152.4 [14]

(Classe)

 

Trouvés 208 documents.

Dire basta alla dipendenza affettiva
0 0
Livres modernes

Deetjens, Marie-Chantal

Dire basta alla dipendenza affettiva : imparare a credere in se stessi / Marie-Chantal Deetjens

Vicenza : Il punto d'incontro, 2009

Résumé: Cosa vuoi dire essere affettivamente dipendenti? Dipendenza affettiva significa appoggiarsi sull'altro per colmare un senso di vuoto, perdendo il rispetto, l'amore e la fiducia in se stessi all'interno delle proprie relazioni, finendo per vivere principalmente dell'attenzione dell'altro. Ma chi è il dipendente affettivo? Quale sofferenza lo pervade? Quali sono le origini del suo dolore? E soprattutto, in che modo può uscirne? Marie-Chantal Deetjens analizza questo vasto problema e fornisce al lettore numerosi strumenti per guarire o per aiutare una persona che soffre di questa condizione.

La paura di amare
0 0
Livres modernes

Ghezzani, Nicola

La paura di amare : capire l'anoressia sentimentale per riaprirsi alla vita / Nicola Ghezzani

Milano : FrancoAngeli, copyr. 2012

Le comete ; 235

Résumé: Perché si ha paura dell'amore? Due sono le grandi paure relative al sesso e all'amore. La prima è di diventare schiavi dell'amore e di dipendere così sia dalla volontà della persona amata sia dal sistema costituito come coppia; quindi, di doversi confrontare con l'angoscia del proprio annullamento e la vergogna di essere stati sopraffatti...La seconda paura è il rovescio della medaglia della prima. Temiamo che la passione faccia emergere in tutta la loro potenza i nostri bisogni insoddisfatti: le privazioni subite, le carenze di accudimento e di amore, le frustrazioni dei nostri desideri, le occasioni che ci sono state negate. Quindi, abbiamo paura che questa consapevolezza ci spinga alla ribellione, al cambiamento traumatico della nostra vita e del nostro mondo, col rischio di doverci confrontare con l'orrore della colpa, del disordine, del caos. Grazie alla ricca esperienza clinica e alla sterminata visione culturale, Nicola Ghezzani apre in queste pagine il variegato ventaglio delle paure e delle difese nei confronti dell'amore: anoressia sentimentale e inibizione sessuale, tendenze conflittuali e giochi di potere all'interno della coppia, dipendenza affettiva e co-dipendenza, personalità timide e insicure o manipolatorie e aggressive fino alla violenza, alla sopraffazione, al sadismo. In questo libro, rigoroso come un saggio e semplice come un manuale, la paura di amare ci si mostra in tutta la sua estensione.

La rivincita degli emotivi
0 0
Livres modernes

Minelli, Emilio - Berera, Fabrizia

La rivincita degli emotivi / Emilio Minelli, Fabrizia Berera

Milano : Feltrinelli, 2014

Urra

Résumé: Malinconia, inquietudine, irascibilità, nostalgia, tristezza, disperazione, instabilità attentiva, pensieri ossessivi, paura... miscuglio sottile di emozioni e pensieri, i nostri stati d’animo sono il cuore palpitante del nostro legame con il mondo. Sempre presenti, sempre influenti, ci accompagnano in ogni momento della giornata e, quando sono costantemente caratterizzati da un polo negativo, possono rovinare la qualità della vita ancor più dei disturbi acuti. È importante perciò mantenere un equilibrio emotivo e prenderci cura del nostro aspetto mentale e psicologico non solo quando siamo agli estremi e ci troviamo costretti a ricorrere a psicologi, psichiatri e farmaci. Saper discendere in se stessi, capire che cosa c’è all’origine di vissuti emotivi negativi, imparare a farli evolvere può cambiare molto la nostra esistenza e guidarci verso una serenità e un benessere basati su una saggezza ritrovata. In ogni epoca e in ogni civiltà il guaritore è portatore di saggezza, conoscenza, esperienza, ma anche di ascolto e intuizione. Questo medico abita anche in noi, talvolta vigile, il più delle volte addormentato, ignorato. Risvegliarlo è uno dei nostri compiti e possiamo farlo con l’aiuto di questo libro. Solo noi infatti possiamo essere gli artefici del nostro benessere emotivo. Attraverso i saperi che derivano sia dalla nostra medicina sia da quella tradizionale cinese – da sempre fondata sull’unità inscindibile tra psiche e soma –, comprenderemo gli squilibri dell’umore, a modularli e, se debordano, a curarli prima che diventino vere patologie.

Buddha, Freud e il desiderio
0 0
Livres modernes

Epstein, Mark

Buddha, Freud e il desiderio / Mark Epstein ; traduzione di Genevienne Pecunia

Milano : Indiana, copyr. 2012

Schegge

Résumé: Da secoli siamo abituati a considerare il desiderio un pericolo. Le più svariate dottrine e religioni ci hanno insegnato che è fonte di infelicità e sofferenza, incoraggiandoci a combatterlo attraverso il distacco o perfino l'ascetismo. Ma se invece di reprimerlo imparassimo a renderlo nostro alleato e a sfruttarne il potenziale? In questo libro, Mark Epstein ci offre uno sguardo inedito sul desiderio e la sessualità come elementi indispensabili di un percorso spirituale, e un aiuto concreto per accostarci alla felicità nella vita di tutti i giorni. Attraverso aneddoti tratti dalla propria esperienza di psichiatra e insegnante di meditazione, e basandosi sul buddhismo e la psicoanalisi, Epstein ci racconta le infinite possibilità racchiuse nel desiderio.

Amore non è amare
0 0
Livres modernes

Bosi, Alessandro

Amore non è amare / Alessandro Bosi ... [et al.] ; a cura di Paolo Franchini

Milano : A. Mondadori, 2011

Strade blu. Non fiction

Résumé: Che cos'è davvero l'amore? Come si sta evolvendo il sentimento amoroso nell'epoca della comunicazione invisibile? Che differenze ci sono (se ci sono) tra l'amore adolescenziale e quello in età matura? Perché l'amore ci può rendere fortissimi e un istante dopo fragilissimi? Otto prestigiosi e noti tra psicologi, psichiatri e filosofi riflettono su queste questioni offrendo un autorevole punto di vista sul sentimento più intenso e misterioso. In un'antologia d'eccezione, ogni autore affronta una faccia dell'amore, dall'innamoramento all'amore nella coppia, dalla seduzione al tradimento, componendo una tessera di un mosaico che alla fine ci rivela molto di più di quello che pensavamo di sapere. Attraverso racconti di vita quotidiana e esperienze vissute in prima persona, otto grandi firme ci spiegano che l'amore non significa (solo) amare, non è cioè solo un atto di amore, ma è un sentimento ricco e sfaccettato, che coinvolge tanti aspetti della vita e non può essere ridotto a una semplice formula.

Insicurezza
0 0
Livres modernes

Cugini, Maria Elettra

Insicurezza : un disagio diffuso da riconoscere e superare / Maria Elettra Cugini

Milano : FrancoAngeli, copyr. 2013

Le comete

Résumé: L'insicurezza è uno dei disagi psicologici più diffusi - ma non sempre riconosciuti - in persone di ogni età, genere ed estrazione sociale, e produce conseguenze più o meno invalidanti sia a livello di autostima ed accettazione di sé, sia nei rapporti interpersonali, affettivi, professionali e lavorativi. Si manifesta con comportamenti talora anche opposti, che possono comunque privarci di quella serenità e di quel benessere interiore a cui tutti tendiamo. Questo breve manuale fa luce sia sulle cause sia sugli effetti di tale disagio, fornendo numerosi esempi di casi clinici e non clinici con cui confrontarsi per meglio capirsi, fornendo poi le linee guida dei possibili rimedi. Impariamo dunque a vincere la mancanza cronica di fiducia in noi stessi e a goderci la nostra vita nella sua pienezza.

Gli errori delle donne (in amore)
0 0
Livres modernes

Nardone, Giorgio, 1958-

Gli errori delle donne (in amore) : l'inganno dei copioni sentimentali / Giorgio Nardone

Milano : Ponte alle Grazie, copyr. 2010

Saggi di terapia breve

Résumé: Molti credono ancora nel mito secondo cui solo le donne possono capire le donne. Niente di più sbagliato, afferma l'autore di questo libro, lo psicoterapeuta Giorgio Nardone. In fatto di sentimenti, le donne riescono a costruirsi sublimi autoinganni, prigioniere delle dinamiche che loro stesse hanno creato. Ciò non significa che l'altra metà del cielo sia l'anello debole della coppia, né che le vada attribuita alcuna colpa del fallimento amoroso: al contrario, la donna è il fulcro del potere relazionale, ed è qui che è possibile intervenire per ridefinire un copione disfunzionale, una parte, cioè, in cui rimaniamo intrappolati nostro malgrado. Il maschio, proprio perché barbaro nei sentimenti, può offrire uno sguardo disincantato e obiettivo sull'universo amoroso femminile. La galleria di tipi amorosi descritti qui da Nardone non ha nulla di astratto o aridamente teorico, ma è puntualmente accompagnata da storie e casi reali: com'è nella tradizione del problem solving strategico, l'attenzione è rivolta soprattutto all'agire e alla soluzione dei problemi. In queste pagine il ricercatore e lo psicoterapeuta lasciano il posto all'uomo che ogni giorno intrattiene relazioni con l'altro sesso, studiandone sul campo le logiche interiori e cercando di offrire loro gli strumenti per guarire il proprio tormentato rapporto con l'universo maschile.

La forza della gioia
0 0
Livres modernes

Lenoir, Frédéric

La forza della gioia / Frédéric Lenoir ; traduzione di Anna Maria Lorusso

Milano : La nave di Teseo, 2017

Le onde ; 13

Résumé: Esiste un’esperienza più desiderabile di quella della gioia? Più intensa e più profonda del piacere, più concreta del buonumore, la gioia è la manifestazione della nostra forza vitale. La gioia non può essere comandata, ma possiamo domarla? Provocarla? Coltivarla? Quello che l’autore propone in questo libro è un’inedita prospettiva di realizzare sé stessi, attraverso la gioia. Una possibilità di liberazione e amore, agli antipodi della felicità fittizia proposta dalla nostra cultura narcisistica e consumista, ma diversa anche dalla saggezza che si pone come obiettivo l’atarassia, ovvero l’assenza di sofferenza e di preoccupazioni. Lenoir propone in modo accattivante e leggero una saggezza fondata sulla gioia, che senza ignorare le possibili preoccupazioni o sofferenze dell’esistenza, ma che piuttosto le abbraccia per trasfigurarle. Seguendo il percorso di Zhuangzi, Gesù, Spinoza e Nietzsche, una saggezza fondata sulla forza del desiderio e su un’accettazione della vita, di tutta la vita. Per trovare o ritrovare la gioia perfetta, che non è altro che la gioia di vivere.

Ama e non pensare
0 0
Livres modernes

Morelli, Raffaele, 1948-

Ama e non pensare / Raffaele Morelli

Milano : A. Mondadori, 2007

Ingrandimenti

Résumé: Il peggior nemico dell'amore è il pensiero. Le persone insistono a imbrigliarlo, giudicarlo, dargli una ragione, volerlo spiegare, ma l'amore è una forza potente e benefica, che chiede solo di essere lasciata libera per invadere. Quando l'amore chiama bisogna arrendersi alla sua energia e lasciarlo sfogare. In questo nuovo libro Morelli affronta da tutti i punti di vista il più nobile e controverso dei sentimenti, e lo fa col suo solito approccio chiaro. Dall'amore dei e per i bambini alla vita di coppia, fino all'aspetto più erotico dell'amore, l'atto sessuale.

La paura
0 0
Livres modernes

Ciceri, Maria Rita

La paura / Maria Rita Ciceri

Bologna : Il mulino, copyr. 2001

Farsi un'idea ; 69. Psicologia

Résumé: La paura è la più antica delle emozioni, una sorta di pilota automatico che mette in atto una risposta istintiva che ha funzionato per millenni. Anche se non dobbiamo più sfuggire ai predatori, bensì affrontare minacce più sofisticate, reati o immaginarie che siano, saper fiutare il pericolo è una risorsa preziosa per sopravvivere non solo nel mondo fisico, ma soprattutto in quello dei rapporti sociati. Il coraggio uno non se lo può dare, diceva Don Abbondio, ma, come ci insegna questo libro, aver paura è una reazione salutare che ci prepara all'azione. E la risposta più intelligente può essere, a seconda dei casi, la lotta, la fuga, l'astuto aggiramento dell'ostacolo o una bella risata che seppellisce l'avversario. Il libro tocca anche molte altre corde: dai diversi atteggiamenti culturali nei confronti della paura agli aspetti esistenziali più dolorosi della condizione umana, dal piacere di assistere a un film horror al gusto dell'avventura.

Pronto soccorso per l'anima offesa
0 0
Livres modernes

Wardetzki, Bärbel

Pronto soccorso per l'anima offesa : reagire agli affronti con filosofia e senza risentimenti / Bärbel Wardetzki ; traduzione dal tedesco di Roberta Zuppet

Milano : Feltrinelli, 2014

Urra

Résumé: Un'offesa è come un ceffone in pieno viso, uno schiaffo per l'anima. Colpisce direttamente la nostra autostima. Ci sentiamo insultati, sottovalutati e incompresi. A volte ci rinchiudiamo in noi stessi con la sensazione di essere vittime di ingiustizie o fraintendimenti, a volte ci scateniamo in discussioni accese e inconcludenti. Normalmente, infatti, le emozioni come l'umiliazione, il rancore, l'indignazione, la collera distruttiva e la disperazione provocano solo un inasprimento del conflitto, la rottura del rapporto e uno stato di solitudine e discordia, ma non servono mai a trovare una soluzione. La nota psicoterapeuta tedesca Bärbel Wardetzki dimostra che non siamo impotenti di fronte a situazioni di questo genere, perché dipende in gran parte da noi cosa consideriamo un'offesa e in che misura ci sentiamo feriti. Più siamo consapevoli di cosa ci offende, di quali nuove ferite riaprono le vecchie e di quali possibilità abbiamo per difenderci, e meno soffriremo a causa delle critiche. Come cadiamo nelle trappole dell'offesa, e come possiamo uscirne? Che cosa ci spinge a sminuire il prossimo? Affrontando il problema dal punto di vista dell'offeso, ma anche di chi offende, troveremo le risposte essenziali per far fronte ai perversi meccanismi che si innescano.

Attaccamento e amore
0 0
Livres modernes

Attili, Grazia

Attaccamento e amore / Grazia Attili

Bologna : Il mulino, copyr. 2004

Farsi un'idea ; 97

Résumé: A partire dagli studi dell'etologia, l'autrice spiega le radici biologiche che stanno alla base delle nostre relazioni affettive e sessuali e ripercorre tappe e snodi dei legami di coppia. Chi scegliamo come partner? Perché gli uomini sono attratti da donne giovani e belle e le donne da uomini che possano garantire sicurezza a sé e alla propria prole? Si tratta di criteri non dettati solo dal gusto e dall'interesse, ma piuttosto da un'astuta strategia della specie volta ad assicurare il processo riproduttivo. Completa il volume l'analisi dei diversi modi di amare e di reagire alla rottura di un legame affettivo, incluse alcune patologie della vita di coppia, dalla gelosia ossessiva all'incapacità di amare.

Speranza e disperazione
0 0
Livres modernes

Borgna, Eugenio

Speranza e disperazione / Eugenio Borgna

Torino : Einaudi, copyr. 2020

Vele ; 165

Résumé: La speranza ci consente di vedere la realtà con occhi non annebbiati e non oscurati dalle esteriorità e dalle consuetudini, dalle convenzioni e dalle ripetizioni, e ci consente di aprirci al futuro, liberandoci dalla ostinata prigionia del passato e del presente. Eugenio Borgna traccia un lucido percorso attraverso le tappe della letteratura, da una parte, e del suo lavoro di psichiatra, dall'altra, sul concetto di speranza. Essa è fragile ma è l'unica via per liberare l'essere umano dalla solitudine e dagli abissi dell'anima. In perenne ascolto dei suoi pazienti e in dialogo serrato con Cesare Pavese, ricostruisce l'esile figura di una delle forze più rivoluzionarie della vita.

La    vergogna
0 0
Livres modernes

Cyrulnik, Boris

La vergogna / Boris Cyrulnik ; traduzione di Cristina Fulvia Romano

Torino : Codice, copyr. 2011

Résumé: Esiste un lato oscuro del dolore: la vergogna di raccontarlo. Un malessere che logora chi è già logorato, che costringe al silenzio e impedisce la narrazione di ciò che ci ha ferito. Boris Cyrulnik ha dedicato la sua intera carriera a studiare gli effetti degli eventi traumatici e dolorosi, ed è giunto a elaborare il concetto di resilienza (termine preso in prestito dalla fisica che si riferisce alla proprietà di un materiale di resistere agli urti) per descrivere la capacità di superare episodi tragici basandosi sulle proprie forze e imparando a condividere le proprie esperienze. In "La vergogna" Cyrulnik analizza questo veleno dell'anima, aiutando a comprendere come dominare e non subire il proprio destino, e come mutare il sentimento che si prova per se stessi, elevandolo dalla vergogna alla fierezza.

Sull'amore
0 0
Livres modernes

Crepet, Paolo

Sull'amore : innamoramento, gelosia, eros, abbandono : il coraggio dei sentimenti / Paolo Crepet ; con una nuova prefazione dell'autore

Torino : Einaudi, 2010

ET ; 1623. Pop

Résumé: Nello stile semplice e narrativo che lo ha reso familiare a tanti lettori, nel tono rigoroso e sommesso del saggista, Paolo Crepet affronta quello che è forse il vero tabù del nostro tempo. E ci porta per mano a scoprire che nel mondo dominato dall'ossessione dell'efficienza e della prestazione, la vera possibilità di cambiamento coincide proprio con il coraggio dei sentimenti. Perché si fa presto a dire amare. Ma quante sono le persone che possono dire di essere innamorate sul serio? E quante quelle capaci di andare oltre l'innamoramento, fino all'amore?

Atlante delle emozioni umane
0 0
Livres modernes

Smith, Tiffany Watt

Atlante delle emozioni umane : 156 emozioni che hai provato, che non sai di aver provato, che non proverai mai / Tiffany Watt Smith ; traduzione di Violetta Bellocchio

Milano : UTET, 2017

Résumé: Siamo tutti in grado di riconoscere la differenza tra rabbia e paura, tra desiderio e invidia. Sappiamo anche che è meglio non confondere l'affetto con l'amore, il rimpianto con il rimorso, l'euforia con la felicità. Quello di cui non ci rendiamo conto, però, è che lo spettro delle emozioni umane è ancora più sfumato di così: esistono sensazioni che tutti noi abbiamo provato, stati d'animo molto precisi e inconfondibili, e a cui però spesso non abbiamo saputo dare un nome. Eppure in qualche angolo del mondo, in qualche lingua a noi ignota esiste una parola che li definisce: per esempio, solo gli inuit chiamano iktsuarpok il miscuglio di ansia, nervosismo, eccitazione e felicità che prova chi aspetta l'arrivo di ospiti a casa, o la risposta a una mail importante; per i finlandesi, kaukokaipuu è l'inspiegabile nostalgia per un posto dove non siamo mai stati; gli spagnoli chiamano vergüenza ajena l'imbarazzo empatico di chi assiste alle figuracce altrui. Tiffany Watt Smith attraversa storia, antropologia, scienza, arte, letteratura e musica in cerca delle espressioni con cui le culture di tutto il mondo hanno imparato a definire le proprie emozioni, e nel frattempo ci rivela come siano complesse e sorprendenti anche quelle che credevamo di conoscere bene. Di parola in parola veniamo risucchiati nel caleidoscopio di questo libro divertente, colto e curioso, metà enciclopedia e metà atlante, che mentre mappa le differenze affettive tra i popoli ci ricorda che proprio nell'universalità di ciò che proviamo ci scopriamo uguali.

Rabbia
0 0
Livres modernes

Sorrentino, Rosario - Tani, Cinzia

Rabbia : l'emozione che non sappiamo controllare / Rosario Sorrentino, Cinzia Tani ; con Maurizio Gianotti

Milano : Mondadori, 2009

Saggi

Résumé: È una forza oscura e potente che, all'improvviso, può impadronirsi di te e spingerti a dire o a fare cose che non avresti mai pensato di poter dire o fare. Può prenderti mentre sei in coda in auto, sul posto di lavoro, o durante una discussione con il partner. E poi, quando si esaurisce e se ne va, è spesso troppo tardi per rimediare ai danni che ha provocato. È la rabbia. Ma che cos'è esattamente la rabbia? Da dove viene e perché si scatena? E, soprattutto, che cosa si può fare per combatterla, per evitare che rovini la vita a noi e agli altri? Da questi pressanti interrogativi prende le mosse l'intervista della giornalista e scrittrice Cinzia Tani al neurologo Rosario Sorrentino, che, dopo il successo di Panico, cercano ora di risalire alle radici neurologiche e mentali di un'emozione diventata la cifra della società contemporanea, con i suoi ritmi sempre più frenetici, l'esasperato individualismo e lo strapotere dell'immagine imposto dai mass media. La chiave per comprendere il funzionamento della nostra mente e il significato dei nostri comportamenti consiste, secondo Sorrentino, nel riconoscimento dell'estrema plasmabilità e duttilità del cervello umano, che si adatta a ogni possibile situazione e propone di volta in volta le soluzioni più adeguate per affrontarla grazie a un giusto compromesso tra la sua parte più istintiva e animale (l'amigdala), responsabile delle emozioni primordiali, e quella più razionale e saggia (la corteccia prefrontale).

A tu per tu con le nostre paure
0 0
Livres modernes

Legrenzi, Paolo

A tu per tu con le nostre paure : convivere con la vulnerabilità / Paolo Legrenzi

Bologna : Il mulino, 2019

Intersezioni ; 542

Résumé: Prevenire le possibili sofferenze, guarire dalle ferite: un manuale di autodifesa psicologica per noi e per chi ci sta a cuore. È dal mito di Achille che l'umanità aspira a rendersi invulnerabile, a dotarsi di una corazza capace di garantire sicurezza per sempre. Per quanto comprensibile, è un desiderio vano, un'illusione che abbaglia. Non solo: coltivare questo pensiero magico significa innescare il meccanismo per cui le paure, lungi dal venir sconfitte, si ingigantiscono. Finiamo così per diventare vittime inconsapevoli di chi ci promette un qualche soccorso. Solo l'accettazione della vulnerabilità permette di affrontare in modo razionale l'incertezza futura basandosi sul calcolo dei rischi e sul bilancio costi-benefici. Infatti, mentre l'invulnerabilità si situa su un piano di fantasia (se non di delirio), la vulnerabilità ha a che fare con la gestione di pericoli reali: meglio dunque non perdere tempo con la prima quando si può ridurre efficacemente la seconda.

Lo humour
0 0
Livres modernes

Carroll, Noël

Lo humour / Noël Carroll

Bologna : Il mulino, copyr. 2020

Universale paperbacks Il mulino ; 772

Résumé: Documentata da millenni in tutte le civiltà conosciute, la presenza dello humour può avere molte funzioni: è utile per alleviare lo stress, per favorire la cordialità fra estranei, per eliminare la tensione fra gruppi o per mostrarsi intelligenti, e c'è persino chi sostiene che faccia bene alla salute e combatta le malattie. Il libro indaga il rapporto dell'umorismo con l'emozione e la conoscenza, ne esplora il valore nelle relazioni sociali, sottolineando l'importanza che ha nella costruzione delle comunità, e affronta la delicata questione dello humour «immorale».

Il libro dell'amore universale
0 0
Livres modernes

Huarache Mamani, Hernán

Il libro dell'amore universale / Hernán Huarache Mamani ; a cura di Valeria Laura Carozzi

Milano : Piemme, 2018

Piemme voci

Résumé: Di fronte all'imperativo attuale che vuol farci divorare tutto e in fretta, l'arte di amare ci mette in contatto con il ritmo lento del cuore, ci fa essere presenti al mondo, aperti a una generosità felice e senza limiti. L'arte di amare ci fissa, mette in prospettiva le nostre esistenze, ci pone alla giusta distanza per riconoscere i nostri pochi veri bisogni. L'essere umano è per sua natura tormentato da una fame acuta e inestinguibile. La sua ricerca di qualcosa che possa saziarlo è sovente frenetica. E una fame che talvolta degenera in bulimia. E fame di cibi ricercati e preziosi, ma anche di oggetti, di comodità, di nuove esperienze, di emozioni, di avventure amorose passeggere sempre diverse. E questo crea malessere individuale, sensazione di spossatezza, disordine e confusione. Trovare un equilibrio non è facile, ma diventa essenziale per non impazzire. La saggezza dei curanderi andini - e del maestro Mamani - suggerisce la strada dell'amore universale: alleggerirsi e uscire dalle dipendenze emotive per diventare più forti e consapevoli. L'amore è qualcosa che si fa, che si produce, che non ci si deve aspettare dagli altri; l'amore è una pratica di crescita ed espansione personale. E non c'è dolore, sofferenza o esperienza amara in grado di resistere alla pratica costante dell'amore.