1956- - Lelord, François

La forza delle emozioni : amore, collera, gioia, paura, invidia... / Christophe André, François Lelord ; traduzione di Valeria Galassi

Milano : Corbaccio, copyr. 2002

Résumé: Collera, invidia, gioia, tristezza, vergogna, gelosia, paura, amore... non c'è stato d'animo che non venga analizzato da André e Lelord. Leggendo il libro comprenderemo meglio a che cosa servono le emozioni, quali sono i vantaggi e gli svantaggi di ciascuna di esse. E scopriremo anche che cosa ci rende felici, o perché si diventa infedeli. Gli autori illustrano le loro argomentazioni con esempi e testimonianze e con richiami alla psicologia, alla letteratura e alla filosofia.

L'immaginazione
0 0
Livres modernes

Sartre, Jean-Paul

L'immaginazione ; Idee per una teoria delle emozioni / Jean-Paul Sartre ; revisione, note e apparati di Nestore Pirillo

Milano : Bompiani, 2004

Tascabili Bompiani ; 293. Saggi

Résumé: L'immagine non è una cosa e l'emozione è una condotta magica: queste due tesi svolte in 'L'Immaginazione' (1936) e in 'Idee per una teoria delle emozioni' (1939) documentano gli esordi intellettuali di un grande interprete e protagonista delle vicende filosofiche e letterarie del Novecento. In nome della realtà umana il giovane Sartre sottopone a una critica serrata le teorie psicologiche del suo tempo e propone una loro comprensione esistenziale.

Viaggio nell'animo umano
0 0
Livres modernes

Alberoni, Francesco

Viaggio nell'animo umano / Francesco Alberoni

Milano : Rizzoli, 2011

I libri di Francesco Alberoni

Résumé: Come riconoscere un vero amico? Come distinguere chi mente, chi inganna? Come sapere se un amore è radicato profondamente o è una semplice infatuazione? Sono molte le situazioni, nella vita privata come in quella professionale, in cui vorremmo saper leggere le sfumature dell'animo umano e districarci tra segnali contraddittori, nei quali ai meccanismi spesso involuti della psiche si aggiungono i preconcetti ingannevoli che offuscano la nostra interpretazione di personaggi vanitosi o umili, generosi o avidi, coraggiosi o vili, costruttori o distruttori. Conoscerli è uno dei viaggi più affascinanti che si possa intraprendere. Riprendendo le fila di oltre trent'anni di riflessioni, Francesco Alberoni ci guida in questo percorso di scoperta e rivelazione, mettendo in luce le spinte primordiali del nostro agire, le ragioni più nascoste, i fatti che preferiremmo ignorare, i desideri contrastanti, i pensieri che non vogliamo ammettere, la facilità inconsapevole all'inganno e all'autoinganno. Dal bisogno di stabilità alla necessità primaria del cambiamento, dalla tendenza ad abbandonarci a delicate relazioni sentimentali ai problemi della vita di coppia, dalla vulnerabilità a cui ci espongono le nostre scelte alla fragilità generata dalla solitudine, questo libro esplora gli angoli più nascosti dell'animo umano e ci mette, con garbo ma senza scuse, di fronte a noi stessi e alle continue scelte della nostra vita.

Vivere le emozioni
0 0
Livres modernes

Della Seta, Livio

Vivere le emozioni / Livio Della Seta

[Venezia] : Sonzogno, 2014

Résumé: Le emozioni sono lo strumento indispensabile per entrare in contatto con il mondo esterno e interpretare la realtà circostante. Qualunque sofferenza è caratterizzata da emozioni disturbanti. Provare un'ansia intensa, una rabbia difficilmente controllabile, una tristezza profonda può spingere una persona a chiedere aiuto psicologico. Dobbiamo capire cosa stiamo provando e perché sia proprio quella l'emozione provata. È necessario distinguere se ciò che avvertiamo è paura piuttosto che rabbia; tristezza piuttosto che senso di colpa. È attraverso questa comprensione che saremo in grado di valutare la qualità del rapporto che intercorre tra noi e gli altri.

Le emozioni sono intelligenti
0 0
Livres modernes

Damico, Gianfranco

Le emozioni sono intelligenti : esercizi per allenare il cuore e la mente / Gianfranco Damico

Milano : Feltrinelli, 2016

Urra

Résumé: "Un terrestre che abita quotidianamente sul pianeta Terra, ma con le caratteristiche di Spock, non sarebbe affatto una persona più lucida e acuta, ma un essere meno intelligente e per di più con l'incoercibile tendenza a rendersi insopportabile e a cacciarsi in un mare di guai. Sarebbe cioè qualcuno con una menomazione, con qualcosa di mancante. E dunque cos'è che gli mancherebbe? Ecco la risposta: 'Gli mancherebbero le emozioni'." Gianfranco Damico ci trasporta attraverso ciò che le neuroscienze e la biologia molecolare, la Mindfulness, la PNL e l'Educazione razionale-emotiva ci dicono a proposito delle nostre emozioni. Descrive lo stretto legame che unisce emozioni e ragione e che rende l'intelligenza non prerogativa del pensiero, ma di tutto il nostro corpo biologico. Di fatto, non può esistere intelligenza senza emozioni. E pertanto, così come nutriamo ed educhiamo fin da piccoli il pensiero razionale, siamo invitati a occuparci con la stessa dedizione della nostra parte emotiva. A tale scopo, nella seconda parte del libro, Damico ci insegna concretamente a governare le nostre emozioni, in modo tale da averle sempre come alleate, mai come nemiche. E lo fa proponendo un appassionante lavoro su se stessi in 25 esercizi e simulando un'intervista finale a una guida inaspettata e indimenticabile, Heidi. Grazie a essi, vedremo crescere, pagina dopo pagina, la capacità di sentire la magia dell'esistenza e di costruirci un destino, anziché subirlo.

La rivincita degli emotivi
0 0
Livres modernes

Minelli, Emilio - Berera, Fabrizia

La rivincita degli emotivi / Emilio Minelli, Fabrizia Berera

Milano : Feltrinelli, 2014

Urra

Résumé: Malinconia, inquietudine, irascibilità, nostalgia, tristezza, disperazione, instabilità attentiva, pensieri ossessivi, paura... miscuglio sottile di emozioni e pensieri, i nostri stati d’animo sono il cuore palpitante del nostro legame con il mondo. Sempre presenti, sempre influenti, ci accompagnano in ogni momento della giornata e, quando sono costantemente caratterizzati da un polo negativo, possono rovinare la qualità della vita ancor più dei disturbi acuti. È importante perciò mantenere un equilibrio emotivo e prenderci cura del nostro aspetto mentale e psicologico non solo quando siamo agli estremi e ci troviamo costretti a ricorrere a psicologi, psichiatri e farmaci. Saper discendere in se stessi, capire che cosa c’è all’origine di vissuti emotivi negativi, imparare a farli evolvere può cambiare molto la nostra esistenza e guidarci verso una serenità e un benessere basati su una saggezza ritrovata. In ogni epoca e in ogni civiltà il guaritore è portatore di saggezza, conoscenza, esperienza, ma anche di ascolto e intuizione. Questo medico abita anche in noi, talvolta vigile, il più delle volte addormentato, ignorato. Risvegliarlo è uno dei nostri compiti e possiamo farlo con l’aiuto di questo libro. Solo noi infatti possiamo essere gli artefici del nostro benessere emotivo. Attraverso i saperi che derivano sia dalla nostra medicina sia da quella tradizionale cinese – da sempre fondata sull’unità inscindibile tra psiche e soma –, comprenderemo gli squilibri dell’umore, a modularli e, se debordano, a curarli prima che diventino vere patologie.

La fiction e la vita
0 0
Livres modernes

Calabrese, Stefano

La fiction e la vita : lettura, benessere, salute / Stefano Calabrese

Milano : Mimesis, copyr. 2017

Eterotopie ; 375

Résumé: Il volume studia gli effetti della fiction (romanzi, film, serial TV) sul corpo in termini di incremento dell'empatia, diversificazione dei trasmettitori neurochimici, consolidamento del Sé, miglioramento delle capacità di mind reading, terapia dell'autismo, ecc. Si tratta di argomenti che la comunità scientifica internazionale sta scoprendo proprio in questi anni e ancora poco noti in Italia, di cui ha parlato un articolo apparso su "Nature" di recente. Il volume documenta il fatto che oggi le fiction "fanno bene" e ne spiega a lungo le ragioni, mentre in passato gli effetti erano considerati negativi, come appare evidente dal case-study dedicato ai lettori normanni di Madame Bovary e al gioco di identificazioni incrociate cui essi hanno dato luogo.

La valigia delle emozioni
0 0
Livres modernes

Lamberto, Cristina

La valigia delle emozioni : guida pratica di naturopatia per alleggerire il nostro bagaglio interiore / Cristina Lamberto ; copertina di Francesca Fassi

Torino : Amrita, copyr. 2018

Ben-essere

Résumé: La valigia è il nostro bagaglio di esperienze positive o negative, consce o inconsce, traumi o gioie, ferite o gratificazioni; insomma, il nostro passato nella misura in cui "ce lo portiamo ancora dietro", magari senza nemmeno saperlo. Lo scopo del libro è aprire quella valigia, guardarci dentro e decidere cosa conservare, cosa buttare via, cosa tenere perché ancora non è il momento di sbarazzarsene ma preparandosi a essere pronti per farlo. La naturopatia ci aiuta in questo perché il percorso proposto passa attraverso l'individuazione e l'analisi delle emozioni persistenti, croniche, che troviamo scavando in questa valigia, e ci viene offerta come metodo per intervenire sui sintomi di malessere derivanti da queste emozioni negative senza però zittirli, bensì "aprendoli", decifrandoli con delicatezza: dialoghiamo cioè con il sintomo, o meglio con l'emozione che gli sta dietro, mentre lo plachiamo per renderlo gestibile, grazie alla naturopatia e ad altri approcci "gentili". Il libro è un manuale che offre un quadro generale: inizia con un'introduzione scientifica sulla struttura del cervello, poi elenca gli strumenti che l'autrice propone, i quali contemplano naturopatia e fitoterapia in varie forme, ma anche per esempio l'iridologia, o l'uso del "grafo" come sistema per decifrare il "contenuto della valigia", o dei mandala come strumento da associarsi alle terapie che mirano ad incentivare rilassamento e concentrazione, e altro ancora. L'autrice, naturopata e qualificata in tutte queste discipline, le propone abitualmente nelle terapie ai suoi pazienti.

Storia delle emozioni
0 0
Livres modernes

Plamper, Jan

Storia delle emozioni / Jan Plamper

Bologna : Il mulino, copyr. 2018

Collezione di testi e di studi. Storiografia

Résumé: Che cosa sono le emozioni? Chi prova emozioni? Qual è la loro sede? Le emozioni hanno una storia? Il libro offre una ricognizione complessiva dell'argomento, seguendone le articolazioni in diverse discipline. Dopo un inquadramento generale, è affrontato il punto di vista socio-costruttivista sulle emozioni, e in particolare il contributo dell'antropologia. Viene poi messa a fuoco la prospettiva essenzialista, passando in rassegna gli studi sulle emozioni condotti dalla psicologia sperimentale a partire dalla fine del XIX secolo, e discutendo le più recenti ricerche delle neuroscienze. Se il dibattito sembra polarizzato fra visione costruttivista e visione essenzialista, fra chi ritiene che le emozioni siano il prodotto di una costruzione sociale e chi le ritiene innate e immutabili, l'autore mette in discussione tale dicotomia, storicizzandola e mostrando nuove direzioni di ricerca per lo studio delle emozioni.

Perché proviamo ciò che proviamo
0 0
Livres modernes

Frazzetto, Giovanni

Perché proviamo ciò che proviamo : una teoria delle emozioni / Giovanni Frazzetto

Milano : Rizzoli, 2013

Résumé: Restiamo svegli con gli occhi sbarrati dopo la telefonata di un amico preoccupato? Facciamo strani sogni se non teniamo fede a un impegno? Perdiamo le staffe per un ingorgo? E quando ci innamoriamo, non è forse un'estasi quella di cui cadiamo prede? Le emozioni pervadono la nostra vita. Alcune ci inseguono, altre ci sfuggono. A volte ci feriscono o addirittura ci consumano, altre volte invece ci consentono di librarci al di sopra di tutto e di tutti. Ma cos'è un'emozione? Le neuroscienze ci hanno spiegato cosa succede nel nostro cervello quando proviamo paura, amore, odio, rabbia; eppure, dopo decenni di ricerche e molte teorie, non esiste ancora una definizione di emozione che ne contempli tutti gli aspetti. Non solo: siamo davvero sicuri che il copione neurale del cervello possa dirci tutto su ciò che proviamo? Ognuno di noi, per essere consapevole di un'emozione, deve poterla riconoscere come parte integrante del proprio repertorio psicologico e culturale; definire una teoria delle emozioni significa allora decifrare anche il codice della realtà complessiva in cui viviamo, le sue pratiche e i suoi significati. Partendo dalla propria esperienza professionale e personale, l'autore ci illumina sui molti nodi ancora da districare quando si tratta di emozioni, e lo fa prendendo le mosse dalla scienza, ma attingendo a piene mani anche alla letteratura, all'arte, al teatro, alla filosofia e alla psicoanalisi.

Le ombre dell'anima
0 0
Livres modernes

Le ombre dell'anima : pensare le emozioni negative / a cura di Christine Tappolet, Fabrice Teroni, Anita Konzelmann Ziv

Milano : Cortina, 2013

Saggi ; 82

Résumé: Le emozioni possono essere penose, addirittura nefaste. Pensiamo per esempio alla paura, alla collera, all'odio, alla gelosia o al disprezzo. Simili emozioni sono spesso considerate negative. Ma cosa sono le emozioni negative e come si distinguono da quelle positive? Più in generale, che cosa implicano per la nostra comprensione delle emozioni? Quali sono concretamente i loro effetti sui nostri pensieri e sulla nostra vita? E come analizzare l'ambivalenza affettiva, quando si provano allo stesso tempo amore e odio, felicità e pena? Riunendo i contributi su questo tema di importanti studiosi, Le ombre dell'anima propone originali risposte a tali interrogativi e getta le basi per una filosofia delle emozioni negative e della complessità dei sentimenti.

La vita emotiva del cervello
0 0
Livres modernes

Davidson, Richard J.

La vita emotiva del cervello : come le strutture cerebrali influiscono sul nostro modo di pensare, percepire e vivere e come possiamo modificarle / Richard J. Davidson ; con Sharon Begley ; traduzione di Carlo Capararo e Monica Bottini

[Milano] : Ponte alle Grazie, 2013

Saggi

Résumé: Cosa succede nel nostro cervello quando siamo tristi o euforici, arrabbiati o ottimisti, oppure quando abbiamo a che fare con gli altri? Quali sono le strutture cerebrali alla base della vita emotiva? Fino a non molti anni fa la ricerca psicologica e neuroscientifica non era affatto interessata al cuore, ma solo alla testa, ossia alle funzioni cognitive. Negli anni Settanta alcuni studiosi intrapresero una serie di ricerche pionieristiche che avrebbero portato alla nascita delle cosiddette neuroscienze affettive. Oggi Richard Davidson è riuscito a dimostrare l'intuizione che lo aveva folgorato all'inizio degli anni Settanta ad Harvard: ragione e sentimento non sono polarità inconciliabili, e a ciascuna corrispondono zone e funzioni cerebrali specifiche. Su queste basi Davidson ha elaborato la teoria degli stili emozionali, sei dimensioni emotive che descrivono la personalità di ognuno. Poiché le emozioni si fondano su precise basi neurali, è possibile intervenire sui nostri comportamenti, disfunzionali o meno. Le neuroscienze hanno persino individuato nella meditazione uno strumento molto potente per modificare le strutture cerebrali, sfruttandone la neuroplasticità. A garanzia del valore di queste ricerche, l'equipe di collaboratori di Davidson annovera niente meno che il Dalai Lama. Il cervello non è una scatola impenetrabile e immutabile come si è pensato per secoli: migliorandone il funzionamento, possiamo vivere meglio con noi stessi e con gli altri.

Sopravvivere al Natale con l'intelligenza emotiva
0 0
Livres modernes

Goffman, D.

Sopravvivere al Natale con l'intelligenza emotiva / D. Goffman

Milano : Rizzoli, 2013

BUR varia

Résumé: Dopo aver rivoluzionato il nostro modo di interpretare la mente umana e i comportamenti delle persone, l'intelligenza emotiva mostra un lato inedito e si rivela un prezioso alleato per aggirare le trappole della vita quotidiana, a partire da una delle più subdole: il Natale. Grazie all'educazione, all'autocontrollo e all'empatia, l'intelligenza emotiva vi permetterà di affrontare tutte le peggiori insidie natalizie: dalle sfibranti trattative col partner all'insegna del cena dai tuoi, pranzo dai miei, all'immancabile litigio con il suocero, fino allo scambio di regali destinati già in partenza al riciclo.

Equilibrio emozionale
0 0
Livres modernes

Martina, Roy

Equilibrio emozionale : la via che conduce alla pace e alla guarigione interiore / Roy Martina

2. ed.

Milano : Tecniche Nuove, 2011

Nuovi equilibri

Résumé: Il dottor Roy Martina ha creato e sviluppato un efficace sistema olistico, l'Omega Healing. Questo sistema di prevenzione è stato riconosciuto come uno dei metodi più potenti tra le tecniche curative disponibili al giorno d'oggi; esso affronta la causa alla radice dei problemi e non solo i sintomi. Riequilibrare il corpo emozionale e ritornare alla propria essenza ci conduce a una salute migliore, alla felicità e alla libertà. Roy Martina è un medico che negli ultimi trent'anni si è dedicato agli studi sull'agopuntura e le numerose tecniche olistiche per offrire alle persone un livello profondo di guarigione. Ha lavorato intensamente per trovare i diversi metodi che hanno mostrato grande efficacia nel sostenere il processo di guarigione. Grazie a questo lavoro ha raggiunto una posizione di primo piano nel mondo della medicina olistica e dell'auto-aiuto. In questo suo libro ci spiega: alcune tecniche di respirazione molto efficaci che permettono di raggiungere la propria forza interiore; come interrompere i legami karmici del passato ritrovando le parti perdute della nostra anima, come riconoscere le reazioni inconsce e i blocchi emozionali recuperando l'equilibrio, la pace e l'armonia.

Biologie des passions
0 0
Livres modernes

Vincent, Jean-Didier

Biologie des passions / Jean-Didier Vincent ; illustrations de François Durkheim

[Paris] : Seuil, 1986

La biblioteca delle emozioni
0 0
Livres modernes

Barbero, Carola

La biblioteca delle emozioni : leggere romanzi per capire la nostra vita emotiva / Carola Barbero

Milano : Ponte alle Grazie, copyr. 2012

Saggi

Résumé: I romanzi sono laboratori emotivi in cui sono sperimentate una molteplicità di emozioni a costo zero e alla giusta distanza. L'arte ci purifica dalle emozioni lasciandoci sereni. Grazie alla finzione di quel laboratorio emotivo che è il libro, noi siamo in possesso di una via alternativa, artificiale, capace di suscitare particolari stati d'animo. Questo libro presenta undici laboratori, in ognuno dei quali potremo volta a volta sperimentare la tristezza, la paura, l'allegria e il perdono senza che ci sia mai chiesto di pagare in prima persona, e in cui potremo concederci il lusso di dedicarci alle nostre emozioni riflettendo su di esse senza dover pensare ad altro.

Chi ha paura dell'umore nero?
0 0
Livres modernes

Hahusseau, Stéphanie

Chi ha paura dell'umore nero? : il lato positivo delle emozioni negative / Stéphanie Hahusseau

Gardolo : Erickson, copyr. 2008

Résumé: Siete ipersensibili? Vi sentite spesso sopraffatti dalle vostre emozioni? Siete minati dalla rabbia, dall'inquietudine o dalla tristezza fino a soffrirne, averne vergogna o sentirvi squilibrati o anormali? Provare tutte queste emozioni è normale e anche necessario. Perfino le emozioni negative possono aiutare, a condizione di saperle sfruttare a dovere. Questo libro offre numerosi consigli pratici per riuscire a farlo: si tratta di un testo che indica le nuove strade aperte dalla ricerca psicoterapica e aiuta a comprendere, accettare e gestire tutte le emozioni - in particolare la paura, la tristezza e la rabbia - per vivere bene con se stessi e con gli altri.

Frustrazione, gratificazione
0 0
Livres modernes

Frustrazione, gratificazione / a cura di M. Pignatelli ; [saggi di] P. Aite ... [et al.]

Roma : Astrolabio, 1985

Rivista di psicologia analitica ; 31/85