Costantini, Alessandro

(Persona)

 

Trouvés 2 documents.

Meravigliosa infanzia
0 0
Livres modernes

Costantini, Alessandro

Meravigliosa infanzia : dalle menzogne di Freud alle verità sul bambino / Alessandro Costantini ; prefazione di Andrea Coffari

Torino : Il leone verde, copyr. 2013

Il bambino naturale ; 42

Résumé: Il libro rappresenta una pietra miliare per tutte quelle persone - genitori, psicologi, educatori, insegnanti, avvocati - che a vario titolo si occupano di infanzia. È un libro che si impegna a demolire tutta quella pedagogia nera creata ad hoc "contro il bambino" e a creare e diffondere una nuova cultura dell'infanzia, che vede nel bambino una ricchezza da proteggere e tutelare. La prima parte del libro è dedicata a una durissima critica a Freud e al suo perverso modello di comprensione dello sviluppo del bambino. Modello ancora oggi molto diffuso, basato su "menzogne" senza alcuna validità scientifica e per questo estremamente dannoso per i bambini e per chi si occupa di loro. La seconda parte è invece dedicata a quelle "meravigliose verità" sul bambino, scientificamente validate e che ne sottolineano la più completa innocenza, purezza e il suo primario bisogno di amore, protezione e adeguate cure genitoriali. Non viene spiegato "come" si fa il genitore, ma "chi" è il genitore e quali sono le principali funzioni che questo deve svolgere per un sereno sviluppo del suo bambino.

Tra regole e carezze
0 0
Livres modernes

Costantini, Alessandro

Tra regole e carezze : comunicare con gli adolescenti di oggi / Alessandro Costantini

Roma : Carocci, 2002

I tascabili ; 40

Résumé: Questo libro parte da un presupposto fondamentale: ogni adulto che si rapporta con degli adolescenti non può esimersi dal considerarsi un educatore. Metodo e strumento indispensabile per questo delicatissimo compito è la comunicazione che, se usata strategicamente, si dimostra utile nel contrastare e prevenire le forme di aggressività, come ad esempio il bullismo a scuola. Il volume è rivolto agli educatori ? insegnanti e genitori ? che quotidianamente si trovano ad essere figure di riferimento per bambini, adolescenti e giovani ai quali devono saper proporre quelle regole e quei limiti che li aiutino nel loro cammino verso l'identità e l'adultità.