320.5 [14]

(Classe)

 

Trouvés 61 documents.

Perché è successo qui
0 0
Livres modernes

Molinari, Maurizio

Perché è successo qui : viaggio all'origine del populismo italiano che scuote l'Europa / Maurizio Molinari

Milano : La nave di Teseo, 2018

I fari ; 40

Résumé: "Aggrediti dalle diseguaglianze, sorpresi dai migranti, flagellati da imposte e corruzione, bisognosi di protezione e sicurezza, feriti dalla globalizzazione, inascoltati dai partiti tradizionali e rafforzati nella capacità di esprimersi dall'avvento dell'informazione digitale, gli italiani con le elezioni del 4 marzo 2018 hanno reagito consegnando le proprie sorti al primo governo populista dell'Europa occidentale, con il risultato di innescare un domino di eventi sul Vecchio Continente dalle conseguenze imprevedibili. Questo libro tenta di rispondere alla domanda su come tutto ciò sia potuto accadere in Italia, con una rapidità travolgente e un'accelerazione di sapore rivoluzionario in uno dei paesi più moderati dell'Occidente." Maurizio Molinari ha percorso il nostro paese in lungo e in largo, incontrando di persona il disagio, le paure e le speranze degli italiani, per raccontare i motivi di una rivolta che ha sorpreso l'Europa e ha cambiato radicalmente i connotati della vita pubblica.

Un furioso desiderio di sacrificio
0 0
Livres modernes

Benslama, Fethi

Un furioso desiderio di sacrificio : il supermusulmano / Fethi Benslama

Milano : Cortina, 2017

Temi

Résumé: Che cosa dobbiamo pensare del desiderio di sacrificio che si è impossessato di tanti giovani in nome dell'Islam? Fethi Benslama propone un'interpretazione che gravita attorno a quello che definisce il supermusulmano. Quest'ultimo lega la propria dignità a comportamenti in cui deve essere "sempre più musulmano", a costo di una violenza morale nei confronti di se stesso e di un'estrema crudeltà verso gli altri. La spinta alla radicalizzazione da parte dell'Islam terreno fertile in uno stato di fragilità identitaria, che si trasforma in una potente armatura. Ne risultano per il soggetto una sedazione dell'angoscia, un senso di liberazione, degli slanci di onnipotenza. La designazione di supermusulmano ha qui il valore di una diagnosi sul pericolo a cui sono esposti i musulmani e la loro cultura. Per questo il testo si conclude con un capitolo sul superamento del supermusulmano, nella prospettiva di un futuro diverso per gli islamici.

L'anarchia spiegata dagli anarchici
0 0
Livres modernes

L'anarchia spiegata dagli anarchici / a cura di Claudio Scaia

Viterbo : Stampa alternativa, copyr. 2016

La tragedia del diavolo
0 0
Livres modernes

al-Azm, Sadik

La tragedia del diavolo : fede, ragione e potere nel mondo arabo / Sadik Al-Azm ; introduzione di Francesca Corrao ; con una nota di Stefan Wild

Roma : Luiss University Press, 2016

Pensiero libero

Résumé: Nel dicembre del 1969 Sadik al-Azm, all'epoca giovane studioso siriano, preoccupato dal crescente uso strumentale della religione da parte delle élite politiche nel mondo arabo, pubblicò "La tragedia del diavolo". Il libro, che oltre ogni aspettativa andò subito esaurito, provocò il più grande tumulto intellettuale arabo del ventesimo secolo, portando all'arresto e al processo del suo autore, accusato di prendersi gioco della religione. Nel libro, oggi riscoperto e disponibile per la prima volta in lingue diverse dall'arabo, al-Azm mette in guardia i suoi contemporanei e i posteri dai rischi insiti nell'uso strumentale della religione da parte del potere costituito, e rompe uno dei grandi tabù della sua e della nostra epoca, attaccando direttamente il fondamentalismo religioso. Un libro scritto oltre quarant'anni fa, profetico nel paventare quanto sarebbe successo nei decenni successivi, vibrante nell'incitare i cittadini dei paesi arabi ad abbracciare un pensiero più laico e secolare, terribilmente attuale nel denunciare le azioni disumane dei regimi totalitari.

Fascismo islamico
0 0
Livres modernes

Abdel-Samad, Hamed

Fascismo islamico / Hamed Abdel-Samad ; traduzione di Chiara Ujka

Milano : Garzanti, 2017

Saggi

Résumé: Il 4 giugno 2013, lo storico Hamed Abdel-Samad torna in Egitto, il paese in cui è nato, per tenere una conferenza sulle relazioni tra islamismo contemporaneo e fascismo. È la sua condanna a morte: un professore dell'università al-Azhar del Cairo e i leader del movimento terroristico al-Gama'at al-lslamiyya lanciano una fatwa contro di lui, accusandolo di eresia. Da quel momento Abdel-Samad vive sotto scorta in Germania. "Fascismo islamico" è l'ideale continuazione di quella conferenza, e approfondisce la sua analisi storica sui punti in comune condivisi dall'islamismo e le terribili ideologie del Novecento di Hitler e Mussolini: sogni imperialisti di dominazione mondiale, fede nella propria superiorità e disprezzo per il resto dell'umanità, violenza, antisemitismo. In questo libro, Hamed Abdel-Samad traccia inoltre quelle che lui considera le tendenze fasciste dell'estremismo islamico contemporaneo, quelle fondamenta su cui si basano organizzazioni come i Fratelli Musulmani, Ha-mas, Hezbollah, ISIS.

Antropologia politica dell'Islam
0 0
Livres modernes

Copertino, Domenico

Antropologia politica dell'Islam : Da'wa e jihad in Tunisia e nel Medio Oriente contemporaneo / Domenico Copertino

Bari : Pagina, copyr. 2017

Etnografie ; 13

Résumé: L’antropologia culturale consente di osservare in modo specifico, attraverso i propri metodi e strumenti, il Medio Oriente contemporaneo e l’Islam. Questo libro affronta in chiave antropologica tematiche quali l’impegno politico-sociale in nome dell’Islam (il cosiddetto “islamismo”), il fondamentalismo, il jihad, le recenti rivoluzioni arabe. Esso apre alcune questioni: l’impegno politico-sociale in nome dell’Islam è un’attività politica o religiosa? Quali tradizioni scritturali o discorsive autorizzano tale impegno? Chi sono gli intellettuali che elaborano il quadro pratico-teorico nel quale si inscrive l’attività sociale e politica condotta sulla base dei valori islamici? L'autore prova a rispondere a tali domande a partire dall’esperienza etnografica svolta tra gli attivisti dell’islamismo contemporaneo in Tunisia e altrove. Emerge una nuova prospettiva antropologica sull’Islam contemporaneo, nella quale la lotta politica (al-jihad) e l’attivismo sociale (ad-da‘wa) sono considerati pratiche collegate a specifiche interpretazioni delle tradizioni islamiche classiche e moderne, locali e transnazionali.

Nazioni e nazionalismo
0 0
Livres modernes

Gellner, Ernest

Nazioni e nazionalismo / Ernest Gellner ; prefazione di Gian Enrico Rusconi

3. ed.

Roma : Editori riuniti, 1997

Biblioteca di storia

Pensieri sulla vita
0 0
Livres modernes

Gandhi, Mohandas Karamchand

Pensieri sulla vita / Gandhi ; [a cura di Sara Poledrelli]

Siena : Barbera, stampa 2010

Nuovi classici del pensiero

Résumé: Grande fu l'impegno etico-civile e spirituale profuso da Mohandas Gandhi nel lungo, doloroso processo dell'indipendenza dell'India dalla Gran Bretagna, attuatosi nella prima metà del Novecento. Questo lbro raccoglie in maniera sistematica numerose delle sue riflessioni più pregnanti sul modo più razionale e ragionevole in cui dobbiamo gestire la nostra vita.

L' alternativa islamica
0 0
Livres modernes

Campanini, Massimo

L' alternativa islamica : aperture e chiusure del radicalismo / Massimo Campanini

[Milano] : B. Mondadori, 2012

Saggi Bruno Mondadori

Résumé: Negli ultimi decenni del XX secolo, l'Islam radicale o politico si è presentato come un'alternativa di contestazione ai sistemi politici vigenti, tanto nel mondo sunnita (col qutbismo e post-qutbismo) quanto nel mondo sciita (con la rivoluzione khomeinista e Hizballah). L'antagonismo è stato alimentato da potenti principi costituenti: i concetti di popolo oppresso, di jihad e di sovranità di Dio. L'istituzionalizzazione e il prevalere di correnti terroristiche hanno poi fatto fallire il progetto, ma all'alba del XXI secolo articolate e ibride forme di Islam si propongono a rinverdire prospettive di trasformazione politica all'interno del mondo globalizzato.

Pensieri sulla vita
0 0
Livres modernes

Gandhi, Mohandas Karamchand

Pensieri sulla vita / Gandhi ; con un saggio di Goffredo Fofi ; a cura di Sara Poledrelli

Milano : Feltrinelli, 2012

I classici Universale economica Feltrinelli ; 2262

Résumé: Gandhi non è stato solo l'eroe della non violenza. Formatosi a contatto con culture religiose diverse (indù, cristiana, ebraica, musulmana), non rinunciò mai, anche in virtù della sua decisiva permanenza in Europa e in Sudafrica, a una visione umanistica ed ecumenica della religione, sempre improntata all'assoluto rispetto delle diversità. Così come non rinunciò mai ad applicare alla vita quotidiana la stessa saggezza che gli consentiva di opporre la non violenza alla violenza colonizzatrice. Eccolo quindi riflettere sull'amore, sull'economia sostenibile, sull'impegno civile, sulla morte. Questo volume raccoglie i suoi pensieri più incisivi sul mistero della vita umana e sull'altro mistero, non meno profondo, che è la convivenza civile, religiosa e culturale. Con un saggio di Goffredo Fofi.

Tocqueville
0 0
Livres modernes

Tocqueville, Alexis de

Tocqueville : antologia degli scritti politici / a cura di Vittorio de Caprariis e Nicola Matteucci

Bologna : Il mulino, copyr. 1978

Il pensiero moderno ; 11

Résumé: Questa antologia, rivolta a coloro che si avvicinano per la prima volta all'opera di Tocqueville, si prefigge due scopi: analizzare quando e come, accanto al tema dell'individuo, il pensiero politico liberale giunge a porre quello della società e mostrare la rilevanza dell'opera di Tocqueville per la comprensione della nuova società democratica che il grande pensatore liberale, seppure in forme diverse, vede avanzare sia in negli Stati Uniti sia in Europa. Il volume si articola in tre sezioni, organizzate attraverso tre nuclei teorici del pensiero di Tocqueville: il nesso democrazia-rivoluzione; il nesso conflittuale che lega uguaglianza e libertà; la questione sociale.

Manifesto del partito comunista
0 0
Livres modernes

Marx, Karl - Engels, Friedrich

Manifesto del partito comunista : tradotto dall'edizione critica del Marx-Engels-Lenin Institut di Mosca / Karl Marx e Friedrich Engels ; con introduzioni a cura di Emma Cantimori Mezzomonti. seguito di, I principi del comunismo. e da, Per la storia della Lega dei comunisti / di F. Engels ; dalle prefazioni di Marx ed Engels per le varie edizioni del Manifesto e da altri scritti e documenti

Torino : Einaudi, 48

Saggi ; 100

Anarchici e anarchia nel mondo contemporaneo
0 0
Livres modernes

Anarchici e anarchia nel mondo contemporaneo : atti del convegno promosso dalla Fondazione Luigi Einaudi : Torino, 5, 6 e 7 dicembre 1969

Torino : Fondazione Luigi Einaudi, 1971

Studi ; 11

Antiche come le montagne
0 0
Livres modernes

Gandhi, Mohandas Karamchand

Antiche come le montagne / M. K. Gandhi ; a cura di Sarvepalli Radhakrishnan

12. ed.

Milano : Edizioni di comunità, 1983

Saggi di cultura contemporanea ; 82

Résumé: Gandhi sosteneva, con serena umiltà, di non avere nulla di nuovo da insegnare agli uomini, "poiché la verità e la non-violenza sono antiche come le montagne". Antiche eppure attualissime furono le certezze del Mahatma: la disobbedienza civile come unica risposta a governi e sistemi basati sullo sfruttamento; la non-violenza come sola arma possibile per fermare la corsa agli armamenti; l'amore come for za universale che sovrasta le miserie e le ingiustizie dei pochi a scapito dei molti. Messaggio di incredibile potenza, quello di Gandhi, che risuona ancora oggi con forza immutata nei movimenti laici e religiosi che si battono per gli stessi ideali. Le sue parole conservano dunque intatto il loro valore per tutti coloro che vogliono contribuire alla costruzione di una società pacifica e giusta, a misura d'uomo.

Piero Gobetti "storico del presente"
0 0
Livres modernes

Lumbelli, Anna Maria

Piero Gobetti "storico del presente" / Anna Maria Lumbelli

Torino : Deputazione subalpina di storia patria, 1967

Il carnevale di Machiavelli
0 0
Livres modernes

Celli, Carlo

Il carnevale di Machiavelli / Carlo Celli

Firenze : Olschki, 2009

Biblioteca dell'Archivum romanicum. Serie 1, Storia, letteratura, paleografia ; 355

Résumé: Questo studio esamina le opere di Machiavelli secondo i criteri della cultura carnevalesca solitamente adoperati per l'analisi della novellistica e della commedia del '500. Il risultato è un Machiavelli con radici nel materialismo lucreziano e nella cultura popolare fiorentina. I personaggi del Principe diventano capri espiatori temporanei che rivitalizzano la collettività politica. Nel carnevale di Machiavelli la virtù non è un compromesso tra posizioni estreme ma un'insistenza su posizioni radicali per arrivare a un risultato desiderato.

Del razzismo
0 0
Livres modernes

Tocqueville, Alexis de - Gobineau, Joseph Arthur de

Del razzismo : carteggio 1843-1859 / Alexis de Tocqueville, Arthur de Gobineau ; introduzione e traduzione di Luigi Michelini Tocci : prefazione di Marco Diani

Roma : Donzelli, copyr. 2008

Virgolette ; 39

Résumé: Il ventennale carteggio tra Alexis de Tocqueville e Arthur de Gobineau è un documento importante e drammatico, nella storia del pensiero politico contemporaneo. Segnata da un costante quanto leale disaccordo, la discussione tra il teorico della democrazia e il vate del razzismo si dipana lungo i sentieri che conducono al cuore del moderno e dei suoi paradigmi ideologici: dal rapporto tra morale, religione e politica, al problema dell'eguaglianza di popoli e nazioni; dal conflitto tra passioni e interessi alla cruciale questione della razza. Alla luce delle profonde diversità che contrappongono i due interlocutori, il sodalizio tra Tocqueville e Gobineau appare ancora più singolare: esso attraversa tutta l'esperienza del Secondo Impero francese, resistendo alla sempre più marcata e conflittuale divaricazione tra le opinioni del maestro e quelle del suo assistente. Altrettanto singolare fu la sorte che toccò ai due pensatori: mentre il razzismo di Gobineau si avviava a compiere, nel secolo successivo, il suo tragico ciclo, diventando dottrina di Stato e metodo di genocidio, la lucida e preveggente analisi dei meccanismi del sistema democratico elaborata da Tocqueville avrebbe conosciuto una lunga fase di oblio, che solo nel secondo Novecento sarebbe stata riscattata da un nuovo interesse scientifico. C'è in questo scambio epistolare, oltre al valore teorico e all'inaspettata attualità dei temi, una grande lezione di metodo.

Anarchismo
0 0
Livres modernes

Chomsky, Noam

Anarchismo / Noam Chomsky

Milano : Tropea, copyr. 2008

Saggi

Résumé: Sappiamo bene quali sono i bersagli politici di Noam Chomsky. Le sue critiche a capitalismo, imperialismo, oppressione e propaganda di governo hanno raggiunto migliaia di lettori e si sono trasformate in un fenomeno editoriale clamoroso. Ma nel flusso continuo di pubblicazioni e ripubblicazioni, ben poco è stato detto - e capito - dei fondamenti che hanno ispirato il pensiero chomskiano, la sua visione del mondo. Questo libro comprende saggi e conferenze, scritti inediti e rarità che videro la luce in pamphlet e periodici ormai introvabili. Undici interventi che toccano il cuore stesso di questo autore di best seller: i principi anarchici che ne hanno guidato l'impegno politico fin dalla gioventù, e che sono persino alla base delle sue teorie linguistiche. Dall'analisi del socialismo libertario alle sfide del mondo di oggi, le pagine di Anarchismo sollevano questioni di estrema attualità e restituiscono in tutta la sua freschezza la voce di un intellettuale che non ha mai tradito se stesso.

Islam balcanico
0 0
Livres modernes

Bega, Federico Maria

Islam balcanico / Federico Maria Bega ; con due scritti di Pedrag Matvejevic

Torino : UTET, copyr. 2008

Résumé: Cos'è l'Islam balcanico? Chi sono gli otto milioni di musulmani balcanici che da oltre cinque secoli sono parte costituiva del Vecchio Continente? L'enigma sembra destinato a permanere ancora a lungo, tanto che sugli scaffali delle librerie oggi arricchiti di numerosi volumi dedicati all'Islam ancora una volta sembra calato l'oblio sul più antico Islam europeo, quello balcanico. E, soprattutto dopo l'11 settembre 2001 e dall'avvio della Guerra globale al terrorismo islamico, i nuovi stereotipi creati e riversati dall'Occidente sui Paesi della regione descrivono i Balcani quale porta d'ingresso all'Europa del fondamentalismo islamico e della rete di Al-Qaeda di Osama bin Laden. In realtà, l'Islam balcanico è da secoli un Islam moderato. Ad oggi, la presenza dei mujaheddin durante le guerre balcaniche degli anni Novanta, i tentativi di reislamizzazione delle popolazioni musulmane e di infiltrazione del fondamentalismo islamico di matrice wahhabita, il ruolo dell'Islam mondiale e delle ONG musulmane dei Paesi arabi, del Medio Oriente e del Sud-Est Asiatico non hanno portato alla costituzione di un fronte jihadista sostenuto dal terrorismo islamico internazionale ed alla creazione di uno Stato islamico nel cuore dell'Europa. Pertanto, il rischio più grande sembra essere rappresentato dalla perenne incomprensione tra l'Europa e una parte di sé stessa.

Ordine e conflitto
0 0
Livres modernes

Esposito, Roberto

Ordine e conflitto : Machiavelli e la letteratura politica del Rinascimento italiano / Roberto Esposito

Napoli : Liguori, 1984

Letterature ; 7 - Biblioteca