759.5 [14]

(Classe)

 

Trouvés 403 documents.

Amédée Berthod
0 0
Livres modernes

Amédée Berthod : oeuvres 1931-1975

[S.l] : [s.n.], [1990?] (Aoste : Imprimerie valdôtaine)

Ritorno di Terra Santa di Federico Pastoris
0 0
Livres modernes

Ritorno di Terra Santa di Federico Pastoris : mostra / a cura di Alessandra Vallet, Sandra Barberi ; testi Sandra Barberi

[Aoste] : Région autonome Vallée d'Aoste. Assessorat de l'éducation et de la culture, 2015 ([Aoste] : ITLA)

Details

L'opera completa del Tintoretto
0 0
Livres modernes

Tintoretto

L'opera completa del Tintoretto / presentazione di Carlo Bernari ; apparati critici e filologici di Pierluigi De Vecchi

Milano : Rizzoli, 1970

Classici dell'arte ; 36

Raffaello
0 0
Livres modernes

Anderle, Ernesto - Stigliani, Chiara

Raffaello / Ernesto Anderle, Chiara Stigliani

[Padova] : Becco giallo, copyr. 2020

Résumé: Dall'apprendistato nella bottega del Perugino agli incontri con gli altri due membri della cosiddetta trinità rinascimentale, Michelangelo e Leonardo da Vinci, fino alla chiamata che gli cambiò la vita, quando appena venticinquenne Raffaello si trasferì a roma per volere di papa Giulio II per decorare le stanze Vaticane. Una straordinaria biografia illustrata che ripercorre la vita, le opere e l'eredità artistica di uno dei più grandi artisti d'ogni tempo. Raffaello Sanzio è stato uno dei pittori più ammirati del Rinascimento italiano. La sua opera ha profondamente influenzato il linguaggio artistico dei secoli a venire, dando vita a una scuola che fece arte "alla maniera" sua e che va sotto il nome di manierismo. Nonostante la sua prematura scomparsa a 37 anni, fu un pittore estremamente produttivo, che regalò al mondo alcuni dei più bei capolavori del XVI secolo come la serie delle Madonne col Bambino e la decorazione delle Stanze Vaticane.

Jacomo Tintoretto & i suoi figli
0 0
Livres modernes

Mazzucco, Melania Gaia

Jacomo Tintoretto & i suoi figli : storia di una famiglia veneziana / Melania G. Mazzucco

Milano : Rizzoli, 2009

Résumé: Frutto di oltre dieci anni di studi e ricerche, ricco di documenti inediti e originali, rintracciati da Melania Mazzucco negli archivi veneziani, Jacomo Tintoretto e i suoi figli è la seconda parte del dittico che, col romanzo La lunga attesa dell'angelo, l'autrice ha dedicato al grande maestro, passando così dalla libera interpretazione dei fatti e dalla dimensione fantastica dei personaggi all'indagine appassionata di una possibile verità storica. L'opera storico-documentaria rappresenta un vero e proprio monumento alla grandezza e alla complessità di un pittore immenso, inventore di sterminati teleri narrativi, affollati da centinaia di personaggi e animati da violenti chiaroscuri - un artista ambizioso e discusso, scorretto e devoto, colto e popolare, eccentrico e conformista, incalzato da un perenne furore creativo. In un dialogo continuo e attraverso un confronto serrato con le sue opere, Melania Mazzucco ricostruisce minuziosamente la vita del più terribile cervello che abbia avuto mai la pittura. Ma, accanto al protagonista, come in una delle sue tele brulicanti, dal buio della storia riemergono le figure dei suoi familiari: il padre, la giovane moglie Faustina, le figlie suore, i nipoti rinnegati. Una caleidoscopica galleria di ritratti che compone l'affresco di una città unica e irripetibile, Venezia: attraversata casa per casa, esplorata nei fondachi, sui moli, nei bordelli, nelle botteghe e nei monasteri, rivelata in ogni aspetto delle sue attività e dei suoi costumi.

Lorenzo Lotto
0 0
Livres modernes

Lotto, Lorenzo

Lorenzo Lotto / a cura di Giovanni Carlo Federico Villa

Cinisello Balsamo : Silvana, copyr. 2011

Résumé: Nel 1509 giunge a Roma, chiamato da papa Giulio II, il talentuoso ma schivo trentenne Lorenzo Lotto (Venezia, 1480 - Loreto, 1556), che aveva lasciato la tranquilla provincia veneta e marchigiana per il grande cantiere del classicismo rinascimentale in cui erano allora attivi, tra gli altri, Bramante, Bramantino, Cesare da Sesto, Michelangelo e soprattutto Raffaello con i suoi allievi, a fianco del quale il veneziano avrebbe dovuto lavorare. Ma dopo neppure un anno, colui che si racconterà sessantaduenne solo, senza fedel governo e molto inquieto nella mente, abbandona ogni incarico riprendendo quel vagabondare che lo condurrà all'emarginazione, provocata quanto subita, tanto da spegnersi, oblato, nella Santa Casa di Loreto. Questo catalogo monografico, edito in occasione della mostra dedicata al pittore presentata alle Scuderie del Quirinale, traccia il profilo di questo artista magnifico e solitario, che è riuscito, in modo del tutto originale e autonomo, a conciliare gli elementi tradizionali della grande pittura della sua epoca con elementi che già anticipano l'età barocca. L'ampio apparato illustrativo ripropone la produzione dell'artista, dalle opere devozionali alle grandi pale d'altare fino ai superbi ritratti, non di imperatori e papi ma di gente della piccola nobiltà o della buona borghesia, nei quali ancora oggi emerge la modernità di un approccio psicologico di cui Lotto fu uno dei primi grandi interpreti.

Andrea Mantegna
0 0
Livres modernes

Reale, Giovanni - Sgarbi, Vittorio - Signorini, Rodolfo

Andrea Mantegna : gli sposi eterni nella Camera dipinta / testi di Vittorio Sgarbi, Giovanni Reale, Rodolfo Signorini ; schede delle opere a cura di Gianfranco Ferlisi

Milano : Bompiani, 2011

Résumé: La "Camera pietà", meglio nota come la "Camera degli sposi", di Andrea Mantegna nel Castello di San Giorgio ha attascinato nei secoli milioni di spettatori, viandanti, curiosi e accompagnato generazioni di mantovani. Alla luce dei rilievi critici di un noto studioso mantovano, Rodolfo Signorini, due grandi interpreti dell'arte mondiale, Giovanni Reale e Vittorio Sgarbi, si confrontano con il miracolo d'arte di Mantegna, recuperando trame di ispirazioni antiche (Luciano di Samosata) e contaminazioni coeve (Leon Battista Alberti), in un dialogo tra ermeneutica e critica dell'arte, ricerca delle fonti e un mistero ancora attuale. Come ha potuto Andrea Mantegna raffigurare nell'istante di un evento particolare (la comunicazione dell'elezione al soglio cardinalizio di Francesco Gonzaga) tutta una genia di uomini che dal Quattrocento a oggi ancora per miracolo riusciamo a incontrare per le strade di Mantova? Quale patto con l'eterno ha stabilito il pittore nel fissare su quella parete i volti, le espressioni, le smorfie di una materia sempre viva e mai morta?

Grafica dell'800
0 0
Livres modernes

Grafica dell'800

Aosta : Galerie valdôtaine, [1968?]

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 1
  • En prêt: 0
  • Réservations: 0
Italo Mus
0 0

Cossard, Rino

Italo Mus : un grande artista / Rino Cossard

Archeologia del Cenacolo
0 0
Livres modernes

Archeologia del Cenacolo : ricostruzioni e fortuna dell'icona leonardesca: disegni, incisioni, fotografie.

Résumé: La fama immediata del Cenacolo dipinto da Leonardo nel refettorio del convento di Santa Maria delle Grazie a Milano fu diffusa e ampliata dal numero di copie dipinte che subito ne furono tratte. Ma la decadenza della pittura, iniziata già nel 1517, rese sempre più difficile accostarsi al capolavoro originale, così da rendere necessario, nei secoli successivi, il riferimento alle prime copie dipinte per ottenerne immagini complete. L'incisione di Raffaello Morghen offrì una riproduzione del Cenacolo elaborata attraverso un lavoro di ricostruzione ideale del "monumento" ormai illeggibile, basato sulle copie antiche, adottando un metodo analogo a quello che si andava impiegando nella nascente disciplina archeologica. L'ampia documentazione qui raccolta dà ragione anche, soprattutto dopo la scoperta della fotografia, delle trasformazioni che l'opera ha subito negli ultimi due secoli, prima che, proprio attraverso un lavoro di scavo archeologico condotto nel vivo della materia, i frammenti della pittura originale fossero raggiunti e resi nuovamente leggibili a ricomporre l'immagine del capolavoro leonardesco. Presentazione di Filippo Del Corno.

Giovanni Segantini e i pittori della montagna
3 0
Livres modernes

Giovanni Segantini e i pittori della montagna / a cura di Daniela Magnetti e Filippo Timo

Milano : Skira ; Aosta : Regione autonoma Valle d'Aosta, 2017

Federico Zandomeneghi
0 0

Bietoletti, Silvestra

Federico Zandomeneghi / Silvestra Bietoletti

Fait partie de: Art dossier

G. Tecco
0 0
Livres modernes

G. Tecco : opere recenti

[S.l.] : [s.n.], stampa 1998 (Châtillon : Tipo-lito Maurizio)

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 2
  • En prêt: 0
  • Réservations: 0
Frontiera
0 0
Livres modernes

Tutino, Barbara

Frontiera / Barbara Tutino ; testi Ennio Casali... [et al.]

[Moncalieri] : Edizioni d'arte Fratelli Pozzo, stampa 1997

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 1
  • En prêt: 0
  • Réservations: 0
Modigliani, l'ultimo romantico
0 0
Livres modernes

Augias, Corrado

Modigliani, l'ultimo romantico / Corrado Augias

Milano : Mondadori, 1999

Oscar bestsellers

Résumé: Fra storia e leggenda la vita romantica e disperata di Amedeo Modigliani, artista geniale e uomo problematico, narrata da Corrado Augias, che ne ripercorre la vicenda umana e artistica. Dall'esordio nella nativa Livorno agli anni della bohème vissuti fra i più grandi artisti del primo Novecento, una biografia romanzata che traccia un affresco fedele di un periodo irripetibile della cultura europea.

Modigliani
0 0
Livres modernes

Modigliani : l'angelo dal volto severo

Milano : Skira, stampa 2003

I colori del tempo
0 0

I colori del tempo

[Torino] : Gruppo San Paolo IMI

Carlo Levi: il futuro ha un cuore antico
0 0
Livres modernes

Carlo Levi: il futuro ha un cuore antico : opere scelte dal 1922 al 1972, Museo di Palazzo Venezia, Roma 16 giugno-18 luglio 1993 / [mostra a cura di Antonio Del Guercio]

Roma : CGIL, stampa 1993

Il mistero delle cose
0 0
Livres modernes

Recalcati, Massimo

Il mistero delle cose : nove ritratti di artisti / Massimo Recalcati

Milano : Feltrinelli, 2016

Varia

Résumé: In questo libro Recalcati offre al grande pubblico una serie di studi sulla pittura italiana contemporanea, mettendo a punto una riflessione lunga tutta la vita. Da Giorgio Morandi a Giovanni Frangi, da Emilio Vedova a Jannis Kounellis, Recalcati guida i suoi lettori in una ideale galleria del Novecento italiano, facendo emergere significati nascosti, mettendo in relazione vita e opere, restituendo la complessità e l'importanza dell'arte.

Italo Mus, 1892-1967
0 0
Livres modernes

Italo Mus, 1892-1967 : nelle collezioni della Regione autonoma Valle d'Aosta : mostra / a cura di Sandra Barberi

[Aosta] : Regione autonoma Valle d'Aosta. Assessorato istruzione e cultura, 2012 (Aosta : Tipografia Duc)

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 1
  • En prêt: 0
  • Réservations: 0