Termes

 

Trouvés 23 documents.

L'immaginazione
0 0
Livres modernes

Sartre, Jean-Paul

L'immaginazione ; Idee per una teoria delle emozioni / Jean-Paul Sartre ; revisione, note e apparati di Nestore Pirillo

Milano : Bompiani, 2004

Tascabili Bompiani ; 293. Saggi

Résumé: L'immagine non è una cosa e l'emozione è una condotta magica: queste due tesi svolte in 'L'Immaginazione' (1936) e in 'Idee per una teoria delle emozioni' (1939) documentano gli esordi intellettuali di un grande interprete e protagonista delle vicende filosofiche e letterarie del Novecento. In nome della realtà umana il giovane Sartre sottopone a una critica serrata le teorie psicologiche del suo tempo e propone una loro comprensione esistenziale.

Visualizzazione creativa
0 0
Livres modernes

Dalla Via, Gudrun

Visualizzazione creativa / Gudrun Dalla Via

Cornaredo : Red, copyr. 2017

L' altra medicina ; 333

Résumé: Un amore felice, una maggiore disponibilità economica, un lavoro più soddisfacente, una salute più florida... non sono frutto della sola fortuna, ma anche e soprattutto il risultato di un atteggiamento positivo nei confronti della vita. La visualizzazione è una tecnica basata su una serie di semplici e precise affermazioni positive che, interiorizzate giorno per giorno, ci aiutano a sconfiggere pessimismo e negatività. Si tratta di un metodo per sbloccare dentro di noi l'energia vitale di cui ognuno è portatore, e predisporci così alla realizzazione dei nostri desideri.

Il pensiero positivo
0 0
Livres modernes

Peale, Norman Vincent

Il pensiero positivo : per vivere in armonia con noi stessi e con gli altri / Norman Vincent Peale

Milano : Armenia, copyr. 1995

Résumé: Questo libro esprime il pensiero di Peal enucleandolo in forma di brevi aforismi, frasi, riflessioni, massime.

Memoria, immagini, rappresentazioni
0 0
Livres modernes

Brandimonte, Maria Antonella

Memoria, immagini, rappresentazioni / Maria Antonella Brandimonte

Roma : NIS, 1997

Studi superiori NIS ; 295. Psicologia

Résumé: Che relazione c'è tra i modi in cui conserviamo i nostri ricordi visivi e le immagini che la nostra mente produce, esplora e trasforma? Che ruolo hanno i codici di memoria utilizzati al momento dell'apprendimento degli stimoli visivi sulla nostra capacità di elaborare immagini mentali? Le immagini mentali possono essere utilizzate come misura della qualità dei nostri ricordi visivi? Memoria a breve termine e memoria a lungo termine fanno uso di forme di diversa rappresentazione? Questo libro si propone di rispondere a tali interrogativi, collocando ciascun tema in un quadro teorico generale che fornisca gli adeguati riferimenti concettuali e critici.

L'occhio della mente
0 0
Livres modernes

Lazarus, Arnold A.

L'occhio della mente : la forza dell'immaginazione per arricchire la personalità / Arnold Lazarus

Roma : Astrolabio, 1987

Psiche e coscienza

La terra e le forze
0 0
Livres modernes

Bachelard, Gaston

La terra e le forze : le immagini della volontà / Gaston Bachelard

Como : Red/studio redazionale, 1989

Immagini del profondo ; 25

Contre l'imagination
0 0
Livres modernes

Donner, Christophe

Contre l'imagination / Christophe Donner

Paris : Fayard, 1998

L'intelligenza creativa
0 0
Livres modernes

Jaoui, Hubert - Dell'Aquila, Isabella

L'intelligenza creativa : strumenti per educatori e insegnanti / Hubert Jaoui, Isabella Dell'Aquila

Molfetta : La meridiana, copyr. 2008

Partenze... per educare alla pace

L'imaginaire
0 0
Livres modernes

Sartre, Jean-Paul

L'imaginaire : psychologie phénoménologique de l'imagination / Jean-Paul Sartre

Éd. revue et présentée / par Arlette Elkaïm-Sartre

[Paris] : Gallimard, 2007

Folio/Essais ; 47

La fiamma di una candela
0 0
Livres modernes

Bachelard, Gaston

La fiamma di una candela / Gaston Bachelard ; traduzione di Guido Alberti

Milano : SE, copyr. 2005

Testi e documenti ; 59

Résumé: La fiamma è un mondo per l'uomo solo. E se il sognatore di fiamma parla alla fiamma, parla a se stesso, ed eccolo poeta. Dilatando il mondo, il destino del mondo, meditando sul destino della fiamma, il sognatore dilata il linguaggio poiché il linguaggio esprime una delle bellezze del mondo. Attraverso un'espressione così pancalizzante, anche lo psichismo si estende, si innalza. La meditazione della fiamma ha offerto allo psichismo del sognatore un nutrimento di verticalità, un alimento verticalizzante. Un nutrimento aereo, agli antipodi di tutti i nutrimenti terrestri, non esiste principio più attivo di questo per conferire un senso vitale alle determinazioni poetiche.

Le immagini mentali
0 0
Livres modernes

Le immagini mentali : teorie e processi / a cura di Francesco S. Marucci

Roma : NIS, 1995

Studi superiori NIS ; 251. Psicologia

Fitness della mente
0 0
Livres modernes

Katz, Lawrence C. - Rubin, Manning

Fitness della mente : per migliorare la memoria, l'attenzione e sviluppare la fantasia / Lawrence C. Katz, Manning Rubin

Milano : Red, 2006

Casa red!

Résumé: Neurobica è il nome scherzoso di una ginnastica della mente (la parola significa infatti aerobica dei neuroni cerebrali) che si basa però sulle più serie ricerche scientifiche. Di che cosa si tratta? Di semplicissimi e divertenti esercizi che spezzando le abitudini quotidiane sviluppano i sensi e i circuiti cerebrali; per esempio: lavarsi i denti con la mano sinistra (se non si è mancini) o fare la doccia a occhi chiusi; cambiare la disposizione degli oggetti sulla propria scrivania o l'ordine consueto dei posti a tavola; mangiare invertendo la sequenza delle portate, dal dolce all'antipasto.

Le immagini dell'anima
0 0
Livres modernes

Biagi, Carlo

Le immagini dell'anima / Carlo Biagi

Milano : Sperling & Kupfer, copyr. 1997

Orizzonti paperback

Visualizzazione creativa
0 0
Livres modernes

Shone, Ronald

Visualizzazione creativa / Ronald Shone

Roma : Astrolabio, 1984

Nel regno dell'immaginazione
0 0
Livres modernes

Barioglio, Marina

Nel regno dell'immaginazione : da Jung alla pedagogia immaginale / Marina Barioglio ; prefazione di Paolo Mottana

Bergamo : Moretti & Vitali, copyr. 2008

Il tridente ; 61 - Il tridente. Campus

Résumé: Seguendo le tracce della straordinaria avventura di Jung nei luoghi del sogno, del mito, dell'arte, dell'alchimia, questo libro ci accompagna "nel regno dell'immaginazione" e ci propone il nòcciolo del pensiero dello psicologo zurighese: la restituzione della facoltà immaginativa al suo pieno potenziale cognitivo e trasformativo. È questo punto nevralgico che la ricerca di Jung si connette a quella prospettiva del pensiero contemporaneo che fa capo alla tradizione "immaginale", impegnandosi a rifondare l'alleanza tra uomo e mondo proprio attraverso l'immaginazione creatrice, come legante e luogo di radicamento di tutto e di ciascuno. Artefici di questa operatività "immaginatrice" nella modernità sono gli artisti, che nelle loro opere offrono l'esempio compiuto o in divenire di una ricucitura tanto più necessaria quanto più il lacerarsi dell'esperienza umana della realtà avanza in una progressione disperata e distruttiva. Tentare di fecondare con questo sapere salvifico la cultura pedagogica contemporanea è un compito arduo, un'opera di trasformazione che può e deve essere nutrita della ricerca di autori prodigiosi e liberatori come Jung. Un autentico maestro, come emerge dalle pagine appassionate dell'autrice, capace di attenuare l'isolamento tragico di un'umanità sradicata e perplessa e di restituire anima e vita all'architettura immensa e articolatissima di una realtà molteplice, integra e generosa.

Esercizi di fantasia
0 0
Livres modernes

Rodari, Gianni

Esercizi di fantasia / Gianni Rodari ; a cura di Filippo Nibbi ; prefazione di Mario Di Rienzo

Torino : Einaudi, 2016

ET. Scrittori

Résumé: "Esercizi di fantasia" racconta la cronaca di una mattina qualunque a scuola con il maestro Rodari. Leggerlo significa osservare il suo metodo in azione, sentirlo sulla propria pelle, assistere alla costruzione di un rapporto maestro-alunni totalmente aperto, in cui si intrecciano curiosità, dubbio, scoperta, invenzione e partecipazione. Una lezione pratica per ascoltare l'immaginazione dei bambini e darle respiro. Perché la fantasia fa parte di noi come la ragione, ed esplorarla è un modo per guardare dentro noi stessi. Età di lettura: da 8 anni.

Pratica dell'immaginazione attiva
0 0
Livres modernes

Tibaldi, Marta

Pratica dell'immaginazione attiva : dialogare con l'inconscio e vivere meglio / Marta Tibaldi

Roma : La lepre, copyr. 2011

I saggi

Résumé: Che cosa è il metodo dell'immaginazione attiva junghiana e, soprattutto, in che cosa consiste la sua pratica? La recente pubblicazione del "Libro rosso" di Carl Gustav Jung ha risvegliato l'interesse per questo metodo, che svolge un ruolo imprescindibile nel processo di realizzazione di sé che ciascun individuo, più o meno consapevolmente, persegue nel corso della propria esistenza. Strumento di conoscenza e di trasformazione dell'intera personalità, l'immaginazione attiva junghiana aiuta a recuperare e a stabilizzare il benessere psicofisico, ma anche a dare forma a potenzialità e risorse di cui non siamo consapevoli. Jung elaborò il metodo dell'immaginazione attiva in un periodo molto difficile della sua vita, dopo la rottura, personale e scientifica, del suo rapporto con Freud. Il libro di Marta Tibaldi è uno strumento per scoprire come confrontarsi in modo attivo, intenzionale e in stato di veglia con la psiche conscia e inconscia, lasciando che i diversi aspetti della personalità dialoghino tra loro e si integrino a vicenda.

Pensare vedendo
0 0
Livres modernes

Ferretti, Francesco

Pensare vedendo : le immagini mentali nella scienza cognitiva / Francesco Ferretti

Roma : Carocci, 1998

Ricerche ; 24. Filosofia

Il sentiero dei simboli
0 0
Livres modernes

Boer, Francesco

Il sentiero dei simboli : esercizi per riattivare l'immaginazione ed esplorare l'anima / Francesco Boer

Verona : CdL, 2018

Résumé: L'immaginazione è una parte importantissima dell'anima umana, eppure negli ultimi secoli è stata bistrattata a tal punto che molti hanno smesso di coltivarla, per dedicarsi a chimere che ritenevano più concrete e reali. In questo libro troverai degli esercizi per riscoprire la capacità immaginativa che ognuno di noi possiede. Ritroverai una parte di te che non conosci, un'azione essenziale come il respiro. Scoprirai che l'immaginazione non è solo un viaggio dentro di sé, ma anche oltre di sé. L'anima individuale infatti non è che una soglia, oltre cui si estende il regno sconfinato dell'anima del mondo. Nell'uomo contemporaneo l'immaginazione è come un muscolo atrofizzato. Se è tanto tempo che la trascuri, iniziare non sarà facile: è come riprendere a camminare dopo anni di immobilità. Non perderti d'animo, insisti anche se i primi ostacoli ti sembrano insormontabili. L'attenzione della mente cosciente è come un'acqua preziosa, che ridona vita alle parti dell'anima che stavano languendo per la sete. È così anche per il sogno. Molti affermano di non ricordarsi i sogni o addirittura credono di non sognare mai. Se però si inizia a porre attenzione all'attività onirica, in breve ci accorgiamo che il ricordo del sogno si fa sempre più vivido e dettagliato. Come quando piove sulle dune e il deserto torna a fiorire. Per risvegliare l'immaginazione, dunque, non serve altro che impegnarsi a farlo.

Immagina se...
0 0
Livres modernes

Hopkins, Rob

Immagina se... : [libera il potere dell'immaginazione per creare il futuro che desideri] / Rob Hopkins ; prefazione di Mario Tozzi ; postfazione di Cristiano Bottone

Milano : Chiarelettere, 2020

Reverse

Résumé: Grazie all'immaginazione siamo capaci di cambiamenti enormi. Recuperando lo spazio e l'abilità di sognare un futuro migliore, possiamo sottrarci agli scenari infausti cui sembrano condannarci le crisi economica, sanitaria, climatica attuali. Rob Hopkins ne è convinto e lo mette in pratica attraverso il movimento delle Transition Towns, città che, come descrive in questo libro, riportando al centro l'immaginazione, stanno attuando il passaggio verso una società più sana e un'economia più resiliente, improntate alla biodiversità, alla coesione, alla democrazia e alla bellezza. Da Totnes, la cittadina dell'Inghilterra in cui lui stesso ha dato vita all'iniziativa delle "Città in transizione", a Bologna, dove in Comune è stato creato l'Ufficio immaginazione civica, pagina dopo pagina scopriamo progetti di cittadini che hanno concretizzato la loro idea di futuro agendo in comunità, prendendosi cura degli spazi pubblici, restituendo le strade ai bambini, coltivando ortaggi intorno alle fermate degli autobus, sfruttando le risorse in modo più sostenibile. Da anni soffochiamo il nostro estro creativo, impegnati in una corsa sfrenata verso la produttività. Erodiamo la nostra facoltà di immaginare perché trascorriamo sempre più tempo davanti a schermi che catturano la nostra attenzione inaridendo la nostra inventiva. Ora è tempo di invertire la rotta. Ricominciamo a chiederci "come sarebbe se...?". Per realizzare un mondo migliore, dobbiamo reimparare a immaginarlo. Prefazione di Mario Tozzi.