818.6 [14]

(Classe)

 

Trouvés 26 documents.

I pesci non esistono
0 0
Livres modernes

Miller, Lulu

I pesci non esistono / Lulu Miller ; traduzione di Luca Fusrai

Torino : Add, copyr. 2020

Saggi ; 165

Résumé: «Che senso ha la vita?», chiede con ingenuità una bambina di sette anni al padre scienziato. «Nessuno», risponde lui, convinto che ogni esistenza sia destinata a finire nel nulla. Quel «nessuno» ha lasciato molte tracce in Lulu Miller, che da allora si è impegnata con tutte le sue forze a non farsene travolgere e a cercare altre risposte, fino a imbattersi in David Starr Jordan. Jordan (1851-1931), uno dei più importanti tassonomisti del mondo, ha catalogato migliaia di pesci, e neppure quando nel 1906 un terremoto ha distrutto la sua collezione di esemplari sotto vetro, confondendone in un caos primordiale le descrizioni, ha smesso di credere alla propria missione: dare ordine alla natura. Per l'autrice, Jordan diventa un esempio di caparbietà e coraggio. Ma non sempre le cose sono come appaiono e, poco alla volta, la figura del gigante della scienza si sgretola davanti agli occhi attoniti dell'autrice: compare un omicidio di cui l'uomo potrebbe essersi macchiato ma, soprattutto, si scopre il suo appoggio alla teoria eugenetica che, negli Stati Uniti, ha portato alla sterilizzazione forzata di migliaia di individui ritenuti inadatti alla vita. A quel punto, tutto torna in discussione. Pagina dopo pagina, il libro passa da biografia a giallo, da omaggio alla scienza a memoir intimo e delicato, per approdare alla spiegazione del titolo, "I pesci non esistono", che svelerà ai lettori come la natura si sia magistralmente vendicata dell'uomo che la voleva dominare. Una storia d'amore, di perdita e dell'ordine segreto della vita.

Ragazzi, che giornata!
0 0
Livres modernes

Sedaris, David

Ragazzi, che giornata! : diari, 1977-2002 / David Sedaris ; traduzione di Matteo Colombo

Milano : Mondadori, 2018

Scrittori italiani e stranieri

Résumé: Per quarant'anni David Sedaris ha tenuto un diario in cui ha registrato qualsiasi cosa catturasse la sua attenzione: i commenti fatti alle spalle, i gossip più salaci, i segreti confessati da totali sconosciuti. Non importa dove si trovasse, in un quartiere borghese di Parigi o in una viuzza sperduta d'America. Come un cane da tartufo, Sedaris è sempre riuscito a stanare il personaggio più bizzarro in mezzo a un'intera folla e a catturarne l'essenza. Ora l'autore condivide questa scrittura privata con i lettori. Dai suoi vent'anni, quando girava l'America in autostop senza un soldo in tasca, ai quaranta, quando la sua vita subisce una significativa sterzata che lo conduce a Londra. Nel mezzo: tutto quello che separa un ragazzo con un debole per le droghe, la Casa Internazionale del Pancake e un'incapacità cronica di tenersi un lavoro da uno dei personaggi più divertenti del pianeta. Già in queste pagine David Sedaris rivela un orecchio assoluto per tutto ciò che è fuori dal comune e una generosità che nemmeno il suo senso dell'umorismo da misantropo riesce a nascondere. E al tempo stesso ci ricorda che, se siamo perspicaci e curiosi come lui, la nostra vita non conoscerà nemmeno un giorno di noia.

Andanza
0 0
Livres modernes

Manguso, Sarah

Andanza : fine di un diario / Sarah Manguso con le illustrazioni di Marco Petrella ; traduzione di Gioia Guerzoni

Milano : NNE, copyr. 2017

La stagione

Résumé: Sarah Manguso ha sempre tenuto un diario. Per venticinque anni, il diario è stata la risposta al dilemma della memoria e alla paura di svanire nel nulla. Come lasciar scorrere il tempo senza perdere ogni singolo istante? Come prestare davvero attenzione e trovare il senso della vita? Poi, la vita le ha suggerito le cose: il matrimonio, la maternità, un figlio, le perdite, l'arte, la scrittura. E il diario si è sciolto e ricomposto in questo libro, che è una danza a piccoli passi, un'andanza, intorno alla parola fiducia.

Il megafono spento
0 0
Livres modernes

Saunders, George

Il megafono spento : cronache da un mondo troppo rumoroso / George Saunders ; traduzione di Cristiana Mennella

Roma : Minimum fax, 2009

Sotterranei ; 131

Résumé: L'informazione, il dibattito politico, la promozione culturale sembrano sempre più passare, nel mondo di oggi, attraverso un megafono: messaggi urlati, semplificati, unilaterali, che abbassano gli standard della comunicazione e tarpano programmaticamente le possibilità di analisi critica. In questa raccolta di reportage di viaggio, saggi sulla letteratura e commenti satirici all'attualità, Saunders invita a fare il contrario: a spegnere i megafoni e accendere il cervello. Che racconti lo splendore corrotto e irresistibile di Dubai o segua le rocambolesche ronde notturne anti-immigrazione sul confine col Messico, che ricordi la sua esperienza di lettore nella giungla di Sumatra o indaghi su un misterioso monaco-bambino nepalese, le sue pagine sono una lezione di lucidità intellettuale e di sensibilità letteraria e umana.

L'estasi dell'influenza
0 0
Livres modernes

Lethem, Jonathan

L'estasi dell'influenza : non-fiction, etc. / Jonathan Lethem ; traduzione di Gianni Pannofino

Milano : Bompiani, 2013

Overlook

Résumé: Quale è il ruolo dello scrittore - se ha un ruolo - nella cultura contemporanea? Quello della termite o quello dell'elefante? La termite "procede incessantemente a mangiucchiare i suoi confini e, nella metà dei casi, lascia alle proprie spalle segni di un'alacre, industriosa e rudimentale attività". Gli elefanti bianchi si sentono "obbligati ad aggirarsi con fare autorevole, disdegnando ogni occasione di giocosità e distrazione, irrigidendosi in un encausto di spocchia nell'attesa che la giusta giovane termite, che aspira a essere elefante, cominci a sparare loro con un fucile da caccia grossa." Naturalmente i due modelli - la termite e l'elefante - possono sovrapporsi e incrociarsi, anche in uno stesso scrittore e persino nello stesso Jonathan Lethem. Ma non c'è dubbio che - nonostante qualche legittima aspirazione all'elefantismo bianco - Lethem in questa raccolta di saggi definita "una specie di autobiografia", - mostri una passione spiccata per il termitismo, senza celare una certa fascinazione per qualche sporadico elefante. Perché le termiti agiscono "là dove latita il riflettore della cultura"; "possono essere testardi, sciuponi, ostinatamente autoreferenziali, impegnati a fare arte in perdita senza curarsi di quel che ne viene". Ci sono tante passioni di Jonathan Lethem in questo libro: il cinema, la musica, la letteratura, naturalmente. E le pagine compongono un'autobiografia intellettuale che è anche la biografia della nostra cultura.

In viaggio con le melagrane
0 0
Livres modernes

Kidd, Sue Monk - Kidd Taylor, Ann

In viaggio con le melagrane : madre e figlia alla scoperta di un dialogo nuovo / Sue Monk Kidd, Ann Kidd Taylor ; traduzione di Martina Cocchini

Milano : A. Mondadori, 2011

Oscar varia ; 1975

Résumé: Tra il 1998 e il 2000 Sue Monk Kidd e la figlia Ann Kidd Taylor si trovarono a viaggiare insieme attraverso l'Europa toccando una serie di luoghi sacri dalla Grecia alla Francia. Questo libro è il diario a due voci del loro percorso, un itinerario non solo fisico ma soprattutto interiore. Ciascuna delle due donne, infatti, attraversava un momento importante della propria vita: la madre, in crisi creativa, sempre più consapevole dello scorrere inesorabile del tempo, desiderosa di ricostruire il rapporto con una figlia ormai adulta, e quasi inseguita dal ronzio di un'idea, quella di uno sciame di api e di un nuovo romanzo; la figlia, da poco laureata, ferita da un amore infelice, ancora incerta su cosa fare "da grande". L'intimità del viaggio e la magia dei luoghi visitati - da Atene al santuario di Eleusi, fino a Parigi e alla cappella della Madonna Nera di Rocamadour - spingono le due donne, quasi una sorta di Demetra e Persefone dei nostri tempi, a riflessioni anche drammatiche e ricche d'ispirazione, portandole alla scoperta di se stesse e di un nuovo modo, più profondo, più intimo e creativo, di stare insieme.

Staying strong
0 0
Livres modernes

Lovato, Demi

Staying strong : le parole che mi hanno dato la forza / Demi Lovato

Milano : A. Mondadori, 2013

Résumé: "Nella mia vita ho attraversato esperienze di tutti i tipi, e affrontato problemi che vanno dalla droga alla depressione, senza mai smettere di impegnarmi nella ricerca dell'autoconsapevolezza e della felicità. Ci saranno sempre alti e bassi, cuori spezzati e vittorie, e tutti gli stati d'animo intermedi. A volte, però, poche semplici parole possono fare una gran differenza, possono offrire conforto e ispirazione. Questo libro è una raccolta dei miei pensieri, delle citazioni che mi ispirano, insieme ad alcune lezioni, meditazioni, riflessioni e piccoli compiti quotidiani. Mi hanno aiutato davvero moltissimo, ed è un regalo speciale e personale che voglio condividere con tutti voi." (D. Lovato)

Il costume di mio padre
0 0
Livres modernes

Marcus, Ben - Ritchie, Matthew

Il costume di mio padre / Ben Marcus, Matthew Ritchie ; tradotto da Rossella Bernascone

Padova : Alet, copyr. 2004

Autobiografie

Résumé: Si può tentare di raccontare questa storia in molti modi. Per esempio, si può provare a dire che questa è la storia di due fratelli e di un padre, e di una sorta di gita al mare tutti e tre insieme, o piuttosto di una fuga al mare, una fuga da un attacco o comunque da qualcosa di minaccioso che incombe sulla loro casa. Oppure si potrebbe dire anche che questa storia si svolge in una surreale dimensione acquatica in cui i vestiti alterano il comportamento delle persone, e in cui il tempo stesso può essere consunto e dimesso come un vestito. La verità, però, è che questa storia non ammette di essere raccontata in nessun altro modo che non siano le parole di Ben Marcus, o immaginata in altre forme e colori che non siano i disegni e le foto di Matthew Ritchie.

Breaking up is hard to do
0 0
Livres modernes

Burnham, Niki

Breaking up is hard to do : stories about falling out of love by four incredible authors / written by: Niki Burnham... [et al.]

Boston : Graphia, 2008

'Tis
0 0
Livres modernes

McCourt, Frank

'Tis : a memoir / Frank McCourt

New York : Touchstone, 2000

Résumé: "McCourt has created an unsparing portrait of a man, and a time, that's richer and more devastating than his earlier work. 'Tis is a better book than Angela's Ashes" (Esquire). Angela's Ashes, Frank McCourt's poignant memoir of his Irish childhood, left readers and critics alike wanting to hear more about this brilliant raconteur's incredible life. Picking up where that Pulitzer Prize winner left off, 'Tis begins in 1949--when nineteen-year-old Frank arrives in America with dreams of a better life--and tracks his journey from impoverished immigrant with rotten teeth, infected eyes, and no formal education to college-educated schoolteacher. It is a tale of survival as vivid, harrowing, and often hilarious as Angela's Ashes, for Frank had the same invincible spirit at nineteen that he had at eight and still has today.

Vorrei sposare George Clooney
0 0
Livres modernes

Ferris, Amy

Vorrei sposare George Clooney : confessioni di una ragazza di mezza età / Amy Ferris

Milano : Rizzoli, 2010

Résumé: Amy sogna di sposare George Clooney, esplora il web alla ricerca dei suoi ex fidanzati, indaga su tutte le malattie immaginarie possibili e impossibili e cerca un sistema per scoprire se l'attrazione che suo marito prova per lei è ancora vera o è merito del Viagra. Ma perché Amy fa tutto questo? Semplice, per riempire i lunghi momenti di insonnia causati dalla menopausa! E poi, non contenta, raccoglie tutto in una serie di resoconti pieni di ironia e tenerezza, profondità e passione. Tante riflessioni che spaziano dagli affetti - in primis, quello forte e conflittuale, con la madre - alle amicizie, dai cambiamenti del corpo agli sbalzi d'umore, dal tempo che passa a quello da progettare. Alternando squarci umoristici con riflessioni illuminanti, Amy si mette a nudo e ci rivela che lo sconvolgente tumulto interiore della mezza età non è l'inferno che tutte le donne si immaginano, ma un'esperienza molto profonda, un secondo atto della vita che consentirà loro di scoprire la propria natura più intima.

Il contrario della solitudine
0 0
Livres modernes

Keegan, Marina

Il contrario della solitudine / Marina Keegan

Milano : A. Mondadori, 2015

Strade blu. Non fiction

Résumé: Nel maggio del 2012, solo cinque giorni dopo essersi laureata alla Yale University con il massimo dei voti, Marina Keegan muore in un incidente automobilistico nei pressi di Cape Code. Studentessa brillante, allieva di Harold Bloom, animatrice di "Occupy Yale", in attesa di uno stage al "New Yorker", all'età di ventidue anni era considerata dalla critica una delle voci più promettenti della letteratura americana. Quando la sua famiglia pubblica sul web il suo ultimo scritto, "Il contrario della solitudine", che dà il titolo a questa raccolta di saggi e racconti brevi, oltre un milione e mezzo di persone in tutto il mondo scopre nel giro di pochissime ore il suo straordinario talento. "Siamo così giovani. Siamo così giovani. Abbiamo ventidue anni. Abbiamo un sacco di tempo" scriveva. La giovinezza e il tempo, non il tempo che passa, ma il tempo che deve ancora arrivare, come un premio tanto ambito e tuttavia temuto, costituiscono il tema principale dei racconti di Marina Keegan, la sua cifra stilistica, ciò che ha fatto di lei l'icona di un'intera generazione. L'essere giovani e trovarsi di fronte all'orizzonte cangiante delle attese e delle opportunità: l'opportunità di cambiare vita, lavoro, di prendere decisioni importanti, di compiere un salto verso l'ignoto, di uscire dal guscio confortevole e protettivo della famiglia, del campus universitario, degli amici.

Esploriamo il diabete con i gufi
0 0
Livres modernes

Sedaris, David

Esploriamo il diabete con i gufi / David Sedaris ; traduzione di Matteo Colombo

Milano : A. Mondadori, 2014

Strade blu

Résumé: "Un tizio entra in un vagone ristorante e..." Da qui la storia può continuare in mille modi diversi. Il tizio entra nel vagone ristorante e incontra l'amore della sua vita. Oppure, il tizio entra nel vagone ristorante e lo trova completamente vuoto. Quando il tizio è David Sedaris le possibilità diventano infinite, ma il risultato sempre lo stesso: vi farà spanciare dalle risate e vi lascerà con un fastidioso groppo in gola e gli occhi vergognosamente lucidi. Sedaris racconta della divisa di suo padre per la cena (mutande e maniche di camicia), della prima colonscopia della sua vita (straordinariamente piacevole), e di quando considerò molto seriamente l'eventualità di acquistare lo scheletro di un pigmeo assassinato. Il filo rosso? La sua magistrale abilità nel trasformare qualsiasi tema in una storia d'amore: come ci si sente a stare in una relazione dove si ama e si è amati anche dopo molti anni? Cosa significa essere parte di una famiglia? E, soprattutto, com'è possibile, nonostante tutte le assurdità della vita, imparare ad amare se stessi?

I piaceri intimi del cioccolato
0 0
Livres modernes

Park, Frances - Park, Ginger

I piaceri intimi del cioccolato / Frances & Ginger Park ; traduzione di Annalisa Carena

Milano : Piemme, 2011

Piemme voci

Résumé: Un giorno senza cioccolato è un giorno perso. Sin da bambine questa è stata la massima di Ginger e Frances, nate sotto la costellazione più affollata di tutte: quella delle cioccolato-centriche. Cresciute cuocendo dolcetti al cacao nel Dolce Forno e ascoltando i racconti della mamma, che per vincere la paura durante i bombardamenti nel suo paese, la Corea, mangiava tavolette in carta argentata, per loro il cioccolato è come la colonna sonora in un film. Carezza nei momenti tristi, ricompensa per i successi, afrodisiaco per l'amore, tonico per lo spirito. Per questo, poco più che ventenni, decidono di aprire a Washington un piccolo negozio dedicato fin dall'insegna al loro cibo preferito: Chocolate Chocolate. In breve, il negozio diventa un paradiso per una clientela affezionata in cerca di piccoli piaceri. Tanto che, tra bancone e scaffali, spunta persino un Angolo delle Confidenze, dove nascono amicizie e si confidano segreti. Tra i clienti, c'è la Bella del Sud, che quando arriva porta il sole, il Dottor Zivago, di origini russe, che sembra uscito da un romanzo di Tolstoj. E l'esplosiva Gypsy Bess, esuberante coi suoi orecchini ad anello e gli abiti svolazzanti, femminista convinta e migliore amica di Ginger. Amori, delusioni, bambini in arrivo, clienti che se ne vanno e altri che arrivano con nuove storie da raccontare, la vita di Ginger e Frances scorre tra gli effluvi corroboranti e curativi del cioccolato. E se le cose si mettono male, come a volte capita, basta prendere un Tartufo...

Fumo negli occhi  e altre avventure dal crematorio
0 0
Livres modernes

Doughty, Caitlin

Fumo negli occhi e altre avventure dal crematorio / Caitlin Doughty ; traduzione di Olimpia Ellero

Milano : Carbonio, copyr. 2018

Cielo stellato ; 11

Résumé: Che cosa accade dentro un crematorio? Quanti cadaveri può contenere un furgoncino? Un morto può trasmettere malattie? Mentre la maggior parte della gente rifugge il pensiero della morte, Caitlin Doughty ne è affascinata fin da quando era piccola e a ventitré anni ha scelto di diventare un'intrepida esploratrice del mondo dei defunti. Così si è trovata un impiego al Westwind Cremation & Burial, un'impresa di pompe funebri di San Francisco. In questo bizzarro, divertente memoir ci racconta le tragicomiche avventure della giovane apprendista alle prese con i frigoriferi, la rasatura dei defunti, le braci della cremazione. Con audacia, delicatezza e ironia Caitlin Doughty ci prende per mano e ci porta dietro le quinte del crematorio, raccontandoci curiosi aneddoti e rivelandoci i segreti delle pratiche funerarie di tutto il mondo, fino a trasformare l'inevitabile spettacolo della mortalità in una esilarante commedia umana.

Il clamore a casa nostra
0 0
Livres modernes

Taylor, Benjamin

Il clamore a casa nostra / Benjamin Taylor ; traduzione di Nicola Manuppelli

Roma : Nutrimenti, 2018

Greenwich ; 87

Résumé: Quando, la mattina del 22 novembre 1963, John Fitzgerald Kennedy termina il suo breve discorso di fronte all'Hotel Texas prima di lasciare Fort Worth per recarsi a Dallas, tra la folla di persone riunite per salutarlo, desiderose di stringergli la mano, c'è anche l'undicenne Benjamin Taylor accompagnato da sua madre. Solo poche ore più tardi, a scuola, un'insegnante in lacrime comunicherà a lui e ai suoi compagni di classe che il presidente degli Stati Uniti è stato assassinato. A partire da questo ricordo, Taylor ripercorre i dodici mesi successivi a quell'evento drammatico. Al centro del suo racconto ci sono le vicende personali - l'amore e le tensioni in casa, le amicizie destinate a durare, le prime passioni, il ricordo di un memorabile viaggio a New York - ma anche i sentimenti collettivi: il dolore, la perdita delle certezze, a testimonianza del modo brutale in cui spesso la storia di una nazione influenza le singole esistenze dei suoi cittadini. Il toccante memoir di uno stimato narratore e saggista americano, tra i migliori amici di Philip Roth, che gli ha dedicato il romanzo "Il fantasma esce di scena".

Io e Lucy
0 0
Livres modernes

Barry, Dave

Io e Lucy / Dave Barry ; traduzione di Linda Rosaschino

Milano : Piemme, 2019

Résumé: C'è qualcosa di spirituale nei cani. Se avete mai avuto un cane, sapete quello che intendo. Lo potete vedere quando li guardate negli occhi. I cani non sono persone, ma non sono neppure molluschi. Lucy è 'qualcuno'. Lucy ha sentimenti, stati d'animo, atteggiamenti. Può essere eccitata, triste, spaventata, annoiata, arrabbiata, giocosa, capricciosa. Può sentirsi sola. Ma per lo più è felice. Lucy trae il meglio dalle cose. In questo è molto più brava di me. Io so molte più cose di lei, ma lei sa una cosa che io non so: come essere felice. Per questo voglio cercare di capire se io possa usare qualcuno dei suoi metodi per rendere più felice la mia vita. Sono lezioni di vita preziose quelle che Dave impara dal suo amato cane Lucy. Da "Fatti nuovi amici" a "Non smettere di divertirti", Lucy insegna a Dave a vivere il presente, lasciar correre i piccoli fastidi quotidiani e star bene nella propria pelle.

Manuale per sopravvivere agli zombi
0 0
Livres modernes

Brooks, Max

Manuale per sopravvivere agli zombi / Max Brooks ; traduzione di Stefano Suigo

Torino : Einaudi, copyr. 2018

Super ET

Résumé: Questo libro è scritto seguendo fedelmente lo stile dei manuali di sopravvivenza best seller, con tanto di disegni che illustrano il testo: dalle armi alle trappole a ogni tipo di attrezzo e tattica anti-zombie. Si trova prima il capitolo "I non-morti, miti e realtà", completa filologia e antropologia zombie. Poi, "Tecniche di combattimento", "Difesa", "Attacco", "Come vivere nel mondo dominato dagli zombie", e infine, la storia esilarante dei più celebri attacchi zombie sulla terra.

L'egoismo è inutile
0 0
Livres modernes

Saunders, George

L'egoismo è inutile : elogio della gentilezza / George Saunders ; a cura di Christian Raimo ; traduzione di Cristiana Mannella

Roma : Minimum fax, 2018

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 1
  • En prêt: 0
  • Réservations: 0

Résumé: «C'è un equivoco, in ciascuno di noi, anzi, una malattia: l'egoismo. Ma esiste anche una cura».

Nella camera oscura
0 0
Livres modernes

Faludi, Susan

Nella camera oscura / Susan Faludi ; traduzione di Carlo Prosperi

Milano : La nave di Teseo, 2019

Oceani ; 75

Résumé: "Nell'estate del 2004 sono partita alla scoperta di una persona della quale conoscevo ben poco: mio padre. Il progetto scaturiva da un risentimento, il risentimento di una figlia abbandonata, e la caccia aveva come obiettivo un furbacchione che si era sempre fatto beffa delle leggi, che con grande destrezza si era sottratto a un mucchio di cose: doveri, affetti, responsabilità, rimorsi. Stavo preparando un atto di accusa, raccoglievo elementi di prova in vista di un processo. Solo che a un certo punto la pubblica accusatrice è diventata una testimone." Così ha inizio la straordinaria indagine di Susan Faludi sulla storia e l'identità di suo padre - e sull'idea stessa di identità nel mondo contemporaneo - a partire dalle dolorose vicende del suo passato famigliare: dopo molti anni di silenzio e di distanza - il padre è infatti residente in Ungheria da tempo - un giorno l'autrice scopre che l'uomo, ormai settantaseienne, ha affrontato un intervento di chirurgia per cambiare sesso. In che modo questo nuovo genitore, che sostiene di essere "una vera donna", è legato al padre violento, silenzioso e irascibile che lei aveva conosciuto, il fotografo che aveva costruito un'intera carriera sulla falsificazione delle foto? Può questo inatteso presente cambiare il passato, addirittura redimerlo? In un viaggio nei recessi di un'infanzia e di una generazione, attraverso l'Ungheria e un labirintico mondo di storie oscure, Susan Faludi conduce una ricerca coraggiosa e dettagliata, cavalcando con inclemente ritmo narrativo su confini storici, politici, religiosi, di genere, per arrivare a porre la domanda di un uomo e di un'intera epoca: si può scegliere la propria identità o non c'è modo di sottrarvisi?