Termes

 

Trouvés 5 documents.

Il libro nero della donna
0 0
Livres modernes

Il libro nero della donna : violenze, soprusi, diritti negati / a cura di Christine Ockrent ; prefazione all'edizione italiana di Barbara Pollastrini

Milano : Cairo, 2007

Saggi

Résumé: All'alba del terzo millennio le donne subiscono ancora le più diverse forme d'ingiustizia che, spesso, le privano dei diritti fondamentali della persona. In quest'opera collettiva, cui hanno partecipato dai cinque continenti giornaliste e giornalisti, studiose e studiosi delle diverse discipline, emerge una radiografia del Pianeta Donna che rivela il volto nascosto della condizione femminile.

Donne in quota
0 0
Livres modernes

Donne in quota : è giusto riservare posti alle donne nel lavoro e nella politica? / a cura di Bianca Beccalli ; prefazione di Giuliano Amato ; testi di Marzia Barbera... <et al.>

Milano : Feltrinelli, 1999

Elementi

Résumé: E' giusto e utile che si introducano trattamenti di favore per i gruppi svantaggiati? E che rapporto c'è tra la diseguaglianza e la differenza? Otto studiosi discutono i pro e i contro dell'istituzione di quote garantite in chiave filosofica, giuridica, politologica.

Care ragazze
0 0
Livres modernes

Franco, Vittoria

Care ragazze : un promemoria / Vittoria Franco

Roma : Donzelli, copyr. 2010

Saggine ; 158

Résumé: Care ragazze, ho incontrato tante di voi, in circostanze e luoghi diversi: nelle scuole, nelle università, nei partiti, nelle associazioni. Alcune entusiaste e consapevoli, altre sfiduciate, dal futuro incerto, rassegnate. Altre ancora desiderose di affermarsi, di superare ogni ostacolo pur di realizzare i propri progetti di vita.... È per loro che Vittoria Franco stila un promemoria delle libertà femminili conquistate dalla sua generazione, e l'intento è tutto rivolto al presente e al futuro di chi a quelle lotte non ha partecipato: ricordare che la libertà e i diritti delle donne non sono acquisiti una volta per tutte, e che l'impossibilità di praticarli fino in fondo li rende lettera morta fino a farli scomparire. Scoprire l'esperienza di donne che hanno lottato duramente per conquiste che oggi si danno per scontate; sapere che prima del 1974 in Italia non era possibile divorziare, che prima del 1978 l'aborto era illegale; che fino al 1975 la donna era sotto tutela del padre, del fratello o del marito e non aveva neanche diritto all'eredità; che prima del 1996 la violenza sessuale era un delitto contro la morale e non contro la persona: tutto questo serve come monito a non tornare a una concezione proprietaria della donna e a contrastare i tentativi di ricacciarla nei ruoli tradizionali e consueti.

Eguaglianza, donne e diritto
0 0
Livres modernes

Gianformaggio, Letizia

Eguaglianza, donne e diritto / Letizia Gianformaggio ; a cura di Alessandra Facchi , Carla Faralli, Tamar Pitch

Bologna : Il mulino, copyr. 2005

Forum

Résumé: Eguaglianza e differenza sono due dei concetti e problemi più dibattuti nel pensiero attuale. Un nodo che la filosofa del diritto, scomparsa nel 2004, ha affrontato sin dagli inizi degli anni '90 con il rigore della giurista, ma anche con un impegno civile diretto e appassionato, delineando soluzioni originali e proposte per l'agenda poltico-giuridica italiana. La raccolta di saggi postuma - curata da colleghe ma soprattutto sodali nel senso pieno del termine - accosta per la prima volta la produzione analitica e disciplinare con quella più politica e femminista, facendo emergere quanto esse siano strettamente connesse ed interrelate e individuando un itinerario che restituisca completezza alla figura dell'autrice.

Un diritto per due
0 0
Livres modernes

Pitch, Tamar

Un diritto per due / Tamar Pitch

Milano : Il saggiatore, copyr. 1998

La cultura ; 529

Résumé: L'autrice si addentra nella delicata e complessa sfera della legislazione che riguarda la donna, il corpo femminile, la sessualità, le scelte e le pratiche politiche legate a questi temi. Ne emerge una sintesi che, partendo dall'informazione circostanziata sulle norme vigenti, si muove su un doppio registro: filosofico, quando approfondisce il rapporto tra diritto e giustizia e i valori che il diritto moderno rappresenta; sociologico, quando si interroga sulla ragion d'essere delle leggi rispetto all'evoluzione delle pratiche di vita (dal rapporto tra libertà femminile e nuove tecnologie riprodutive alla legge sull'aborto, dalla riflessione sul diritto di famiglia alla violenza sessuale).