Romano, Samuel

(Persona)

Sujets

 

Affiche tous: Tous les filtres suivants
× Sujet Musicisti - Diari e memorie
× Materiel 1

Trouvés 1 documents.

ElettricaVitA
0 0
Livres modernes

Romano, Samuel

ElettricaVitA / Samuel Romano ; con Mauro Garofalo

Milano : A. Mondadori, 2012

Ingrandimenti

Résumé: Un artista sa vedere il globale, deve avere interessi culturali ed esperienza, oltre a una spiccata sensibilità utile a mettere a confronto le cose. Deve avere dimestichezza con la tecnologia ed essere il manager di se stesso. Scrive canzoni. Canta, produce e suona in tre gruppi (Subsonica, Motel Connection, Krakatoa) che portano avanti progetti molto diversi tra loro. Avrebbe voluto essere Jimi Hendrix e Silver Surfer, ma oggi è strafelice di essere Samuel Romano, la voce più elettronica d'Italia e una delle menti creative più connesse del panorama musicale contemporaneo. L'impossibilità di etichettare la sua musica (Indie? Elettronica? Dance?) è parallela all'impossibilità di descriverne la personalità. Un uomo timido nel privato e sfrontato sul palco, semplice nell'eloquio e originale come paroliere (amorematico e altri folgoranti neologismi sono opera sua), ancorato a Torino e linkato con tutto l'universo della creatività internazionale. Una testa pulsante, un cuore pensante. Espressione massima e minimal della controcultura musicale italiana. In ElettricaVitA Samuel Romano si racconta come non ha mai fatto prima. Svela come scrive una canzone, qual è lo stratagemma per non ripetersi mai e come la tecnologia abbia riscritto le regole del gioco e i confini della fantasia. Parla anche del suo quartiere, anzi del suo quartieraccio alla periferia di Torino, delle botte prese e date, della sua passione per il rugby come palestra del quotidiano...