155.5 [14]

(Classe)

 

Trouvés 92 documents.

L'età dello tsunami
0 0
Livres modernes

Pellai, Alberto - Tamborini, Barbara

L'età dello tsunami : come sopravvivere a un figlio pre-adolescente / Alberto Pellai, Barbara Tamborini

Milano : DeAgostini, 2017

Résumé: Tutto è iniziato con l'ingresso alle scuole medie. Fino a ieri vostro figlio era un bambino angelico, e ora di colpo è pronto a darvi battaglia su tutto, pensa solo a divertirsi e vive di emozioni intense e improvvise, come sulle montagne russe. Lo tsunami che vi sta travolgendo si chiama preadolescenza, e sappiate fin da subito che non c'è cura; ma un segreto per sopravvivere, sì: capire cosa sta succedendo in un cervello in piena evoluzione, che funziona in modo diverso rispetto a quello di un adulto. Barbara Tamborini e Alberto Pellai ne sanno qualcosa: esperti di psicologia dell'età evolutiva e genitori di due figli preadolescenti (e di altri due che stanno per diventarlo), sapranno introdurvi alle meraviglie di quest'età e darvi i consigli giusti per ritrovare un canale di comunicazione che vi sembra impossibile. Non solo. Vi aiuteranno anche a guardarvi dentro e a capire che tipo di genitori siete e vorreste diventare, per essere mamme e papà "sufficienternente buoni'; capaci di riflettere sui propri errori e aggiustare il tiro. Senza prendersi troppo sul serie, perché la perfezione non è di questo mondo.

Falli parlare
0 0
Livres modernes

Rampin, Matteo

Falli parlare : come affrontare i silenzi degli adolescenti / Matteo Rampin

Milano : Mondadori, 2020

Vivere meglio

Résumé: "Nostra figlia? Non è più la stessa". "Nostro figlio...non lo riconosciamo più". "Ci sembra di avere a che fare con un alieno". E infine, ineluttabile: "Temiamo che abbia qualcosa". Eccoli qui, i genitori, nello studio del terapeuta: padri e madri affranti, ansiosi, inquieti, alle prese con l'adolescenza dei propri figli e con un muro fatto di silenzi, reticenze, allusioni, non-detti, che possono sfociare nell'ostilità e nel mutismo. In «Falli parlare», Matteo Rampin descrive gli aspetti di questa incomunicabilità, ne indaga le cause e propone strategie a uso degli adulti per costruire ponti tra le generazioni. Grazie alla sua lunga esperienza di psicoterapeuta, Rampin risponde alle domande più diffuse tra i genitori - Quando farli parlare? In che modo costruire le occasioni per instaurare il dialogo? Quali leve motivazionali usare per promuovere la comunicazione e quali errori evitare? - e fornisce indicazioni pratiche su come prevenire per tempo questo fenomeno, partendo proprio dall'ascolto e dal confronto. "Basta avere la seria intenzione di essere presenti, di osservare e di ascoltare, con autentica disposizione a volere il loro bene e ad anteporlo al nostro ego di genitori. Se lo facciamo, accade una cosa sorprendente: sentendo di essere da noi considerati, iniziano a parlare sempre meno con i gesti e il corpo, e sempre più con le parole". Una guida pratica, una risorsa dedicata ai genitori - e a tutti gli adulti in generale - in cerca di consigli per instaurare un dialogo autentico con gli adolescenti.

Rischi in adolescenza
0 0
Livres modernes

Rischi in adolescenza : comportamenti problematici e disturbi emotivi / a cura di Elena Cattelino

Roma : Carocci, 2010

Dimensioni della psicologia ; 43

Résumé: Il testo analizza due diverse espressioni di rischio in adolescenza, che in genere sono considerate separatamente: i comportamenti e i disturbi legati alla sfera emotiva e relazionale. In una riflessione unitaria e integrata i diversi autori - ricercatori esperti e giovani studiosi nell'area della psicologia dello sviluppo - pongono l'attenzione sui predittori, i mediatori e le funzioni delle diverse espressioni di rischio, analizzando via via il ruolo delle caratteristiche personali, della famiglia, dell'esperienza scolastica, degli amici e del contesto più allargato. Il quadro che ne risulta offre utili spunti teorici e metodologici per gli interventi di prevenzione del rischio in adolescenza, soprattutto nei contesti scolastici e nei servizi educativi e socio-sanitari.

Psicologia dei processi di sviluppo e di adattamento in classe
0 0
Livres modernes

Molinari, Luisa - Corsano, Paola - Cigala, Ada

Psicologia dei processi di sviluppo e di adattamento in classe / Luisa Molinari, Paola Corsano, Ada Cigala

Bologna : Il mulino, copyr. 2018

Itinerari. Psicologia

Résumé: Pensato in particolare per l’aggiornamento continuo degli insegnanti di scuola secondaria, il testo si propone di fornire le conoscenze di base della psicologia dello sviluppo, focalizzandosi sui processi di crescita, di cambiamento e di adattamento in classe. Sono illustrati gli aspetti psicologici implicati nei processi di insegnamento e apprendimento in relazione ai diversi aspetti cognitivi, affettivi, sociali e motivazionali, nel contesto della classe intesa come sistema inclusivo.

Sopravvivere con un adolescente in casa
0 0
Livres modernes

Oliverio Ferraris, Anna

Sopravvivere con un adolescente in casa : comprendere e aiutare i nostri figli nella più difficile delle età / Anna Oliverio Ferraris

2. ed.

Milano : Rizzoli, 2019

BUR parenting

Résumé: Il contesto in cui crescono gli adolescenti di oggi è molto diverso da quello delle generazioni precedenti, e per questo non è semplice capire come sentono, pensano e reagiscono i nostri figli nel momento forse più difficile della loro crescita, di fronte a stimoli e cambiamenti interni ed esterni che spesso agli adulti suonano incomprensibili. Per aiutarci a capirli e a individuare linee di condotta che permettano di interagire in modo proficuo, la dottoressa Oliverio Ferraris, una delle massime esperte italiane, fornisce un quadro aggiornato dei punti salienti che riguardano il passaggio all'età adulta e illustra, con linguaggio chiaro e numerosissimi casi concreti, le dinamiche adulti-ragazzi e le risposte più opportune soprattutto nei momenti di crisi. Il corpo e la sessualità, la violenza e l'autorità, le droghe, il mondo virtuale e quello reale, la comunicazione e la trasmissione del sapere: il libro affronta le questioni centrali che coinvolgono gli adolescenti con lo scopo di fornire istruzioni "salvavita" ai genitori che si trovano a gestire un rapporto quasi mai facile. Una guida per tenere aperto il dialogo, un "prontuario" utile dove ognuno può trovare rapidamente i consigli di cui ha bisogno.

Hikikomori
0 0
Livres modernes

Crepaldi, Marco

Hikikomori : i giovani che non escono di casa / Marco Crepaldi

Roma : Alpes, 2019

Psiche e dintorni

Résumé: Il termine giapponese hikikomori significa letteralmente "stare in disparte" e viene utilizzato per riferirsi a coloro che si isolano dal mondo sociale per mesi e anni, autorecludendosi nella propria abitazione e tagliando ogni contatto diretto con l'esterno. Si tratta soprattutto di giovani maschi, fragili a livello relazionale e ipercritici nei confronti di una società nella quale arrivano a non riconoscersi più come parte integrante. In Giappone tale fenomeno ha assunto dimensioni allarmanti, con oltre 500.000 casi accertati, ma i numeri sembrano essere in crescita in molte nazioni economicamente sviluppate, tra cui l'Italia, dove si stima ci siano centinaia di migliaia di casi. Nonostante la sua diffusione, il fenomeno è tuttavia ancora poco conosciuto e coloro che ne soffrono si sentono spesso soli e incompresi nel proprio disagio. In questo testo saranno discussi gli ultimi studi effettuati dai ricercatori di tutto il mondo, elaborando una prima definizione di hikikomori e cercando di offrirne un'interpretazione critica. Verranno presentati i risultati dalla prima indagine statistica nazionale condotta sul fenomeno italiano, con il coinvolgimento di oltre trecento partecipanti.

Il ritiro sociale negli adolescenti
0 0
Livres modernes

Il ritiro sociale negli adolescenti : la solitudine di una generazione iperconnessa / a cura di Matteo Lancini

Milano : Cortina, 2019

Collana di psicologia clinica e psicoterapia ; 312

Résumé: Una generazione cresciuta "nella rete": prendendo le mosse da uno dei fenomeni tipici del nostro tempo, gli autori si interrogano sui criteri per distinguere un uso adattivo dei social e dei videogiochi da un sintomo di malessere o dipendenza. Cyberbullismo, sexting, gioco d'azzardo e, in modo particolare, ritiro sociale sono alcuni dei comportamenti analizzati in questo testo, denso di riflessioni sui motivi della loro diffusione e sulle possibili modalità di intervento. La rivoluzione digitale ha creato ambienti espressivi nei quali non solo gli adolescenti sperimentano nuove possibilità di realizzazione, ma trovano rifugio in occasione di profonde crisi evolutive, in una forma di autoricovero che esprime sia il dolore sia un tentativo di alleviarlo o superarlo. In particolare, alla luce dell'esperienza maturata negli ultimi quindici anni, gli autori inquadrano la psicodinamica del ritiro sociale, oggi la più significativa manifestazione del disagio giovanile, e presentano gli orientamenti clinici che guidano la presa in carico dell'adolescente in una prospettiva evolutiva.

Le ragazze sono cambiate
0 0
Livres modernes

Le ragazze sono cambiate : le nuove adolescenti nel mondo reale e virtuale / a cura di Gustavo Pietropolli Charmet ... [et al.] ; postfazione di Davide Comazzi

Milano : Angeli, copyr. 2019

Adolescenza, educazione e affetti ; 55

Résumé: Le ragazze di oggi sognano ancora il principe azzurro? Che ruolo hanno il gruppo dei pari e il web nell'affrontare i compiti evolutivi? Come si fa a crescere quando i limiti sono così sfuocati in seguito alla caduta del patriarcato? E perché le ragazze rimandano così a lungo il loro desiderio generativo? Queste sono alcune delle domande a cui il libro cerca di dare risposte o spunti di riflessione. Le ragazze oggi diventano donne attraverso percorsi diversi da quelli tracciati dalle loro mamme e dalle loro nonne. Seguendo queste impronte, gli autori - terapeuti del Consultorio Gratuito del Minotauro - ci propongono alcune riflessioni nate dal confronto con le adolescenti incontrate durante gli anni di attività clinica del Servizio. Dai racconti di digiuni, tagli e di altri importanti attacchi alla nascente corporeità pubere femminile è infatti nato il bisogno di capire cosa stia succedendo fuori dalla stanza della terapia, ovvero in che modo i cambiamenti avvenuti a livello familiare e sociale influenzino la costruzione della loro identità femminile. Il testo vuole essere un utile strumento per i terapeuti ma anche per tutte le altre figure - genitori, insegnanti, operatori - che si confrontano quotidianamente con le nuove adolescenti. Postfazione di Davide Comazzi.

Infanzia e adolescenza, 1922-75
0 0
Livres modernes

Freud, Anna

Infanzia e adolescenza, 1922-75 / Anna Freud ; prefazione di Giovanni Sias ; traduzione di Ada Cinato

Torino : Bollati Boringhieri, 2012

Biblioteca Bollati Boringhieri ; 215

Résumé: Aggressività, conflitti psichici, difficoltà nel rapporto con i genitori: tutti i problemi dell'età più critica dello sviluppo analizzate sotto la lente di una rivoluzionaria maestra della psicoanalisi.

Adolescenti da brivido
0 0
Livres modernes

Coslin, Pierre G.

Adolescenti da brivido : problemi, devianze e incubi dei giovani d'oggi / Pierre Coslin

Roma : Armando, copyr. 2012

Collana medico-psico-pedagogica

Résumé: Ancora oggi è presente una viva inquietudine tra i genitori e gli insegnanti, uniti a far fronte a certi giovani i cui comportamenti provocano una sorta di malessere comune più o meno diffuso. I giovani spaventano quando non sono il riflesso delle proiezioni degli adulti, quando osano mettere in atto quelle pulsioni che gli adulti hanno rifiutato. Pierre G. Coslin guida i lettori alla scoperta della diversità dei comportamenti di questi adolescenti che sbandano e aiuta a comprenderli meglio, stimolando la riflessione sui modelli di riferimento che la società potrà proporre loro.

Generazione TVB
0 0
Livres modernes

Iaquinta, Tiziana - Salvo, Anna

Generazione TVB : gli adolescenti digitali, l'amore e il sesso / Tiziana Iaquinta, Anna Salvo

Bologna : Il mulino, copyr. 2017

Contemporanea ; 261

Résumé: Continuamente alle prese con il loro smartphone, aperti su applicazioni di instant messaging, gli adolescenti di oggi colpiscono per la diffusa e pervasiva familiarità che intrattengono con le nuove tecnologie, e per l'uso prevalente, a volte ossessivo, di modalità comunicative centrate sui social network. In che modo questa generazione che privilegia il virtuale e la condivisione affronta la complessità del mondo affettivo? Come si snodano per questi ragazzi i legami nel gruppo dei pari e con il mondo adulto, la sessualità, il conflitto (nella dimensione interiore e nelle relazioni visibili), la rabbia e tutti i tumultuosi sentimenti che da sempre segnano l'epoca adolescenziale? Il libro traccia un percorso articolato e accessibile per comprendere le vicende dell'affettività al tempo dei nativi digitali.

Narciso innamorato
0 0
Livres modernes

Pietropolli Charmet, Gustavo - Turuani, Laura

Narciso innamorato : la fine dell'amore romantico nelle relazioni tra adolescenti / Gustavo Pietropolli Charmet, Laura Turuani

Milano : Rizzoli, 2015

BUR. Parenting

Résumé: Per lungo tempo generazioni di bambini - e soprattutto bambine - sono cresciute nel mito dell'amore romantico, dominato dall'idea della dedizione totale all'altra persona. Oggi quel modello si è ormai dissolto e, come mostrano Pietropolli Charmet e Turuani in questo saggio che illumina i rapporti sentimentali dei nuovi adolescenti, al suo posto si è imposta una visione "narcisistica" dell'amore, più pratica e fondata sull'idea che la relazione di coppia sia un mezzo per giungere alla piena realizzazione di sé. In un percorso che dischiude le caratteristiche dell'innamoramento adolescenziale in relazione ai cambiamenti vissuti dalla società, tra spinta al successo individuale, precocità sessuale e crisi della famiglia tradizionale, gli autori rivelano potenzialità e rischi di questo "amore di Narciso": grazie a esempi e consigli, la loro analisi non solo ci permette di comprendere meglio la vita sentimentale dei nostri figli, ma costituisce anche una guida per accompagnarli verso quell'amore maturo e consapevole che permetterà loro di diventare adulti.

Autostima
0 0
Livres modernes

Schab, Lisa M.

Autostima : il mio libro di esercizi : attività per imparare ad accettarsi e a riconoscere il proprio valore / Lisa M. Schab

Trento : Erickson, 2016

I materiali

Résumé: Stare bene con se stessi è una condizione difficile per molti adolescenti di oggi, che non riescono a capire chiaramente chi sono e cosa vogliono, sono insoddisfatti e confusi, e rischiano spesso di ingigantire i propri difetti e trascurare le proprie qualità. E allora, come fare per aiutarli a capire che sono persone uniche e straordinarie? Questo libro fornisce interessanti stimoli per sviluppare nei ragazzi dai 13 ai 19 anni una sana e positiva autostima, attraverso attività utili e piacevoli da svolgere in autonomia o con l'aiuto di un adulto, per: smettere di confrontarsi continuamente con gli altri; scoprire le proprie passioni e i propri talenti; imparare a gestire le emozioni e avere un atteggiamento ottimistico; analizzare razionalmente le situazioni personali e minimizzare l'impatto di stati d'animo spiacevoli; acquisire sicurezza, equilibrio ed empatia; stabilire degli obiettivi realistici e mettere in atto le strategie adeguate per raggiungerli; imparare ad affrontare le sfide quotidiane a scuola, in famiglia, con gli amici.

Adolescenti
0 0
Livres modernes

Delagrave, Michel

Adolescenti : leggere attentamente le avvertenze / Michel Delagrave

Leumann : Elledici, copyr. 2011

Famiglia e dintorni

Résumé: Con uno stile semplice e diretto, partendo dalla propria esperienza di operatore sociale e di padre, l'autore presenta brevemente in queste pagine il "fenomeno" dell'adolescenza. La prima parte del libro presenta le tappe essenziali dello sviluppo dell'adolescenza, insieme alle principali sfide che il giovane deve raccogliere. Fornisce anche numerose indicazioni per aiutare i genitori a non fare di questa fase della crescita del figlio una "malattia dei genitori". La seconda parte si rivolge a padri e madri che stanno perdendo la loro autorità. Propone metodi concreti per far sì che queste persone possano riappropriarsi della loro autorevolezza, cosicché tutti i membri del nucleo possano avere una vita familiare "sana".

Hikikomori: adolescenti in volontaria reclusione
0 0
Livres modernes

Ricci, Carla

Hikikomori: adolescenti in volontaria reclusione / Carla Ricci ; prefazione di Antonio Piotti

Milano : Angeli, copyr. 2008

Adolescenza, educazione e affetti

Résumé: Hikikomori è un fenomeno che riguarda oltre un milione di giovani giapponesi, la maggior parte di sesso maschile, che in maniera apparentemente non motivata, si ritira nella propria stanza e vi rimane ininterrottamente per lunghi periodi, spesso molti anni. Diversamente da altre forme di disagio adolescenziale, i giovani Hikikomori si spingono oltre: lasciano la scuola, abbandonano anche gli amici, interrompono ogni tipo di comunicazione trascorrendo lunghissimi periodi in completo isolamento. La società giapponese non approva gli hikikomori e finisce per definirli malati, anche se medici e terapeuti sostengono che non si tratti di malattia: il giovane si isola per riposare, per reazione a episodi di bullismo o per un esame scolastico andato male; ma con il trascorrere del tempo la reclusione provoca patologie come psicosi, fobie, regressioni e violenza domestica. Un figlio Hikikomori è un disonore tale che la famiglia mantiene il segreto per anni prima di interpellare un medico. Difficile metterne a fuoco le cause. La chiave di lettura che si tenta di fare emergere è quella di corpi, corpi sovversivi, che attraverso la loro volontaria reclusione compiono azioni forti, fanno esplodere le contraddizioni e i lati oscuri di ogni società. Ed è per questo che Hikikomori non rappresenta un problema solo del Giappone ma riguarda tutti i nostri figli, anche se dall'altra parte del mondo.

L'autolesionismo nell'era digitale
0 0
Livres modernes

Manca, Maura

L'autolesionismo nell'era digitale / Maura Manca

Roma : Alpes Italia, 2017

Résumé: L'autolesionismo è estremamente diffuso soprattutto tra gli adolescenti a partire già dagli 11-12 anni. Parliamo di circa 2 adolescenti su 10 che attaccano intenzionalmente il proprio corpo con lamette, oggetti taglienti, che si bruciano, si colpiscono, si feriscono per scaricare un profondo dolore interno che non riescono a gestire con modalità più adattive. Si nascondono nel silenzio della loro stanza, hanno paura di essere scoperti perché si vergognano o si sentono in colpa nei confronti dei genitori. A volte si rifugiano nei meandri della rete, pubblicano il loro corpo sui social network nascosti da un hashtag e condividono le loro sofferenze con gli "amici" virtuali nell'illusione di avere un contenimento emotivo ed un sostegno morale. I genitori spesso non sanno come comportarsi quando scoprono il disagio vissuto dai figli. "L'autolesionismo nell'era digitale" si presenta come una guida per comprendere tutte le sfaccettature dell'autolesionismo, per capire come si manifesta, la relazione con i social media e le comunità online nonché una valido aiuto per i genitori alle prese con le condotte autolesive dei figli.

Il mondo dentro
0 0
Livres modernes

Pagani, Silvia

Il mondo dentro : i ragazzi senza pelle saranno il nostro futuro; conoscerli, riconoscerli, dargli spazio / Silvia Pagani

Milano : Artademia, copyr. 2016

Résumé: Negli ultimi anni sono in crescita i disturbi dell'apprendimento, dell'attenzione, del comportamento. Sono sempre più numerosi i ragazzi 'senza pelle', persone ipersensibili, molto dotate, che non vengono valorizzate solo perché siamo distratti dai disturbi che manifestano, che non sono altro che un modo per rifiutare le proposte di un mondo che non gli corrisponde. Cosa intendiamo per 'pelle'? Cosa significa avere la pelle troppo sottile? Come riconoscere un 'senza pelle'? Un primo viaggio in un mondo nuovo, quello degli adulti del futuro.

Maladolescenza
0 0
Livres modernes

Parsi, Maria Rita

Maladolescenza : quello che i figli non dicono / Maria Rita Parsi con Mario Campanella

Milano : Piemme, 2014

Résumé: Si aggirano per casa come entità estranee e imperscrutabili. Non parlano con i grandi, come se rispettassero un codice d'onore noto solo a loro. Stanno sul divano con in testa il cappuccio della felpa, o chiusi in camera a giocare alla PlayStation. Sono adolescenti. I genitori spaesati si preoccupano che malumore e mutismo nascondano problemi a scuola, o di cuore, o magari più gravi, come alcol e bullismo. O noia. O niente. Liquidare tutto con "ai miei tempi non era così" non aiuta a capire né a risolvere. Perché i tempi sono cambiati, non solo per modo di dire, gli anni che separano una generazione dall'altra corrispondono a secoli ormai. Superata la tv, sono gli smartphone, i tablet, le wii, i social network le nuove appendici dei ragazzi. Sono nativi digitali, cresciuti in una società che non si riconosce più nei ruoli tradizionali. Nuove famiglie, precariato, istituzioni fragili sono ciò che conoscono. Stanno facendo da apripista a un nuovo mondo, e in più hanno tutti i sintomi dell'adolescenza che anche i loro genitori hanno conosciuto. Attraverso le testimonianze di molti ragazzi, talora crude, sempre rivelatrici, raccolte dal giornalista Mario Campanella, Maria Rita Parsi, psicoterapeuta di grande esperienza, spiega le ragioni sociali e fisiologiche dei comportamenti dei ragazzi, e aiuta i genitori a prendere atto delle responsabilità della famiglia e della scuola. Per guidarli sani e salvi fuori dal malessere e ritrovare insieme la serenità.

Nessun brutto voto è per sempre
0 0
Livres modernes

Artini, Alessandro

Nessun brutto voto è per sempre : lettera sull'autostima di un padre preside alla figlia adolescente / Alessandro Artini

Milano : Ponte alle Grazie, copyr. 2013

Saggi di terapia breve

Résumé: "Niente e nessuno al mondo potrà fermarmi dal ragionare" cantava Jovanotti qualche anno fa. Due secoli prima, rispondendo alla domanda: "Che cos'è l'illuminismo?", Immanuel Kant poneva con forza l'accento sull'autonomia della ragione. In fondo, il celebre rapper nostrano e il filosofo della "ragion pura" non hanno molto in comune, eppure entrambi, ognuno a modo loro, ci invitano a coltivare la libertà di pensiero come unica via per uscire dallo "stato di minorità". La carriera scolastica di ognuno di noi coincide proprio con questa traiettoria verso la "maturità", la capacità di cavarcela da soli nel mondo. Ma perché la libertà non rimanga un concetto astratto, e si possa così essere educati alla libertà, occorrono determinazione, impegno, talento, ingredienti essenziali per essere studenti (e non solo) di successo. Tutto ciò si fonda su un aspetto cruciale della personalità di ognuno: l'autostima, la fiducia in sé e nelle proprie capacità di crescita e recupero. Purtroppo, però, i programmi ministeriali non prevedono l'insegnamento di una "materia" così importante, né gli insegnanti sembrano in grado di rimediare a questa lacuna: anzi, la scuola di oggi, erede di una tradizione che mira più a disciplinare che a motivare gli studenti, riduce la carriera scolastica alla pura valutazione quantitativa del "rendimento" ignorando le qualità irriducibili dell'individuo.

L' età incerta
0 0
Livres modernes

Vegetti Finzi, Silvia - Battistin, Anna Maria

L' età incerta : i nuovi adolescenti / Silvia Vegetti Finzi e Anna Maria Battistin

Milano : A. Mondadori, 2001

Oscar saggi ; 707

Résumé: Chi sono i ragazzi del Duemila? Come capire che cosa avviene dentro di loro? L'età incerta segue le trasformazioni dell'adolescenza, la complessa e affascinante fase di passaggio all'età adulta, dalle prime inquietudini fino alla conquista dell'identità e dell'autonomia personale.