152.1 [14]

(Classe)

 

Trouvés 9 documents.

Gusto e disgusto
0 0
Livres modernes

Stracciari, Andrea

Gusto e disgusto / Andrea Stracciari

Bologna : Il mulino, copyr. 2014

Farsi un'idea ; 234

Résumé: Due facce della stessa medaglia che ci permettono di apprezzare il bello e il brutto come pure il buono e il cattivo della vita. Accanto a sapori e odori, anche azioni e comportamenti possono attrarci o provocare repulsione. Gusto e disgusto sono il risultato dell'esperienza o sono innati? Qual è il ruolo dei fattori sociali e culturali nel condizionare i nostri gusti? Con incursioni anche nel mondo dell'arte e della letteratura, nel cinema, nella filosofia, tutti gli aspetti di una presenza imprescindibile nella nostra vita.

Lo straordinario potere dei nostri sensi
0 0
Livres modernes

Rosenblum, Lawrence D.

Lo straordinario potere dei nostri sensi : guida all'uso / Lawrence D. Rosenblum

Torino : Bollati Boringhieri, 2011

Nuovi saggi Bollati Boringhieri ; 5

Résumé: Ricerche recentissime hanno dimostrato che i nostri sensi funzionano insieme, condividono effetti percettivi, si influenzano l'un l'altro, compensano reciprocamente le eventuali deficienze, al punto che il nostro cervello non ha interesse a sapere se al momento reclutiamo questa o quell'area sensoriale: l'essenziale è orientarci nel mondo. Ogni giorno siamo dunque in grado di udire e annusare le forme, toccare le parole, vedere gli oggetti con la lingua, assaggiare gli odori. Possiamo permetterci il lusso dell'autocoscienza proprio perché appena sotto la sua soglia agisce un retaggio evolutivo che ci fa muovere con la sicurezza dei pipistrelli, fiutare il prossimo come i cani, utilizzare il tatto per procura alla stregua dei ragni. Lawrence D. Rosenblum ci svela a noi stessi attraverso una sarabanda trascinante di esperienze quotidiane e di casi non comuni, ed è bravissimo nel ricondurre sia le prime sia i secondi alla stessa origine nei meccanismi basilari della percezione implicita. Essi hanno del miracoloso non solo quando si attivano nei ciechi che vanno in mountain bike, giocano a baseball o dipingono, ma anche ogni volta che si traducono nei gesti apparentemente banali di cercare le chiavi in tasca o mangiare delle patatine, e nei comportamenti più coinvolgenti quali la scelta del partner. Nessun gesto umano è troppo arduo o elementare per i magnifici cinque e per il loro sodalizio multisensoriale: grazie a Rosenblum adesso ne abbiamo le prove.

Guarda, tocca, vivi
0 0
Livres modernes

Risé, Claudio

Guarda, tocca, vivi / Claudio Risé

[Milano] : Sperling & Kupfer, copyr. 2011

I grilli

Résumé: Claudio Risé dal suo esclusivo osservatorio di psicoterapeuta ha rilevato un'inquietante sparizione. Dalla nostra vita stanno scomparendo i sensi, e con loro tutte le preziose informazioni che ci aiutavano a percepire quello che ci accadeva intorno. Perché il mondo, la natura, gli altri, comprese le persone che amiamo, entrano dentro di noi proprio attraverso la porta dei sensi: una musica che ci ricorda un tramonto, il profumo del glicine, il tocco della pioggia sulla pelle durante un temporale, il sapore di un dolce che mangiavamo solo in vacanza, il colore della nostra maglietta preferita... La verità è che, oltre al tatto, alla vista, all'udito, all'olfatto e al gusto, esistono altri tre sensi fondamentali: il senso di sé, quello del movimento e il senso dell'altro, cioè delle altre persone. Senza che ce ne accorgiamo, essi si stanno atrofizzando, e di conseguenza le sensazioni diventano più ovattate, indistinte, perdono forza e quindi capacità di darci emozioni. E noi stiamo smarrendo anche quelle impressioni a pelle con cui capivamo che tipo di persona avevamo di fronte, percepivamo le situazioni, fiutavamo il pericolo. Ma soprattutto coglievamo le cose toccanti e profonde di cui sono fatte la gioia, l'appagamento, l'euforia, la felicità. Guarda, tocca, vivi ci fa appassionare nuovamente al potere meraviglioso dei sensi, proponendo un percorso pieno di suggestioni e scoperte per riprenderci la fisicità e le emozioni autentiche. Per capire che possiamo tornare noi stessi...

Le livre des sens
0 0
Livres modernes

Ackerman, Diane

Le livre des sens / Diane Ackerman ; traduit de l'américain par Alexandre Kalda

Paris : Grasset, 1991

Résumé: C'est pour célébrer nos cinq sens que Diane Ackerman a imaginé ce fabuleux voyage autour du corps et de l'esprit. On commencera donc par suivre les molécules de l'odeur des effluves les plus insupportables aux senteurs paradisiaques en passant par d'intéressantes considérations sur leur rôle dans la sexualité. Ailleurs, on apprendra ce qu'il est advenu du prépuce du Christ, le poids d'une peau ; on visitera les banques d'épiderme et l'atelier de Rodin, spécialiste en baiser... Abordant les contrées du goût, Diane Ackerman examine le monde des papilles, et nous fait saliver en dissertant sur le chocolat, la vanille, les truffes, ou le gingembre. Pour comprendre l'ouïe, ce sont les chants des baleines et les voix électroniques qui sont convoqués. On apprendra avec bonheur à quel mystérieux effet de hasard les stradivarius doivent leur si sublime sonorité. Enfin, au travers des yeux, on côtoiera l'arc-en-ciel et les constellations avant d'apprendre pourquoi on associe communément le bleu aux petits garçons et le rose aux filles. {Le Livre des sens} est une odyssée merveilleuse où la littérature se mêle à la science, et où les corps n'oublient jamais le frémissement des âmes.

La percezione multisensoriale
0 0
Livres modernes

Bruno, Nicola - Zampini, Massimiliano - Pavani, Francesco

La percezione multisensoriale / Nicola Bruno, Francesco Pavani, Massimiliano Zampini

Bologna : Il mulino, copyr. 2010

Itinerari. Psicologia

Résumé: Tradizionalmente, lo studio della percezione coincide con lo studio della percezione visiva, o la percezione acustica, tattile, olfattiva, e così via. In questo libro viene proposta una prospettiva diversa e al tempo stesso attuale, quella multisensoriale, in cui si mette in discussione il concetto tradizionale di modalità di senso, in favore di un approccio in cui i processi percettivi vengono studiati come sistemi attivi interconnessi fra loro piuttosto che come sensi passivi e indipendenti.

Il tatto interno
0 0
Livres modernes

Heller-Roazen, Daniel

Il tatto interno : archeologia di una sensazione / Daniel Heller-Roazen ; traduzione di Giuseppe Lucchesini

Macerata : Quodlibet, copyr. 2013

Quaderni Quodlibet ; 42

Résumé: "L'archeologia della sensazione delineata in questo libro non soltanto getta una nuova luce su alcuni problemi fondamentali nella storia del pensiero occidentale, ma permette di porre con chiarezza un problema su cui filosofi e scienziati non potranno in futuro fare a meno di interrogarsi: qual è il senso col quale, al di qua o al di là della coscienza, sentiamo di esistere?" (Giorgio Agamben). Cosa vuol dire sentirsi vivi? A questa domanda Daniel Heller-Roazen risponde elaborando l'archeologia di un solo senso, quel "tatto interno mediante il quale percepiamo noi stessi". In venticinque concisi capitoli, che spaziano liberamente dalla cultura antica e medievale a quella moderna, l'autore analizza un insieme di fenomeni esemplari che hanno giocato un ruolo cruciale nella definizione - filosofica, letteraria, psicologica e medica - dell'esistenza animale. Con quest'opera, sensazione e sentimento di sé, sonno e veglia, estetica e anestesia, natura animale e natura umana, coscienza e incoscienza - acquistano un nuovo significato.

Filosofia dell'odorato
0 0
Livres modernes

Jaquet, Chantal

Filosofia dell'odorato / Chantal Jaquet ; traduzione di Raffaele Carbone

Pisa : ETS, copyr. 2019

Philosophica ; 196

Résumé: Scoprire la nobiltà dell'odorato e apprendere a essere un filosofo naso: questo è lo scopo del presente libro, che conferisce pieno diritto di cittadinanza a un senso negletto nella tradizione filosofica. L'iniziativa di riabilitare la sensibilità olfattiva chiama in causa i pregiudizi sull'odorato e si alimenta della scoperta antropologica del ruolo decisivo degli odori nella costituzione della memoria e dell'affettività così come nella costruzione dell'identità e dell'alterità. Tale ricerca mira dunque a elaborare un'estetica olfattiva che fa leva sulle espressioni artistiche degli odori in letteratura, pittura e musica e sui tentativi di creazione di profumi nella tradizione giapponese e nell'arte contemporanea. Infine, questo libro dimostra che l'estetica olfattiva ispira da molto tempo la speculazione filosofica offrendo modelli di pensiero - da Eradito a Nietzsche, passando per Empedocle, Lucrezio, Condillac - capaci di esprimere l'idea nell'odore e di apprendere in maniera sottile una realtà invisibile e volatile.

Il potere di un sussurro
0 0
Livres modernes

ASMR, Chiara

Il potere di un sussurro : la prima guida italiana all'ASMR / Chiara ASMR

Milano : Mondadori, 2019

Résumé: Cercando l'acronimo ASMR su Youtube si possono trovare milioni di video in cui giovani ragazzi sussurrano ai microfoni, fanno schioccare la lingua, o picchiettano con le dita sui registratori, nel tentativo di provocare in chi li guarda dei brividi lungo la schiena e un senso di profondo rilassamento. L'Autonomous Sensory Meridian Response, in breve ASMR, è una nuova risposta allo stress, all'ansia e all'insonnia, e ha numeri in continua crescita. Chiara, una delle prime creatrici di contenuti ASMR in Italia, che vanta cinquecentomila iscritti al suo canale, spiega questo fenomeno e perché ha conquistato il web e l'attenzione di milioni di persone. Nel farlo racconta se stessa e le storie dei suoi follower, ma svela anche i trucchi del mestiere per registrare i video e far crescere un canale Youtube, ed espone le prime teorie scientifiche che stanno nascendo sull'ASMR.

ASMR
0 0
Livres modernes

Mozzoni, Marco

ASMR : la rivoluzione dei sussurri / Marco Mozzoni

Milano : Tecniche nuove, copyr. 2019

Nuovi equilibri

Résumé: Con milioni di video su Youbbe e miliardi di visualizzazioni che crescono di ora in ora, è il fenomeno più imponente che abbiamo visto negli ultimi anni. Lo chiamano ASMR (Autonomous Sensory Meridian Response). Rappresenta la risposta autonoma del meridiano sensoriale a stimoli percettivi capaci di indurre piacevoli sensazioni, rilassare profondamente e... far venire i brividi! Ha qualcosa in comune con la mindfulness, l'ipnosi, la PNL. Ma resta una pratica a sé, ancora tutta da esplorare. In molti dicono di avere risolto problemi di ansia, insonnia, depressione. I ricercatori ne indagano le dinamiche neurofisiologiche, azzardando ipotesi sulle future applicazioni cliniche e terapeutiche. I grossi brand già ne usano le tecniche in campagne pubblicitarie sempre più incisive. Reti radiotelevisive importanti, BBC in testa, hanno in corso sperimentazioni per arrivare a nuovi format di giornalismo. Il mondo della comunicazione, che pervade ormai le nostre vite, sarà trasformato radicalmente. Una rivoluzione è in atto, una rivoluzione speciale. La rivoluzione dei sussurri. Perché in un'epoca decadente, in cui tutti urlano e nessuno più si ascolta, "abbassare il volume" è il modo migliore per farsi sentire. E ritornare umani.