155.4 [14]

(Classe)

 

Trouvés 230 documents.

Adozione, affido, accoglienza
0 0
Livres modernes

Schofield, Gillian - Beek, Mary

Adozione, affido, accoglienza : una guida pratica / Gillian Schofield, Mary Beek ; a cura di Barbara Ongari

Milano : Cortina, 2013

Résumé: L'attaccamento è al centro delle relazioni familiari, non solo nelle famiglie biologiche ma anche in tutte quelle in cui la genitorialità ha un carattere sociale (affidatarie e adottive). Le ricerche nell'ambito dell'attaccamento evidenziano i punti di forza e di difficoltà che i bambini provenienti da situazioni deprivate portano con sé nelle nuove famiglie che li accolgono. Questo libro è una guida esaustiva e autorevole che espone in modo chiaro i concetti di fondo della teoria dell'attaccamento e li traduce in termini concreti, con l'obiettivo di suggerire pratiche riparative che aiutino i bambini a crescere in modo equilibrato. Vengono presentati i differenti percorsi evolutivi, dalla nascita fino all'età adulta, analizzando l'influenza di esperienze di trascuratezza, abuso o separazione nelle successive fasi evolutive. Il testo è ricco di esempi proposti dalla voce stessa di genitori adottivi e affidatari che, partendo da situazioni difficili, offrono una gamma di suggerimenti su come tali difficoltà possano essere superate in modo efficace.

Aiutami a diventare grande
0 0
Livres modernes

Scarlaccini, Franca - Cannistrà, Flavio

Aiutami a diventare grande : guida strategica per i problemi di comportamento di bambini e ragazzi / Franca Scarlaccini, Flavio Cannistrà ; con Tania Da Ros

Roma : EPC, copyr. 2017

Libri in tasca

Résumé: Come lavorare con bambini e adolescenti difficili? Quali strumenti efficaci possono usare gli psicologi? E c'è qualcosa che sia anche alla portata di insegnanti e genitori? Franca Scarlaccini, forte di una lunga esperienza con bambini e adolescenti, ha elaborato uno specifico protocollo di intervento, qui sistematizzato assieme a Flavio Cannistrà. Partendo dai presupposti di diversi approcci di Terapia Breve, viene presentato un modello tanto semplice quanto efficace, che tramite l'immediata applicazione di quattro punti (intervenire ogni volta come se fosse la prima, evitare ogni tentativo di convincimento, tagliare le raccomandazioni preventive, creare una prospettiva positiva) riesce a dare risultati tangibili fin dalle prime battute. Il libro presenta il modello con un linguaggio semplice e accessibile, rendendolo una risorsa preziosa sia per gli psicologi che lavorano con bambini e adolescenti, sia per gli insegnanti e i genitori, che possono seguire le linee guida indicate per migliorare situazioni conflittuali o veri e propri problemi invalidanti con i propri studenti e figli.

Il bambino arrabbiato
0 0
Livres modernes

Marcoli, Alba

Il bambino arrabbiato : favole per capire le rabbie infantili / Alba Marcoli

Milano : A. Mondadori, 1996

Oscar saggi ; 470

Résumé: Una rabbia infantile cela il più delle volte una situazione di conflitto e di sofferenza psicologica. Quando un genitore si trova di fronte a tali manifestazioni spesso si sente in un tunnel: vede che il piccolo sta male ma non riesce a individuare i reali motivi che si nascondono dietro la sofferenza del proprio figlio. Attraverso l'uso di favole, che prendono spunto da storie reali, questo libro offre alcuni suggerimenti per aiutare gli adulti a comprendere meglio il disagio infantile.

Libera il genio di tuo figlio!
0 0
Livres modernes

Fuller, Andrew

Libera il genio di tuo figlio! : come scoprire e incoraggiare i talenti naturali dei bambini / Andrew Fuller ; traduzione di Gabriele Lo Iacono

Trento : Erickson, copyr. 2019

Résumé: Questo libro vi insegnerà come si possa contribuire a far sviluppare ai propri figli, o nipoti, abilità che potranno sempre trovare applicazione, a prescindere dalla direzione presa dai loro interessi e dalle loro passioni. La conoscenza di sé, la concentrazione, l'iniziativa, l'immaginazione, la memoria, la motivazione, la creatività e la determinazione sono le abilità fondamentali di cui chiunque ha bisogno per liberare la propria genialità. Tutti infatti possono coltivare le conoscenze necessarie a tirare fuori il genio che è in loro. In un mondo in cui ai bambini è richiesto di studiare di più e giocare di meno, è nostro compito aiutarli a giocare di più, a riflettere, valutare e analizzare ciò che li circonda e, soprattutto, a sognare più in grande. Dedicando ai vostri figli del tempo per divertirsi, meravigliarsi e incuriosirsi insieme, voi accenderete delle scintille di genialità che continueranno a svilupparsi per tutta la loro vita. Che dono grande potete fare loro!

Il bambino lasciato solo
0 0
Livres modernes

Marcoli, Alba

Il bambino lasciato solo : favole per momenti difficili / Alba Marcoli

Milano : A. Mondadori, 2007

Strade blu

Résumé: Questo libro nasce intorno a un tema su cui da anni lavora l'autrice insieme ai suoi gruppi sperimentali di genitori: cercare di individuare alcune delle modalità di relazione che siano veramente di aiuto ai bambini (e agli adulti), evitando quelle che hanno effetti negativi, che spesso finiscono per peggiorare il problema e per ritorcersi contro a chi le usa con le migliori intenzioni. Con stile amichevole e comprensibile, accompagnato da numerosissime fiabe che illustrano e chiarificano i nodi problematici più difficili da comprendere, il libro di Alba Marcoli si basa su una ricca varietà di esperienze individuali concrete.

Il bambino timido e come aiutarlo
0 0
Livres modernes

Markway, Barbara G. - Markway, Gregory P.

Il bambino timido e come aiutarlo : consigli pratici per crescere bambini e adolescenti sicuri di sé e socialmente abili / Barbara G. Markway, Gregory P. Markway ; traduzione di Roberta Stabilini

Milano : TEA, 2008

Pratica ; 327

Résumé: La timidezza è uno dei problemi psicologici più diffusi al mondo - si stima che in occidente il 40 per cento delia popolazione ne soffra. Si presenta con uguale frequenza in maschi e femmine, è spesso ereditaria e comincia abitualmente nell'infanzia o nell'adolescenza. Nelle sue forme più gravi, come spiegano gli autori, può anche diventare una vera e propria patologia, l'ansia sociale. Purtroppo però è un disturbo molto difficile da riconoscere nel bambino, che quindi rischia di essere trascurato o male interpretato dall'adulto e quindi non curato. Se trattata in modo corretto, può essere curata e risolta, aprendo quindi al bambino la possibilità di una crescita sana e serena e di una vita adulta più felice.

I bambini, le relazioni, i traumi
0 0
Livres modernes

Celli, Donatella

I bambini, le relazioni, i traumi : costellazioni familiari e Somatic Experiencing / Donatella Celli

Milano : Tecniche nuove, copyr. 2010

Nuovi equilibri

Résumé: Questo libro nasce dal lavoro dell'autrice con i bambini, dai suoi incontri con loro e con i genitori sia all'interno della struttura scolastica sia durante i laboratori per genitori e figli. Attraverso una visione sistemica e l'utilizzo delle Costellazioni familiari e delle fiabe, l'autrice pone un'attenzione particolare alle relazioni che si instaurano tra genitori e figli, alle diverse dinamiche vissute in famiglia e a ciò che aiuta i bambini a vivere in modo armonico la propria vita. Un capitolo è riservato alla prevenzione o alla cura dei disagi vissuti dai bambini in caso di stress, troppo spesso sottovalutati o incompresi. Attraverso il metodo Somatic experiencing l'autrice prende in considerazione gli eventi che possono costituire traumi (separazioni, lutti, incidenti) e fornisce esempi pratici di intervento. Infine, la parola ai bambini, a quello che pensano, sentono in relazione sia a grandi temi quali la vita, la morte, l'anima, sia ai loro sogni, alle loro paure, ai loro bisogni. Il libro è indirizzato ai genitori, agli insegnanti, a tutti coloro che si trovano ad avere relazioni con i bambini e con le loro famiglie, ma anche a tutti coloro che vogliono ritrovare la saggezza, la forza, la leggerezza di guardare il mondo e vivere la vita con gli occhi del bambino che è in loro.

Bambini con una marcia in più
0 0
Livres modernes

Gage, Jasmine

Bambini con una marcia in più : ad alto potenziale, ipersensibili, precoci : chi sono e come aiutarli a dare il meglio di sé / Jasmine Gage

Vicenza : Il punto d'incontro, 2018

Résumé: Tuo figlio percepisce il mondo in maniera diversa, più profonda e sottile? Si fa molte (troppe) domande e tende a rimettere tutto in discussione? Si mostra molto sensibile a ciò che accade attorno a lui? Si sente diverso dagli altri? Si annoia a scuola perché ha bisogno di continue sfide? Potrebbe essere un "bambino zebra", un piccolo genio! Dei bambini zebra si dice che sono troppo: troppo gentili, troppo sensibili, troppo curiosi, troppo entusiasti, che si pongono troppe domande, che fanno troppe cose tutte assieme, che si complicano troppo la vita. Tutte queste critiche però, anche se fatte con le migliori intenzioni, li fanno sentire sempre più isolati, soli e diversi. Il bambino zebra è un bambino precoce, particolarmente dotato, molto sensibile, con un'intelligenza vivace e una mente rapida, che vede subito il quadro d'insieme. "Bambini con una marcia in più" ti aiuta a trasformare questa sua caratteristica in un punto di forza, per permettergli di vivere felice, realizzarsi, sfruttare i suoi talenti e trovare la sua strada nella vita. Questionari, tecniche, esercizi e simpatici trucchetti ti permetteranno di aiutarlo a tirar fuori e usare tutte le sue meravigliose qualità.

I no che aiutano a crescere
0 0
Livres modernes

Phillips, Asha

I no che aiutano a crescere / Asha Phillips ; presentazione di Giovanni Bollea ; traduzione di Lucia Cornalba

Milano : Feltrinelli, 1999

Serie bianca

Résumé: Spesso dire di no è molto difficile, ma il rifiuto è in realtà parte fondamentale delle relazioni tra genitori e figli. Il libro si rivolge, sia per il tipo di scrittura utilizzato, sia per la casistica scelta per illustrare le diverse tappe evolutive dell'età infantile, al più vasto pubblico di genitori e psicoterapeuti. Ogni capitolo prende in esame una determinata fascia d'età che individua le possibili situazioni in cui dire no provoca un significativo cambiamento positivo nello sviluppo della personalità infantile, evitando al bambino di infilarsi in una dinamica autocentrata e onnipotente.

La relazione genitore-bambino
0 0
Livres modernes

Riva Crugnola, Cristina

La relazione genitore-bambino : tra adeguatezza e rischio / Cristina Riva Crugnola

Bologna : Il mulino, copyr. 2012

Aspetti della psicologia

Résumé: Negli ultimi anni le ricerche sulle prime fasi di sviluppo e sulle relazioni bambino e "caregiver" hanno prodotto un'ampia messe di dati e hanno consentito un significativo avanzamento delle conoscenze. Allo stesso tempo, mai come oggi la relazione tra ricerca e psicologia clinica risulta essere forte, tanto che sempre più quest'ultima appare utilizzare nel proprio esercizio strumenti e costrutti tratti dalla recente ricerca evolutiva. Questo volume rappresenta una sintesi di entrambe queste anime. A partire infatti dagli studi e dalle recenti scoperte, viene fornita un'ampia e ben organizzata panoramica della relazione genitore-bambino alla luce della teoria dell'attaccamento. Vengono inoltre presentati strumenti e progetti per valutare e sostenere una efficace genitorialità, al fine di favorire uno sviluppo adeguato.

La rappresentazione del mondo nel fanciullo
0 0
Livres modernes

Piaget, Jean

La rappresentazione del mondo nel fanciullo / Jean Piaget ; introduzione di Guido Petter

Torino : Bollati Boringhieri, 1966

Universale Bollati Boringhieri. Serie scientifica ; 93-94

Il metodo Aucouturier
0 0
Livres modernes

Aucouturier, Bernard

Il metodo Aucouturier : fantasmi d'azione e pratica psicomotoria / Bernard Aucouturier

Milano : FrancoAngeli, copyr. 2005

E-lab

Résumé: Il manuale, il cui autore è il fondatore della omonima Pratica Psicomotoria Aucouturier (PPA), traccia in modo sistematico, forte di trentacinque anni di attività, i fondamenti teorici e le linee applicative del proprio metodo, già noto e applicato in Italia. L'autore dedica la prima parte del volume alla psicodinamica della motricità infantile letta attraverso il concetto di fantasma d'azione. La seconda parte illustra la pratica psicomotoria nelle sue funzioni educativa e preventiva da un lato, e terapeutica dall'altro, esplicitandone gli obiettivi e le strategie di rassicurazione profonda tramite il corpo e il linguaggio. Questo libro si rivolge agli psicomotricisti, ma anche a tutti coloro che lavorano con i bambini.

Agire, giocare, pensare
0 0
Livres modernes

Aucouturier, Bernard

Agire, giocare, pensare : i fondamenti della pratica psicomotoria, educativa e terapeutica / Bernard Aucouturier

Milano : Cortina, 2018

Résumé: Tutti i bambini giocano spontaneamente. Perché? Bernard Aucouturier ci invita a considerare questa attività come mezzo privilegiato di espressione di una storia relazionale arcaica, talvolta dolorosa. Nel gioco spontaneo si concretizza un processo di rassicurazione che il bambino mette in atto contro le angosce derivanti dal suo passato. Per favorire uno sviluppo armonioso, Aucouturier propone una metodologia pedagogica, educativa e terapeutica che pone il corpo, il gioco e il piacere al centro dell'attenzione. In quest'opera, l'autore approfondisce i concetti fondanti della pratica psicomotoria, illustrando i contesti in cui si fa della cooperazione e del piacere di imparare i principi cardine della relazione con il bambino. Riflettendo sulle proprie pratiche quotidiane alla luce dei contenuti di questo libro, psicomotricità, psicoterapeuti e neuropsichiatri infantili potranno comprendere meglio lo sviluppo del bambino attraverso il corpo e il movimento.

Figli o tiranni?
0 0
Livres modernes

Winterhoff, Michael

Figli o tiranni? / Michael Winterhoff ; traduzione di Dario Leccacorvi

Milano : TEA, 2010

TEA pratica ; 360. Genitori e figli

Résumé: Bambini che al supermercato si gettano a terra urlando; che scoppiano a piangere e non la smettono più appena gli si dice di no; che sputano agli insegnanti; che sgridano i genitori... Questi e altri comportamenti dispotici o prevaricatori dipendono, secondo l'autore, uno psichiatra tedesco di fama internazionale, dal fatto che i bambini vengono spesso trattati come individui alla pari. Le conseguenze possono essere disastrose, perché portano alla progressiva caduta dei confini tra bambini e adulti, di quelle strutture forti - regole e punti fermi - che garantiscono un sano sviluppo della psiche dei piccoli. Soltanto trattando i bambini come tali è possibile garantire loro una crescita positiva: questa la tesi centrale del libro, vero e proprio caso editoriale in Germania, che offre soluzioni concrete a uno dei problemi più dibattuti nel campo del parenting: la tirannia esercitata dai figli.

Capricci, collera, aggressività
0 0
Livres modernes

Bourcier, Sylvie

Capricci, collera, aggressività / Sylvie Bourcier

Cornaredo : Red!, copyr. 2015

Piccoli e grandi manuali ; 144

Résumé: Molti bambini smettono di fare i capricci quando sono ancora piccoli, altri invece continuano a essere molto impulsivi e ad avere scarso autocontrollo. Queste difficoltà possono addirittura trasformarsi in problemi più seri, sfociando in condotte deviate e violente di fronte alle quali i genitori si inquietano, si sentono impotenti e perfino colpevoli. Secondo l'autrice è opportuno distinguere la normale aggressività che, se canalizzata nel modo giusto, permette l'affermazione e la realizzazione di sé e invece la violenza distruttiva che nega e impedisce lo sviluppo del bambino. Questo libro affronta il tema delle crisi di collera e di aggressività nei bambini fino a 5 anni, offrendo ai genitori un programma da seguire per cercare di evitare i conflitti e indurre i bambini a collaborare. Con impegno e con tanto amore, questa guida vi aiuterà a trovare la pace persino con i bambini più oppositivi.

Naturalmente intelligenti
0 0
Livres modernes

Médina, John

Naturalmente intelligenti : istruzioni per lo sviluppo armonioso del cervello dei bambini della prima età / John Medina

Nuova ed. riveduta e ampliata

Torino : Bollati Boringhieri, 2015

Nuovi saggi Bollati Boringhieri ; 33

Résumé: Cosa sappiamo per certo sul funzionamento del cervello, e in particolare sul cervello dei bambini? Che cos'è che ci rende intelligenti? Che cosa può rendere intelligenti i bambini? Perché alcuni lo sono più di altri? E perché certi bambini che sembrano non esserlo, in realtà lo sono? Sappiamo che la forza dell'intelligenza non scaturisce da un unico principio perfetto, ma dalla nostra vasta e differenziata diversità. Sappiamo che lo sviluppo cerebrale dei bambini ha un bisogno esclusivo, totale, delle cure affettuose e continue dei loro genitori. Sappiamo che un ambiente pedagogico adatto può guidare un bambino ad apprendere processi grandi e complicati a partire da processi più piccoli, così come sappiamo che il cervello di un neonato non è pronto a sopravvivere nel mondo senza un adeguato, costante insegnamento. Ma sappiamo anche che nessun tipo di educazione potrà mai cambiare il fatto che più o meno la metà del potenziale intellettivo di un bambino è su base genetica. Da anni John Medina è apprezzato per i suoi studi e per i saggi sul funzionamento del cervello. Per i lettori è facile stabilire con i suoi libri un rapporto di tenace affezione perché Medina è uno dei non moltissimi uomini di scienza che sanno spiegare nel migliore dei modi le cose più difficili. Ed è proprio il caso di questo suo nuovo libro, concepito per rispondere alle domande concrete che milioni di genitori si pongono nei confronti dei loro figli.

Sviluppo affettivo e ambiente
0 0
Livres modernes

Winnicott, Donald Woods

Sviluppo affettivo e ambiente / Donald W. Winnicott

Roma : Armando, copyr. 2013

Classici Armando

Résumé: La dipendenza nella prima infanzia è un atto incontrovertibile, e in questi saggi, Winnicott, cerca di far sì che la teoria dello sviluppo della personalità ne tenga conto. Secondo l'autore la psicologia dell'Io ha un significato soltanto se è solidamente basata sul fatto della dipendenza e sullo studio della prima infanzia.

Sostenere la relazione genitori-figlio nell'autismo
0 0
Livres modernes

Mazzoni, Silvia

Sostenere la relazione genitori-figlio nell'autismo : l'osservazione tramite il Lausanne Trilogue Play clinico

Roma : Magi, copyr. 2011

Psicologia clinica

Résumé: La presenza di comportamenti autistici cristallizza la comunicazione e la relazione in interazioni rigide e ripetitive che impediscono la ricchezza di scambi emotivi negli incontri sociali. La mancanza di empatia, che costituisce uno dei principali deficit del bambino autistico, rende difficile - e a volte quasi impossibile - l'attivazione nel genitore della dimensione di accudimento e contenimento, indispensabili al processo di crescita. Per imparare a rispondere ai bisogni del bambino, con tutti i limiti determinati dalla sua patologia, il genitore deve essere sostenuto in un approccio psico-pedagogico che lo aiuti a comprendere i comportamenti del bambino e a mettere in atto strategie adeguate. Il Lausanne Trilogue Play clinico permette l'esplorazione degli schemi comunicativi all'interno della famiglia al fine di evidenziare le alleanze presenti e conoscerne il potenziale di sviluppo. "Ciò che colpisce", sottolineano gli autori, "è la maggiore capacità che i genitori presentano quando entrano da soli in interazione con il bambino. Questo dato introduce interessanti riflessioni sul fatto che la difficoltà del bambino crea serie interferenze soprattutto nella relazione tra i vari membri della famiglia impedendo quella collaborazione che sarebbe, invece, indispensabile per far fronte ai problemi presenti". Nella ricerca effettuata, l'osservazione delle interazioni familiari ha permesso di circoscrivere una modalità comunicativa all'interno di famiglie con la presenza di un bambino autistico.

Aiutare i bambini... che hanno paura [MULTIMEDIALE]
0 0

Sunderland, Margot

Aiutare i bambini... che hanno paura [MULTIMEDIALE] : attività psicoeducative con il supporto di una favola / Margot Sunderland ; illustrazioni della favola di Nicky Armstrong

Gardolo : Erickson, copyr. 2008

Résumé: Sono tanti i bambini pieni di paure e inquietudini, assaliti da ansie e incubi, che si sentono soli e preferiscono cercare di rifugiarsi nel silenzio piuttosto che confessare il loro disagio, perché pensano che nessuno (soprattutto gli adulti, proprio coloro che dovrebbero proteggerli e rassicurarli) sia in grado di capirli.Questo libro è una guida per genitori, educatori, insegnanti, psicologi e quanti incontrano bambini che hanno bisogno di essere liberati dalle loro paure. Nella parte teorica l'autrice descrive i processi psicologici che portano i bambini ad avere paura, e fornisce pratici suggerimenti su come aiutarli a superare questo problema prima di tutto parlandone con gli adulti. Per realizzare concretamente il programma proposto nella parte teorica, al volume è allegata una favola, ricca di illustrazioni che permettono anche ai più piccoli di seguire la vicenda; leggendola da solo o con un adulto, il bambino potrà vedere le sue ansie da una prospettiva diversa e riuscire ad affrontarle e risolverle. Questo è il primo di una serie di otto volumi (con otto favole annesse), in corso di pubblicazione per le Edizioni Erickson, che aiuteranno i bambini a superare problemi emotivi come la rabbia, l'incapacità di sognare e nutrire speranze, i lutti, l'ansia, le ossessioni, il bullismo, una bassa autostima, ecc.

Esserci
0 0
Livres modernes

Siegel, Daniel J.

Esserci : come la presenza dei genitori influisce sullo sviluppo dei bambini / Daniel J. Siegel, Tina Payne Bryson

Milano : Cortina, 2020

Résumé: Uno dei dati scientifici che consentono di prevedere con più affidabilità l'esito positivo dello sviluppo del bambino è il fatto che ci sia stata nella sua vita almeno una persona capace di essere presente con regolarità per lui. In un'epoca di distrazioni digitali e impegni pressanti, esserci per un figlio potrebbe sembrare un compito davvero arduo. Ma, rassicurano Daniel Siegel e Tina Payne Bryson, essere presenti non richiede necessariamente grandi quantità di tempo e di energia. Esserci significa offrire al bambino una presenza di qualità, semplice da assicurare se si tiene conto di quel che serve per un sano sviluppo infantile: protezione, comprensione, conforto e sicurezza, il "poker dell'attaccamento". Basato sulle ultime scoperte delle neuroscienze, questo volume contiene racconti, "piani d'azione", semplici strategie e suggerimenti per fornire a un bambino il "poker dell'attaccamento" in ogni situazione: quando incontra difficoltà o, invece, riesce brillantemente in un compito e anche quando ci scusiamo per le volte in cui non ci siamo stati per lui. Una guida preziosa per coltivare nel bambino un sano paesaggio emotivo.