Trouvés 136 documents.

La seconda guerra mondiale
0 0
Livres modernes

Beevor, Antony

La seconda guerra mondiale : i sei anni che hanno cambiato la storia / Antony Beevor ; traduzione di Daniele Didero

2. ed.

Milano : Rizzoli, 2013

I sestanti

Résumé: Giugno 1944: sulla costa della Normandia gli Alleati catturano il coreano Yang Kyoungjong. Yang è stato arruolato a forza dall'esercito imperiale nipponico, dall'Armata Rossa, dalla Wehrmacht, ed emigrerà poi negli Stati Uniti. È solo uno dei protagonisti del ricco mosaico composto da Antony Beevor in un'opera che, attingendo alle ultime scoperte d'archivio, affronta la seconda guerra mondiale da una prospettiva nuova. Beevor spazia da fronti noti ad altri meno conosciuti, dal Sahara alla giungla birmana, dalle atrocità dei gruppi d'assalto delle SS e dei gulag sovietici fino alla barbarie dello scontro sino-giapponese. E sul solido telaio di un racconto globale del conflitto, tesse i fili di mille micro-storie personali, restituendo alla guerra più crudele e distruttiva che il mondo ricordi una dimensione e una verità profondamente umane.

La seconda guerra mondiale
0 0
Livres modernes

Hanson, Victor Davis

La seconda guerra mondiale : come è stato combattuto e vinto il primo conflitto globale / Victor Davis Hanson

Milano : Mondadori, 2019

Le scie

Résumé: La seconda guerra mondiale ha causato circa sessanta milioni di morti. Dall'invasione della Polonia fino alla resa ufficiale del Giappone, passando per l'assedio di Leningrado, i bombardamenti sulle città tedesche, gli orrori della Shoah e l'apocalisse di Hiroshima e Nagasaki, ogni giorno in media hanno perso la vita ventisettemila persone. Ma com'è stato possibile che Paesi non troppo diversi per cultura, tradizione militare e sviluppo economico si siano trovati nella condizione di sacrificare milioni di vite, mobilitando risorse e tecnologie per produrre micidiali strumenti di morte e distruzione? Come mai un conflitto iniziato in Europa ha avuto una escalation letale, che l'ha portato ad assumere una dimensione globale? A oltre settant'anni di distanza, sembra ancora difficile rispondere in maniera soddisfacente a queste domande. In questo libro Hanson cerca di dare il proprio contributo a un dibattito che non è soltanto storiografico, ma anche e soprattutto morale. Muovendo la propria indagine dalle cause del conflitto - che, come rammenta, ricadono esclusivamente sulle spalle del nazifascismo - Hanson ne ripercorre le tappe cruciali, concentrandosi sulle battaglie decisive, sugli armamenti sempre più letali, sull'efficacia dei metodi di combattimento, sugli errori e i successi strategici dei comandi supremi, sul ruolo della popolazione civile e dei lavoratori coatti. Ma anche sulla forza economica e la capacità produttiva delle potenze coinvolte, sul peso alla fine risolutivo dell'industria e della ricerca tecnologica. E soprattutto sugli uomini - dai leader ai soldati schierati in prima linea -, su quanti volevano asservire il mondo alle ideologie assassine e alla logica dei campi di sterminio e su quelli che invece vi si opposero. Alla fine, però, un dubbio rimane: forse quei sessanta milioni di morti avrebbero potuto essere evitati se in molti non avessero distolto lo sguardo di fronte alla minaccia nazifascista. Un dubbio che il nostro tempo ci impone di sciogliere.

La guerra-mondo
0 0

La guerra-mondo : 1937-1947 / a cura di Alya Aglan e Robert Frank

Torino : Einaudi

Résumé: Cinquanta storici, filosofi e scienziati della politica di varie generazioni e nazionalità ridisegnano la Seconda guerra mondiale o, meglio, la "guerra-mondo"; con una triplice ambizione: documentare che la guerra deflagrò effettivamente nel mondo intero e, in particolare, in Africa e Asia; sottolineare che tale processo di mondializzazione modificò categorie e rappresentazioni spaziali e temporali; rimarcare, infine, che l'enorme conflitto fu da ogni punto di vista un mondo a sé stante. Questa nuova "Grande Opera" è divisa in quattro parti: "Fare la guerra", ossia la modalità politico-strategica di concepire e di condurre le operazioni; "Inventare la guerra", ossia le forme inedite assunte dalle modalità di fare la guerra ideologico-militare; "Vivere la guerra", ossia i modi di "abitare il mondo", direbbero i sociologi, allorché il conflitto armato sconvolse le esperienze più ordinarie della quotidianità; "Ereditare la guerra", ovvero come il mondo che ci è più strettamente contemporaneo continui tuttora, in conseguenza del conflitto armato, a contrapporsi a un sistema internazionale secolare dominato, tra il 1915 e il 1945, da una cerchia assai ristretta di potenze europee. Una storia che intende restituire dall'interno gli accadimenti che "imbarcano" e coinvolgono individualità e collettività su tutti i fronti, su tutti i luoghi di sofferenza, di collaborazione e di resistenza.

La Seconda guerra mondiale
0 0
Livres modernes

Palitta, Gianni

La Seconda guerra mondiale : 1939-1945 : [storia, eventi, protagonisti] / testi a cura di Gianni Palitta

La Spezia : EmmeKlibri, 2016

Résumé: E' considerato il più grande conflitto armato della storia, costato all'umanità sei anni di sofferenze, distruzioni e massacri. Le popolazioni civili si trovarono direttamente coinvolte nel conflitto a causa dell'utilizzo di armi sempre più potenti e distruttive. La distruzione di circa i due terzi degli ebrei d'Europa, venne organizzata e portata a termine dalla Germania nazista.

Larousse de la Seconde guerre mondiale
0 0
Livres modernes

Larousse de la Seconde guerre mondiale / sous la direction de Claude Quétel ; avec la collaboration de Philippe Masson et Christophe Prime

[Paris] : Larousse, 2007

L'œil des archives

Résumé: La Seconde Guerre mondiale est encore aujourd'hui un sujet d'actualité, qu'il s'agisse de nations et de frontières ou, plus encore, de la mémoire des destructions, des deuils, des déportations et de la Shoah. Sous la direction de Claude Quétel, La Seconde Guerre mondiale entend faire le point sur les acquis récents et nombreux de la recherche historique. Cet ouvrage présente les quarante dates marquantes qui ont structuré la guerre, depuis ses prémices en 1933 jusqu'au début de la guerre froide en 1949. Il redonne une place importante à l'événement et rend à ce conflit sa dimension spécifique, celle de tout un monde en guerre. Cet ouvrage profite aussi des recherches iconographiques de ces dernières années. Parce que cette guerre fut la première véritable guerre d'images et de propagande, qui nécessitent une mise en perspective historique, une large place est faite aux documents, plus de 600, souvent inédits.

La seconda guerra mondiale
0 0
Livres modernes

Stone, Norman

La seconda guerra mondiale : una breve storia / Norman Stone ; traduzione di Giancarlo Carlotti

Milano : Feltrinelli, 2013

Storie

Résumé: La seconda guerra mondiale è un incubo che tuttora si staglia al centro dell'età contemporanea: in quanto confutazione totale di ogni nozione di progresso umano e in quanto conflitto la cui eredità ancora ci perseguita a settant'anni di distanza. Il libro di Norman Stone, che si propone di narrare la guerra nel modo più sintetico possibile, rende incredibilmente nuova una vicenda che nei suoi lineamenti fondamentali è familiare ai più. Grazie al ritmo di una scrittura capace di catturare l'attenzione, ci si sente di fronte allo svolgersi incalzante di una storia terribile. Quello di Stone è un tentativo di trasmettere quel che risulta molto difficile comunicare: il senso di un conflitto epocale quale emerge dalla ricostruzione dei fatti, degli atti e delle scelte dei protagonisti.

La seconda guerra mondiale
0 0
Livres modernes

La seconda guerra mondiale. Volume 1. La Vermacht <i.e. Wehrmacht> all'attacco. <Parte 1> / redazione di Renzo Marchelli ; realizzazione grafica di Luigi Garonzi

Ed. italiana / diretta da Enzo Biagi

[S.l.] : Sodisco, stampa 1986

La seconda guerra mondiale
0 0
Livres modernes

La seconda guerra mondiale. Volume 1. La Vermacht <i.e. Wehrmacht> all'attacco. <Parte 2> / redazione di Renzo Marchelli ; realizzazione grafica di Luigi Garonzi

Ed. italiana / diretta da Enzo Biagi

[S.l.] : Sodisco, stampa 1986

La seconda guerra mondiale
0 0
Livres modernes

La seconda guerra mondiale. Volume 2. Da Pearl Arbour a Yalta. <Parte 1> / redazione di Renzo Marchelli e Lodovico De Cesare ; realizzazione grafica di Luigi Garonzi

Ed. italiana / diretta da Enzo Biagi

[S.l.] : Sodisco, stampa 1986

La seconda guerra mondiale
0 0
Livres modernes

La seconda guerra mondiale. Volume 2. Da Pearl Arbour a Yalta. <Parte 2> / redazione di Renzo Marchelli e Lodovico De Cesare ; realizzazione grafica di Luigi Garonzi

Ed. italiana / diretta da Enzo Biagi

[S.l.] : Sodisco, stampa 1986

La seconda guerra mondiale
0 0
Livres modernes

La seconda guerra mondiale. Volume 3. La lunga marcia su Berlino. <Parte 1> / redazione di Renzo Marchelli ; realizzazione grafica di Luigi Garonzi

Ed. italiana / diretta da Enzo Biagi

[S.l.] : Sodisco, stampa 1986

La seconda guerra mondiale
0 0
Livres modernes

La seconda guerra mondiale. Volume 3. La lunga marcia su Berlino. <Parte 2> / redazione di Renzo Marchelli ; realizzazione grafica di Luigi Garonzi

Ed. italiana / diretta da Enzo Biagi

[S.l.] : Sodisco, stampa 1986

La seconda guerra mondiale
0 0
Livres modernes

La seconda guerra mondiale. Volume 4. Diario degli ultimi cento giorni. <Parte 1> / redazione di Renzo Marchelli ; realizzazione grafica di Luigi Garonzi

Ed. italiana / diretta da Enzo Biagi

[S.l.] : Sodisco, stampa 1986

La seconda guerra mondiale
0 0
Livres modernes

La seconda guerra mondiale. Volume 4. Diario degli ultimi cento giorni. <Parte 2> / redazione di Renzo Marchelli ; realizzazione grafica di Luigi Garonzi

Ed. italiana / diretta da Enzo Biagi

[S.l.] : Sodisco, stampa 1986

Storia militare della seconda guerra mondiale
0 0
Livres modernes

Chassin, Lionel-Max

Storia militare della seconda guerra mondiale / Lionel Max Chassin ; prefazione: Lattre de Tassigny

Bologna : Odoya, copyr. 2012

Odoya library ; 77

Résumé: Ogni battaglia è trattata con spirito critico e dovizia di particolari, in un racconto che affronta gli aspetti tattici e strategici senza trascurare il fattore umano. Chassin ci fa assistere allo schiudersi e allo sviluppo del gigantesco sforzo bellico degli eserciti in campo senza tralasciare alcun ambito - mobilitazione, armamenti, costruzioni di materiali, ricerche e invenzioni militari -, esponendoci al contempo l'insieme delle volontà umane e dei mezzi utilizzati per sconfiggere il nemico, annientarlo, conquistarne il corpo e persuaderne l'anima. Arricchiscono il volume un apparato di cartine con le strategie e i movimenti delle truppe, foto dei mezzi impegnati, immagini dei protagonisti, glossario dei termini. Un trattato che considera il conflitto nel suo complesso, dalle tecniche impiegate ai mezzi utilizzati, dalle strategie militari ai drammatici errori che sono costati la vita a migliaia di persone. Prefazione del Generale de Lattre de Tassigny.

Inferno
0 0
Livres modernes

Hastings, Max

Inferno : il mondo in guerra, 1939-­1945 / Max Hastings ; traduzione di Roberto Serrai

Vicenza : Neri Pozza, copyr. 2012

I colibrì

Résumé: "Questo libro parla soprattutto dell'esperienza umana": avverte Max Hastings nell'introduzione a questa imponente storia della Seconda guerra mondiale. L'esperienza, innanzi tutto, di milioni di individui, soldati in prima linea o civili che fossero, schiacciati dalla necessità di sopravvivere nel mondo devastato dalla violenza e dall'orrore. Attraverso una miriade di microstorie estrapolate dai più diversi scenari del mondo in guerra, e costellate di aneddoti e testimonianze pregnanti, Hastings ricostruisce il teatro di un "inferno" globale che non risparmiò alcun angolo del pianeta. Nel ripercorrere la Storia che va dall'invasione della Polonia alle atomiche su Hiroshima e Nagasaki, il libro elabora un quadro diverso, completo sul piano geografico considera per esempio i teatri di guerra di India e Cina, troppo spesso trascurati - e, per molti versi, sorprendente su quello statistico, con numeri che fanno pensare, come i circa trecentomila soldati russi uccisi dai propri comandanti - più del totale dei soldati inglesi uccisi per mano nemica durante l'intera guerra - o i quindici milioni di morti in Cina. Infine l'analisi storica propone interrogativi di non poco conto dal punto di vista storico. Quali strategie, quali fronti, quali divisioni, quali resistenze di massa hanno determinato l'esito storico del conflitto? Quale reale incisività hanno avuto gli USA e la Gran Bretagna? A chi, dati alla mano, è più giusto attribuire il merito di aver sconfitto Hitler e il nazismo?

Seconda guerra mondiale
0 0
Livres modernes

Manetti, Alessandra - Fiorani, Flavio - De Lucchi, Gianluca

Seconda guerra mondiale / [testi di Alessandra Manetti, Flavio Fiorani, Gianluca De Lucchi]

Firenze : Giunti, 2001

Atlanti universali Giunti

Résumé: Le battaglie, i personaggi, le armi.

WWII [VIDEOREGISTRAZIONE]
0 0

WWII [VIDEOREGISTRAZIONE] : gli archivi ritrovati della seconda guerra mondiale

Cinehollywood

La seconda guerra mondiale
0 0
Livres modernes

Michel, Henri

La seconda guerra mondiale / Henri Michel

Roma : Newton Compton, 1994

Tascabili economici Newton - Il sapere ; 6

Come caddero le metropoli nella seconda guerra mondiale
0 0
Livres modernes

Gennaro, M.L.

Come caddero le metropoli nella seconda guerra mondiale / M.L. Gennaro

Milano : De Vecchi, copyr. 1973