863.6

(Classe)

 

Trouvés 1032 documents.

I mari del Sud
0 0
Livres modernes

Vazquez Montalban, Manuel

I mari del Sud / Manuel Vazquez Montalban ; traduzione di Hado Lyria

Milano : Feltrinelli, 1994

I canguri

Résumé: Nella Barcellona preelettorale del 1979, fervida di nuove passioni politiche, al detective Pepe Carvalho viene affidato un nuovo caso. E' stato rinvenuto il cadavere di un industriale, dopo l'assenza di un anno durante il quale la moglie e i soci lo credevano in viaggio nei mari del Sud. Ma ben presto Pepe capirà che l'uomo non è mai partito: tenterà di riempire quell'anno di vuoto e avrà certo delle sorprese. Le colpe dell'Occidente, la speculazione, le passioni del mondo operaio, i bassifondi barcellonesi e i nuovi quartieri dormitorio, l'aristocrazia industriale, gli immigrati: il quadro completo di una città in cui Pepe conoscerà gli amori di una spregiudicata adolescente, adorerà una cagnetta di nome Bietola e ci spiegherà l'impossibilità dell'innocenza.

La somma dei giorni
0 0
Livres modernes

Allende, Isabel

La somma dei giorni / Isabel Allende ; traduzione di Elena Liverani

Milano : Feltrinelli, 2008

I narratori

Résumé: Sono gli anni che seguono la morte della figlia Paula. Isabel Allende adotta la forma diario per fare la cronaca della famiglia, faticosamente riunita in California dal 1992 al 2006. I ricordi si intrecciano alle riflessioni sulla vita, sulla sua opera e sul mondo contemporaneo. Due leitmotiv danno coesione all'insieme: la relazione amorosa con il secondo marito Willie e l'ansia di costituire e difendere una grande tribù familiare. Con intelligenza e autoironia Isabel ci mostra le difficoltà di tenere insieme un clan variegatissimo e di dominarlo; in una sorta di messa a nudo delle proprie inclinazioni, ci dice che un'innata generosità può facilmente travalicare in esercizio di potere e controllo nelle altrui vite per modificarne il corso. Gli episodi teneri, burleschi si intrecciano a quelli tragicomici o drammatici e la narratrice esibisce una tolleranza imperturbabile per le passioni e un'intolleranza viscerale nei confronti dell'ingiustizia. Non mancano le acute riflessioni sull'incombere della terza età, sulle proprie debolezze, sulla fatica di sbagliare. Si esce dalla lettura con la sensazione di aver attraversato una grande galleria di ritratti familiari, di aver vissuto una cronaca di affetti che ci riguarda da vicino.

La regina del Sud
0 0
Livres modernes

Pérez-Reverte, Arturo

La regina del Sud / Arturo Pérez-Reverte

Milano : Tropea, copyr. 2003

I marlin

Résumé: Un cronista che accarezza da tempo l'idea di abbandonare il giornalismo per fare il romanziere a tempo pieno insegue il controverso e ambiguo personaggio della narcotrafficante Teresa Mendoza, soprannominata la Regina del Sud, indiscussa protagonista del trasporto della droga che entra in Europa dal Mediterraneo proveniente dalla Colombia e dal Marocco. Si dipana così una storia miserabile e al tempo stesso straordinaria che parte da una baraccopoli messicana per spostarsi poi tra Africa e Spagna per finire in un tribunale nello stato di Sinaloa.

Memoria delle mie puttane tristi
0 0
Livres modernes

García Marquez, Gabriel

Memoria delle mie puttane tristi / Gabriel García Marquez ; traduzione di Angelo Morino

Milano : A. Mondadori, 2005

Scrittori italiani e stranieri

Résumé: L'anno dei miei novant'anni decisi di regalarmi una notte di amore folle con un'adolescente vergine. Comincia così il nuovo romanzo di Gabriel Garcia Márquez, il libro con cui il premio Nobel colombiano torna dopo dieci anni alla narrativa. A raccontare è la voce dell'anziano protagonista, un giornalista eccentrico e solitario, che accanto a un'adolescente scopre il piacere inverosimile di contemplare il corpo nudo di una donna che dorme senza le urgenze del desiderio o gli intralci del pudore. Scopre forse per la prima volta l'amore, quello che non ha mai cercato in tutte le donne che ha incontrato e conosciuto, trovando l'inizio di una nuova vita a un'età in cui la maggior parte dei mortali è già morta.

La frontiera scomparsa
2 1
Livres modernes

Sepúlveda, Luis

La frontiera scomparsa / Luis Sepúlveda ; traduzione di Ilide Carmignani

Parma : Guanda, copyr. 1996

Narratori della Fenice

Al peggio non c'è mai fine
0 0
Livres modernes

Benitez Reyes, Felipe

Al peggio non c'è mai fine / Felipe Benitez Reyes ; traduzione di Fiammetta Biancatelli

Milano : A. Mondadori, 2001

Supertrend

Résumé: Il protagonista del libro (un sedicenne un po' sfortunato) non è per niente felice, tanto più che la sua vita somiglia a una serie di disastri più o meno annunciati, tra un fratellone che colleziona fidanzate, un padre psicoanalista perseguitato da un misterioso psicopatico che si firma Demonio Biondo, una madre pittrice che ritrae soltanto rane, una sorellina di 9 anni pazzamente amata da tutti i bambini del circondario e soprattutto lei, Laila, la stupenda e irraggiungibile ragazza del fratello maggiore. Finché tra una catastrofe e l'altra arriverà a un'ultima conclusione: è proprio vero che dopo il peggio viene solo il peggio, perché al peggio non c'è mai fine. Età di lettura: da 14 anni.

La figlia del cannibale
0 0
Livres modernes

Montero, Rosa

La figlia del cannibale / Rosa Montero

[Milano] : Sperling paperback, 2001

Sperling narrativa paperback ; 2

Il regno del drago d'oro
0 0
Livres modernes

Allende, Isabel

Il regno del drago d'oro / Isabel Allende ; traduzione di Elena Liverani

Milano : Feltrinelli, 2003

Fuori collana

Résumé: Un piccolo e paradisiaco paese, il Regno Proibito, incastonato tra le montagne dell'Himalaya, che vive in uno splendido e pacifico isolamento da milleottocento anni; un monaco buddista che si sta occupando della formazione spirituale del giovane erede al trono; un prezioso oracolo in grado di predire il futuro in una lingua sconosciuta, quella anticamente usata dagli yeti. Questi sono gli ingredienti della nuova avventura di Nadia e Alexander, già protagonisti di La città delle bestie, ora alle prese con una pericolosa setta di sanguinari banditi indiani assoldati da un'organizzazione criminale internazionale per trafugare la preziosa statua dai poteri divinatori e per rapire il re che sa come interpellarla.

I detective selvaggi
0 0
Livres modernes

Bolaño, Roberto

I detective selvaggi / Roberto Bolaño ; traduzione di Maria Nicola

Palermo : Sellerio, copyr. 2003

Il contesto ; 2

Résumé: Arturo Belano e Ulises Lima, sedicenti poeti e piccoli trafficanti, adepti di un'improbabile ed estrema avanguardia, il realvisceralismo, cercano attraverso l'America Latina la mitica fondatrice della loro avanguardia, creatrice di un'unica composizione inedita e scomparsa nel nulla. Nel racconro due momenti si incardinano l'uno nell'altro: il presente in cui i due detective inseguono le tracce della donna, e gli indiretti racconti che vent'anni dopo fanno testimoni che conobbero Arturo e Ulises.

La profezia dell'ultimo cataro
0 0
Livres modernes

Avila Granados, Jesus

La profezia dell'ultimo cataro / Jesus Avila Granados

Vicenza : Il punto d'incontro, copyr. 2007

Résumé: 1321. Nelle segrete delle Mura di Carcassonne, Guilhem Belibaste attende l'esecuzione della sua condanna a morte. Quasi ottant'anni dopo la caduta di Montsègur, scomparsi sul rogo gli ultimi templari e i catari, la Santa Inquisizione è signora e padrona della vita in tutta l'Occitania. Ma prima di morire, Guilhem lascia il racconto della sua vita da fuggiasco, piena di rivelazioni. Le fiamme consumeranno Belibaste, ma alimenteranno la profezia, la cui ombra si allungherà sui secoli futuri.

2666
0 0
Livres modernes

Bolaño, Roberto

2666 / Roberto Bolaño ; traduzione di Ilide Carmignani

Milano : Adelphi, copyr. 2007

Fabula ; 188

Résumé: Le prime tre parti del romanzo dell'autore ispanoamericano: un libro con i personaggi più diversi (un misterioso scrittore, i quattro studiosi che lo cercano in giro per il mondo, un pittore che si è tagliato una mano e vive in un manicomio svizzero, una donna bella e folle, un giornalista nero che capita per caso in Messico e si trova coinvolto in una inquietante vicenda di delitti seriali), un labirinto di luoghi, di segni, di incontri, di libri, di quadri, di sogni, di storie che generano altre storie.

Borges, e altre storie d'amore
0 0
Livres modernes

Skármeta, Antonio

Borges, e altre storie d'amore / Antonio Skármeta ; traduzione di Paolo Collo

Torino : Einaudi, copyr. 2007

L'arcipelago Einaudi ; 115

Résumé: Con la consueta verve di scrittura che lo contraddistingue, e come sempre accompagnato da un generoso pizzico di erotismo, Antonio Skármeta mette in scena questa volta una serie di personaggi sempre al confine tra reale e surreale, che teoricamente vorrebbero rispondere tutti a un'unica domanda: cosa faremmo se ci trovassimo nei panni di un altro? E infatti. Cosa può succedere a un tizio che avendo deciso di partire da Buenos Aires per andare a trovare un vecchio amico residente in Francia, si trova invece a dover condividere non solo il suo appartamento parigino ma anche la sua giovane e disinibita fidanzata? E in quali guai ci si può cacciare accettando di dare un passaggio a un'elegante, fascinosa signora che pare essere appena fuggita dalla casa delle vacanze? E ancora, se veniste arrestati per sbaglio assieme a un famoso guerrigliero di un paese del Centroamerica, e se poi - una volta rilasciato dopo aver constatato la vostra estraneità ai fatti - doveste portare un misterioso messaggio alla sua bellissima e rovente amante, come vi comportereste?

I passi perduti
0 0
Livres modernes

Carpentier, Alejo

I passi perduti / Alejo Carpentier ; traduzione di Angelo Morino

Palermo : Sellerio, copyr. 1995

Il castello ; 80

Morte nel bosco
0 0
Livres modernes

Fuentes, Eugenio

Morte nel bosco / Eugenio Fuentes ; traduzione di Alberto Princis

Venezia : Marsilio, 2002

Farfalle. I gialli

Résumé: Nessuna ombra, nessun rumore, nessun sospetto turbano la serenità della passeggiata di Gloria nella splendida riserva naturale del Paternoster di Breda, nell'Estremadura. Solo i suoni del bosco. Ma Gloria non riuscirà a raggiungere la meta della sua gita: lungo il sentiero che s'inerpica verso le grotte qualcuno l'assale e le taglia la gola. Dopo pochi gorni ancora un delitto: un'altra ragazza, molto giovane, viene accoltellata nell'identico, barbaro modo. Il caso è affidato a Ricardo Cupido, un detective privato che tenta di riscattare il suo passato di vizi e di ombre con una nuova patente di legalità.

Quando Teresa si arrabbiò con Dio
0 0
Livres modernes

Jodorowsky, Alejandro

Quando Teresa si arrabbiò con Dio / Alejandro Jodorowsky ; traduzione di Gianni Guadalupi

Milano : Feltrinelli, 1996

I narratori

Résumé: Ispirandosi a una frase fantasiosa di Jean Cocteau (Un uccello canta meglio sul proprio albero genealogico) Jodorowsky, celebre in tutto il mondo come regista cinematografico, ha voluto cantare in queste pagine, in bilico tra il romanzo e la favola, la storia vera o presunta dei suoi antenati paterni e materni. Spiega lo stesso autore: Tutti i personaggi, luoghi ed eventi sono reali. Ma questa realtà è trasformata ed esaltata fino a trasformarsi in mito. Il nostro albero genealogico da un lato è un recinto che limita i nostri pensieri, emozioni, desideri e vita materiale, ma dall'altro è il tesoro che racchiude la maggior parte dei nostri valori.

Otumba
0 0
Livres modernes

Flores, Rafael

Otumba / Rafael Flores ; prefazione di Emilia Perassi ; traduzione di Monica Fumagalli

Milano : Viennepierre, 2006

La bella brezza ; 16

Résumé: Otumba è il primo romanzo di Rafael Flores. Fu pubblicato a Madrid nel 1990 con una introduzione di Baltasar Garzón (il giudice spagnolo che ha condotto all'incriminazione del dittatore del Chile Augusto Pinochet) e a Buenos Aires nel 1996. È considerato fra i romanzi latinoamericani più significativi di questo periodo. Opera auobiografica, Otumba è una storia tenebrosa e tragica, abitata dai fantasmi della passione e della morte, dell'eroismo e del martirio, dell'amore e dell'amicizia. Ciò che vi si racconta è l'impossibilità di dimenticare l'odio, la violenza, l'inerzia morale che portò a uno dei periodi più funesti della storia recente, quella scritta con il sangue dei desaparecidos. Metafora dell'Argentina ma anche, come direbbe Borges, «di qualunque paese oppresso e tenace», Otumba è un romanzo fatto con il dolore, la riflessione e la poesia di chi ha vissuto profondamente pagine tragiche della storia del mondo contemporaneo.

Gli anni con Laura Diaz
0 0
Livres modernes

Fuentes, Carlos

Gli anni con Laura Diaz / Carlos Fuentes

Milano : Mondolibri, stampa 2001

Tuo è il regno
0 0
Livres modernes

Estévez, Abilio

Tuo è il regno / Abilio Estévez

Milano : Mondolibri, stampa 2000

Le relazioni lontane
0 0
Livres modernes

Fuentes, Carlos

Le relazioni lontane / Carlos Fuentes ; traduzione di Francesco Ciancabilla

Milano : Il saggiatore, 2002

Net ; 300. Narrativa

Résumé: Parigi, Automobile Club de France: un pranzo che si prolunga ben oltre la durata delle portate; un racconto che si protrae per tutto un pomeriggio. L'ottantatreenne conte di Branly racconta all'amico commensale (l'io narrante del romanzo) una storia che si dipana tra passato e presente, tra Vecchio e Nuovo mondo in un gioco di memorie sepolte, ossessioni, promesse tradite, crudeltà e vendette. Messico, Cuernavaca, qualche tempo prima: durante una visita alle rovine tolteche di Xochicalco, Branly conosce l'archeologo Hugo Heredia, accompagnato dal figlio tredicenne Vìctor. Attrazione e un'inquietante curiosità spingono Branly a ospitare in casa sua i due messicani in occasione di un loro viaggio parigino. Ma chi è realmente Hugo Heredia e quali sono i rapporti con quell'Heredia francese e il figlio di questi, conosciuti per caso leggendone il nome sull'elenco telefonico? E il nobile Branly che cosa ha a che fare con costoro?

Il mercante di schiavi
0 0
Livres modernes

Bonilla, Juan

Il mercante di schiavi / Juan Bonilla ; traduzione di Gina Maneri

[Milano] : Frassinelli, copyr. 2007

Noche oscura. Narrativa

Résumé: Chi sono io? Moisés Froissard Calderòn, calle La Florida 15, terzo piano interno B, salvatore di vite umane. O almeno questo è il mantra che mi ripeto ogni mattina al risveglio. In realtà a quell'indirizzo non abito più da anni, e comunque a casa non ci sto spesso. Perché io giro il mondo alla ricerca di prede, gioielli da estrarre dal fango delle favelas o delle spiagge su cui sbarcano i clandestini. Poi li ripulisco e li passo all'Organizzazione, il Club Olimpo, perché li faccia brillare nelle loro migliori sfaccettature. Io salvo quei poveracci, insomma. I più belli, almeno. Eppure alcuni mi si mettono contro, e altri sono tanto pazzi da rifiutare il dono che gli ho fatto. Come Luzmila, che da perfetta macchina del sesso vuole trasformarsi in cacciatrice migliore di me. O Emilio, morto ingozzandosi di crostacei, lui che era allergico persino a un singolo gamberetto. Strano. Ma mai strano come il compito che adesso mi ha affidato la Dottoressa, la direttrice della mia sede. Rintracciare un nero, splendido come un principe nubiano, che un misterioso cliente ha visto fotografato in un reportage. Ma sarà veramente tutto qui? E perché, nonostante i miei dubbi e alcune nuove, dolorose certezze, mi accanisco tanto ad aggiungere anche questo cimelio al mio carnet? Forse la mia presentazione del mattino dovrebbe essere: Moisés Froissard Calderòn, calle La Florida 15, terzo piano interno B, canaglia.