Massobrio, Giulio

(Persona)

 

Trouvés 12 documents.

Autobus bianchi
0 0
Livres modernes

Massobrio, Giulio

Autobus bianchi / Giulio Massobrio

Milano : Bompiani, 2016

Narratori italiani - Romanzo Bompiani

Résumé: 1945. La Seconda guerra mondiale sta per terminare. Martin Davies, storico dell'arte e spia, che già abbiamo conosciuto in "Rex", è sulle tracce del Lupo, un nazista misterioso che diffonde il terrore dalle due parti del fronte. Ma da cacciatore diventa presto preda. Nelle strade di Lubecca, fra le vie e i canali di Copenhagen e nei boschi incontaminati della Germania, Martin ha l'impressione di muoversi fuori dal tempo. Contro di lui, oltre al Lupo, il capo dello spionaggio nazista Walter Schellenberg, le SS e soprattutto una realtà che sembra mutare di continuo. Nulla è ciò che sembra, nemmeno a Copenhagen, dove Elinor, una coraggiosa ragazza della Resistenza danese, beffa ripetutamente gli occupanti nazisti. Con il passare del tempo e l'avvicinarsi della sconfitta tedesca tutto si complica, e anche le poche certezze acquisite si tramutano in nuovi pericoli. Sullo sfondo la storia vera degli Autobus Bianchi svedesi e danesi del conte Bernadotte, i cui equipaggi sono in corsa per salvare quante più persone possibile dai lager nazisti. Le storie di Martin e dei suoi compagni incrociano le vicende del transatlantico tedesco Cap Arcona, affondato al largo della costa tedesca, della coraggiosa Wanda Heger, della splendida e imprevedibile Grete che da Roma conduce un gioco difficile e pericoloso.

Rex
0 0
Livres modernes

Massobrio, Giulio

Rex / Giulio Massobrio

[Milano] : Bompiani, 2016

Tascabili Bompiani ; 1336 - I grandi tascabili

Résumé: “Martin ha amato una sola volta. Una donna che se n’è andata per sempre, lasciandolo come un albero disseccato. Prova un dolore composto, di chi non ha colpe e tuttavia è punito, che non trapela dai suoi gesti né dalle parole che dice, un dolore che si rivela nella solitudine in presenza della bellezza. Allora, gli appare in tutta la sua crudeltà la gelida decisione degli dei, impegnati, come l’angelo che gli sta di fronte, a giocare una partita nota solo a loro.” 1938. Nancy, una giovane e affascinante archeologa e cacciatrice di opere d’arte americana, scova un’antica pergamena di epoca romana che disegna un labirinto di grotte sotterranee. Anche i nazisti cercano la pergamena, che non deve assolutamente cadere nelle mani degli alleati: Hans Keller astuto e fanatico agente segreto di stanza a Genova ha il compito di recuperarla e uccidere chiunque ne conosca l’esistenza. Nancy, temendo che la pergamena possa esserle rubata, ne fa fare una copia, quindi, a bordo del transatlantico Rex salpa da Genova alla volta degli Stati Uniti. Sul Rex, in un luogo dove a nessuno verrebbe mai in mente di cercarlo, nasconde l’originale della pergamena. Hans Keller si impadronisce dunque della copia, non sospettando il trucco escogitato da Nancy. 1944. I nazisti scoprono lo stratagemma di Nancy e danno il via a una caccia affannosa che attira l’attenzione degli Alleati, i quali incaricano Martin Davies, agente segreto e storico dell’arte di padre inglese e madre italiana, di seguire le tracce di Nancy e capire dove la mappa si nasconde. Il nazista Hans Keller deve evitare lo stesso errore di sei anni prima, e entrare definitivamente in possesso della pergamena. Tra i vicoli quasi gotici di Genova, a bordo del leggendario transatlantico Rex, fino a Trieste Giulio Massobrio dà vita a una fulminante caccia al tesoro, un thriller dove l’onore, l’arte, l’archeologia, l’amore, la morte si sfidano senza esclusione di colpi.

Rex
0 0
Livres modernes

Massobrio, Giulio

Rex / Giulio Massobrio

Milano : Mondolibri, stampa 2015

Résumé: “Martin ha amato una sola volta. Una donna che se n’è andata per sempre, lasciandolo come un albero disseccato. Prova un dolore composto, di chi non ha colpe e tuttavia è punito, che non trapela dai suoi gesti né dalle parole che dice, un dolore che si rivela nella solitudine in presenza della bellezza. Allora, gli appare in tutta la sua crudeltà la gelida decisione degli dei, impegnati, come l’angelo che gli sta di fronte, a giocare una partita nota solo a loro.” 1938. Nancy, una giovane e affascinante archeologa e cacciatrice di opere d’arte americana, scova un’antica pergamena di epoca romana che disegna un labirinto di grotte sotterranee. Anche i nazisti cercano la pergamena, che non deve assolutamente cadere nelle mani degli alleati: Hans Keller astuto e fanatico agente segreto di stanza a Genova ha il compito di recuperarla e uccidere chiunque ne conosca l’esistenza. Nancy, temendo che la pergamena possa esserle rubata, ne fa fare una copia, quindi, a bordo del transatlantico Rex salpa da Genova alla volta degli Stati Uniti. Sul Rex, in un luogo dove a nessuno verrebbe mai in mente di cercarlo, nasconde l’originale della pergamena. Hans Keller si impadronisce dunque della copia, non sospettando il trucco escogitato da Nancy. 1944. I nazisti scoprono lo stratagemma di Nancy e danno il via a una caccia affannosa che attira l’attenzione degli Alleati, i quali incaricano Martin Davies, agente segreto e storico dell’arte di padre inglese e madre italiana, di seguire le tracce di Nancy e capire dove la mappa si nasconde. Il nazista Hans Keller deve evitare lo stesso errore di sei anni prima, e entrare definitivamente in possesso della pergamena. Tra i vicoli quasi gotici di Genova, a bordo del leggendario transatlantico Rex, fino a Trieste Giulio Massobrio dà vita a una fulminante caccia al tesoro, un thriller dove l’onore, l’arte, l’archeologia, l’amore, la morte si sfidano senza esclusione di colpi.

L' eredità dei Santi
0 0
Livres modernes

Massobrio, Giulio

L' eredità dei Santi / Giulio Massobrio

Milano : Bompiani, 2013

Narratori italiani

Résumé: Nel torrido agosto del 1963 viene trovata, barbaramente uccisa nel suo laboratorio tessile, Clelia Santi, una nota maglierista di Alessandria. Il commissario Piazzi è tra i primi a giungere sul luogo dell'efferato delitto, che scuote la provincia piemontese. Ma, come è suo costume, inizia a indagare con calma, forte di un antico e inesorabile intuito. Piazzi sa che la pista da seguire porta alla numerosissima e complicatissima famiglia dei Santi, ma il lavoro è tutt'altro che semplice: la famiglia gli appare sin da subito come un bel guazzabuglio di sentimenti repressi, gretti interessi e odi incrociati. Tutti, al suo interno, potrebbero essere colpevoli; tutti avrebbero un movente per uccidere Clelia Santi; e solo in pochi hanno un alibi di ferro. E tutto pare ruotare intorno a una favolosa eredità lasciata ai Santi da un parente emigrato in America. Soldi che fanno gola a parecchi.

Occhi chiusi
0 0
Livres modernes

Massobrio, Giulio

Occhi chiusi / Giulio Massobrio

Roma : Newton Compton, 2012

Nuova narrativa Newton ; 360 - Giallo Italia

Résumé: Seduto su una panchina, gli occhi chiusi e un cartello appeso al collo. Una scritta in stampatello, "CAMMEI, IL PRIMO", annuncia una probabile serie di omicidi. Sul caso è chiamato a indagare il commissario Piazzi, uomo schivo e affascinante, duro quando occorre, poliziotto durante la guerra e poi partigiano. Dopo solo due giorni, un altro morto. Questa volta si tratta di un inquietante barbone, sfigurato in Grecia da una granata e rimasto cieco. Apparentemente nulla lo lega all'architetto, se non l'arma del delitto, insolita e antica: uno stiletto che non lascia quasi traccia. Solo una stilla di sangue. L'unico modo per far luce sulle due strane morti è scandagliare la vita di Cammei, dei suoi amici e conoscenti. Uno a uno, Piazzi mette sotto torchio tutti i personaggi che si muovevano intorno all'architetto, esimi rappresentanti della borghesia cittadina. Un medico molto noto, una nobildonna, un conte amante delle belle cose. Tutti, nessuno escluso, sono a conoscenza di fatti che riguardano il passato di Cammei. Ma tutti, nessuno escluso, farebbero qualsiasi cosa per tenerli nascosti. Perché rivelarli potrebbe fare emergere il torbido che si cela dietro le loro rispettabilissime vite. E magari condurre a un insospettabile assassino...

Bombardate l'Italia
0 0
Livres modernes

Gioannini, Marco - Massobrio, Giulio

Bombardate l'Italia : storia della guerra di distruzione aerea, 1940-1945 / Marco Gioannini, Giulio Massobrio

Milano : Rizzoli, 2007

Rizzoli storica

Résumé: In questo nuovo libro, Gioannini e Massobrio offrono una documentata ricostruzione dei bombardamenti aerei alleati in Italia, della guerra che si abbatte sui civili, sugli impianti industriali, le vie di trasporto e le città. All'analisi della strategia, della tattica, delle finalità e delle premesse ideologiche dei bombardamenti si accompagna il racconto, attraverso un collage di testimonianze di prima mano, delle vicende di coloro che vivevano sotto le bombe. Si vedono così con gli occhi dei protagonisti lo spettacolo del cielo in fiamme, i rifugi e le cantine, le case crollate e lo sfollamento. Il risultato è una storia della Seconda guerra mondiale sul territorio italiano attraverso una prospettiva rivelatrice.

Giuseppe Pietro Bagetti
0 0
Livres modernes

Giuseppe Pietro Bagetti : Napoléon et la traversée des Alpes : un récit par images / par Virginia Bertone, Giulio Massobrio

[Bard] : Forte di Bard ; Cinisello Balsamo : Silvana, copyr. 2006

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 1
  • En prêt: 0
  • Réservations: 0
Giuseppe Pietro Bagetti
0 0
Livres modernes

Giuseppe Pietro Bagetti : Napoleone e la traversata delle Alpi : un racconto per immagini / a cura di Virginia Bertone, Giulio Massobrio

[Bard] : Forte di Bard ; Cinisello Balsamo : Silvana, copyr. 2006

Giuseppe Pietro Bagetti
0 0
Livres modernes

Giuseppe Pietro Bagetti : Napoleon crossing the Alps. A tale by images / edited by Virginia Bertone, Giulio Massobrio

[Bard] : Forte di Bard ; Cinisello Balsamo : Silvana, copyr. 2006

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 1
  • En prêt: 0
  • Réservations: 0
Custoza, 1866
0 0
Livres modernes

Gioannini, Marco - Massobrio, Giulio

Custoza, 1866 : la via italiana alla sconfitta / Marco Gioannini, Giulio Massobrio

Milano : Rizzoli, 2003

Collana storica Rizzoli

Résumé: Il 24 giugno 1866, a Custoza, l'esercito italiano guidato dal re Vittorio Emanuele II e da Alfonso Lamarmora fu sconfitto dagli austriaci dell'arciduca Alberto d'Asburgo. Fu una disfatta senza conseguenze pratiche: grazie alla vittoria della Germania di Bismarck, nostra alleata, la terza guerra d'indipendenza si concluse con l'annessione del Veneto al regno d'Italia. Tuttavia scatenò feroci polemiche politiche, e divenne il simbolo di quella tipica inettitudine italiana che avrebbe provocato molti altri disastri militari: Lissa, Adua, Caporetto, le campagne di Grecia e Albania. In questo volume gli autori narrano gli eventi attraverso gli occhi dei protagonisti, dal re ai soldati anonimi, dagli austriaci ai contadini dei dintorni.

Marengo
0 0
Livres modernes

Gioannini, Marco - Massobrio, Giulio

Marengo / Marco Gioannini e Giulio Massobrio

Milano : Rizzoli, 2000

Collana storica Rizzoli

Résumé: Il 14 giugno 1800, a Marengo, Napoleone sconfisse gli austriaci e consolidò in maniera decisiva il suo potere in Francia e in Italia, apprestandosi a muovere alla conquista dell'Europa. In occasione del bicentenario della battaglia, Marco Gioannini e Giulio Massobrio ricostruiscono il contesto storico delle guerre napoleoniche, e raccontano la sfida decisiva così come apparve agli occhi dei protagonisti: i capi dei corpi di spedizione come il francese Berthier e gli austriaci Melas e Zach, ufficiali come Victor, Lannes o Radetzky. Il libro è un accuratissimo saggio di storia militare, fondato in ogni sua parte su una scrupolosa ricerca d'archivio.

Breve storia dell'esercito italiano dal 1861 al 1943
0 0
Livres modernes

Rochat, Giorgio - Massobrio, Giulio

Breve storia dell'esercito italiano dal 1861 al 1943 / Giorgio Rochat, Giulio Massobrio

Torino : Einaudi, copyr. 1978

Piccola biblioteca Einaudi ; 348