Affiche tous: Aucun des filtres suivants
× Sujet Colori nella letteratura
× Sujet Colore

Trouvés 3 documents.

Les couleurs expliquées en images
0 0
Livres modernes

Pastoureau, Michel - Simonnet, Dominique

Les couleurs expliquées en images / Michel Pastoureau, Dominique Simonnet

Paris : Seuil, 2015

Résumé: Ce n'est pas un hasard si nous voyons rouge, rions jaune, devenons verts de peur, bleus de colère ou blancs comme un linge. Les couleurs ne sont pas anodines. Elles véhiculent des tabous, des préjugés auxquels nous obéissons sans le savoir, elles possèdent des sens cachés qui influencent notre environnement, nos comportements, notre langage, notre imaginaire. Les couleurs ont une histoire mouvementée qui raconte l'évolution des mentalités. L'art, la peinture, la décoration, l'architecture, la publicité, nos produits de consommation, nos vêtements, nos voitures, tout est régi par ce code non écrit.

I colori nell'arte
0 0
Livres modernes

I colori nell'arte / Stefano Zuffi

[Milano] : Rizzoli, 2013

Résumé: Il rosso può voler dire passione, ma anche rabbia o violenza. Come sono trasmessi questi significati nei graffiti primitivi, nelle opere di Tiziano, di Bosch, di Matisse e di Warhol? In questo libro, quadro dopo quadro, l'autore illustra la storia, il senso, le implicazioni e la simbologia di ogni sfumatura. In una straordinaria galleria, 200 capolavori dell'arte mondiale vengono analizzati attraverso il linguaggio dello spettro solare. La palette degli otto colori più ricorrenti nella storia della pittura ­ rosso, giallo, blu, verde, oro, bianco e nero ­ guida una selezione di opere che svelano una moltitudine di richiami segreti.

Di tutti i colori
0 0
Livres modernes

Boatto, Alberto

Di tutti i colori : da Matisse a Boetti, le scelte cromatiche dell'arte moderna / Alberto Boatto

Roma : Laterza, 2008

Grandi opere

Résumé: L'arte moderna ha utilizzato e assorbito l'intero assortimento dei colori messi in commercio dall'industria chimica, da quelli artificiali in tubetto ai coloranti industriali. Attraverso i colori si è misurata con gli oggetti, le materie e i materiali ordinari, tentando di darne una resa estetica. Negli anni centrali della seconda metà del Novecento sì è assistito a una significativa compresenza tra la nuova astrazione americana - e dunque la pittura pura in un'espressione assoluta - e l'arte povera italiana, ovvero la libera manipolazione dei materiali e degli elementi naturali. In entrambi i casi il risultato è stato quello di una vistosa inflazione coloristica, una vera 'pancromia' che riflette la chiassosità multicolore della metropoli, eletta a orizzonte di riferimento dall'arte odierna. Alberto Boatto rilegge le svolte e le rivoluzioni, il meglio dell'arte odierna in chiave coloristica e propone al lettore una serie di itinerari attraverso le opere dei più grandi artisti contemporanei.