782.421 640 92 [14]

(Classe)

 

Trouvés 192 documents.

Nata di luna buona
0 0
Livres modernes

Zanicchi, Iva

Nata di luna buona / Iva Zanicchi

Milano : Rizzoli, 2019

Résumé: Da quando cantava a squarciagola nella casetta sull'albero a Vaglie di Ligonchio, un puntino isolato sull'Appennino tosco-emiliano lontano da tutto e da tutti, Iva Zanicchi di strada ne ha fatta parecchia e, dopo aver esordito su un palco appena ventenne, non si è più fermata. Castrocaro, Canzonissima, dieci Festival di Sanremo, il Madison Square Garden, la celebre tournée teatrale con Walter Chiari, Ok il prezzo è giusto!: Iva ha lasciato un segno indelebile nella storia dello spettacolo e della canzone. E da Alberto Sordi a Marcello Mastroianni, da Federico Fellini a Giuseppe Ungaretti, Mina e Giorgio Gaber, la sua carriera è costellata di straordinari incontri. Unica donna a vincere per tre volte il Festival, Iva non ha però mai tradito le sue origini ed è rimasta, successo dopo successo, una semplice e genuina ragazza "Nata di luna buona". In questo libro racconta tutta la sua vita con lo stile schietto che da sempre la contraddistingue: un viaggio dall'infanzia a oggi attraverso teneri ricordi, divertenti retroscena ed episodi inediti, con una galleria fotografica con tanti scatti privati.

Chiedimi chi era Gaber
0 0
Livres modernes

Colli, Ombretta

Chiedimi chi era Gaber / Ombretta Colli ; con Paolo Dal Bon

Milano : Mondadori, 2020

Vivavoce

Résumé: "Ci rivedemmo a una di quelle feste mondane tipiche della capitale, nell'attico di un noto produttore cinematografico... Quando mi accorsi della presenza di Giorgio Gaber tra gli ospiti non potei fare a meno di chiedermi cosa ci facesse un uomo come lui in un ambiente simile: io, per quanto poco entusiasta, mi trovavo perfettamente a mio agio, mentre lui sembrava del tutto in difficoltà. Era sospeso tra la timidezza e un atteggiamento di sufficienza: scambiava poche parole coi presenti, dispensava sorrisi incerti, fumava sempre moltissimo e, ne sono sicura, avrebbe pagato per essere trasformato in un elemento dell'arredo". Sono gli anni Sessanta, e quell'incontro darà inizio alla storia d'amore tra Ombretta Colli e Giorgio Gaber. Entrambi ai loro primi passi nel mondo dello spettacolo, lei attrice, lui cantante. Lei bella, estroversa, sicura di sé, lui timido, impacciato, e sicuro solo del suo talento. Questo libro è la storia di tutto ciò che avvenne dopo quell'incontro: un amore, un matrimonio, una figlia, una complicità durata tutta la vita. È il racconto delle rispettive carriere, che procedevano in parallelo e a volte si incrociavano. Tutti e due venivano dalla povertà, tutti e due si erano riscattati grazie al loro talento. Due caratteri molto diversi ma compatibili, se riuscirono a vivere in armonia anche il momento in cui lei decise di candidarsi per Forza Italia, e lui di rispettare la sua scelta.

La storia di Billie Eilish
0 0
Livres modernes

La storia di Billie Eilish : 100% unofficial : I am the bad guy

Milano : Fabbri, 2020

Résumé: Billie Eilish aveva quindici anni quando si è affacciata al mondo della musica e le è bastato un singolo per travolgerlo. Oggi che ne ha diciotto, è l'artista femminile più ascoltata in assoluto su Spotify; i suoi concerti sono sempre sold out; ha una fan base di ragazzi e ragazze che la adora; ha una sua linea di abbigliamento; il suo album ha fatto numeri record e non ha intenzione di fermarsi. È travolgente, appassionata, geniale, irriverente e fuori dagli schemi. Ma qual è la sua storia? Chi si nasconde dietro i vestiti oversize? Chi sono i suoi amici? E la sua famiglia? Cosa faceva prima di diventare la star planetaria di oggi? Un racconto per scoprire tutto del talento più straordinario degli ultimi anni.

Non so che viso avesse
0 0
Livres modernes

Guccini, Francesco

Non so che viso avesse : quasi un'autobiografia / Francesco Guccini

Firenze: Giunti, 2020

Scrittori Giunti

Résumé: "Che aspetto avrà avuto un mio probabile (o improbabile) antenato, quel Guccino da Montagu' che, secondo un documento del Cinquecento, è chiamato come testimone in un processo riguardante dei possedimenti fondiari? "Non so che viso avesse...", è il caso di dirlo": come sempre, per raccontare di sé Francesco Guccini parte dalle radici. La famiglia di mugnai che per secoli fatica e lotta in una valle tra gli Appennini, il padre che per primo fa un mestiere diverso, e lui, il giovane Francesco, che presto impara a giocare con le parole e con la musica. I viaggi tra la via Emilia e il West, gli amori, il successo, i molti amici ormai partiti "per più verdi pascoli", la vita che si fa letteratura e la letteratura che diventa nutrimento costante.

Tra bandiere rosse e acquasantiere
0 0
Livres modernes

Berti, Orietta

Tra bandiere rosse e acquasantiere / Orietta Berti

Milano : Rizzoli, 2020

Résumé: "Oggi, se mi capita di passare per la piazza di Cavriago, mi torna in mente quando andavo ai comizi con la mia mamma, che mi teneva sulle spalle e mi faceva reggere la bandiera rossa, e sento di nuovo l'odore dei petali che spargevo con mio papà sul sagrato di San Terenziano." C'era una volta una bambina che odiava le bambole, altro che collezionarle come avrebbe fatto poi da adulta. Amava piuttosto stare all'aria aperta con i bambini del suo paese, Cavriago, e combinarne di tutti i colori mentre sua mamma, la Olga, era impegnata a gestire la pesa pubblica: magari rischiando di finire risucchiata in una concimaia, o di annegare in un canale dopo aver sceso un'intera rampa di scale in bicicletta. Poi un giorno quella bambina, l'Orietta, cresciuta in un mondo alla Guareschi tra i comizi del PCI e la messa la domenica, scopre di avere una voce meravigliosa, e incoraggiata dal papà inizia a cantare, e da allora non smetterà più. Come in un film, sulla sua adorata bicicletta pedalerà attraverso cinquanta e più anni di vita, di carriera e di storia d'Italia, vendendo oltre 16 milioni di dischi, partecipando a 13 Festival di Sanremo, lasciando una traccia indelebile nel mondo musicale e in quello televisivo con canzoni e programmi semplicemente mitici. "Tra bandiere rosse e acquasantiere" è la storia dell'Orietta raccontata per la prima volta dalla sua viva voce, ricca di aneddoti inediti e impreziosita da sedici pagine di fotografie rare.

Io ci credo
0 0
Livres modernes

Al Bano

Io ci credo : perché con la fede non mi sono arreso mai / Al Bano

Milano : Piemme, 2012

Incontri

Résumé: Ventisei dischi d'oro, otto di platino e un record imbattuto: nel 1982, quattro canzoni nello stesso mese nella hit parade italiana. Una carriera artistica, quella di Al Bano, costellata di premi e riconoscimenti internazionali. La passione per la musica nasce da bambino, suonando la chitarra all'ombra degli alberi della campagna pugliese nella tenuta del padre contadino. E proprio in terra di Puglia troverà radici anche quella fede religiosa che non lo abbandonerà mai. A 16 anni emigra da Cellino San Marco a Milano. Gli inizi sono tutti in salita: frequenta quella che lui stesso chiama "l'Università della vita", facendo i lavori più umili per non rinunciare alle proprie ambizioni. Dopo i primi passi nel Clan Celentano arrivano gli album che lo impongono al grande pubblico. La carriera si consolida poi nel sodalizio affettivo e artistico con la moglie Romina Power, dalla quale avrà quattro figli. Tutto sembra sorridere al cantante, acclamato da milioni di fans, ma poi la vita lo mette alla prova. Nel 1994 scompare in circostanze misteriose la figlia Ylenia, all'epoca ventiquattrenne. Un dolore che incrinerà l'armonia di coppia fino alla separazione del 1999. Sono anni in cui Al Bano rivede la propria vita alla luce della fede; i giorni ritrovano luce anche grazie al sostegno di una nuova compagna, Loredana Lecciso, da cui avrà due bambini. Al Bano si racconta rivelando come il suo credo sia stato puntellato da incontri importanti: Padre Pio, Madre Teresa, Giovanni Paolo II.

Mio azzurro amore
0 0
Livres modernes

Piaf, Édith

Mio azzurro amore : lettere inedite / Edith Piaf ; prefazione di Cécile Guilbert ; traduzione di Anna Morpurgo

Milano : Archinto, copyr. 2012

Résumé: 1951: ha inizio la tormentata passione tra la più grande cantante francese di tutti i tempi e Louis Gérardin, famoso ciclista, più volte campione di Francia, un atleta come Marcel Cerdan, il grande amore della Piaf scomparso tragicamente in un incidente aereo - un lutto dal quale la cantante pensava di non riprendersi più. Poi, quando Gérardin entra nella sua vita, Edith è subito travolta. Letteralmente soggiogata da quest'uomo sposato, lo supplica di divorziare, vuole costruirgli una casa, dargli un figlio, offrirgli la propria fortuna, avviargli un'attività. Gli promette di smettere di bere e di diventare ordinata. Ma passano le settimane e Gérardin non si rende libero, anzi, sembra che le continue suppliche dell'amante lo inducano a fuggire. Dopo aver strisciato ai suoi piedi per diversi mesi, con un vero e proprio coup de théâtre, nel luglio 1952 Piaf gli annuncia di aver sposato Jacques Pil e la storia d'amore si chiude bruscamente. Le lettere, scoperte nel 2009 e vendute all'asta a un compratore che ha voluto mantenere l'anonimato, sono scritte con un'impudicizia e un'ingenuità a volte sconcertante: Vorrei coccolarti essere ai tuoi piedi e fare l'amore sin quasi a morirne, annientata da te, fare l'amore ancor meglio, non avere più alcun pudore, abbandonarmi totalmente al desiderio, non essere più su questa terra, essere stanca al punto di non avere neppure più la forza di dire ti amo. Postfazione di Cécile Guilbert.

Lucio Dalla
0 0
Livres modernes

Lucio Dalla / a cura di John Vignola ; con Diego Carmignani ; prefazione di Aldo Cazzullo

Roma : Gargoyle, 2012

Résumé: La morte è solo l'inizio del secondo tempo. Un secondo tempo arrivato all'improvviso e troppo presto per chi aveva ancora molto da dire in versi, musica e parole. Lontano dal configurarsi come un lavoro agiografico, quello di John Vignola e Diego Carmignani, curatori del volume, vuole essere il primo tentativo di fornire una collocazione critica a uno dei più geniali e bizzarri artisti italiani del Novecento. L'intento non è quello di riuscire nell'impossibile - ovvero mettere ordine nel mare magnum di una vita intensa e dai risvolti molteplici come è stata quella di Dalla - piuttosto di aprire qualche finestra sulla sua musica e sulle sue traiettorie. Un percorso armoniosamente curioso, fatto di illuminazioni, che ha lambito generi differenti - dal jazz e il beat degli esordi, al canto libero di tutto il ventennio Sessanta-Settanta, passando per la canzone d'autore, il melodramma e gli album umanisti della fine degli anni Settanta e i primi Ottanta, fino al musical - mescolando alto e basso. Dalla ha realizzato un compendio fra ciò che è stata la canzone in Italia negli ultimi cinquant'anni e l'impalcatura che si andava costruendo, ai margini delle scene ufficiali, per sovvertirla. Il libro, introdotto da una prefazione di Aldo Cazzullo, si conclude con la testimonianza dei Marta sui Tubi, ultimo gruppo con cui Dalla ha collaborato e inciso un pezzo, "Cromatica".

La neve di Anna
0 0
Livres modernes

Maieron, Luigi

La neve di Anna / Luigi Maieron

Pordenone : Biblioteca dell'immagine, 2004

Chaos ; 61

Résumé: La nonna diceva che 'Crist al viòt e al proviòt'. 'Crist' era una presenza sicura, vedeva e aiutava. Bisognava aver fiducia in Cristo... Il nonno con 'Crist' aveva delle questioni aperte e quando 'esagerava' lo riprendeva con qualche imprecazione. Gli alzava contro il pugno da uomo a uomo. A quelle credenze antiche io contrapponevo i testi poetici, la protesta, le storie tristi raccontate dalla musica, e tutto questo entrava dentro di noi e apriva finestre. Il linguaggio delle canzoni arrivava al cuore della nostra adolescenza. Una vita contadina, di montagna, dove le lacrime servivano a pulire gli occhi per vederci meglio.

Tre, due, uno... Zero
0 0
Livres modernes

Zero, Renato

Tre, due, uno... Zero : [Renato Zero si racconta] / a cura di Monica Gerardi

[Milano] : Blues Brothers, 2017

Résumé: Mi sono scelto il nome Zero per ripicca verso il mondo. Zero perché questo numero non è un bel niente ma è alla base di tutto, non esiste ma senza di lui non puoi fare i calcoli... Non ha inizio e non ha fine, come la luna, il sole, l’embrione e l’infinito. Zero come sfida, come simbolo, come entità ricorrente. [1980] Il fatto di mettere insieme la tradizione e la trasgressione mi ha salvato la vita. Se non avessi avuto il beauty case oggi sarei uno psicopatico. Mi hanno apostrofato con cose irripetibili, ma è come se avessi dato tutti gli esami all’università. [1994] Mi sono tolto i lustrini perché arrivi a un punto in cui ti senti un replicante. A me uno come Mike Jagger, che si comporta ancora come vent’anni fa, ispira ammirazione per la pura resistenza fisica; ma mi rattrista questa ostentazione a oltranza di un clamore che oggi non interessa più a nessuno. [2001] In passato non ho mai voluto mischiare musica e politica perché ho sempre creduto che la forza della musica stia nella sua indipendenza e non nell’adesione a tessere di partito... [2017]

Van Morrison
0 0
Livres modernes

Heylin, Clinton

Van Morrison : can you feel the silence? / Clinton Heylin ; traduzione di Claudio Mapelli

Roma : Arcana, 2010

Universale

Résumé: Per comprendere appieno la statura di Van Morrison basterebbero due righe riportate dalle più autorevoli enciclopedie della musica: "Astral week è il più grande album rock mai realizzato" e "Quello di Moondance è il migliore lato A della storia del pop". Se ne potrebbero aggiungere altre. Una, di sicuro, è la qualifica di "più grande cantante soul bianco mai esistito". In oltre quarantacinque anni di carriera, l'artista irlandese ha attraversato appunto il rock, il pop, il soul, e poi ancora il jazz, il rhythm'n'blues e il country senza mai tradire la sua Musa. Van Morrison lo riconosci alla prima nota, suonata o cantata che sia. Quanto all'uomo che sta dietro all'artista, l'affare si fa complicato: mai nessuno è riuscito a placargli l'umore, a penetrarne la corazza con cui ha scelto di difendere un'esistenza privata misteriosa e tormentata. In "Can you feel the silence?" Clinton Heylin tenta l'impossibile, ricostruendo nei minimi dettagli tutti i passaggi della vita artistica di Van Morrison, le sue lune e le sue idiosincrasie, i suoi slanci e le sue depressioni, i suoi successi e le sue cadute.

What happened, Miss Simone?
0 0
Livres modernes

Light, Alan

What happened, Miss Simone? : una biografia / Alan Light ; traduzione di Elena Montemaggi

Milano : Il saggiatore, copyr. 2016

La cultura ; 1038

Résumé: "What happened, Miss Simone?" è la storia di una bambina nera del Sud che inseguì un talento prodigioso e divenne Nina Simone; di Nina Simone imprevedibile e tormentata, che attraversò il proprio tempo e divenne la Sacerdotessa del soul; del soul che rincorse le sue dita sul piano, tra le fughe di Bach e il cuore del blues; è la vita e la leggenda di una donna che marciò con Luther King e MalcolmX, che cantò orgoglio e segregazione, che fece piangere e ballare. È la storia di una voce profonda e oscura, di una voce brutale e sincera che parlava d'amore e scagliava accuse, di una donna incapace di chiedere scusa, del suo disturbo mentale, di occhi severi e solitudine; della meraviglia di "Sinnerman", della rabbia di "Mississippi Goddam". Alan Light scrive la biografia più completa dedicata a Nina Simone: dall'esordio a dieci anni - in cui si rifiutò di suonare finché i suoi genitori non poterono sedersi con i bianchi - ai trionfi della Carnegie Hall, dal sogno di diventare una grande pianista classica alla consacrazione pop con il successo planetario di "My Baby Just Cares for Me". Nato come arricchimento dell'omonimo documentario candidato all'Oscar, con documenti nuovi e inediti, "What happened, Miss Simone?" insegue, tra le cadute e i trionfi, il fantasma di una regina del jazz che visse con la stessa ruvida autenticità il suo tempo, la sua razza e il suo sesso, amò molti uomini, fu picchiata dal marito e oppresse sua figlia.

G & G
0 0
Livres modernes

Barzì, Davide - Gerasi, Sergio

G & G : Giorgio Gaber a fumetti / Davide Barzi, Sergio Gerasi

[Padova] : BeccoGiallo, 2016

Résumé: "Un libro ispirato, appassionato, sorprendente. Un atto d'amore e un ringraziamento, una porta per entrare in un mondo sterminato. E una maniera garbata e un po' folle - per dirci una volta di più che 'c'è una fine per tutto, e non è detto che sia sempre la morte'." (dalla prefazione di Andrea Scanzi)

Passo d'uomo
0 0
Livres modernes

De Gregori, Francesco

Passo d'uomo / Francesco De Gregori ; con Antonio Gnoli

Roma : Laterza, 2016

I Robinson. Letture

Résumé: Francesco De Gregori si racconta per la prima volta attraverso una serie di conversazioni condotte da Antonio Gnoli. La sua vita e il suo mondo emergono in una successione di pensieri, ricordi ed emozioni. L'intima intelligenza delle sue canzoni fa da sfondo alle nostre esistenze intrecciate con la storia italiana. Chiunque si sia posto domande su che cos'è l'arte e la bellezza, il tempo che passa e ci trasforma, Dio e le religioni, l'oggi che comprendiamo sempre meno, troverà in questi dialoghi risposte di sorprendente sincerità e acutezza. Scoprirà inoltre le numerose esperienze che De Gregori ha vissuto con coerenza e desiderio: i libri letti e amati; l'America con i suoi miti e la politica con i suoi equivoci e il senso di cosa abbia voluto dire per lui essere di sinistra senza lasciarsene condizionare. Il mondo poetico di De Gregori ne esce in sintonia con il battito del suo cuore e della sua mente. Tra la musica che ha scritto e quella che ha amato. In un finale sorprendente Francesco De Gregori riflette, ragiona e affronta con umiltà lo spirito del nostro tempo, così segnato dalle passioni tristi. Non ci sono ricette, né messaggi edificanti. Solo la sommessa convinzione che la vita migliore è quella che si interpreta con passo d'uomo.

Il mio mestiere è vivere la vita
5 1
Livres modernes

Mogol

Il mio mestiere è vivere la vita / Mogol ; prefazione di Clemente J. Mimum ; con un contributo di Tony Renis

Milano : Rizzoli, 2016

Résumé: "Mi ritorni in mente", "Emozioni", "Ventinove settembre", "Una lacrima sul viso", "Una donna per amico"... Parole che, come poesie, tutti gli italiani hanno nel cuore. Il racconto di una vita attraverso canzoni, ricordi ed emozioni diventati parte della nostra memoria.

Comme un enfant perdu
0 0
Livres modernes

Comme un enfant perdu / Renaud Séchan

[Paris] : XO, 2016

Résumé: "Je parcourais les rues, Ma guitare sur le dos, Comme un enfant perdu, Je traînais des sanglots. Ma vie n'avait pas de sens, Et l'amour fuyait mes pas. Je n'ai jamais eu de chance, Je n'en aurai jamais, je crois." Renaud, Lucile, 1969. "Quand vous m'offriez des fleurs et que je vous grognais quelques mots inaudibles - d'aller vous faire voir, que plus jamais je ne chanterai, embrumé dans les vapeurs de l'alcool, je vous ai rendus malheureux, comme j'ai rendu malheureux tous les miens. Je le sais, je l'ai lu dans les milliers de lettres que vous m'avez adressées. Eh bien, dans les mois qui viennent, je vais m'efforcer de vous rendre le sourire. Et qui sait ? Peut-être même allons-nous pleurer ensemble du bonheur de nous retrouver vivants, et sous le même ciel. Toujours debout." Renaud, L'Isle-sur-la-Sorgue, 11 mai 2016. Après le grand retour de Renaud et le succès triomphal de son nouvel album Toujours debout, le chanteur publie son autobiographie. Dans son livre, Renaud raconte ses amours, ses tourments, sa révolte face aux injustices du monde. Un livre, dit-il, qui permet de comprendre. Sa vie. La vie. Et qui nous bouleverse à chaque page.

Amy, mia figlia
0 0
Livres modernes

Winehouse, Mitch

Amy, mia figlia / Mitch Winehouse ; traduzione di Andrea Silvestri e Salvatore Serù

Milano : Bompiani, 2015

Tascabili Bompiani ; 534

Résumé: Il 23 luglio 2011 la famiglia, gli amici e milioni di fan hanno appreso la notizia della scomparsa di Amy Winehouse. Il 23 luglio, con Amy, sono volati via un idolo, un'icona, un genio e una voce straordinari. In questo libro, per la prima volta, il padre e confidente di Amy, Mitch, racconta il lato più riservato di sua figlia: la ragazza che dalla periferia di Londra ha raggiunto la fama mondiale e la donna tormentata. Attraverso testimonianze inedite e ricordi personali, prende forma il profilo di una ragazza dolce con una voce magica, dagli anni turbolenti dell'adolescenza alle influenze musicali che ne hanno segnato la folgorante carriera, dai sogni di successo ai giorni più difficili della lotta contro le dipendenze. Questo libro - che sa muoversi tra il personaggio pubblico di Amy e la sua vita privata - getta uno sguardo nuovo, inedito e pieno d'amore nella vita dell'artista di maggior talento della sua generazione. Un libro scritto dall'uomo che conosceva Amy meglio di tutti.

Due guerrieri innamorati
0 0
Livres modernes

Mori, Claudia

Due guerrieri innamorati / Claudia Mori

Milano : Bompiani, 2014

AsSaggi Bompiani

Résumé: "Ma dimmi, Adriano, 52 anni fa, quando ci siamo incontrati per la prima volta ad Amalfi per girare il film 'Uno strano tipo' (io non volevo farlo, fu mia sorella a insistere; era una tua fan scatenata. Io no), folgorati dalla bellezza di entrambi, stravagante, misteriosa, fuori dalla norma in ogni nostro gesto o silenzio, potevamo immaginare tutto quanto stiamo vivendo da 52 anni? 50 di matrimonio + 2 di fidanzamento burrascoso! L'amore, la gelosia, la ribellione, la trasgressività, l'allegria, l'incoscienza, la testardaggine... e tu che dopo soltanto un giorno dal nostro incontro ad Amalfi, in una notte ventosa, mi proponesti di fare 'braccio di ferro' perché secondo te io ero la più forte. 'Hai dei bei muscoli', mi dicesti tastando il mio bicipite che invece era magrissimo. Era un modo per cercare di baciarmi senza scadere nel solito bacio da fumetto. Naturalmente mi lasciasti vincere per avvicinare il tuo viso al mio e così ci demmo il primo dolcissimo e imbarazzante bacio. Il primo di milioni di baci che ancora oggi ci diamo. Sì, perché ancora oggi abbiamo l'abitudine, tu più di me, di baciarci. Di pastrugnarci." (Claudia Mori)

Lorenzo
0 0
Livres modernes

Poggini, Massimo

Lorenzo : il cielo sopra gli stadi / Massimo Poggini

Milano : A. Mondadori, 2015

Ingrandimenti

Résumé: "Io salgo sul palco con la voglia di far stare bene chi viene a sentirmi, di farli divertire. Mi piace pensare che andranno a casa contenti e magari anche un po' stupiti. Ecco perché ogni volta voglio portare in giro un grande spettacolo innovativo e molto forte, qualcosa di mai visto prima, qualcosa di veramente rock'n'roll." Parole e fatti, soprattutto fatti, di Lorenzo Cherubini in arte Jovanotti. Il suo ultimo tour, Lorenzo negli stadi, è stato un trionfo sotto ogni punto di vista: tredici date sold out, un film di sette minuti come incipit, una tonnellata di musica, un vero e proprio action poetico e, quel che più conta, soddisfazione e stupore da parte dei suoi fan. "Lorenzo - Il cielo sopra gli stadi" è il diario quotidiano della magica estate 2015 immolata alla dimensione live. Tra un sound check e una prova costumi, tra un trasferimento in auto e un'insalata col tonno, Massimo Poggini ha raccolto parole, emozioni, pensieri, energia, creatività, amore, tamburi e diapason, idee strabilianti, dialettica feroce e azzardi espressivi di Jovanotti e del suo entourage. Questo libro è il racconto pulsante e ufficiale di questo attraente magma di arte pura. Perché ci sono serate magiche, di quelle che nascono sotto una buona stella e che uno ha voglia di ricordare a lungo

Un' avventura straordinaria
0 0
Livres modernes

Il Volo

Un' avventura straordinaria : la nostra storia / Il Volo

Milano : Rizzoli, 2015

Résumé: Piero era sicuro di diventare un maestro di musica, Ignazio cantava con passione ma di certo non pensava al successo, Gianluca cantava solo per se stesso, perché lo faceva stare bene. Insomma, la musica era nel futuro di tutti ma nessuno dei tre avrebbe mai immaginato che il 25 aprile 2009 il destino avrebbe bussato alla porta facendo "nascere" Il Volo, che in pochissimi anni ha raggiunto fama internazionale e i primi posti in classifica in Italia e nel mondo. Dopo aver trionfato a Sanremo 2015 e conquistato l'America, Piero, Ignazio e Gianluca aprono il diario dei ricordi più personali e privati e ci portano nei loro luoghi del cuore intrecciando le voci, complici e divertite, per svelarci come è cominciato tutto. Chi erano e cosa facevano prima di arrivare in tv a "Ti lascio una canzone" e dare vita al Volo? Come hanno scoperto l'amore per la musica? Ma Piero, Ignazio e Gianluca ci raccontano anche della loro vita di oggi tra concerti in giro per il mondo, aneddoti di backstage e sale di registrazione, tra viaggi infiniti con l'Italia sempre nel cuore e i progetti di domani... e di quella volta in cui, a Miami, hanno rischiato di diventare un duo... "Un'avventura straordinaria" è il primo libro ufficiale del Volo, una storia di passione e impegno, il viaggio di tre ragazzi partiti dalla provincia e arrivati tutto d'un fiato sul tetto del mondo. Perché nessun luogo è lontano quando hai talento e la forza di inseguire i tuoi sogni.