Fitzgerald, Francis Scott

(Persona)

Thesaurus
Rinvio da (UF)

 

Trouvés 102 documents.

Il'cuore in attesa
0 0
Livres modernes

Fitzgerald, Francis Scott

Il'cuore in attesa / Francis Scott Fitzgerald ; a cura di Nicola Manuppelli

[Fidenza] : Mattioli 1885, copyr. 2016

Experience. Light

Résumé: Cinque formidabili racconti mai pubblicati da Fitzgerald in raccolte ufficiali, tre dei quali tradotti qui per la prima volta. Comparsi solo su riviste, questi piccoli capolavori sono parte di una produzione recuperata negli anni grazie al sapiente lavoro di Matthew J. Bruccoli, un vero faro per chi si addentri nell'opera fitzgeraldiana. In particolar modo è risultato utile il volume "The Price Was High: The Last Uncollected Stories of F. Scott Fitzgerald" edito da Bruccoli nel 1979 con MJF Books. Anche altri lavori di Bruccoli sono serviti come spunto per iniziare una ricerca sul materiale inedito o 'disperso' di Fitzgerald. I racconti qui riuniti - pubblicati fra il 1908 e il 1947 sui fascicoli invernali di prestigiose riviste - ripercorrono l'intera carriera di Francis Scott Fitzgerald. "Una vita piena", "La guglia e il gargoyle", e "Uno strano santuario" compaiono per la prima volta in Italia.

Primo maggio
0 0
Livres modernes

Fitzgerald, Francis Scott

Primo maggio / Francis Scott Fitzgerald ; traduzione di Massimo De Pascale

[Roma] : Elliot, 2016

Lampi

Résumé: Pubblicato per la prima volta nel 1920 sulla rivista «The Smart Set», è uno dei racconti appartenenti alla raccolta L'età del jazz in cui Fitzgerald raccontò la vita, gli eccessi e le sommosse che squassarono gli Stati Uniti del primo dopoguerra. Alla narrazione delle difficili vite di nuovi e vecchi ricchi, reduci di guerra, membri delle confraternite e modaioli di party esclusivi, fanno da sfondo gli scontri e le aggressioni della "Paura rossa" (19174920), il periodo disseminato di attentati politici, assalti nelle redazioni dei giornali socialisti, ribellioni sindacali e scioperi nelle fabbriche. 11 Primo maggio si mostra così in tutta la sua natura bifronte: da una parte la festa gioiosa per l'inizio della primavera, dall'altra il simbolo della lotta e della ribellione.

Tenera è la notte
0 0
Livres modernes

Fitzgerald, Francis Scott

Tenera è la notte / Francis Scott Fitzgerald ; traduzione di Fernanda Pivano

Milano : A. Mondadori, 2011

Oscar classici moderni ; 237

Résumé: "Tenera è la notte - ha scritto Fernanda Pivano - è forse l'opera più ambiziosa di Fitzgerald, quella alla quale lo scrittore lavorò più a lungo": nove anni, infatti, impiegò a scrivere il romanzo, e ancora dopo la pubblicazione lo riprese fino a lasciare ben sei versioni dell'opera, di cui tre pubblicate e tre inedite. Ricco di elementi autobiografici, "Tenera è la notte" racconta la vicenda di Dick Diver, psichiatra americano che, dopo aver lavorato in una clinica svizzera, ha lasciato la professione e vive di rendita del ricco patrimonio della moglie Nicole, sua ex paziente. I due abitano un mondo tanto dorato quanto vacuo, tra la Costa Azzurra e la Parigi degli anni Venti, circondati da un eterogeneo gruppo di amici, e sono protagonisti di una storia di disgregazione e disintegrazione umana, di "cannibalismo spirituale", nella quale Fitzgerald affronta i temi a lui più cari - la felicità, lo spreco, il denaro, il fascino - in un clima insieme fastoso e spettrale.

Il grande Gatsby
0 0
Livres modernes

Fitzgerald, Francis Scott

Il grande Gatsby / Francis Scott Fitzgerald ; a cura di Tommaso Pisanti

Roma : Newton, 1989

Grandi tascabili economici ; 27

Résumé: L’essenzialità, la finezza descrittiva e la nitidezza del procedimento narrativo (la storia è raccontata attraverso il punto di vista di Nick, vicino e amico di Gatsby), la creazione sapiente di personaggi indimenticabili hanno fatto ormai di questo romanzo un punto fermo, un “classico moderno”. Lo scenario è quello dei frenetici anni Venti, di cui Fitzgerald stesso e la moglie Zelda furono favolosi protagonisti tra New York, Parigi e la Costa Azzurra. Attraverso le sue feste brillanti e stravaganti, il lusso e la mondanità di cui si circonda, il «grande Gatsby», il misterioso, affascinante e inquieto protagonista, non mira tuttavia che a ritrovare l’amore di Daisy. Ma è possibile ricatturare il passato? Al di là della romantica suggestione, il sogno di Gatsby diventa emblema di un sogno di assolutezza, come l’originario “sogno americano” di un Mondo Nuovo, che, come ogni sogno di purezza astratta, la realtà frantuma e disperde. Gatsby e Daisy per molti di noi hanno i volti di Robert Redford e Mia Farrow, interpreti di una famosa versione cinematografica del 1974

Jelly-Bean
0 0
Livres modernes

Fitzgerald, Francis Scott

Jelly-Bean ; La parte posteriore del cammello / Francis Scott Fitzgerald

Milano : Il sole 24 ore, 2015

I libri della domenica. Racconti d'autore ; 23

Per te morirei e altri racconti perduti
0 0
Livres modernes

Fitzgerald, Francis Scott

Per te morirei e altri racconti perduti / Francis Scott Fitzgerald

Milano : L'Espresso, copyr. 2018

Novecento nel Duemila ; 16

Résumé: Si può morire d’amore? Di attacco alle coronarie? O appesi per i pollici? Nei suoi racconti ritenuti «insoddisfacenti» da riviste e quotidiani cui li aveva proposti, Fitzgerald, con tetro umorismo, ci dice di no. Visi, eventi, dolori e comicità grottesca della condizione umana sfilano in questi preziosi inediti, quasi rassegna biografica dello scrittore. In fondo al dramma, anche all'idea del suicidio, c’è sempre lo spazio per tornare alla ragione, riderne e andare avanti. Non c’è niente di più attuale, tra le opere di Fitzgerald, delle diciotto storie di questa raccolta, emancipate dagli stereotipi di quella che lui stesso aveva definito l’«Età del jazz» e vicine ai temi di tanto cinema indipendente dei nostri giorni. La povertà, le psicosi, l’incertezza sul futuro, eppure anche la speranza, la gioia e lo stupore al cospetto dei sentimenti profondi. Pubblicati a distanza di oltre ottanta anni, gli ultimi racconti inediti di Francis Scott Fitzgerald parlano di divorzio e disperazione, di lunghe giornate di lavoro e serate trascorse in solitudine, di adolescenti che non hanno fondi per frequentare il college, della vitalità selvaggia e incontenibile e della povertà schiacciante di New York.

The curious case of Benjamin Button
0 0
Livres modernes

Fitzgerald, Francis Scott

The curious case of Benjamin Button = Il curioso caso di Benjamin Button / F. Scott Fitzgerald ; traduzione di Mauro Formaggio

Roma : L'Espresso, copyr. 2013

La biblioteca di Repubblica-L'Espresso. American Short stories ; 1

Résumé: Racconta Fitzgerald che lo spunto per questo racconto gli venne da un’osservazione di Mark Twain, secondo cui “era un peccato che la parte migliore della nostra vita venisse all’inizio e la peggiore alla fine”. La storia è decisamente surreale: il primogenito di Roger Button, compassato membro dell’upper class di Baltimora, è infatti in tutto e per tutto un settuagenario, non solo nelle sembianze e negli acciacchi, ma anche nelle attitudini e nei passatempi.

Il Grande Gatsby
0 0
Livres modernes

Fitzgerald, Francis Scott

Il Grande Gatsby / Francis Scott Fitzgerald ; traduzione di Fernanda Pivano

Milano : A. Mondadori, 2013

Oscar

Résumé: Ricchissimo, potente, invidiato, Jay Gatsby è il re senza corona di West Egg. Nella sua villa sfarzosa lungo l'Hudson, a Long Island, è lo sfuggente anfitrione di una corte fastosa e stravagante, che nutre di lussuosi ricevimenti. Ambizioso e determinato, ha saputo conquistarsi con mezzi leciti e illeciti prestigio, denaro e rispettabilità. Ma non è felice: dal mistero del suo passato emerge a tratti il ricordo di un grande amore giovanile. Gatsby insegue disperatamente il sogno di ritrovare Daisy, di far rivivere il legame con la donna che lo ha respinto, povero e senza prospettive, per sposare il rampollo di una delle più grandi famiglie americane. Dovrà mettere in gioco tutto il peso del suo fascino e del suo potere, ma servirà solo a dare vita a una dolce follia destinata a finire in tragedia. "Il grande Gatsby" è il ritratto di un personaggio romantico e inquieto, che sacrifica la vita al sogno, un sogno a sua volta soffocato dalla ferocia di una società tanto brillante quanto insoddisfatta e spietata. Ma è anche l'affresco scintillante di un'epoca in cui il mondo dei contrabbandieri di alcolici si mescolava allegramente con quello dei banchieri, delle feste sfrenate, del charleston: quei "ruggenti anni Venti" nei quali, come scrisse il "New York Times", "la bevanda nazionale era il gin e l'ossessione nazionale il sesso".

Racconti
0 0
Livres modernes

Fitzgerald, Francis Scott

Racconti / Francis Scott Fitzgerald ; a cura di Franca Cavagnoli

Milano : Feltrinelli, 2013

Universale economica Feltrinelli. Classici ; 6

Résumé: I racconti hanno quasi tutti una colonna sonora inconfondibile, e a differenza di quanto si crede comunemente, non è il jazz bensì il blues. Anche in quelli apparentemente più scanzonati, riuniti nelle serie dedicate ai personaggi di Basil e Josephine, in cui Fitzgerald ha rievocato la propria adolescenza e quella di Ginevra King, il suo primo amore, lo stato d'animo prevalente è la malinconia. E non è un caso che la raccolta più suggestiva, quella che accompagnò la pubblicazione del Grande Gatsby, racchiudesse nel titolo proprio l'accenno alla tristezza dei giovani, quando essi hanno perduto ormai le loro illusioni e non sanno più sognare. In genere, quelle raccontate dallo scrittore americano sono per lo più storie di sconfitte, personali e di coppia, di malattia fisica e mentale, di individui fragili che soccombono, incapaci di sottrarsi ai vizi, alla dipendenza dall'alcol o alle lusinghe del denaro, e che per tutto ciò pagano un prezzo molto alto. L'avere comporta la sconfitta dell'essere. (Dalla Prefazione di Franca Cavagnoli)

Tenera è la notte
0 0
Livres modernes

Fitzgerald, Francis Scott

Tenera è la notte / Francis Scott Fitzgerald ; introduzione e traduzione di Fernanda Pivano

3. ed.

Milano : A. Mondadori, 1970

Gli Oscar

Winter dreams
0 0
Livres modernes

Fitzgerald, Francis Scott

Winter dreams = Sogni d'inverno / F. Scott Fitzgerald ; traduzione di Marcella Maffi

Roma : L'Espresso, copyr. 2012

La biblioteca di Repubblica-L'Espresso. Short stories ; 1/2012

Il grande Gatsby
0 0
Livres modernes

Fitzgerald, Francis Scott

Il grande Gatsby / Francis Scott Fitzgerald ; traduzione e cura di Franca Cavagnoli

2. ed.

Milano : Feltrinelli, 2011

Universale economica Feltrinelli ; 2227 - Universale economica Feltrinelli. I classici

Résumé: Il grande Gatsby ovvero l'età del jazz: luci, party, belle auto e vestiti da cocktail, ma dietro la tenerezza della notte si cela la sua oscurità, la sua durezza, il senso di solitudine con il quale può strangolare anche la vita più promettente. Il giovane Nick Carraway, voce narrante del romanzo, si trasferisce a New York nell'estate del 1922. Affitta una casa nella prestigiosa e sognante Long Island, brulicante di nuovi ricchi disperatamente impegnati a festeggiarsi a vicenda. Un vicino di casa colpisce Nick in modo particolare: si tratta di un misterioso Jay Gatsby, che abita in una casa smisurata e vistosa, riempiendola ogni sabato sera di invitati alle sue stravaganti feste. Eppure vive in una disperata solitudine e si innamorerà insensatamente della cugina sposata di Nick, Daisy... Il mito americano si decompone pagina dopo pagina, mantenendo tutto lo sfavillio di facciata ma mostrando anche il ventre molle della sua fragilità. Proprio come andava accadendo allo stesso Fitzgerald, ex casanova ed ex alcolizzato alle prese con il mistero di un'esistenza ormai votata alla dissoluzione finale.

The Jelly-bean
0 0
Livres modernes

Fitzgerald, Francis Scott

The Jelly-bean = Jelly-bean / F. Scott Fitzgerald ; traduzione di Elisabetta Querci

Roma : L'Espresso, copyr. 2014

La biblioteca di Repubblica-L'Espresso. Short stories ; 12/2014

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 1
  • En prêt: 0
  • Réservations: 0

Résumé: Tarleton, Georgia, è una sonnacchiosa cittadina di fantasia del vecchio Sud. Qui si sviluppa la storia di Jim Powell, il Jelly-bean del titolo, un perdigiorno locale di buona ma decaduta famiglia. La sua controparte femminile è l’affascinante Nancy Lamar, che mentre lascia “una scia di cuori spezzati da Atlanta a New Orleans” sogna una vita lussuosa e raffinata in Inghilterra. Sono questi i personaggi simbolici di un mondo in bilico tra la stanca fedeltà alle tradizioni del Sud e le incalzanti trasformazioni della nuova America dei Roaring Twenties, vivace, dinamica, spensierata, orgogliosamente sicura di sé (almeno fino al brusco disinganno del crollo di Wall Street del ’29). Tra i fumi dell’alcol e la foga del gioco d’azzardo sembra nascere un flirt tra Jim e Nancy ma, nonostante la promessa dell’amore che sembra motivare il protagonista a emendarsi dalla sua indolenza incancrenita, il “mollaccione” va incontro a uno scacco definitivo. D’altra parte il destino amaro di Jim Powell è anche la sorte incerta di tutta una parte della società del Sud degli Stati Uniti, incapace di fare i conti con la modernità. Fitzgerald, pur non risparmiando critiche nei riguardi di quel mondo, ne è intimamente attratto. Anche se nato e cresciuto nel Nord degli Stati Uniti, infatti, aveva subito l’influenza del padre, originario del Maryland, e soprattutto aveva sposato nel 1920 Zelda Sayre, nata a Montgomery, in Alabama, la citt che secondo la maggioranza della critica ha offerto allo scrittore il modello fondamentale per concepire Tarleton.

28 racconti
0 0

Fitzgerald, Francis Scott

28 racconti / Francis Scott Fitzgerald ; traduzione di Bruno Oddera

Milano : A. Mondadori, 1981

Oscar narrativa

Il  decennio perduto
0 0
Livres modernes

Fitzgerald, Francis Scott

Il decennio perduto / Francis S. Fitzgerald

[Fidenza] : Mattioli 1885, copyr. 2011

Frontiere light

Résumé: Alla fine del 1930 la vita di Fitzgerald entrò in un vicolo cieco. E in questi anni che si trasferisce a Holliwood in cerca di fortuna, ma fallisce come sceneggiatore ed è sempre più vittima dell'alcolismo. L'alcool e il bisogno di soldi aleggiano qui come veri e propri fantasmi, ravvivati dalla fiamma di un'ispirazione quasi folgorante, disperata e finale. Sono racconti nuovi, più tesi, più vissuti, che si allontanano dalla brillantezza degli esordi per parlare della tragedia, della sconfìtta, del buio e della fine che ci sono oltre al margine sul quale si era spinto l'autore. In questo volume sono riuniti "Pazza domenica", "Finanziando Finnegam", "Un caso di alcolismo", e su tutti il racconto "Il decennio perduto", scritto nell'estate del 1939, pochi mesi prima della morte.

Il grande Gatsby [DOCUMENTO SONORO]
0 0

Fitzgerald, Francis Scott

Il grande Gatsby [DOCUMENTO SONORO] / Francis Scott Fitzgerald

Emons, copyr. 2011

Audiolibri. Classici

Résumé: Riscrittura del mito americano del successo, storia di passione e tradimento, affresco spietato dei ruggenti anni venti, Il Grande Gatsby è tutto questo e molto altro. Ambientato tra la scintillante Long Island e New York, narra la storia dell'amore impossibile di Jay Gatsby, malinconico avventuriero dal passato misterioso, per Daisy Buchanan, la donna amata in gioventù ora sposata a un ricco giocatore di football.

Romanzi
0 0
Livres modernes

Fitzgerald, Francis Scott

Romanzi / Francis Scott Fitzgerald ; a cura di Fernanda Pivano

13. ed.

Milano : A. Mondadori, 2008

I meridiani

Résumé: Il massimo cantore della "civiltà del jazz" e i suoi indimenticabili personaggi in bilico tra illusione e miseria.

Il grande Gatsby
0 0
Livres modernes

Fitzgerald, Francis Scott

Il grande Gatsby / Francis Scott Fitzgerald ; traduzione di Fernanda Pivano

Milano : A. Mondadori, 1965

Gli Oscar ; 35

Résumé: Ricchissimo, potente, invidiato, Jay Gatsby è il re senza corona di West Egg. Nella sua villa sfarzosa lungo l'Hudson, a Long Island, è lo sfuggente anfitrione di una corte fastosa e stravagante, che nutre di lussuosi ricevimenti. Ambizioso e determinato, ha saputo conquistarsi con mezzi leciti e illeciti prestigio, denaro e rispettabilità. Ma non è felice: dal mistero del suo passato emerge a tratti il ricordo di un grande amore giovanile. Gatsby insegue disperatamente il sogno di ritrovare Daisy, di far rivivere il legame con la donna che lo ha respinto, povero e senza prospettive, per sposare il rampollo di una delle più grandi famiglie americane. Dovrà mettere in gioco tutto il peso del suo fascino e del suo potere, ma servirà solo a dare vita a una dolce follia destinata a finire in tragedia. "Il grande Gatsby" è il ritratto di un personaggio romantico e inquieto, che sacrifica la vita al sogno, un sogno a sua volta soffocato dalla ferocia di una società tanto brillante quanto insoddisfatta e spietata. Ma è anche l'affresco scintillante di un'epoca in cui il mondo dei contrabbandieri di alcolici si mescolava allegramente con quello dei banchieri, delle feste sfrenate, del charleston: quei "ruggenti anni Venti" nei quali, come scrisse il "New York Times", "la bevanda nazionale era il gin e l'ossessione nazionale il sesso".

Di qua dal paradiso
0 0
Livres modernes

Fitzgerald, Francis Scott

Di qua dal paradiso / Francis Scott Fitzgerald ; traduzione di Fernanda Pivano

Milano : A. Mondadori, 1964

I libri del pavone ; 385-386

Babylon revisited
0 0
Livres modernes

Fitzgerald, Francis Scott

Babylon revisited = Babilonia rivisitata / F.Scott Fitzgerald ; traduzione di Mauro Formaggio

Roma : L'Espresso, copyr. 2015

La biblioteca di Repubblica-l'Espresso. Short stories ; 8/2015

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 1
  • En prêt: 0
  • Réservations: 0

Résumé: Tra i racconti migliori di Francis Scott Fitzgerald, Babylon Revisited fu scritto nel dicembre del 1930, in una congiuntura storica e personale molto difficile. Era oramai definitivamente perduta la Jazz Age, come l’aveva definita lo scrittore, che aveva cavalcato con il suo stile di vita mondano il clima frizzante e dinamico dell’epoca, concedendosi continui eccessi in compagnia della moglie Zelda. Quando fu composta questa short story, invece, si era nella Great Depression; e non solo Fitzgerald non riusciva più a incontrare il favore del pubblico, ma aveva anche numerosi problemi sul piano privato: l’abuso di alcol; i reciproci tradimenti con Zelda e il ricovero di quest’ultima in una clinica psichiatrica per schizofrenia; le diatribe per la tutela della figlia, la piccola Scottie. La storia di Babylon Revisited ha chiaramente molti riferimenti autobiografici, come esplicitato dall’autore stesso in una lettera scritta alla figlia pochi mesi prima di morire; probabilmente questo coinvolgimento così intimo spiega la straordinaria forza e profondità del racconto, abbastanza inconsueta nell’opera di Fitzgerald.