Termes

 

Trouvés 3 documents.

Addio Cosa nostra
0 0
Livres modernes

Arlacchi, Pino

Addio Cosa nostra / Pino Arlacchi

Milano : Chiarelettere, 2019

Reverse

Résumé: Una lunga vita fatta di illegalità, fughe, odio e pentimenti. Le incredibili vicende raccontate in prima persona da Tommaso Buscetta (Palermo 1928 - New York 2000) ci portano nel cuore di Cosa nostra e del fenomeno mafioso, e ci aiutano a capire un mondo che continua a suscitare enorme interesse e a sollecitare la fantasia creativa di scrittori e registi non solo italiani. Da Palermo all’America Latina, il contrabbando, le continue fughe in Messico, Svizzera, Canada, Stati Uniti (grazie anche a operazioni di chirurgia plastica), fino all’arresto, il carcere e la svolta che lo portò a diventare il primo grande pentito di mafia. Una cavalcata straordinaria di fatti e personaggi che incrocia vicende personali (il tentato suicidio, la morte di ben undici suoi parenti nella guerra tra mafiosi), grande criminalità e affari di Stato come gli omicidi di Moro e Dalla Chiesa, e il ruolo di personaggi politici di primo piano, innanzitutto Andreotti. Addio Cosa nostra è un formidabile documento politico e insieme una testimonianza umana eccezionale, resi possibili dalle domande, le curiosità, le problematiche messe in campo da Pino Arlacchi, uno dei massimi conoscitori dei fenomeni mafiosi e criminali

Addio Cosa Nostra
0 0
Livres modernes

Arlacchi, Pino

Addio Cosa Nostra : la vita di Tommaso Buscetta / Pino Arlacchi

Milano : Rizzoli, 1994

Our godfather [VIDEOREGISTRAZIONE]
0 0

Our godfather [VIDEOREGISTRAZIONE] : l'uomo che la mafia non poté uccidere / un film di Mark Franchetti e Andrew Meier

Koch Media, 2019

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 1
  • Empruntable depuis: 19/03/2021

Résumé: Un documentario sulla famiglia di Tommaso Buscetta, un "Uomo d'onore" siciliano che si è ribellato su Cosa Nostra. Era l'uomo più ricercato dalla mafia fino alla morte per cancro e undici membri della sua famiglia sono stati uccisi. Oggi, sua moglie e i suoi figli vivono ancora sotto falso nome negli Stati Uniti.