Trouvés 10 documents.

La mattina dopo
0 0
Livres modernes

Calabresi, Mario

La mattina dopo / Mario Calabresi

Milano : Mondadori, 2019

Strade blu

Résumé: «Sono anni che mi interrogo sul giorno dopo. Sappiamo tutti di cosa si tratta, di quel risveglio che per un istante è normale, ma subito dopo viene aggredito dal dolore.» Quando si perde un genitore, un compagno, un figlio, un lavoro, una sfida decisiva, quando si commette un errore, quando si va in pensione o ci si trasferisce, c'è sempre una mattina dopo. Un senso di vuoto, una vertigine. Che ci prende quando ci accorgiamo che qualcosa o qualcuno che avevamo da anni, e pensavamo avremmo avuto per sempre, improvvisamente non c'è più. Perché dopo una perdita o un cambiamento arriva sempre il momento in cui capiamo che la vita va avanti, sì, ma niente è più come prima, e noi non siamo più quelli di ieri. Un risveglio che è inevitabilmente un nuovo inizio. Una cesura dal passato, un da oggi in poi. A questo momento, delicato e cruciale, Mario Calabresi dedica il suo nuovo libro, partendo dal proprio vissuto per poi aprirsi alle esperienze altrui. E racconta così prospettive e vite diverse, che hanno tutte in comune la lotta per ricominciare, a partire dalla mattina dopo. Per Daniela è dopo l'incidente in cui ha perso l'uso delle gambe, per Damiano è dopo il disastro aereo a cui è sopravvissuto, per Gemma è dopo la perdita del marito. Ma è anche un viaggio nel passato familiare, con la storia di Carlo e del suo rifiuto di prendere la tessera del fascismo, che gli costò il posto di lavoro ma gli aprì una nuova vita felice. Storie di resilienza, di coraggio, di cambiamento, storie di persone che hanno trovato la forza di guardare oltre il dolore dell'oggi, per ricostruirsi un domani. Perché, realizza Calabresi, «il giorno dopo finisce quando i conti sono regolati, quando ti fai una ragione delle cose e puoi provare a guardare avanti, anche se quel davanti magari è molto diverso da quello che avevi immaginato»

Chi ha spostato il mio formaggio?
0 0
Livres modernes

Johnson, Spencer

Chi ha spostato il mio formaggio? / Spencer Johnson ; prefazione di Ken Blanchard

Milano : Sperling & Kupfer, copyr. 2000

Varia economia

Résumé: Una storiella breve, densa di significati e insegnamenti, che fa comprendere ai lettori l'importanza e il valore del cambiamento, della flessibilità e dell'apertura al nuovo. Nasofino e Trottolino sono topolini, Tentenna e Risolino sono gnomi grandi come topolini. Tutti e quattro vivono nel Labirinto e sono alla ricerca di un Formaggio, che li nutra e li faccia vivere felici. Il Formaggio è la metafora di quello che vorremmo avere dalla vita: un lavoro soddisfacente e appagante, una bella relazione d'amore, tranquillità economica. Il Labirinto è il mondo in cui cerchiamo quello che desideriamo: l'azienda in cui lavoriamo, la famiglia, la comunità in cui viviamo. I personaggi devono fronteggiare dei cambiamenti inattesi, uno di loro affronta il mutamento con successo e scrive sui muri del Labirinto quello che ha imparato dalla sua esperienza. E proprio queste parole saranno lo spunto per scoprire come gestire il cambiamento, per subire meno stress e avere più successo nel lavoro e nella vita.

Costruire la resilienza
0 0
Livres modernes

Costruire la resilienza : la riorganizzazione positiva della vita e la creazione di legami significativi / Boris Cyrulnik e Elena Malaguti (a cura di)

Trento : Erickson, copyr. 2005

Collana di psicologia

Résumé: Il volume raccoglie saggi e articoli scientifici, alcuni dei quali inediti, che trattano il tema della resilienza, ovvero la capacità di resistere alle pressioni psicologiche in circostanze dolorose. Scopo del libro è di dare una descrizione dettagliata del concetto di resilienza, senza banalizzarlo o semplificarlo.

Qui a piqué mon fromage?, ou, Comment s'adapter au changement au travail, en famille et en amour
0 0
Livres modernes

Johnson, Spencer

Qui a piqué mon fromage?, ou, Comment s'adapter au changement au travail, en famille et en amour / Spencer Johnson ; traduit de l' américain par Jean-Pascal Bernard

Neuilly-sur-Seine : Lafon, 2008

Résumé: La vie est un labyrinthe. Et ce serait tellement plus simple si nous avions la carte, s'il suffisait de suivre le train-train quotidien... Mais non ! Tout bouge, tout évolue, en amour, en famille, au travail, en société. Alors, adaptons-nous ! Qui a piqué mon fromage? Une parabole décapante pour découvrir que tout vient à point à qui sait... changer. C'est facile, c'est rapide, et ça marche !

Educarsi alla resilienza
0 0
Livres modernes

Malaguti, Elena

Educarsi alla resilienza : come affrontare crisi e difficolta e migliorarsi / Elena Malaguti

Gardolo : Erickson, 2005

Capire con il cuore

Résumé: Perché certe persone, malgrado le dure prove che hanno subito, riescono a riorganizzare la loro vita in modo positivo? Quali sono le forze, le capacità, i sostegni e gli aiuti necessari per affrontare le difficoltà? Questa capacità di rimanere in piedi e migliorarsi è definita nella letteratura scientifica come resilienza. Il volume raccoglie storie di persone resilienti, uomini, donne, bambini che hanno vissuto esperienze terribili ma che, ciononostante, sono riusciti ad andare avanti. Testimonianze che dimostrano che tutti possono riuscire a gestire e superare anche le situazioni più difficili.

Les renoncements nécessaires
0 0
Livres modernes

Viorst, Judith

Les renoncements nécessaires / Judith Viorst ; traduit de l'américain par Hélène Collon

Paris : Laffont, 1988

Réponses

Valutare la resilienza
0 0
Livres modernes

Laudadio, Andrea - Mazzocchetti, Lavinia - Fiz Pérez, Francisco Javier

Valutare la resilienza : teorie, modelli e strumenti / Andrea Laudadio, Lavinia Mazzocchetti, Francisco Javier Fiz Pérez

Roma : Carocci, 2011

Ricerche ; 162. Psicologia

Résumé: Nell'ambito degli ultimi venti anni, le professioni d'aiuto sono state interessate da profondi e radicali cambiamenti. Il focus si è spostato dalla patologia al benessere, dai deficit alle risorse e dalla cura al potenziamento. All'interno di questo storico cambiamento ha assunto sempre maggiore importanza il costrutto della resilienza. Questo agile volume, integrando contributi ormai classici a recenti ricerche, propone una analisi critica per introdurre il lettore alla conoscenza del costrutto. Nel libro vengono presentati alcuni strumenti di misurazione della resilienza, frutto dell'adattamento italiano dei principali strumenti disponibili nella letteratura internazionale.

Chi ha spostato il mio formaggio
0 0
Livres modernes

Johnson, Spencer

Chi ha spostato il mio formaggio / Spencer Johnson ; prefazione di Kenneth Blanchard

Milano : Sperling & Kupfer, copyr. 2000

Varia economia

Résumé: Una storiella breve, densa di significati e insegnamenti, che fa comprendere ai lettori l'importanza e il valore del cambiamento, della flessibilità e dell'apertura al nuovo. Nasofino e Trottolino sono topolini, Tentenna e Risolino sono gnomi grandi come topolini. Tutti e quattro vivono nel Labirinto e sono alla ricerca di un Formaggio, che li nutra e li faccia vivere felici. Il Formaggio è la metafora di quello che vorremmo avere dalla vita: un lavoro soddisfacente e appagante, una bella relazione d'amore, tranquillità economica. Il Labirinto è il mondo in cui cerchiamo quello che desideriamo: l'azienda in cui lavoriamo, la famiglia, la comunità in cui viviamo. I personaggi devono fronteggiare dei cambiamenti inattesi, uno di loro affronta il mutamento con successo e scrive sui muri del Labirinto quello che ha imparato dalla sua esperienza. E proprio queste parole saranno lo spunto per scoprire come gestire il cambiamento, per subire meno stress e avere più successo nel lavoro e nella vita.

Chi ha spostato il mio formaggio?
0 0
Livres modernes

Johnson, Spencer

Chi ha spostato il mio formaggio? / Spencer Johnson ; prefazione di Kenneth Blanchard

Ed. aggiornata, 51. ed.

Milano : Sperling & Kupfer, 2019

Résumé: Una storiella breve, densa di significati e insegnamenti, che fa comprendere ai lettori l'importanza e il valore del cambiamento, della flessibilità e dell'apertura al nuovo. Nasofino e Trottolino sono topolini, Tentenna e Risolino sono gnomi grandi come topolini. Tutti e quattro vivono nel Labirinto e sono alla ricerca di un Formaggio, che li nutra e li faccia vivere felici. Il Formaggio è la metafora di quello che vorremmo avere dalla vita: un lavoro soddisfacente e appagante, una bella relazione d'amore, tranquillità economica. Il Labirinto è il mondo in cui cerchiamo quello che desideriamo: l'azienda in cui lavoriamo, la famiglia, la comunità in cui viviamo. I personaggi devono fronteggiare dei cambiamenti inattesi, uno di loro affronta il mutamento con successo e scrive sui muri del Labirinto quello che ha imparato dalla sua esperienza. E proprio queste parole saranno lo spunto per scoprire come gestire il cambiamento, per subire meno stress e avere più successo nel lavoro e nella vita.

Resisti!
0 0
Livres modernes

Hasson, Gill

Resisti! / Gill Hasson, Sue Hadfield

Milano : A. Vallardi, copyr. 2011

Résumé: La vita è un'incessante alternanza di alti e bassi e nessuno può sottrarsi agli oltraggi della sorte. Lutti, perdite, licenziamenti, incidenti, malattie, rifiuti, debiti: nel corso della vita può capitare di incorrere in qualcuno di questi attentati all'equilibrio psicologico di ciascuno di noi. La chiave della riscossa è la resilienza (dal latino resilire "saltare indietro, rimbalzare"): la capacità di non spezzarsi e di reagire positivamente alle avversità e agli eventi traumatici o stressanti. In sintesi si tratta di saper resistere facendo uso della flessibilità, ossia imparando ad accettare i cambiamenti, anche radicali, delle proprie strategie per affrontare con efficacia imprevisti negativi, improvvise avversità.